BELLA ANDRE : MILIONARIA CON L'AUTO PUBBLICAZIONE


Guardate cosa abbiamo trovato online su Bloomberg News. Si parla di BELLA ANDRE, un'autrice romance americana piuttosto nota anche in Italia che è giusto in uscita oggi con il suo ultimo libro DA ADESSO IN POI, Tre60 editore. E' il secondo romanzo delle sua acclamata serie 'Sullivan'.

Un successo nato e cresciuto grazie al passaparola delle lettrici. 

I romanzi di Bella Andre hanno raggiunto i vertici delle classifiche tutto il mondo.
Tre milioni di copie vendute.

Agli occhi dei suoi sette fratelli, Marcus è sempre stato un punto di riferimento, la roccia della famiglia. Ma adesso quella roccia è frantumi: la donna che Marcus stava per sposare è scappata con un altro, lasciandolo in preda alla disperazione. Marcus non è tipo da arrendersi facilmente, ma ha bisogno di qualcosa, fosse pure di una sola notte di follia, per buttarsi il passato alle spalle e ricominciare…
Agli occhi del mondo, Nico è una popstar, amata per le sue canzoni e desiderata per il suo fascino. Eppure, dietro quell’immagine provocante, si nasconde una donna sensibile, straziata dal tradimento dell’unico uomo che abbia mai amato. Nico ha giurato a se stessa che non si sarebbe mai più innamorata di nessuno. E men che meno può innamorarsi di quello sconosciuto dai grandi occhi scuri conosciuto in un locale, una sera…
Un incontro. Una scintilla. Un’esplosione di sentimenti che non si possono cancellare. Da adesso in poi, la vita di Marcus e Nico non sarà più la stessa…

Ti interessa questo libro? Lo puoi acquistare QUI

Avrete senz'altro notato che nella sinossi  si fa riferimento al successo dei suoi libri grazie al passaparola delle lettrici. Alcune tappe di questo successo sono spiegate nell'articolo che abbiamo tradotto per voi. Buona lettura!

