SIGNORA DEL SUO CUORE di Mary Balogh in libreria ( Oscar Mondadori) - Recensione

ESCE OGGI IN LIBRERIA NELLA COLLANA OSCAR BESTSELLERS DELLA MONDADORI UNO DEI NOSTRI LIBRI PREFERITI DI MARY BALOGH, SIGNORA DEL SUO CUORE ( MORE THAN A MISTRESS). UN'OCCASIONE DA NON PERDERE PER CHI AMA I REGENCY E SI E' PERSA IL LIBRO IN EDICOLA.
PER L'OCCASIONE RIPUBBLICHIAMO UN VECCHIO POST IN CUI VI AVEVAMO TRADOTTO LA RECENSIONE DEL LIBRO FATTA DA UNO DEI SITI AMERICANI PIU' FAMOSI IN FATTO DI ROMANCE REVIEWS, ALL ABOUT ROMANCE.


Autrice: Mary Balogh
Titolo originale: More Than A Mistress
Genere:    Regency
Ambientazione:  Londra, 1820 circa
Pubblic.  originale: Dell, ristampa 2011,pp.386
Pubblicato in Italia: Mondadori, edicola: IRM Oro nr 91, 2010 - Libreria: Oscar Best Sellers, 16 settembre 2014, pp.374
Parte di una serie:   1° trilogia Mistress
Livello sensualità:  MEDIO
Ebook: Sì, € 4,99

TRAMA: È un abilissimo tiratore Sir Jocelyn Dudley, duca di Tresham, e sa che anche da questo duello uscirà indenne. Ma le cose non vanno come ha previsto l'arrogante gentiluomo: quando sulla scena del duello irrompe la giovane Jane Ingleby, Jocelyn si distrae e rimane ferito. Inferocito, decide di punire la ragazza assumendola come infermiera: divideranno così le pene della convalescenza. Jane accetta ben volentieri, anche perché è senza lavoro. Nessuno dei due immagina che di lì a poco l'assidua convivenza li trasformerà: con la sua dolcezza, la sua anticonvenzionalità, Jane riesce a fare breccia nel cuore indurito di Jocelyn, diventando sua confidente, amica e amante. Ma Jane è anche una donna in fuga dal proprio passato, che tenta di nascondere all'uomo che ama. E quando lui scoprirà la menzogna, la felicità già sfiorata apparirà per i due irrimediabilmente perduta?

RECENSIONE DELLE REVIEWER NORA AMSTRONG 
Giudizio di  AAR: A - 
Ambientazione: Inghilterra, periodo Regency
Livello Sensualità: Medio

"Cosa significa un nome?" domandava Shakespeare.
Molto, a quanto pare. E' come chiamiamo noi stessi, come permettiamo agli altri di chiamarci, stabilisce i parametri delle nostre relazioni sociali.
Ma a volte una relazione  va al di là dei limiti e delle descrizioni  e ridefinisce  le persone coinvolte. Questo è il concetto alla base di More Than a Mistress (Signora del mio cuore), e le legioni di ammiratrici di Mary Balogh saranno deliziate dalla storia di una coppia che scopre che l'amore ha davvero poco a che fare con i titoli e le etichette.
La cucitrice Jane Ingleby, ultimamente ai ferri corti con la  fortuna, interrompe un duello all'alba in  Hyde Park, causando all'arrogante duca di Tresham, Jocelyn Dudley, il ferimento di una gamba.Quando la sua datrice di lavoro le dice con tono di scherno che l'unico modo per riottenere il suo lavoro è presentarsi con una nota scritta  dal duca in persona  in cui si confermi la storia, Jane  va alla residenza dei Tresham a Mayfair. 
Furioso e sorpreso che quella donna impudente abbia il fegato di mostrasi di nuovo al suo cospetto, Jocelyn rifiuta quanto Jane gli chiede e per di più insiste che l'unica giusta punizione per lei sia servirlo come infermiera durante le sue tre settimane di convalescenza. Avendo un disperato bisogno di denaro, Jane accetta.
Più che di un impiego, ha bisogno di un posto dove nascondersi. Jane non è cresciuta in un orfanatrofio, come ha fatto credere a Jocelyn; è una ragazza di buona famiglia, che si è trovata suo malgrado in una situazione disperata.Un nobile stava cercando di assalirla e lei l'aveva picchiato in testa mandadolo in coma. Jane pensa ora di averlo ucciso e sta fuggendo dal padre di lui, che è anche suo zio e il suo tutore.
Mentre le sue tre settimane come infermiera e dama di compagnia volgono al termine, Jane si accorge di non voler lasciare Dudley House, e la sua riluttanza non riguarda unicamente la sua incolumità fisica. In un momento di reciproca vulnerabilità, Jocelyn and Jane si sono abbandonati alla passione. Jocelyn le ha offerto 'carta bianca', una casa e della servitù se diventerà  sua amante. Fin dall'inzio però entrambi si accorgono che il loro rapporto è di più, molto di più, di una semplice relazione fra un uomo e la sua amante.

