PACTUM VAMPIRI di Barbara Riboni (Cicogna Editore) - Recensione

              
Genere:   Fantasy / Paranormal Romance    
Ambientazione:     ROMA + boschi della Majella (Italia)       
Pubblic.  originale: Cicogna Editore (15 novembre 2012) pagg. 340
Disponibile ebook?:  SI
Parte di una serie:  forse (?)       
Livello sensualità:  MEDIO /ALTO

TRAMA: Un vampiro nato nella Roma degli imperatori.Un'umana che farebbe di tutto per salvare il fratello.Una storia d'amore impossibile che vuole sfidare la morte.
Maximo Caio Dòmini è un immortale da diciotto lunghi secoli e insieme ai suoi fratelli governa in segreto il popolo dei vampiri di Roma da centinaia d'anni. Adesso il suo mondo ha bisogno di un erede e, per poterlo procreare, suo fratello Alessandro cerca per sè una donna umana davvero speciale: la compagna della carne.
Alice, giovane studentessa di biologia intelligente e determinata, non sa di essere l'ultima speranza della stirpe di vampiri, ma è disposta a tutto per salvare il fratello dalla morte certa che lo attende... 




Ho letto con piacere questo libro, mi è piaciuto molto che il romanzo sia ambientato in Italia e che il protagonista Maximo Caio Dòmini sia un antico romano, un gladiatore morto durante un combattimento in Arena per colpa di una spaventosa creatura che gli ha regalato la possibilità di  camminare di giorno, alla luce del sole. Maximo insieme ai fratelli Alessandro e Marco costituiscono il Triumvirato di Roma che detta legge sui vampiri d'Italia da secoli, sono dunque personaggi importanti e in vista, e come tutti i vampiri di questa storia sono in grado di procreare, infatti tutti gli appartenenti alla loro razza sono generati da vampiri e donne umane, donne che però muoiono mettendoli alla luce. Negli ultimi duecento anni poi, nessun accoppiamento ha dato frutti, non ci sono state nuove nascite, nessuno sa bene il perché ed è questo caso che studia Alessandro, l'unico fratello ad essere anche un dottore/scienziato. Durante un turno di lavoro in ospedale riesce ad identificare una donna con un sangue 'particolare'  che potrebbe essere in grado di rimanere incinta di uno di loro e dare continuità alla loro specie. Devono assolutamente 'averla'.
La donna è una giovane studentessa romana, Alice, a sua insaputa una 'compagna della carne'. Max viene incaricato dal fratello di avvicinarla e trovare il modo per farla collaborare con loro, e il modo lo trova quando scopre che il fratello di Alice sta morendo. Decide di proporle un patto che Alice non può rifiutare: salveranno la vita del fratello se Alice in cambio darà un figlio ad Alessandro. Ovviamente le viene taciuto che le donne non sopravvivono al parto, in fondo lei è solo una vittima sacrificale.  Alice si trasferisce a casa dei tre fratelli Domino, e qui i colpi di scena sono continui: Max che ha lasciato il compito di continuare la specie al fratello Alessandro, si scopre geloso di Alice a cui si è lentamente affezionato; la notizia che esiste una compagna della vita che potrebbe procreare, fa interessare diversi vampiri tra cui il Triumvirato russo (Nicolai, Sasha e Andrej) e Alice si troverà in pericolo di vita; toccherà a Max con rocambolesche fughe salvarle la vita.
Romanzo interessante, mi sono piaciuti i tre fratelli Domino e i loro rapporti apparentemente così distanti: Max che è il maggiore, si disinteressa cordialmente, della vita politica vampiresca che invece per diritto di nascita è tenuto a presenziare, Alessandro è interessato solo a risolvere il mistero della mancanza di nascite di vampiri, Marco il più piccolo è il sognatore con la testa tra le nuvole, l'amante dell'arte, eppure insieme sono letali e pericolosi, interessati più alla progenie che a ciò che accade alla mamma. Per Max le cose cambieranno incontrando Alice e insieme lo accompagneremo nella sua crescita da uomo/vampiro disinteressato agli altri ed egoista, a uomo che si riscopre talmente innamorato da non voler più perdere Alice, per nessun motivo.  Da Leggere!









