ANTEPRIMA RECENSIONE: "DIMMI CHE E' VERO" di TJ Klune (Dreamspinner Press)

Autore: TJ Klune
Titolo originale: Tell Me It IS Real
Traduttrice: Claudia Milani
Genere: M/M
Ambientazione: USA
Pubblic. Originale: Dreamspinner Press
Pubblic. Italiana:Dreamspinner Press in Italiano, 3 giugno 2014,    pp.398
Parte di una serie: No
Livello sensualità: MEDIO
Disponibile in ebook: solo ebook

TRAMA:  Credete nell’amore a prima vista?
Paul Auster no. Anzi, Paul non crede quasi in niente. Ha trent’anni, è leggermente sovrappeso, e le sue caratteristiche migliori sono l’umorismo caustico e il modo colorito e vivace di commentare quel poco che gli succede. I suoi migliori amici sono Rotelle, un cane con due zampe, e Helena Handbasket, una drag queen sull’orlo del bipolarismo. Paul trascorre le giornate in un cubicolo a svolgere un lavoro senza prospettive, e si ripromette di continuo che se il pappagallo omofobo di sua nonna lo insulterà un’altra volta, gli tirerà il collo.
Poi arriva Vince Taylor.
Vince è il suo esatto contrario: sexy, sicuro di sé, e più ottuso di una gallina. E quando, per qualche ragione sconosciuta, questa specie di dio comincia a fargli insistentemente il filo, Paul si convince di essere il bersaglio di uno scherzo, perché non è possibile che uno come Vince possa essere interessato a un perdente come lui.
Ma dopo averlo investito con la propria auto – involontariamente e con il terrore di aver commesso un omicidio – Paul è costretto a guardare Vince con occhi diversi, e scopre che l’unico ostacolo tra loro è rappresentato solo da se stesso. Un ostacolo che sembra incapace di superare, almeno finché Vince non è costretto ad affrontare un doloroso evento famigliare, e Paul deve decidersi ad accantonare i propri dubbi e stare accanto all’uomo che lo trova perfetto così com’è.

 

Un tempo gli uomini erano esseri perfetti, non mancavano di nulla e non v'era la distinzione tra uomini e donne. Ma Zeus, invidioso di tale perfezione, li spaccò in due: da allora ognuno di noi è in perenne ricerca della propria metà, trovando la quale torna all'antica perfezione.Per ciascuna persona ne esiste dunque un'altra che le è complementare, perché quell'unico essere è stato tagliato in due, come le sogliole. E' per questo che ciascuno è alla ricerca continua della sua parte complementare.E queste persone che passano la loro vita gli uni accanto agli altri non saprebbero nemmeno dirti cosa s'aspettano l'uno dall'altro. Non è possibile pensare che si tratti solo delle gioie dell'amore: non possiamo immaginare che l'attrazione sessuale sia la sola ragione della loro felicità e la sola forza che li spinge a vivere fianco a fianco. C'è qualcos'altro: evidentemente la loro anima cerca nell'altro qualcosa che non sa esprimere, ma che intuisce con immediatezza. Platone, Il Simposio
Che sia davvero la sua metà mancante o uno scherzo ben architettato? Paul non sa spiegarsi come un uomo bello, sexy, dal fisico perfetto come Vince possa interessarsi a lui, semplice trentenne un po’ sovrappeso, di quelli che di certo non ti volti indietro a guardare due volte.
Le anime gemelle si riconoscono guardandosi negli occhi e Vince ha visto il mondo bello e colorato che c’è dentro  Paul e che lui tenacemente tiene nascosto, oscurandolo con il sarcasmo e la timidezza. Questo perché le sue esperienze passate non sono certo degne di nota. Non ha avuto relazioni di quelle da ricordare, ma solo occasioni che non erano poi così promettenti e che sono state dimenticate in fretta.
La paura più grande  di Paul è essere vittima di uno scherzo da parte di qualche burlone che ha scommesso su di lui ed è per questo che lo stesso  atteggiamento un po’ sarcastico che ha nella vita di tutti i giorni lo rivolge anche a Vince, respingendo le sue avances finché non si trova a fargli da baby sitter dopo averlo investito con l’auto.  E qui le sue difese cominciano a crollare, inizia a pensare che davvero forse ci può essere un’occasione speciale per lui, che Vince è sì un uomo che può avere chiunque voglia, data la sua prestanza fisica, ma è anche un uomo che sa guardare oltre, sa che c’è una sua metà che lo potrebbe completare e questa metà l’ha vista in lui, Paul, l’anonimo trentenne con un  cane a due zampe.

