ADELE VIERI CASTELLANO E MONICA LOMBARDI : DUE NUOVE RACCOLTE DI RACCONTI IN EBOOK

Escono in questi giorni due raccolte di racconti in e-book firmate da due autrici italiane che il nostro blog conosce bene: Adele Vieri Castellano, molto amata dal pubblico per i suoi romanzi storici pubblicati da Leggereditore, e Monica Lombardi, autrice della serie romantic suspense “Mike Summers” e di commedie romantiche.

Noi di La mia biblioteca romantica abbiamo fatto qualche domanda alle due autrici.

Monica Lombardi e Adele Vieri Castellano
LMBR: Ciao Adele, ciao Monica. Prima di tutto, perché queste raccolte?
Adele: Avevo una serie di racconti brevi, scritti per diverse testate, che volevo esplorare, perché al momento della stesura avevo avuto dei limiti di spazio, limiti che qui vengono abbattuti. E poi, dato che sono affascinata dai lupi mannari, volevo avere la possibilità di addentrarmi in questo “territorio paranormal”.
Monica: Quando parlo con le persone dei miei racconti, mi rendo conto che tanti ancora non li hanno letti, o ne hanno letto uno sul blog perché ne hanno visto la “pubblicità” su Facebook ma non gli altri. Volevo riunirli tutti insieme, almeno quelli all’insegna del romantic suspense, e volevo anche dare il giusto spazio a due personaggi che avevano ancora molto da dire, Claire Jackson alias Bluegirl e l’affascinante spia irlandese Nick Manion. La loro storia da breve racconto è diventata una novella.
LMBR: Ma chi è Spinnaker? Come si lavora con lui, o lei?
Monica: Spinnaker è qualcuno che crede in noi ma vuole rimanere nell’ombra. Il che per noi
è fantastico perché significa che abbiamo molta autonomia nelle nostre scelte, dalle copertine all’editing, ma nello stesso tempo c’è qualcuno che si occupa di tutti i tecnicismi e delle questioni burocratiche.
LMBR: E la collana DGbooks?
Adele: E’ la dimostrazione che, anche nel digitale, avere un editore alle spalle può fare la differenza. E’ ciò che ci distingue dall’autopubblicazione pura e semplice. Lo sai da dove viene il nome? DG come “digital” ma siamo state fortunate, perché mi fa inevitabilmente pensare a … va beh, l’avete capito.[ndr.: chi non l'avesse capito, guardi qui] 
LMBR: Progetti futuri?
Monica e Adele: Tanti, molti insieme. Saremo tutte e due nell’antologia di Emma Books “Gli uomini preferiscono le befane”. E poi ci sono altri progetti per il nuovo anno, di cui per scaramanzia non vogliamo ancora parlare. Seguiteci e lo scoprirete!

ADELE VIERI CASTELLANO

LA LEGGE DEL LUPO E ALTRE STORIE
 E’ una sera tiepida delle calende di maggio del 146 a.C.: Roma ha appena raso al suolo Cartagine. Nei solchi incisi con l’aratro, là ove sorgeva la città, è stato sparso il sale dai legionari affinché nulla possa più ricrescervi. Gli eroi della terza guerra Punica calpestano di nuovo il suolo della Città Eterna, è là che gli eroi tornano ad essere uomini e Una donna di Roma realizzerà i suo sogni d’amore con uno di loro… Uomini coraggiosi, che lottano lungo i secoli fino all’epoca di Roberto il Guiscardo, per la terra promessa. Aprite gli occhi, siamo nel 1155: Livio Leoclaudus, Il Signore di Veneri, ha ottenuto ciò che ha sempre sognato. Un feudo e una donna che, dall’alto di una torre, lo osserva avvicinarsi. Lei è lassù sulle mura, è stata svenduta, privata dei suoi diritti. Scenderà dalle scale di pietra con il cuore di una guerriera e affronterà occhi virili, intensi, del colore del cielo… Un cielo che si riflette sulla superficie del lago di Como, nel 1816: una giovane donna in un Giardino Incantato sogna l’amore, ode il canto di un usignolo, incontra un misterioso personaggio… Hylas, colui che fece innamorare le Naiadi, un austriaco, un generale che ha vinto a Waterloo la sua battaglia ma che ora dovrà vincere l’amore di una fanciulla… Così come una vedova, una donna segnata dalla vita, nel 1896, andrà a combattere la sua battaglia da un uomo senza scrupoli, che le vorrebbe toglierle l’affetto del suo nipotino. Freddo come l’autunno che è alle porte, Guido Odescalchi, conte di Montecorvo, è una minaccia ma lei saprà spezzare la sua corazza, saprà piegarlo con la dolcezza e l’amore non si farà attendere, Nemmeno questa notte… e proprio durante una notte fredda di dicembre 2013 ecco echeggiare nella foresta di abeti un agghiacciante ululato. E’ La legge del Lupo che domina in queste montagne dell’antica Marsia, la legge di una misteriosa stirpe di muta-forma che custodisce i segreti di Gaia, il nostro pianeta. L’Arconte lascia il suo posto all’erede e Alessandro Bersechi sta per incontrare la sua compagna, la donna che avrà il potere di scatenare la selvaggia passione che è in lui…
La legge del lupo e altre storie
Autore: Adele Vieri Castellano
Editore: Spinnaker
133 pagine
Prezzo € 2,99
Disponibile in e-book su Amazon da dicembre 2013 – ISBN 9788898797066
Disponibile in e-pub su kobo e LaFeltrinelli.it da dicembre 2013 – ISBN 9788898797073


