L'EROE RIBELLE (#2 Troubleshooters) di Suzanne Brockmann ( Leggereditore) - Recensione



Autrice: Suzanne Brockmann
Titolo originale: The Defiant Hero
Traduttore: M.Ippoliti
Genere: Contemporaneo / Romantic Suspense
Ambientazione: 
Kazbekistan-Washington, oggi / Inghilterra,1944-45
Pubblic. originale: Ballantine Books, 2001, pp.390
Pubblic. italiana: Leggereditore,  pp.480, 24 luglio, €10,50
Parte di una serie: 2° serie “Troubleshooters
Livello sensualità: ALTO
Disponibile in ebook? Sì a€ 4,99

TRAMA:Gli Stati Uniti si rifiutano di negoziare con i terroristi.’ Meg Moore ha ben in mente queste parole. Le aveva sentite ai tempi in cui lavorava come interprete in un’ambasciata europea. Quelle stesse parole, però, sono una sentenza di morte per sua figlia e sua nonna, rapite da un gruppo di estremisti. Meg farebbe qualsiasi cosa per salvarle, persino uccidere.
Il marine John Nilsson è convocato a Washington dall’FBI come esperto in negoziazione: una donna tiene in ostaggio un ambasciatore puntandogli la pistola alla testa. Ma quella donna non è una sconosciuta, per lui: non la vedeva da anni, ma non ha mai dimenticato com’era magnifico tenerla tra le braccia. John rischia di distruggere la sua carriera se la aiuta a scappare, ma se si rifiuta di farlo, lei perderà la vita...


L’eroe Ribelle è il secondo volume della serie Troubleshooters , con una struttura della storia simile all’Eroe dimenticato , dove tre diverse storie d’amore  si intrecciano, tra passato e presente .
Quando leggo i libri di questa serie, sono sempre più intrigata dalla capacità magistrale
dell’autrice di intrecciare e portare avanti storie diverse  senza mai perdersi nessun dettaglio,  riuscendo a creare ogni volta personaggi e storie a 360° gradi che progrediscono seguendo il proprio percorso, collegandole tra di loro, se necessario, oppure lasciandole indipendenti l’una dall’altra.
Lento nella sua parte iniziale, il libro a poco a poco recupera un  ritmo incalzante sia per la parte suspence che per la parte rosa.
A differenza del primo libro, la storia principale tra Meg e Nils,  è quella che mi ha coinvolto meno : manca tra i due la vera passione , anche se credo che il vero problema sia che  non sono proprio entrata in sintonia con il personaggio di Meg, trovando eccessiva la sua continua diffidenza verso John, un uomo che farà di tutto per conquistare la fiducia e l’amore dell’unica donna che abbia sempre amato, ma che non ha mai potuto avere.
Il libro si apre nel presente con un evento che sconvolge la vita di Meg : la figlia e la nonna sono state rapite da un gruppo di terroristi e se Meg non farà ciò che chiedono i sequestratori, entrambe saranno giustiziate .
Disperata , Meg farà qualsiasi cosa per salvarle, anche chiedere aiuto all’unica persona che ha sempre cercato di tenere lontano dalla sua vita per i sentimenti che prova per lui: John Nilsson.
Attraverso i flashback dei ricordi scopriamo che John e Meg si sono conosciuti 10 anni prima in Kezbekistan , durante una missione di John, quando Meg era una donna sposata e nonostante la reciproca attrazione, l’unico legame che si sono concessi è stata una profonda e sincera amicizia.
John e’ un bel personaggio , non solo per il suo aspetto fisico, ma anche per la sua maturità nonostante la giovane età e per la totalità  dei suoi sentimenti verso Meg,  pronto a sacrificare per lei tutto,  la sua carriera e la sua vita, e determinato a non lasciarsi scappare questa seconda occasione che il destino gli sta offrendo.
Cosa dire della storia di Sam e Alyssa? Non lo so..vado in confusione parlando di loro
perché sono tra le mie coppie preferite della serie e credo che, proprio la loro storia, sia  la forza di questo libro.
Di sicuro il loro non è  un amore a prima vista : c’è un’attrazione fisica potente, quella di due opposti che si attraggono creando  un sentimento quasi di amore-odio tra due personalità molto forti. Roger 'Sam' Starrett è sexy , sicuro di sè, uomo alpha, dalla cadenza texana strascicata, e Alyssa Locke una tosta , uno dei migliori cecchini della Marina Militare,   che  ha sempre dovuto lottare per farsi giudicare per le sue capacità e non per la sua strepitosa bellezza che ha deciso di passare all’FBI scegliendo Jules Cassidy come partner.
Alyssa è un’eroina alpha, una donna estremamente femminile ed elegante, capace di spezzare l’osso del collo di un uomo quando è necessario ed è  proprio questo contrasto a renderla unica.
La terza storia è quella tra Eve, la nonna di Meg, e il grande amore della sua vita Ralph , un racconto che ci fa conoscere  Eve giovanissima e bella innamorata di un uomo più grande di lei .
Eve e’ una donna avanti con gli anni, che ha mantenuto il  coraggio e la forza che l’hanno aiutata ad affrontare gli orrori della Seconda Guerra Mondiale e che durante i giorni del rapimento , racconterà la sua storia alla nipotina Amy, per trasmetterle il calore dell’amore e rendere sopportabile la paura e il panico , facendoci scoprire una  donna che la vita ha indebolito nel fisico ma non nello spirito.
 Sono tenere le immagini della bisnonna e della bambina che si stringono , ritrovando nell’abbraccio e nei ricordi pieni di amore il coraggio per affrontare i giorni del sequestro e dimenticare anche solo per un momento le minacce di morte dei rapitori.
In questo racconto mi piace il personaggio “ Bear” : il sequestratore che si occupa di Eve ed Amy , il cui sguardo sembra addolcirsi ogni volta che i suoi occhi guardano Eve con rispetto e ammirazione e che nonostante la sua durezza, alla fine  saprà riscattarsi dal suo ruolo di carceriere.
Suggerisco a chi ha intenzione di continuare  a leggere la serie Troubleshooters di farlo leggendo i libri in ordine, perché ci sono degli eventi che si svolgeranno  nell’arco di vari libri e  sono importanti per capirne le varie concatenazioni.
Un bel libro assolutamente consigliato in modo particolare per l’inizio della storia tra Sam e Alyssa.








