DONO D'AMORE di Scotty Cade (Dreamspinner Press) - Recensione

Titolo originale: Bounty of love
Autore: Scotty Cade
Traduttrice: Ilaria D’Alimonte
Genere: contemporaneo M/M
Ambientazione: Seattle, USA
Pubbl. originale: Dreamspinner Press 2011
Pubbl. italiana: Dreamspinner Press Italia 2013 € 6.99
Parte di una serie: 3° serie Love
Livello sensualità: MEDIO
Disponibile solo in ebook su Amazon o Dreamspinner Press sezione italiana

TRAMA: La sera prima del suo matrimonio Alexander – Zander – Walsh rincasa insieme ai suoi genitori e al suo futuro marito Darren Jordan e vengono massacrati a colpi di arma da fuoco nel corso di una rapina. Almeno così sembra poiché il padre di Zander è un uomo ricco ed influente, un senatore. Zander, gravemente ferito, si risveglia dal coma dopo tre settimane e scopre di essere l’unico sopravissuto alla strage che ha distrutto la sua famiglia strappandogli in un attimo le persone più care al mondo: i genitori e il suo fidanzato. La sua vita è a pezzi.
Jake Elliott, affascinante agente dell’FBI , è assegnato al caso e riesce a catturare l’assassino che però fugge inspiegabilmente di lì a poco. Dopo mesi di indagini Zander e Jake scoprono che c’è un forte ostruzionismo da parte dell’FBI; la loro collaborazione si trasforma dapprima in una complice amicizia fino a diventare con il tempo un intenso legame destinato a diventare qualcosa di più importante. Insieme scopriranno che in quella terribile notte non era in corso una semplice rapina nella villa, bensì un agguato destinato a stroncare la vita del senatore. Il mistero svelato non sarà d’intralcio ad un amore che cambierà le loro vite indirizzandole verso un futuro inaspettato.


“Dono d’amore” possiede tutte le caratteristiche di un tipico romance: i protagonisti fanno le scelte giuste, mostrano sempre il lato migliore di sé, sono personaggi positivi. Nella sua totalità può risultare persino zuccheroso. Premesse che, a parer mio, non devono distogliere la nostra attenzione dal dedicarci a questa bella storia tutta positiva. Ritengo che ci sia bisogno, a volte, di pagine che scorrono veloci illuminate da una tenue luce rosa per strapparci dalla realtà che spesso e volentieri positiva non è.
Dono d’amore si legge velocemente in poche ore, lasciandoci in bocca un sapore dolce e leggero.
La storia si apre con una scena che può risultare irreale: l’imminente matrimonio di Zander e Darren, due uomini, omosessuali, che stanno per coronare il loro sogno d’amore circondati dal benessere e dal completo appoggio dei genitori di Zander. Una favola che si avvera, quasi un epilogo, un “e vissero per sempre felici e contenti”. La bella favola, però, si interrompe bruscamente, tragicamente. Zander perde l’uomo che ama la sera prima di sposarsi.
Ferito gravemente si risveglia dal coma dopo quasi un mese. Solo. I suoi genitori e Darren sono morti, strappati dalle sue mani in un attimo. Ci si potrebbe aspettare una caduta vertiginosa del protagonista negli abissi più oscuri della depressione, ma “Dono d’amore” è una bella favola e Zander è un personaggio positivo, forse troppo sotto un certo punto di vista, ma accettiamolo così com’è e andiamo avanti per scoprire cosa succederà. Il suo dolore è grande e profondo, è ancora vivo, ma si sente come se non lo fosse. La determinazione di rendere giustizia alla morte dei suoi cari sarà la benzina che lo farà andare avanti; cercherà di riprendere le fila della sua vita anche se Darren è imperiosamente presente nei suoi pensieri, nei suoi gesti, nell’ambiente che lo circonda.
… le scarpe da joggin di Darren vicino alla scarpiera dell’ingresso: erano una di qua e l’altra di là, in posizione casuale come se lui se le fosse appena tolte scalciando e il cuore gli si fermò.”
Sa che deve lasciarlo andare, che deve trasformare la sua perdita, fare in modo che l’uomo che amava rimanga nel suo cuore indicandogli il cammino da percorrere, ma prima vuole rendergli giustizia, prendendosi cura di lui anche ora che non c’è più per rispettarlo fino in fondo proprio come faceva quando era in vita.
Un aiuto in questo suo lento processo gli viene da Jake Elliott, l’affascinante agente dell’FBI con gli occhi verdi come smeraldi, affidato al suo caso. Jake, trasferitosi da poco al dipartimento di Seattle è gay, ma a causa del suo lavoro ha deciso di tenere per sé il proprio orientamento sessuale e mantenere un basso profilo; ciò non gli impedisce di provare da subito una chiara attrazione per il biondo e prestante Zander.
Entrambi hanno il sospetto che vi sia qualcosa di strano in quel caso: Zander non crede che la strage della sua famiglia sia dovuta ad una rapina interrotta e Jake sospetta che il capo del dipartimento sia in qualche modo coinvolto. A fomentare la loro teoria c’è la sparizione dell’assassino durante il suo trasferimento in carcere ed un disegno di legge che il padre di Zander voleva proporre e che riguardava la potente industria del tabacco. Unendosi per risolvere il caso fra i due uomini nascerà un’amicizia volutamente flirtante, molto maschile, ma al contempo intrigante. Non aspettiamoci sesso sfrenato al doppio testosterone già nei primi capitoli, arriverà  molto avanti nella storia, ma quando verrà rispecchierà perfettamente il desiderio languido e dolce che fin dall’inizio nasce nel cuore di Jake e che si svilupperà più lentamente in Zander mano a mano che quest’ultimo si renderà conto che nella sua vita può esserci posto per un altro uomo.
“L’amore è amore e non possiamo sapere quando è il momento giusto per trovarlo” gli dirà un’anziana signora incontrata quando finalmente avrà il coraggio di fare visita alla tomba di Darren.“L’amore viene da noi solo quando siamo pronti per riceverlo e non dovremmo mai voltargli le spalle perché potrebbe non ricapitarci mai.”
E quando il sesso fra Jake e Zander arriverà ci farà sorridere
“i vestiti cominciarono a volare da tutte le parti: prima il cappotto di Jake seguito dalla giacca di Zander, quindi una cravatta, poi una camicia. Jake cadde quasi per terra cercando di sciogliersi le scarpe, prima di decidere di toglierle scalciando.”
Oppure sarà esplicito senza turbare chi non è avvezzo a leggere M/M:
“I loro corpi scintillavano di sudore, l’atmosfera era carica di elettricità. Zander sentì l’orgasmo che saliva lungo la spina dorsale. Il suo pene si gonfiò ulteriormente, così come i suoi testicoli, mentre cominciava a muovere la mano sull’erezione di Jake; pian piano i suoi movimenti si fecero frenetici, quasi disperati. Lo baciò ancora a lungo, con tutta la passione che sentiva, senza mai interrompere il contatto visivo con lui. Aveva l’impressione che tutto ciò che il mondo potesse offrirgli si trovasse proprio lì, che lo guardava, lo aspettava, lo desiderava.
Quando la loro relazione sarà avviata, riusciranno a risolvere il caso che li porterà nella vicina Alaska, dove troveranno lo spunto per dare una nuova direzione alle loro vite.
Zander avrà nuove persone che colmeranno il vuoto lasciato dalla sua famiglia e con Jake sarà un nuovo inizio. L’anello, il dono d’amore di Darren, che Zander portava all’anulare della mano sinistra potrà essere spostato nell’altra mano senza rimpianti o colpe o dolore per fare spazio ad un futuro inaspettato.