ESTRATTO DA 'UNA DONNA DI ROMA'...
Schizzò in piedi come colpita da un fulmine e quasi perse l’equilibrio. Lui la imitò afferrandola per le braccia, impedendole così di finire nella vasca.
«Non spaventarti Licia. Sono completamente addomesticato e posso dimostrarlo,» disse lui, serio.
Lei lo fissò per un istante e non riuscì a trattenersi. Liberò la risata che da un po’ custodiva nel petto. Il suo corpo vibrò, si portò una mano davanti alla bocca per trattenersi ma non vi riuscì.
Le mani di lui erano calde e la tenevano saldamente, tanto che lei si rilassò e scoprì che anche lui stava ridendo. Quando riuscì a smettere, le mani dell’uomo scivolarono avanti e indietro sulla sua pelle. Era ritornato serio e la osservava.
«Hai le braccia fredde,» disse con la voce arrochita.
«Non ho freddo, sei tu che hai le mani molto calde.»
Si fissarono negli occhi per un lungo momento.
«Perché a cavallo dopo la cerimonia?» gli chiese d’un tratto.
«Perché ho intenzione di rapire mia moglie e portarla sulle montagne dove sono cresciuto.»
La mano di lui abbandonò il braccio per sfiorarle il viso. Spostò una ciocca dalla sua guancia e, con il pollice, le toccò con delicatezza il labbro inferiore.
Licia avrebbe potuto giurare che in quel punto si erano concentrati tutte le saette di Giove, perché sentì sprigionarsi un calore che la attraversò tutta, fin sulla punta dei piedi bagnati.
«E’ così morbido…» mormorò lui.
Da qualche parte, Licia trovò la voce per chiedergli:
«Dove sono queste montagne?»
«In Sabina. Sono alte e rocciose, coperte da foreste. Ci sono orsi, lupi e cinghiali e a me piace dormire sotto le stelle. Mia moglie farà lo stesso, le conterà insieme a me.»
«Le stelle non si possono contare, Quinto Fabio.»
Le passò il pollice sul labbro una seconda volta e fu di nuovo una sensazione terribile e bellissima. Ancora, pensò avida.
«Sì invece. Con mia moglie accanto, tutto sarà possibile.»
«Come no.» Mormorò Licia e aggiunse, svelta: «Sarà bene che torni a dormire.»
«Sì, è un bene che tu torni a dormire,» fece eco lui e la lasciò, indietreggiando di un passo e invitandola a precederlo.
Licia risalì le scale, sentiva la presenza al suo fianco. Quinto Fabio era grande e solido e individuò il suo profumo. Si ricordò all’improvviso dove lo aveva già sentito: sulla riva del mare, sotto la pineta, nella grande villa di suo padre a poche miglia da Ostia.
Era lo stesso odore che saliva dal mare dopo le tempeste invernali, quando la salsedine si mescola al profumo della terra, al sentore dolciastro dei pini, quando l’aria solletica il naso, riempie il petto e rende selvaggi e liberi.
Attraversarono il giardino in silenzio, evitando di proposito di passare davanti al salone del banchetto, ancora in corso. Quinto Fabio la seguì sotto il portico, dove c’era più buio.
Arrivata davanti alla porta della sua stanza, Licia sollevò il chiavistello, che non si mosse. Allora afferrò la maniglia più decisa ma questa, invece di abbassarsi, emise un cigolio.
Qualcosa di alto e scuro si avvicinò.
«Licia,» disse in un sussurro Quinto Fabio e attese, fino a quando lei ebbe il coraggio di sollevare il viso, stringendo la maniglia come se, da quell’oggetto di ferro, dipendesse tutta la sua vita.
«Perché ti rendo tanto nervosa?» e quella voce le toccò un punto sensibile dentro, profondo che non sapeva neppure di avere.
«Hai paura di me?»
Non riuscì a rispondere. Il cuore le batteva nel petto, lo fissò confessando a sé stessa che era vero: aveva davvero paura di lui, della vita che l’aspettava a fianco di quell’uomo, del matrimonio, di avere dei figli, delle responsabilità ma, soprattutto, aveva paura di quel suo corpo grande e forte e di quella sua volontà, che schiacciava i nemici di Roma e comandava migliaia di soldati.






