IL DOPPIO VOLTO DELL'AMORE di Lora Leigh (Mondadori) - Recensione


QUELLA DI OGGI E' UNA RECENSIONE 'A PIU' VOCI' DEL NUOVO ROMANZO DI  LORA LEIGH.
COME AL SOLITO MRS LEIGH NON HA LASCIATO LE NOSTRE BIBLIOTECARIE INDIFFERENTI!

Autrice: Lora Leigh
Titolo originale: Wild Card
Traduttore: Giovanni Acunzoli
Genere: Erotico, Romantic Suspense
Ambientazione: U.S.A.
Pubblic. Originale: St. Martin’s Press, 2008
Pubblic. Italiana: Mondadori , coll. I romanzi Extra Passion,nr.40, aprile 2014, pp.379  
Parte di una serie: 1° serie Elite Ops.
Livello sensualità: ALTISSIMO
Disponibile in ebook:

TRAMA: Catturato dai narcotrafficanti, drogato e torturato per diciotto mesi, il Navy Seal Nathan Malone viene finalmente ritrovato e riportato a casa. Ma le sue condizioni psichiche e fisiche sono tali che si rifiuta di far sapere alla moglie Sabella di essere vivo. Dopo cure, riabilitazioni e interventi chirurgici, Nathan assume una nuova identità: Noah Blake, membro di un team di combattenti letali. Qualche anno dopo, Sabella, che ancora piange la sua morte, si ritrova nel mirino di una banda di fanatici razzisti e Noah interviene per proteggerla. Riuscirà a tenere nascosto il proprio segreto quando il desiderio e la passione, risvegliati dal legame profondo che li univa, minacciano di consumarli?

Quando esce  Zia Lora con un nuovo libro, il mondo si ferma, almeno per me. Abbandono tutte le letture in corso e mi tuffo a capofitto  tra le pagine e non mi fermo finchè non ho finito. Nathan Malone! Che Uomo che la U maiuscola! Imprigionato da Fuentes e sottoposto a torture fisiche e psicologiche, viene salvato dai Seals che abbiamo trovato nella serie precedente a questa, il Team Durango. Distrutto nel corpo e nell’animo decide di sparire e fingersi morto e dalle ceneri di Nathan Malone, nasce Noah Blake, nome in codice Wild Card.  Ed effettivamente Noah è una wild card, una carta matta, un uomo che, drogato dagli uomini di Fuentes con la droga 'dello stupro', non ha mai ceduto e mai ha toccato una donna durante la sua prigionia, poichè fedele nel corpo e nella mente a Sabella, la sua bellissima moglie che lo piange disperata e distrutta dal dolore, e questo crea in lui un potenziale pericolo per la tensione  sia sessuale che emotiva costante a cui è sottoposto.  Sì, perché Nathan decide che è meglio che la moglie lo pianga come morto, piuttosto che tornare da lei come un relitto umano. La sua cattura, la droga, hanno tirato fuori quei lati oscuri dell’uomo che prima della prigionia celava anche alla sua donna e non è più sicuro di come potrebbe reagire in sua presenza. In più, il suo corpo e il suo viso, non sono più quelli di una volta: le torture fisiche hanno lasciato segni tangibili e la chirurgia plastica per rimediare ai danni poco ha potuto. Noah non ha il volto di Nathan, non ne ha il fisico, non ne ha il cuore . Sceglie la fuga, che non è sicuramente la via più facile, anzi. Sono tutti borderline i personaggi della Leigh, uomini con un passato che li ha forgiati dando loro il meglio e il peggio delle qualità umane. Sono soggetti creati a doc per far sognare chi legge. Fisico da urlo, senso del possesso, alpha all’ennesima potenza, scorbutici, arroganti ma assolutamente innamorati, fedeli e territoriali.  Per questo motivo, appena scopre che Sabella è in pericolo, Noah non esita ad andare in suo aiuto. Ma ecco che anni di privazioni fisiche e la droga fanno il loro lavoro sul corpo e sulla mente di Noah appena rivede la moglie. L’attrazione scoppia in maniera esponenziale tra i due e in alcuni punti il la storia diventa commovente e struggente per la situazione che si crea tra di loro. Ma alla fin fine, l’alchimia, il riconoscere da parte di Sabella, sebbene inconsciamente, la sua legittima metà li porta lì dove la Leigh è regina: tra le lenzuola (in senso figurato ovvio, non sempre c’è un letto a disposizione!). D’altra parte chi può resistere ad un uomo Leigh? Nessuna, ve lo dico io! E così, tra milizie fanatiche razziste e scontri
interni personali, in cui i due protagonisti devono fare i conti con loro stessi, l’autrice crea una trama in cui dosa sapientemente suspense, azione, erotismo, drammaticità e tenerezza. Certo, la parte dominante è sicuramente quella erotica, i due sono sempre, sempre, sempre eccitati, vivono per quei lunghissimi momenti di sesso esplosivo che li contraddistingue, ma alla fin fine, quando si prende un libro della Leigh, si sa quello a cui si va incontro e di certo non ci si aspetta di trovare un trattato sulla coltivazione del mais biologico, questo è sicuro. Quando si dice Leigh, si dice erotico nel senso più puro del termine, poiché le scene d’amore (le chiamo così perché esiste il sentimento dichiarato e di conseguenza non è solo sesso) sono la parte preponderante del romanzo, forti, descritte nei minimi dettagli, lunghe, appassionate, coinvolgenti. Ogni scena però ha il suo perché, la sua conquista nella scala personale di Noah per arrivare ad essere quell’uomo che rivuole la sua donna.   
Considerato tutto ciò, direi che per me il libro merita assolutamente di essere letto e lo consiglio per chi ama il genere!  Adesso aspetto con impazienza i seguiti!
GIUDIZIO:   ( gliene darei 5 ma temo che  le detrattrici mi fucilino!)