Cover edizione edicola
Jocelyn e Jane sono due protagonisti in evoluzione. Lui ha messo da parte il suo desiderio di intimità così a lungo che sulle prime fatica a riconoscerlo e si comporta da tipico maschio alfa, autoritario e arrogante.C'è un momento molto toccante quando dice a Jane di chiamarlo con il suo nome proprio aggiungendo che nessuno in vita sua l'ha mai fatto.  Jane comprende che prezioso dono di fiducia lui le stia facendo in quel momento e lo apprezza. Del nido d'amore in cui lui l'ha sitemata lei fa una vera casa, la prima casa che  Jocelyn abbia mai veramente conosciuto. Lui arriva a confidarle liberamente i secreti del proprio cuore sperando che lei faccia lo stesso con lui anche se sa, a quel punto, che c'è qualcosa che lei non gli ha detto.
Jane non è certo un'insipida ragazzina; non arretra mai davanti ai tentativi di intimidazione da parte di Jocelyn ed accetta il loro accordo ad occhi aperti, gettando al vento ogni possibiltà di respattibilità  futura ,pur di poter vivere il presente.  Il che non significa che sia stupida: in realtà ha negoziato i termini del suo accordo con Jocelyn e gli ha fatto firmare un contratto. Questa è una donna che sa come prendersi cura di se stessa. Non è forse per quello che si è messa nei guai la prima volta?
Ho avuto qualche problema a credere che una gentildonna butti al vento la propria educazione per diventare l'amante di un uomo, ma non al punto di non godermi la storia.
Non ci sono cadute di tono a metà strada in questo libro, gli eventi raccontati scorrono via lisci, tra la storia d'amore e i tentativi da parte di Jane di nascondersi dallo zio. Non guasta che ci sia anche una bella storia secondaria in cui si vede  fino a che punto certi individui siano disposti a spingersi pur di farla pagare a Jocelyn per aver messo in discussione l'onore della loro famiglia e  c'è il mistero  riguardante chi abbia provato a sabotare una gara fra carrozze.
I dialoghi sono strumentali allo sviluppo dell'azione, perciò non si tratta di una semplice ripetizione per bocca dei pensieri dei personaggi. E anche  la tensione sessuale è molto efficace. Quello che Jocelyn e Jane si scambiano e uno dei primi baci più intensi e carichi di passione di cui io abbia letto da un bel po' di tempo a questa parte.Quello che la Balogh è capace di far trapelare
in un paio di frasi,altre autrici spendono torride pagine su pagine per cercare di descriverlo.La sua prosa essenziale e delicata è un bel cambiamento rispetto a certi eccessi a luci rosse ed è più efficace.
Anche i personaggi di contorno sono ben delienati, specialmente la sorella svampita di Jocelyn e il fratello minore e libertino, mentre il gruppo degli amici del duca forniscono  potenziali eroi romantici in abbondanza. Sebbene la parte che riguarda il passato di Jane non sia riuscita  a coinvolgermi più di tanto, il resto del romanzo ha compensato ampiamente questo piccolo neo. C'è così tanta intensità emotiva che sono riuscita a non badarci.
Se siete fan della Balogh penso che  Signora del suo cuore vi piacerà immensamente. Se non avete mai letto nessuno dei suoi libri, cosa state aspettando? Questo è un modo fantastico per iniziare.
-- Nora Armstrong (reviewer di All About Romance)
(*Testo tradotto da Francy)



DA LEGGERE NELLA TRILOGIA MISTRESS
1. More Than A Mistress (2000) - ed. italiana:  SIGNORA DEL SUO CUORE, Mondadori edicola: 2001/2010; libreria: settembre 2014 - Jocelyn Dudley, duca di Tesham e Jane Ingleby
2. No Man's Mistress (2001) - ed. italiana: UN VERO DANDY, Mondadori edicola: 2002/2011 - Lord Ferdinand Dudley e Viola Thornhill
3. The Secret Mistress (2011) - ed. italiana: CUORI RUBATI, Mondadori edicola: 2014- LAdy Angeline Dudley e Edward Aislbury - LEGGI QUI la ns. recensione

PUOI TROVARE QUI GLI ALTRI LIBRI DELLA SERIE IN FORMATO EBOOK




L'AUTRICE
Mary Balogh, una delle più acclamate e premiate autrici contemporanee del genere storico/regency, è nata a Swansea, nel Galles, terra di mare e montagne,canzoni e leggende. Un bagaglio di emozioni che l'autrice ha portato con sè quando decise di trasferirsi in Canada con un contratto di tre mesi come insegnante. Quella che doveva essere un'esperienza temporanea si è però trasformata in una nuova vita, perchè in Canada Mary ha incontrato Robert che ha sposato e con il quale ha avuto tre figli.
In Canada Mary ha anche iniziato la sua carriera di scrittrice, pur continuando a fare l'insegnante a tempo pieno. Il suo primo successo, A Masked Deception, scritto a mano nei ritagli di tempo sul tavolo della cucina, uscì nel 1985 e vinse in quell'anno il premio della rivista Romantic Times come miglior opera prima nel genere regency. Molti romanzi e racconti hanno seguito negli anni quel primo successo e oggi Mary Balogh è una scrittrice romance a tempo pieno e ogni suo libro è atteso con impazienza da milioni di fedeli lettrici in tutto il mondo.

TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? CONOSCI QUESTA TRILOGIA? QUAL E' IL TUO PREFERITO?

3 commenti:

  1. Comprato! Ma mi sarei aspettata che uscisse qualcosa di nuovo della Balogh, tipo il seguito de La proposta........
    Samantha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preparati omonima a Ottobre arriva nella collezione emozioni dei romanzi mondadori in edicola!

      Elimina
  2. Un romanzo stupendo, un libro che ti riconcilia con la vita, una storia che va oltre le emozioni, oltre le parole.
    Unico

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!