DA LEGGERE NELLA SERIE LOVE
Nota: “Dono d’amore”(Bounty of Love) è il terzo volume della serie LOVE e segue le vicende di Jake e Zander già presenti in “Wings of love” (febbraio 2011, non tradotto in italiano) e “Treasure of love” (marzo 2011, non tradotto in italiano) come proprietari della locanda Hiline Lake Lodge sulle montagne dell’Alaska. I tre romanzi sono indipendenti l’uno dall’altro sebbene vi siano personaggi e situazioni ricorrenti.

L'AUTORE 
Scotty Cade ha lasciato la Corporate America e 25 anni di lavoro nel campo del marketing e delle pubbliche relazioni per acquistare una pensione sull’isola di Martha’s Vineyard assieme al suo compagno, al quale è legato da 14 anni. Ha iniziato a scrivere storie subito dopo aver imparato a leggere, ma solo di recente ha cominciato a pubblicarle. Quando non è impegnato nella conduzione della pensione, è possibile trovarlo sulla sua barca mentre scrive storie d’amore con protagonisti maschili, in compagnia del suo cane Mavis. Essendo originario del sud degli Stati Uniti e amante di valori come impegno e fedeltà, la maggior parte dei suoi personaggi riesce a trovare il vero amore anche se può volerci del tempo. E’ una sua convinzione.
Potete trovare Scotty Cade sul suo sito www.scottycade.com oppure su facebook.

VI INTERESSA QUESTO ROMANZO? L'AVETE GIA' LETTO? COSA NE PENSATE? LO STILE DI SCRITTURA DI UN AUTORE  E' DIVERSO RISPETTO A QUELLO DI UN AUTRICE NEL TRATTEGGIARE STORIE D'AMORE M/M ?

5 commenti:

  1. non e' il mio romanzo m/m preferito ma la storia e' originale. non capisco perche' iniziano le serie dal 2° o dal 3° libro.

    RispondiElimina
  2. Basta lo vorrei dire io a chi non ha rispetto delle idee altrui e si permette di scrivere in maiuscolo in spregio alla buona educazione... Appunto educazione e rispetto sono veramente ciò che manca...
    Sabrina Parodi complimenti per la recensione interessante ed esaustiva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti chi non ha rispetto viene cancellato su questo blog e l'anonimo è stata cancellato!

      Elimina
  3. Ciao, io sono Ilaria, la traduttrice italiana del libro! Ho appena scoperto la tua recensione (anche se "un pò" in ritardo!) e volevo ringraziarti per il tuo parere, sono contenta che il libro ti sia piaciuto! Grazie ancora! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, grazie a te! Peccato che non ce ne siano altri in iitaliano di Scotty Cade!
      Sabrina

      Elimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!