Da cantante rock a scrittrice romance milionaria 

di Ben Steverman

Bella Andrew

La Andre posa qui con il modello di cover romance  Jimmy Thomas davanti a una sua immagine durante la convention della rivista Romantic Times a Los Angeles
Nel 2010, Bella Andre era una scrittrice di romance con un intrigante passato e un futuro in forse. Per quasi dieci anni avava battuto il paese in lungo e in largo come musicista, prima con il gruppo di folk progressive The Girl and I e poi come cantante solista con il nome di Nyree. Poi si era sposata,
aveva avuto due bambini e si era messa, guarda un po', a scrivere romanzi d'amore per importanti case editrici.
Quando, nel 2010, il suo editore rifiutò  il suo ultimo manoscritto la Andre decise di rischiare sul nascente mercato degli ebook, auto pubblicandosi sul Kindle store di Amazon. Nel luglio dello stesso anno, uno dei suoi libri segnò otto mila dollari di vendite nel primo mese di uscita. " Ho pensato: 'Wow! sono un sacco di soldi così all'improvviso" ricorda la Andre. Nei tre anni successivi i suoi romanzi in ebook hanno venduto più di un milione e cinquecentomila copie  e a lei è andato il 70% di ogni copia a 5 o 6 dollari l'una. A quel punto, il più grosso editore di romance al mondo, la Harlequin, ha bussato alla sua porta. Avrebbe pubblicato i suoi ebook in cartaceo, stampando i suoi libri dei Sullivan (una famiglia molto unita di otto figli) a un romanzo al mese, per dieci mesi, cominciando da "The Look of Love".
Nell'intervista la Andre ha raccontato come è riuscita a gestire questo inaspettato successo come scrittrice auto pubblicata e come riesce a bilanciare arte e commercio, famiglia e lavoro.
Ho sempre avuto uno spirito imprenditoriale. Mi sono laureata in economia a Stanford e poi ho deciso di cambiare e di fare la rock star. In realtà avevamo successo. Suonavamo negli spettacoli con Crosby, Stills & Nash e con Santana e Jewel  e facevamo tour ovunque. E' così che ho iniziato a scrivere. Scrissi due guide per musicisti ( su come commercializzare e promuovere la loro musica). All'epoca mi stavo
Il primo dei Sullivan
avviando verso i trentanni. Poi mi sono sposata. Francamente il mondo  della  musica  va  bene  quando  si  è  molto  giovani.
Viaggiare continuamente è molto stancante. Ero già passata a scrivere canzoni quando mi venne l'idea dei romanzi. Ero da sempre una vorace lettrice di romance, anche un libro al giorno. Noi scrittrici di romance siamo lettrici folli.  Per una decina d'anni avevo scritto canzoni d'amore da cinque minuti pensando a qualcosa di accattivante e a che titolo fosse migliore. In un certo senso con i romanzi è la stessa cosa, solo che invece di durare cinque minuti sono lunghi 400 pagine. Dovetti prendere una decisione perchè avevo solo quel numero di ore al giorno e a quel punto scrivere romanzi mi piaceva di più che scrivere canzoni. Quando ero una giovane musicista non capivo che il lato imprenditoriale della carriera era importante tanto quanto  la musica, in certi casi di più. La musica doveva esserci, naturalmente, ma dovevi uscire, creare delle reti e capire come funzionava il business. Allora ero troppo giovane per accettare queste cose.
Quando sono arrivata all'auto pubblicazione ho capito che è questo il business. Mi sentivo sicura di poter uscire ed essere in grado di creare i libri che davvero le mie lettrici volevano leggere. In certi momenti del giorno mi levavo il 'cappello creativo', 'il cappello delle lacrime sopra la tastiera' e mi mettevo il cappello dell'imprenditrice. Sentivo molto semplicemente che quella cosa tipica del musicista emaciato : "se voglio essere un artista devo fare la fame", era una cavolata. Sono la prima a dire: " Cosa? No! Non facciamola. Facciamo arte e diventiamo ricchi. Evvai!" E non mi sento per niente in conflitto.
Con l'uscita dei miei romanzi ho ricevuto una marea di gratitudine per il modo in cui questi libri hanno fatto stare meglio la gente e per come hanno toccato le loro vite. Voglio che questa esperienza possa capitare al maggior numero di persone possibile, perciò non ho nessun problema a fare tutto quello che devo per la promozione e il marketing dei miei romanzi.  E' più una questione di dove trovare il tempo. Il tempo che ci vuole a finire un romanzo e per destreggiarsi con le necessità legate a un'attività multimilionaria è tanto. I mie lettori dicono: " Cosa fai su Facebook? Questo farà uscire il tuo prossimo libro in ritardo?" Loro preferirebbero avere quel libro una settimana prima piuttosto di parlare con me su Facebook.
Io alla gente dico sempre: "Preparatevi per il successo". Io l'ho fatto in senso opposto. Quando ho iniziato ad auto pubblicarmi, tutto è cresciuto così tanto in così poco tempo! Quando ho realizzato: "Oddio, dovrei essere un'azienda", ho dovuto recuperare. Mi sono trovata un fantastico commercialista e un fantastico avvocato specializzato in proprietà intellettuale che si prendessero cura delle cose ormai avviate, mentre io mi dedicavo dodici ore alla scrittura, sette giorni alla settimana.
Il mio tipo di carriera è estremamente redditizia, perciò ha senso che che ci sia stato un cambio di ruoli in famiglia. E' il mio fantastico marito che si occupa delle lezioni di tennis, di balletto e di tutto il resto ora.  Se lui non fosse quel genere di marito tutto questo non sarebbe possibile. Non potrei fare tutto quello che faccio se dovessi anche occuparmi delle incombenze da genitore. Il mio è più di un lavoro full time. Sono il coniuge sempre in strada, quello che tiene acceso il lume fino a mezzanotte e che lavora nei weekend.
Tirando le somme...scrivere libri può essere redditizio ( soprattutto per le anglosassoni) ma ti ci devi dedicare anima e corpo come fosse un'azienda! E qualcosa si perde per strada sul versante familiare, è chiaro.