“Il doppio volto dell’amore”, primo volume della serie Elite Ops fa da ponte con la precedente  serie “ Tempting Seals”: alla fine dell’ultimo libro della serie, "Tentazioni Pericolose” ( "Killer Secrets” nella versione originale ) , si svolge il prologo di questo libro : Nathan Malone viene rapito  e  torturato , dal padre di Ian , Diego Fuentes.
L’apertura del libro è molto bella perché in poche pagine ci mostra Nathan prima e dopo il rapimento con
uno sguardo sul suo passato da bambino e poi  Nathan adulto,  giovane e spensierato prima della missione che cambierà per sempre la sua vita, introducendoci poi ad un personaggio nel quale stentiamo a riconoscerlo. Distrutto nel fisico e nello spirito,  dalle ceneri di Nathan rinasce Noah  , uomo cinico e crudele per le torture subite e per il dolore di aver  rinunciato per sempre all’amore della sua vita : la moglie Sabella. 
Questo è il primo libro  della Leigh  che leggo. Conoscendo, attraverso commenti e recensioni di altri sui romanzi,  il forte stile erotico che la contraddistingue,  ho voluto partire da un libro la cui trama e i tratti dei protagonisti maschili fossero “ irresistibili” e questo Romantic  Suspence con protagonisti ex militari appartenenti ai “corpi speciali” faceva proprio per me. La mia prima considerazione è che, piaccia o no , con il suo stile erotico forte  la signora Leigh dà voce alla vera carnalità del sesso , anche se ho trovato un’eccessiva ripetizione , nelle 418 pagine del libro , che ho letto in originale, di vocaboli relativi a parti intime e della famosa f-word e penso che la struttura del libro avrebbe potuto fare a meno di tante scene di sesso , raccontate nei minimi dettagli con descrizioni crude e molto esplicite. Così mi sono immersa nella storia per i primi ¾ del libro, stancandomi poi nell’ultima parte per la concentrazione delle tante scene erotiche.  Quello di Sabella e Nathan/Noah , è  un amore dai sentimenti forti e totali,  mai dimenticato  nonostante i sei lunghi anni di separazione, che riaccende subito una chimica “carnale” che li travolgerà facendoli annegare  in una passione mai spenta. Sabella la conosciamo all’inizio come una ragazzina  innamorata pazza del suo uomo, ritrovandola poi  donna matura e ferita che non ha mai dimenticato il suo grande amore e che dedica anima e corpo  all’officina del marito , unico legame con il suo Nathan. Ho apprezzato molto il fatto che l’autrice abbia messo  in evidenza l’ imperfezioni del matrimonio di Sabella e Nathan e che questa riunione  , nonostante il dolore di 6 anni di lontananza, rappresenti per loro l’opportunità per riscostruire un rapporto più maturo, consapevole dei propri limiti e dei propri desideri proprio come accade nella vita reale : un compromesso tra due persone che si amano , nonostante i rispettivi difetti .
Parlando di questo libro  non posso fare a meno di dedicare due righe al nonno di Nathan una figura importante nella storia perché capisce la verità sul nipote fin da subito grazie alla sua sensibilità e per i valori con cui lo ha cresciuto.Meravigliosa la scena iniziale sotto il portico di casa .
Tutto sommato penso che continuerò a seguire l’autrice in questa serie perché mi piacciono i suoi eroi alpha-alpha , possessivi e protettivi, che amano dal profondo, in modo passionale le loro donne, perché, ammettiamolo,  sono quelli che ci fanno sognare!Nonostante lo stile dell’autrice sia forte, è pur vero che nel  suo Erotico c’è sempre l’Amore, quello vero, a dare spessore e contenuto alle sue storie. 
GIUDIZIO:  Consigliato anche a chi non ama proprio l’erotico, perché è la storia di un  grande amore  ! 