“Perché non si rende conto del suo valore? Non riesce a vedere che vale più lui di tutti noi messi assieme?” Mi sentii bruciare gli occhi e avrei voluto allontanarmi, ma non ci riuscivo. I miei piedi erano incollati al pavimento. Non potevo essere io la persona di cui parlava. Non intendeva me. Doveva avermi confuso con qualcun altro. C’era qualcosa che non andava. Non ero io. “Non credo che lo sappia,” confermò piano mamma, “perché, escludendo noi, nessuno glielo ha mai detto.” “Io lo farò. Te lo prometto. Lo farò ogni giorno.” “Vince?” “Sì?” “Gli vuoi bene, vero?” Nessuna esitazione. “Con tutto il cuore.”

Ma Paul vede anche altro. Vede un uomo ferito dalla vita, dalla famiglia, un uomo che per sua stessa ammissione non brilla di una grande intelligenza, ma ha un cuore generoso, di quelli che quando amano danno tutto ciò che hanno, un uomo che ha sempre pensato di non meritare  nulla se non le attenzioni di una notte, proprio in virtù del suo aspetto. Sembra quasi che Vince denigri e sminuisca se stesso perché comunque sa di non essere accettato dalla famiglia, sa di non avere il supporto che invece Paul ha. Pensa di non valere poi molto Vince.

Vince sospirò, tirandomi gentilmente i capelli. “Sai riconoscere le costellazioni?” “Alcune. Mio padre me le mostrava quand’ero piccolo.” “Oh.” “Tu invece?” “No. Mio padre non ne aveva il tempo.” Cercò di riderci sopra, ma non gli riuscì troppo bene. Aspettai di vedere se avrebbe aggiunto qualcos’altro. Non lo fece. “Conosci la Cintura di Orione?” gli chiesi. Si strinse nelle spalle e io lo presi per un no. […] Abbassai le nostre mani ma non lasciai andare la sua. Lui se le appoggiò sul petto. Riuscivo a sentire il battito del suo cuore. Un secondo dopo, girò la testa verso di me. I nasi che quasi si sfioravano. I suoi occhi scuri cercarono i miei. Attesi. “Sei intelligente,” sussurrò alla fine. Arrossii. “Nah. È solo una cosa che mi ha insegnato mio padre. È una bella storia, per questo me la ricordo. Tutto qui.” Non distolsi lo sguardo. Non ci riuscivo. Allungò un braccio e mi sfiorò una guancia. “Non è solo quello.” Ci guardammo in silenzio finché non trovai il coraggio di chiedergli quello che mi tormentava da ormai qualche ora. “Vince?” “Sì?” “È vero?” “Cosa?” “Lo sai.” Deglutii. “Te e me.” Nessuna esitazione. “È vero.”

Ma Vince nasconde una parte di sé, una parte che lo fa soffrire e di cui in certo senso ha vergogna, quella parte che lo ha sempre allontanato, fatto sentire inadeguato, non voluto, un intralcio alla carriera: la sua famiglia. E questo sarà un ostacolo che rischierà di compromettere il loro rapporto, finché Paul non capisce che Vince ha solo bisogno del suo tempo. E lo aspetta.
Se mai ci fosse stato bisogno di una ulteriore prova della genialità di TJ Klune, eccola qui, in questo libro. È dissacrante, ironico, a tratti surreale (pensate che abbiamo anche un fantasma col ciclo…), ma nonostante ciò e nonostante le situazioni estreme che Paul vive, c’è una così grande verità nascosta tra le parole, che appena te ne rendi conto cambia la prospettiva di lettura. Paul non è altri che lo specchio di ognuno di noi. Tutti abbiamo insicurezze e paure, anche a noi l’incertezza prende quando affrontiamo qualcosa che capiamo ci può distruggere se glielo permettiamo. Non è solo una storia d’amore, è la storia di come una persona cambia e accetta quelle parti di sé che trova poco attraenti se le vede attraverso gli occhi di chi invece  ci ama esattamente come siamo. Sono davvero due anime gemelle Paul e Vince, che per motivi diversi sono rimasti delusi da qualcuno o qualcosa e hanno, attraverso quelle delusioni  fortificato se stessi e si sono  trasformati nella persona adatta a completare l’altra. Due metà che si sono riconosciute a prima vista, che si sono adattate perfettamente l’una all’altra, che non hanno avuto bisogno di grandi prove, solo di crederci davvero, di credere l’uno nell’altro.