LA SERIE SULLIVAN DI BELLA ANDRE E' ARRIVATA ANCHE IN ITALIA. 
ECCO TUTTI LIBRI DELLA SERIE
Esce a novembre
1. The Look of Love: Chase & Chloe (2011) - ed. italiana: COME NESSUN'ALTRA, Tre60, febbraio 2014 - LEGGI QUI la ns recensione
2. From This Moment On: Macus & Nicola (2013) 
- ed. italiana: DA ADESSO IN POI, Tre60, luglio 2014
3. Can't Help Falling In Love: Gabe & Megan (2013) - 
ed. italiana: SE MI INNAMORO a novembre 2014
4. I Only Have Eyes For You: Sophie & Jake (2012)
5. If You Were Mine: Zach & Heather (2012)
6. Let Me Be The One: Ryan & Vicki (2013)
7. Come A Little Bit Closer: Smith & Valentina (2013)
8. Always On My Mind: Lori & Grayson (2013)
8.5. One Perfect Night: Noah & Colbie (2014)
9. The Way You Look Tonight: Rafe & Brooke (2014)
10. Kissing Under the Mistletoe: Mary & Jack (2013)
11. It Must Be Your Love (2013)

12. Just To Be With You (2014)

COSA PENSI DI QUESTO ARTICOLO? CONOSCI I LIBRI DI BELLA ANDRE? QUAL E' IL TUO RAPPORTO CON I LIBRI AUTO PUBBLICATI ATTUALMENTE? SONO UN'OCCASIONE DI LETTURA IN PIU' O SONO DELUDENTI? 

4 commenti:

  1. Una bellissima storia, questo non è in discussione come non lo è il fatto che in Italia la questione è ben differente e se si spera di diventare milionarie scrivendo... Ci sono autrici italiane che meritano davvero tante, autopubblicate e non, che "sputano sangue" districandosi tra lavoro, famiglia, casa e la loro passione, ma è pressochè impossibile che riescano a fare il grande salto.
    Complimenti a questa scrittrice che ha saputo creare un piccolo impero dalla sua passione.
    Patrizia

    RispondiElimina
  2. Concordo con Patrizia.
    La situazione italiana è ben diversa, e oltretutto la Andre rappresenta una eccezione anche per il mondo editoriale USA o comunque di lingua inglese che è ben più vasto. Arrivare a essere pubblicati da un editore serio (anche se picccolino e non conosciutissimo) è già tanto, che ti paghino i diritti è quasi un miracolo anche se lavori per grandi editori, viverci, di scrittura, è quasi impossibile.

    Questo non vuol dire non sia possibile, mi viene in testa almeno un caso, la Premoli, che non dico ce l'abbia fatta, ma almeno ha avuto la sua possibilità.

    Comunque l'autopubblicazione ha spalancato porte prima invalicabili, ma si dovrebbe comunque sempre avere un editor (inteso come una persona seria, se non un professionista, che sappia consigliarti al meglio e ti dica la verità su quello che scrivi). Mestiere temo ingrato.

    RispondiElimina
  3. Il punto, ovviamente, è che non so se in Italia ci sono ottomila lettrici di romance che leggono in ebook... probabilmente quei numeri si fa fatica anche con il cartaceo.
    Però al di là di questo emergono due cose fondamentali: la prima, è che devi scrivere con passione e dedizione, la seconda che non devi sentirti un mendicante a proporti... sul primo punto nessun problema, sul secondo... devo lavorarci un po'! ;)

    RispondiElimina
  4. Io invece rimango sconvolta per altre ragioni. È davvero difficile trovare in Italia un blog o un commento che abbia ben recensito quest' autrice (qualcuno di certo ci sarà, ma il numero è, in confronto, sicuramente esiguo). Confesso che, mossa dalle suddette recensioni, non ne ho mai letto nulla, ma sono di gusti difficili e tendo a fidarmi delle opinioni italiane. E allora mi chiedo: com'è possibile fare un sacco di soldi con un prodotto da "noi" giudicato così carente? C'è una tale differenza di gusto trans-oceano?

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!