Non ho capito se ci sarà un seguito, visto che il finale è aperto, ed io lo spero. Di certo esistono due racconti (spin off)  legati al romanzo:

Zelda - Ad Novam Vitam    (racconto) : Leggi qui
Trama:Può una donna accettare di essere l’unica ad amare l’altro?
Può imparare ad accontentarsi delle briciole di un rapporto?
Ma anche fosse, cosa può fare se non scappare lontano quando anche le briciole le vengono negate? Quando l’unica cosa per cui volevi vivere diventa la ragione per la quale vuoi morire non c’è scampo. Per questo Zelda non ha alternativa se non quella di abbandonare la sua città e la sua famiglia per fuggire da chi le ha spezzato il cuore, per cercare un posto lontano dove meditare drammatiche decisioni.
Scappa da Roma e dal suo amore morboso per un uomo che non la vuole convinta che non ci sia motivo per continuare a vivere un’esistenza immortale senza di lui.
Ma il suo carattere forte e indomito non si piegherà nemmeno al suo cuore infranto.
Combatterà e si risolleverà conducendola verso un nuovo modo di vivere e nuovi incontri che cambieranno per sempre il corso degli eventi. Sola nell’incontaminata e selvaggia bellezza della Majella ritroverà se stessa e la gioia di condividere emozioni con impensabili compagni di avventura.

 Carlos - Inopinatum Munus (racconto): Leggi qui
Trama: E’ il quindici dicembre a Madrid e la famiglia De la Fuente si appresta a affrontare i preparativi per la “Noche Buena”: la Vigilia. Il Triumvirato spagnolo festeggia ogni anno, presso la propria tenuta, alle porte della città, la notte che precede il giorno di Natale e ospita un nutrito gruppo di umani e vampiri che partecipano ai festeggiamenti.
Carlos, Ricardo e Esteban riuniscono la comunità vampirica e si presentano quali Triumviri di Spagna, raccontando la loro storia e offrendoci un breve ritratto madrileno.
Carlos De la Fuente, il primo triumviro, ha in serbo un regalo speciale per la piccola Estela, che ha visto crescere in casa sua per più di quindici anni, e che ora è sbocciata in una giovane donna bella e risoluta.
Sta organizzando per la ragazza una sorpresa convinto di renderla felice ma non ha idea che le cose andranno in modo decisamente diverso e alla fine sarà lui a ricevere una inaspettata proposta.

L'AUTRICE
BARBARA RIBONI  è’ nata il 18 dicembre 1968 a Milano dove vive insieme al marito Saro e al loro cane Nebbia. Ama cucinare per rilassarsi, adora gli animali e il mare, ma la sua passione più grande sono i libri fantasy, di cui è un’accanita lettrice. Pactum Vampiri, vincitore del Premio Letterario Scrittori con Gusto 2013, è il suo romanzo di esordio ma attualmente sta lavorando alla stesura del seguito. Su richiesta delle lettrici sono stati pubblicati due racconti brevi, spin-off del romanzo "Pactum vampiri", intitolati "Zelda - Ad Novam Vitam" e "Carlos - Inopinatum Munus".

VISITA IL SUO SITO : http://www.barbarariboni.it/

TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO ROMANZO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI?

7 commenti:

  1. Ciao Rachele,
    È un bel pò che non ci sentiamo ma non vi ho abbandonato, ho avuto dei problemino che adesso ho risolto. Comunque tornando al libro: storia interessante che mi ha incuriosito non poco, seguirò il tuo consiglio e lo leggerò. Saluti a tutta LMBR
    Anna B

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saluti a te cara Anna B è sempre un gran piacere leggerti e saperti dei nostri!
      Francy

      Elimina
    2. Ciao carissima Anna B,
      sono sempre felice di leggerti e sono felice che i tuoi problemini sono stati risolti. Come sai, recensisco sempre i romanzi che mi piacciono (e raramente quelli che non mi 'colpiscono') per cui conoscendo tu i miei gusti posso permettermi di dirti che 'vai sul sicuro' leggendolo.
      Ti abbraccio virtualmente e come sempre, buona lettura.

      Elimina
  2. Mi piacerebbe leggerlo e' uscito cartaceo? Ciao Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena! Per quello che sappiamo il libro è uscito anche in cartaceo euro circa ma al momento su Amazon.it, ad esempio, lo danno non disponibile. Perciò ti consiglio di andare ad acquistarlo direttamente sul sito dell'editore Cicogna : http://www.cicognaeditore.it/product/pactum-vampiri/

      Francy

      Elimina
  3. Adele Vieri Castellano09/06/14, 10:26

    Un libro che consiglio a chi ama il genere paranormale, lo storico e il romance... insomma a chi piace leggere un buon libro, una storia d'amore appassionante e soprattutto molto italiana! Ho adorato i vampiri di... Roma! Complimenti all'autrice e... in bocca al vampiro per i prossimi libri!

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!