SE VOLETE LEGGERE QUESTO LIBRO POTETE TROVARLO QUI



DA LEGGERE DI TJ KLUNE IN ITALIANO
Bear, Otter & the Kid (2011) - ed. italiana: UN INSOLITO TRIANGOLO, Dreamspinner Press in italiano, giugno 2012 - 1° serie Bear , Otter and the Kid
Who We Are (2012) - ed. italiana: LA NOSTRA IDENTITA', Dreamspinner Press in italiano, maggio 2014- 2° serie Bear , Otter and the Kid
Tell Me It's True (2013) - ed. italiana: DIMMI CHE E' VERO, Dreamspinner Press in italiano, giugno 2012


L'AUTORE

Quando TJ KLUNE aveva otto anni, prese una penna e un foglio e cominciò a scrivere la sua prima storia (che risultò poi essere la sua lunghissima versione epica del videogame ‘Super Metroid’: non pensava che il gioco finisse in maniera adeguata e voleva offrire la sua versione. Purtroppo non ha mai ricevuto risposta dalla casa produttrice del gioco). Adesso, due decadi dopo, il cast di personaggi nella sua testa è diventato molto più vasto, portandolo a domandarsi perché debba andare al lavoro all’Ufficio Reclami di una compagnia di assicurazioni durante il giorno, quando invece potrebbe rimanere a casa a scrivere.Vive con un gatto nevrotico in mezzo al Deserto Sonoran. È molto caldo là, ma non gli importa. Sogna di andare un giorno a Stonehenge solo per poter dire di averlo fatto.
VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK:  https://www.facebook.com/TJKlune

VI INTERESSA QUESTO LIBRO? VI PIACEREBBE LEGGERLO? SE L'AVETE GIA' LETTO SIETE D'ACCORDO CON A NOSTRA RECENSIONE?

7 commenti:

  1. Ecco l'ennesimo libro da mettere in lista :D
    Mi sta piacendo un sacco questo genere e sicuramente leggerò anche questo.
    Grazie per questa bella recensione.
    Patrizia

    RispondiElimina
  2. ero un po' preoccupata dal fantasma, ma visti i precedenti dell'autore l'ho acquistato ieri e ho riso fino alle lacrime, non l'ho ancora terminato, i personaggi sono fantastici e vale il prezzo solo per la presentazione del protagonista. consigliatissimo e ripeto non ho ancora finito di leggerlo. stefania

    RispondiElimina
  3. Questo libro è bellissimo, mi ha fatto ridere fino alle lacrime ( facendo anche una figuraccia nella sala d'attesa del medico con la gente che mi guardava come se fossi impazzita..) e allo stesso tempo è di un'incredibile dolcezza. Alexandra mi trovi daccordissimo con la tua recensione!

    RispondiElimina
  4. Ho adorato follemente questo libro! Dolce, divertente e coinvolgente... ci sono state delle volte che per trattenere una risata troppo forte mi sono ritrovata più volte sul punto di soffocare o di andare in iperventilazione XD
    Paul è il re delle seghe mentali e i suoi collegamenti mentali sono talmente assurdi che delle volte pensi siano al limite del ridicolo ma non puoi fare a meno di attendere la prossima pagina per vedere con cosa se ne uscirà la prossima volta. Vince... beh vince è dio sceso in terra XD la descrizione del suo lato B è stata una delle scene più fantastiche del libro e avrei quasi voluto che l'autore avesse messo una foto come supporto visivo!
    Lo ammetto nella parte finale quando Paul ha fatto il suo bello scherzetto a noi lettrici... beh sicuramente avrete capito quando, evito di scendere nei dettagli per evitare spoiler... io avrei voluto letteralmente ucciderlo per le prime 7 righe, ma arrivata alla parte del matrimonio messicano ho capito che era tutta una balla che ho tirato un sospiro di sollievo talmente profondo che mi sono sgonfiata come un soufflè XD Ora sono vedo l'ora di leggere la storia si Sandy e Darren! Cioè no... ora la pretendo u.u e siccome il mio sesto senso non mi ha mai tradita (almeno in fatto di libri) sono sicura che sarà grandiosa e che mi porterà sull'orlo delle lacrime più di una volta! Spero che ovviamente scriva anche anche un po' di paul e vince ovviamente u.u Non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  5. Sì sa se per caso c'è il seguito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nikita. C'è sicuramemte la storia di Helena la drag queen con il fratello di Vince, ma non saprei dirti i tempi di pubblicazione in Italia. Per il momento, da quel che so, Tj non è previsto a breve come uscita Dreamspinner

      Elimina
    2. Ciao Nikita. C'è sicuramemte la storia di Helena la drag queen con il fratello di Vince, ma non saprei dirti i tempi di pubblicazione in Italia. Per il momento, da quel che so, Tj non è previsto a breve come uscita Dreamspinner

      Elimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!