Penso che questo sia il miglior libro di Lora Leigh che ho etto finora. Wow! CHE PLOT! Naturalmente, vi è abbondanza di sesso esplicito (è Lora Leigh, me lo aspettavo) e Nathan / Noah è un maschione super alfa ... prima e dopo la sua presunta morte. La trama è incredibile. Tutto il libro si presenta come delle montagne russe di emozioni e devo ammettere che il finale mi ha davvero colto alla sprovvista. Di solito il primo libro di una serie pecca in molte parti, ma non questo. Molto, molto intenso e pieno di azione. Assolutamente un grande romanzo sulle seconde possibilità, da non perdere! Molto interessante sono i riferimenti ai personaggi già visti nella serie precedente e un’ottima introduzione su quelli che saranno i futuri protagonisti della saga, personalmente aspetterò il libro sullo zio Jordan.
Vogliamo parlare delle "scene d'amore"? Non sono certo tutte morbide carezze e membri palpitanti, insomma Lora non ci racconta la storia dei fiori e delle api, il sesso estremo e rude fa parte del rapporto tra Noah e Bella, personalmente non lo trovo offensivo o irrispettoso. I due protagonisti si amano di un amore che valica i confini del tempo; Nathan tornando a casa nei panni di Noah scopre una Sabella adulta, volitiva e indipendente, l’esatto contrario della tenera bellezza del sud che aveva lasciato anni prima, anche il sesso segue questa trasformazione diventa torrido, spinto ma sempre molto appassionato. Menzione d’onore poi per tutti i protagonisti secondari, la famiglia Malone: personaggi perfetti specialmente il vecchio patriarca che vive nel ricordo della sua defunta moglie. I “colleghi” di Nathan/Noah molto promettenti.
Per me, la parte migliore dei libri di questa autrice sono i rapporti densi di emozioni e la carica di erotismo tra i suoi eroi ed eroine, la storia d'amore tra Noah e Sabella è uno dei migliori esempi. 
GIUDIZIO: . Il doppio volto dell’amore è una lettura esplosiva; un romanzo che regala alle lettrici un incredibile viaggio emozionale. 