LA SERIE TROUBLESHOOTERS
1) THE UNSUNG HERO,  2000-  ed. Italiana : L’EROE DIMENTICATO, Leggereditore aprile 2014 - Leggi QUI la ns recensione - Tom Pauletti e Kelly Ashton
2) THE DEFIANT HERO, 2001- ed. Italiana : L’EROE DIMENTICATO, Leggereditore, luglio 2014 - John 'Nils' Nilson e Meg Moore
3) OVER THE EDGE,  2001 - Stan Wolchonok e Teresa Howe
4) OUT OF CONTROL, 2002 - Ken 'Wildcard' Karmody e Savannah von Hopf
5) INTO THE NIGHT,  2002 - Mike Muldoon e Joan DaCosta
6) GONE TOO FAR, 2003 - Roger 'Sam' Starrett e Alyssa Locke
7) FLASHPOINT,  2004 - James Nash e Tess Bailey
8) HOT TARGET,  2004 - ed. italiana: AD ALTO RISCHIO, Fanucci, 2008 - Cosmo Richter e Jane Mercedes Chadwick
9) BREAKING POINT, 2005 - ed.italiana: PASSIONE CONTRO IL TEMPO, Leggereditore, 2011 - Leggi QUI la ns recensione - Max Bahgat e Gina Vitagliano
10) INTO THE STORM, 2006 - Ed. italiana: NEL CUORE DELLA TORMENTA, Fanucci, 2008 - Mark 'Jenk'Jenkins e Lindsey Fontaine
11) FORCE OF NATURE,  2007 - Ric Alvarado e Annie Dugan
12) ALL THROUGH THE NIGHT, 2007 - Jules Cassidy e Robin Chadiwick
13) INTO THE FIRE,  2008 - Vinh Murphy e Hannah Whitfield
14) DARK OF NIGHT, 2009 - Lawrence Decker e Tracy Shapiro
15) HOT PURSUIT, 2009 - Sam Starrett e Alyssa Locke
16) BREAKING THE RULES, 2011- Irving 'Izzy' Zanella e Eden Gillman
16.5) HEADED FOR TROUBLE,  2013
Short Story 1) WHEN TONY MET ADAM,  e-short story,  2011
Short Story 2) BEGINNINGS AND ENDS,  e-short story, 2012

LEGGI QUI LA NOSTRA INTERVISTA A SUZANNE BROCKMANN IN CUI PARLA DELLA SERIE TROUBLESHOOTERS INC E NON SOLO!


L'AUTRICE

Suzanne Brockmann, una delle più affermate autrici del genere romantic suspense, ha al suo attivo oltre cinquanta romanzi. Sin dall’esordio, nel 1993, ha conquistato i vertici della classifica del New York Times. Ha ricevuto numerosi premi: due volte il RITA, sette volte il Romantic Times Reviewer’s Choice, sedici volte il WISH Award, e per sei volte è stata insignita della Gold Medal, sempre dal Romantic Times. L’autrice ha conquistato negli anni una folta schiera di lettrici, che attendono con trepidazione la pubblicazione dei suoi libri.( *Fonte: sito editore). Negli Stati Uniti esce ai primi di febbraio 2014 il primo volume di sua nuova serie RS Reluctant Heroes.
VISITA IL SUO SITO: 

TI INTERESSA QUESTO LIBRO?  L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? TI PIACEREBBE POTER LEGGERE TUTTA LA SERIE DEI TROUBLESHOOTERS IN ITALIANO?

4 commenti:

  1. Bellissimo questo libro, mi piace l'intrecciarsi di più storie all'interno di un romanzo e penso che sia una cosa che poche autrici riescano a gestire con maestria, un'altra è senza dubbio la Ward della confraternita.
    Non guarderò mai più un pacchetto di M&M's senza pensare a Sam Starret e al cioccolato OMG!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ero curiosa di leggere la recensione di questo libro per vedere se anche altri erano d'accordo con il mio giudizio.
    Devo dire che condivido quanto detto da Susanna: la storia di Meg e John non mi ha preso per niente, mentre non vedo l'ora di leggere quella di Sam e Alyssa..
    Spero quindi che tutta la serie venga tradotta in italiano. Fio

    RispondiElimina
  3. a me questo libro è piaciuto addirittura più del primo, ma per le storie secondarie: l'inizio del rapporto di Sam e Alyssa e il racconto del passato di eve. la Brockmann gran maestra dell'intreccio ha tessuto un'altra magia.

    RispondiElimina
  4. La mia opinione ricalca le altre. Libro bellissimo (non solo interessante, in effetti!) ma più per le storie secondarie che per quella di Nils e Meg. A ogni paragrafo dedicato ad Alyssa e Sam ho pensato: O. MIO. DIO!!!! Impazzirò nell'attesa del lSamantha

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!