MONICA LOMBARDI

BLUEGIRL E ALTRE STORIE 
Claire Jackson, nome in codice Bluegirl. Da mesi la sua Agenzia, braccio operativo dell’Interpol, lavora per sgominare una pericolosa banda di criminali nota come Les Parisiens. La nuova sfida parte da un monastero irlandese e Claire non si tira indietro. Dall’Irlanda a Saint Tropez a Lucca, passando per il quartier generale di Losanna, Claire si muove tra incarichi sotto copertura e travestimenti, unico tratto distintivo il suo leggendario ciuffo blu. La missione: sgominare i Parigini. Possibilmente restando viva.
Fin da quando ha posato gli occhi su di lei nella sua nativa Irlanda, Nick Manion non riesce a dimenticare quella piccola, grintosa ragazza blu. I loro destini si sono incrociati una volta e torneranno a farlo, perché è Nick a volerlo. Les Parisiens hanno un conto aperto con Claire? Prima di riuscire anche solo a sfiorarla dovranno fare i conti con lui.
Claire e Nick sono spie abituate a muoversi, da sole, in un mondo pieno di insidie dove ciò che appare raramente è ciò che è. Può il cuore vincere sul dubbio, le minacce e i tradimenti?
La raccolta contiene anche i racconti Gli occhi della paura, Silver nights e Let it snow, già apparsi sul blog La mia biblioteca romantica.
 Bluegirl e altre storie
Autore: Monica Lombardi
Editore: Spinnaker
161 pagine
Prezzo: € 2,99
Disponibile in e-book su Amazon da dicembre 2013 – ISBN 9788898797059
Disponibile in e-pub su kobo e LaFeltrinelli.it da dicembre 2013 – ISBN 9788898797080

COME INZIA...
Parte 1 – Delgany, Irlanda
  
Tra tutti gli incarichi sotto copertura che le erano capitati da quando era un’agente attiva, questo le sembrava davvero il più assurdo. Più assurdo di quando aveva dovuto infiltrarsi in quel gruppo punk a Berlino. Decisamente più assurdo anche di quando aveva dovuto fingersi una ballerina del Moulin Rouge.
Questo che cosa diceva di lei? Che preferiva andare in giro mezza nuda e sfacciata piuttosto che con la sottana lunga e ubbidiente, si chiese mentre detta sottana frusciava insieme a lei lungo il corridoio?
Il convento della Carmelitane di Delgany, nella contea di Wicklow, si trovava a metà strada tra la capitale Dublino e quel paradiso terrestre che era Glendalough, la valle che aveva ospitato, fin dal medioevo, il monastero celtico fondato da San Kevin. Glendalough avrebbe reso incline alla meditazione anche uno scatenato gruppo heavy metal. Ecco, se proprio doveva passare giorni – erano dieci, ormai – in un convento, avrebbe preferito un luogo di silenzio e contemplazione in mezzo alla natura come quello, piuttosto che un monastero dotato di sito web e blog che vendeva i suoi manufatti su Internet. In un ambiente simile non poteva limitarsi a tacere e annuire a capo chino; doveva parlare, operare, esprimere il suo pensiero. E Claire Jackson, nome in codice Bluegirl, poteva interpretare quasi chiunque, dalla lap dancer senza freni alla cinica donna d’affari, ma la suora guidata e illuminata da una mistica vocazione era al di sopra delle sue capacità. Lo capiva dagli sguardi delle altre sorelle, che riusciva sempre a dire e fare la cosa sbagliata nelle ore dedicate al lavoro manuale e allo scambio di idee, notizie ed esperienze. Che poi, da quando le suore si scambiavano “notizie ed esperienze”?...