Con i romance di Lora Leigh ho sempre un rapporto conflittuale, una miscela  di repulsione ed attrazione che mi porta comunque a leggere le sue storie Anche per questo RS le cose non sono cambiate. Ciò che mi è ostico nei suoi  libri è il linguaggio sempre sopra le righe con termini che (non so se per colpa della traduzione) trovo brutalmente osceni  e la caratteristiche dei  protagonisti, che sono sempre estremi all’inverosimile ,borderline, distrutti oltremodo dalla vita e che di conseguenza prendono spesso decisioni fuori dal normale sentire. Ma poi vengo attratta dal fuoco delle passioni  che la penna della Leigh sa magistralmente descrivere e anche ne Il doppio volto dell’amore dal coraggio e dalla caparbietà dei personaggi di mutare il proprio destino. Di tutti i romanzi sui seal o ex seal che l’autrice ha scritto sicuramente questo è quello che mi ha convinta di più,  per l’umanità che permea tutto il racconto e   per l’amore che si  sprigiona alto tra i  due protagonisti. Irrilevante, a mio modo di vedere la parte suspense, dato che è il romance è concentrato prevalentemente  sulla coppia . GIUDIZIO: 


Ormai è da un po’ che scrivo recensioni, lo sapete che ho il cuore facilmente conquistabile e non faccio caso alla ripetitività degli argomenti trattati, al linguaggio scurrile e, talvolta, alla “sociopatia” di alcuni uomini considerati, a torto, alpha men. A me basta che i personaggi mi entrino dentro, da un libro mi aspetto leggerezza e quel mix di ingredienti irrinunciabili che fanno di un romance il mio romance, ossia un libro che rileggerei all’infinito senza mai annoiarmi, una sorta di “copertina di Linus”. Lora Leigh mi piace a tratti, o meglio, detesto i suoi libri sui menage, ma quando questa regina indiscussa dell’erotico scrive di Seals, arrabbiati, muscolosi e insaziabili, io perdo letteralmente la testa! Ed è quello che è successo assaporando la storia di Sabella e Nathan/ Noah, un uomo ferito, un combattente nato che come una fenice rinasce dalle proprie ceneri più rigoglioso che mai. Ho amato tutto: la spontaneità dei dialoghi, l’erotismo accecante e l’amore, quello con la A maiuscola che rende ogni scena erotica l’inevitabile conseguenza di un amore travolgente. 
 GIUDIZIO: A mio avviso, il libro migliore di questa scrittrice! 






DA LEGGERE NELLA SERIE ELITE OPS
1- Wild Card (2008)  - ed. italiana: IL DOPPIO VOLTO DELL'AMORE , Mondadori, I Romanzi Extra Passion, nr 40, aprile 2014
2- Maverick (2009)       di prossima pubblicazione
3- Heat Seeker (2009)   di prossima pubblicazione
4- Black Jack  (2010)   di prossima pubblicazione
5- Renegade  (2010)     di prossima pubblicazione
6-Live Wire  (2011)       di prossima pubblicazione

L'AUTRICE
LORA LEIGH vive in mezzo alle dolci colline del Kentucky, ed è facile trovarla intenta ad assorbire i benefici di quella natura rilassante. Di solito sogna  a colori, immagini vive dei personaggi che popolano  la sua vita di scrittrice e combatte  una costante battaglia per riuscire ad immortalarli sull'll'hard disk del suo computer prima che svaniscano con la stessa velocità con cui sono arrivati.La sua vita di scrittrice e quella di moglie e madre coesistono, se non in armonia, in realtiva pace fra loro. Attorniata da un gruppo di animali, amici e da un figlio adolescente che la tiene occupata, la vita di  Lora è piena di  gioia, che si deve in parte al grande cuore delle sue fans che le ricordano ogni giorno perchè è una scrittrice.
IL SITO DELL'AUTRICE:  http://www.loraleigh.com/

VI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? VI HANNO CONVINTO LE NOSTRE RECENSIONI? AVETE LETTO IL DOPPIO VOLTO DELL'AMORE ? VOI COSA NE PENSATE? VI PIACE LO STILE DI LORA LEIGH? 


19 commenti:

  1. Io ho letto solo un libro della Leigh e non mi aveva preso per nulla e così ogni sua uscita mi passava inosservata, ma dopo tali entusiasmanti giudizi non posso che riprovare a leggere un suo libro, cioè QUESTO libro!! Grazie, queste rece a confronto sono proprio belle!