LE AUTRICI
Monica Lombardi, padre toscano e mamma istriana, lavora come interprete e traduttrice free-lance. 
Monica Lombardi
Sposata, madre di due figli, vive da più di trent’anni in provincia di Milano.
E' autrice di una serie rosa crime di cui è protagonista il tenente della Homicide Unit di Atlanta Mike Summers (Scatole cinesi, Labirinto, Gambler Scacco Matto, tutti disponibili in versione cartacea e digitale) e ha partecipato alle raccolte di racconti in e-book Love at Christmas e C’è amore nell’aria.
A luglio Emma Books ha pubblicato la nuova edizione digitale della sua commedia romantica Three Doors - La vita secondo Sam Bolton, e il suo racconto Niente è per caso sarà nell’antologia Gli uomini preferiscono le befane che Emma Books proporrà per queste feste natalizie.
Tra pochi giorni uscirà inoltre, sempre pubblicata da Spinnaker DGbooks, una raccolta di suoi racconti romantic suspense in e-book dal titolo Bluegirl e altre storie contenente la novella inedita Bluegirl e i racconti Gli occhi della paura, Silver nights e Let it snow.

Adele Vieri Castellano
Adele Vieri Castellano ha pubblicato per Leggereditore il suo primo romanzo storico, Roma 40 d.C. Destino d’Amore, dopo aver vinto il concorso di racconti indetto dalla stessa casa editrice nel 2011. Un successo seguito da Roma 42 d.C. Cuore Nemico (2012) e Roma 39 d.C., Marco Quinto Rufo (2013). Il 31 ottobre 2013 è uscito il suo nuovo romanzo storico, sempre con Leggereditore, Il Gioco dell’Inganno, ambientato a Venezia nel 1796. Con Spinnaker DGbooks nel 2012, con lo pseudonimo di Giulia d’Alessandro, ha partecipato alle raccolte e-book Love at Christmas e C’è Amore nell’aria. Con un racconto contemporaneo sarà nell’antologia Gli uomini preferiscono le befane, che Emma Books proporrà per le feste natalizie. Tra pochi giorni uscirà, sempre pubblicata da Spinnaker DGbooks, una raccolta intitolata La legge del lupo e altre storie con un racconto paranormale e atri storici. Il primo romanzo della serie Roma Caput Mundi, Roma 40 d.C. Destino d’amore, verrà pubblicato in estate  in Portogallo.

VI INTRIGANO QUESTI RACCONTI? LI AVETE GIA' LETTI? COSA NE PENSATE? CONOSCETE QUESTE DUE AUTRICI?


8 commenti:

  1. ... ma perchè la scrittura delle italiane mi piace così tanto?
    Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  2. Già letti e piaciuti!!! peccato troppo corti...

    RispondiElimina
  3. Due raccolte molto invitanti. E' in momenti come questo che vorrei avere un e-reader ^_^

    RispondiElimina
  4. Ho avuto la fortuna di leggere qualcuno di qs racconti e sono veramente accattivanti e ben scritti, l'unico vero difetto è proprio la brevità. Cmq nn mancherò di prendere anche qs raccolte x leggere gli inediti, val la pena davvero.
    Beate voi che siete fotogeniche!

    RispondiElimina
  5. letti e apprezzati entrambi i racconti... ma non poteva essere diversamente poichè scritti da due delle mie autrici preferite e tra le migliori scrittrici di romance italiane... ancora complimenti

    RispondiElimina
  6. Per ora ho letto solo i racconti di Adele e li ho trovati deliziosi! il mio preferito? non saprei, ma adoro l'antica Roma: spero in un altro suo romanzo con la stessa ambientazione e una coppia adorabile come Marco e Livia! ottavia

    RispondiElimina
  7. Per ora ho letto solo i racconti di Adele, troppo corti! Quello medioevale mi ha colpita molto, sono rimasta talmente male da voler sapere come continua, Adele che ne dici di trasformarlo da racconto a romanzo? : ) Carolina

    RispondiElimina
  8. Ci penserò Carolina, il personaggio di Livio mi... piace assai!! Grazie per le vostre letture, vi abbraccio e vi auguro Buone Feste!!!

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!