    RispondiElimina
  2. Ho letto questo libro in inglese e mi è piaciuto molto, lo consiglio.
    Isa

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Ha un faccino tanto tranquillo che a volte mi chiedo come possa scrivere certe scene very hot

    RispondiElimina
  5. Lora Leigh è una garanzia: di passare una notte di fuoco con l'uomo dei tuoi sogni

    RispondiElimina
  6. Letto, divorato e ancora ci sbavo....stupendo, ho letto anche la serie precedente collegata a Nathan, è devo ammettere che questo libro rispetto ai precedenti li supera , eppure li ho amati tutti per motivi diversi.
    Consiglio di leggerlo, stupendo ,coinvolgente e poi dove diavolo si trovano tipi con quei "tempestosi occhi irlandesi" ?
    simona P

    RispondiElimina
  7. io ho letto tutti i suoi libri tradotti in italiano perchè purtroppo non so l'inglese e devo dire non mi ha mai deluso ho sempre trovato il suo modo di scrivere assieme alla black bellissimo intrigante e hot miscelati al punto giusto per chi piace il genere lei è una delle mie preferite non vedo l'ora di leggere anche gli altri

    RispondiElimina
  8. Lo sto leggendo e spero che non mi deluda nella parte finale, quando i nodi vengono al pettine e... si devono sciogliere. Perché il presupposto è dei migliori - per questo secondo me questo libro a tutte è piaciuto/sta piacendo più dei precedenti della stessa autrice. Amore e morte è sempre stato un binomio potente, ma è un romance e quindi qui viene ribaltato, morte e amore. Smart, dà all'autrice la possibilità di mettere in scena emozioni forti e momenti pieni di pathos. Subito all'inizio, la scena tra Noah/Nathan e il fratellastro mi ha rubato il cuore. Fingers crossed dunque ora che mi avvicino al finale :)
    Monica L

    RispondiElimina
  9. Con così tante recensioni positive - anche da chi ha dei problemi con la Leigh (come me) - non posso che provare a prenderlo. Grazie per le recensioni, io non l'avrei acquistato. Ciao Maristella

    RispondiElimina
  10. Dopo recensioni così persuasive non posso di certo lasciarmi scappare questo romanzo ^_^

    RispondiElimina
  11. Noto però che, anche in qs caso, s'è tentato di dissimulare il lato suspense della trama stravolgendo completamente il titolo, che richiama atmosfere decisamente più romantiche. Trattandosi di un nome proprio, benché in codice, a fare una roba fatta bene andava lasciato in originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo!
      Monica L.

      Elimina
  12. Bella multipla recensione dove siete tutte d'accordo... e quando non lo sarete che succederà? :D ;)

    RispondiElimina
  13. Be' , è una recensione a più voci, ma non c'è nessuno giudizio contrastante, mi pare. Ho letto in originale il romanzo, e devo dire che più che un RS mi è parso un erotic suspense. Non ho niente contro gli erotici, ma dopo pagine e pagine di descrizioni dettagliate, mi annoiano, come mi ha annoiato questo. Se non ricordo male, una scena di sesso è durata due interi capitoli! Troppo per i miei gusti. Soprattutto quando, nel secondo romanzo degli Elite Ops, Maverick, ho ritrovato tutte le scene hot pari pari, con finale identico (mi riferisco alla 'prova d'amore' finale). Uffa. Il RS per me è un'altra cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lora Leigh scrive sempre erotic suspense, uno parte preparato. Almeno in questo la parte suspense è più presente, nei primi della serie Seals era solo la professione dei protagonisti ;)
      Monica L.

      Elimina
  14. Lora Leigh è erotica non rs quello è un dato assodato

    RispondiElimina
  15. Ciao a tutte! Però...che dire...! Era una delle ultime uscite che avevo addocchiato e messo in lista. Dopo queste fantastiche recensioni direi proprio che non ci sono più dubbi, é il primo della lista! Non vedo l'ora di avere il tempo! :/
    grazie :)
    Simo

    RispondiElimina
  16. Spero pubblichino tutta la seri in italiano ....

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!