PRONTE A FARVI UN GIRETTO AD AUSTENLAND?


Esce oggi in tutte le sale italiane, Austenland, o meglio Alla Ricerca di Jane. Perché non Alla ricerca di Mr Darcy, allora? Sarebbe stato più appropriato. Be', anche se non ne sapete ancora nulla, è ovvio che il film ha a che vedere con la nostra amata Jane Austen. Ma, prima del film, fu il romanzo omonimo di Shannon Hale, accolto con grande successo all'estero e, secondo il mio modesto parere, carino e a tratti brillante - soprattutto nella descrizione dei personaggi secondari e nei dialoghi - ma piuttosto carente sul piano della passione e della storia d'amore (anche perché è più chick lit che romance). In ogni caso, l'idea di fondo di Austenland è tanto geniale quanto semplice e mi chiedo come mai il romanzo non sia ancora stato tradotto in italiano. Ecco l'articolo che, a proposito di Austenland, avevo pubblicato sul n 8 della Romance Magazine.

Trentottenne, americana, Shannon Hale è conosciuta da noi soprattutto come autrice fantasy per ragazzi, ma non mi stupirei se presto qualche editore si accorgesse della sua vena romantica. Per il semplice motivo che dal suo delizioso romanzo Austenland (2008), un chick lit ironico e brillante che scivola nel regency e un po’ nella fan fiction, è stato tratto un film di prossima distribuzione interpretato da Keri Russell e JJ Felid, prodotto da Stephanie Mayer (sì, proprio l’autrice di Twilight) e diretto da Jerusha Hess (donna, inglese, trentenne). Cos’è Austenland?  Un parco a tema speciale, dedicato a Jane Austen e ai suoi personaggi; una disneyland dove si vive e ci si comporta come in un regency, dove realtà, ruoli e fiction si mescolano alla perfezione, tra una contraddanza, un pettegolezzo mormorato dietro un ventaglio e una tazza di tè; una terra promessa per tutte le appassionate della Austen, insomma. Come Jane.
La protagonista del romanzo (sì, si chiama proprio Jane) è una donna in carriera americana ossessionata dal Mr Darcy televisivo di Colin Firth, quello della serie BBC del ’95 (come darle torto?). A causa di questa sua passione, la sua vita affettiva è un disastro perché non c’è maschio in carne ed ossa che regga il confronto con il gentiluomo in questione. Come non capire la poveretta? Per una di quelle strane combinazioni che a volte rendono la vita emozionante, Jayne si ritrova a Austenland, in Inghilterra, dove l’incontro con un altro Mr Darcy potrebbe cambiarle la vita… Non preoccupatevi. Austenland è un parco davvero vasto, tanto che la Hale ci ha già ambientato un’altra storia che si ispira, questa volta, a Northanger Abbey (Midnight in Austenland, 2012).
Confesso di guardare con un certo sospetto e persino a volte con un po’di irritazione i sempre più numerosi spin off dei romanzi della Austen, ma questi due titoli mi hanno conquistata: mi auguro che la Hale in futuro – se proseguirà come penso questa serie -  non riduca la sua narrazione a mero e ripetitivo mestiere. 
A quanto avevo scritto in passato, aggiungo ora che purtroppo le recensioni del film che arrivano da oltre oceano non sono molto lusinghiere. Peccato. Ma io il film, che possiamo considerare a tutti gli effetti un period drama, non me lo perderò lo stesso: quanto spesso abbiamo la possibilità di vederci un film in costume regency al cinema?

GUARDA IL TRAILER DEL FILM


SE VI INTERESSA L'EBOOK IN LINGUA ORIGINALE POTETE TROVARLO QUI



Vi interessa questo film? E il libro, vi piacerebbe leggerlo in italiano?

 



9 commenti:

  1. Senza averlo visto è un po' difficile farsi un'opinione, ma a giudicare dalle critiche lette e dal trailer mi dà l'impressione di propendere un po' troppo x la farsa. Nn so, nn mi convince fino in fondo.

    RispondiElimina
  2. Il film mi incuriosisce, anche se avrei preferito leggere prima il libro, che di solito è molto meglio del film a questo ispirato. Ma essendo un'occasione rara non me lo farò sfuggire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho letto il libro quando ho scoperto che si progettava di farne un film, e l'unica attrice già nel cast era la Russell. Anche io mi sono approcciata al "romanzo" con il tuo stesso spirito, pensando che sarebbe stato migliore di qualunque adattamento cinematografico. Mi dispiace dire che mi ha deluso molto. L'autrice aveva un'ottima opportunità per scrivere della crescita umana della protagonista, ma non l'ha fatto. Ha preferito mettere Jane al centro di un triangolo amoroso mal sviluppato, con il risultato, a mio parere, di renderla solo oggetto di ridicolo per il lettore. In una pagina, lei sogna l'amore con il damerino Regency, mentre nella pagina successiva si lascia ammaliare da un altro. E alla fine, neanche l'autrice riesce a decidere con chi starà Jane, tant'è che lascia la scelta al lettore: non ti piace il finale n.1 con il pairing Jane/Mr.1? Allora vai al capitolo successivo, con il finale alternativo, e il pairing Jane/Mr. 2.
      Ritengo che l'amore sia un sentimento troppo grande e profondo per essere banalizzato in questo modo, ma... De gustibus. A me non è piaciuto per la maniera riduttiva in cui la Hale ha trattato i rapporti umani; a qualcun altro potrà piacere proprio per questa ragione e per il fatto di essere un libro senza pretese. Ai lettori l'ardua sentenza.

      Elimina
    2. Grazie Anonima per averci detto il tuo punto di vista sul libro. Ma come ti chiami?

      Elimina
  3. Chissà, magari anche se il cinema è costoso di questi tempi, rinuncio al libro e mi trovo un'amica che venga con me a passare un po' di tempo in sala. Magari anche come farsa può valere la pena di essere visto

    RispondiElimina
  4. peccato che è uscito in pochissime sale italiane, a Palermo non lo fanno :o(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero.. anche io sono di Palermo.. ero tornata da Londra da poco e volevo vederlo al cinema, ma niente.. alla fine l'ho visto ieri sera tramite torrent!

      Elimina
  5. ho visto il film prima in lingua originale poi con la traduzione (pessima come al solito) attirata come un'ape al miele al solo pensiero di una qualsiasi reinterpretazione dei personaggi della grande Jane. Carino, bellissima scelta delle canzoni che sono un vero e proprio personaggio all'interno del film, non sapevo che la storia fosse tratta da un libro che credo non leggerò del resto credo anche che non terrò in bacheca il film, un'oretta passata con il sorriso stampato sulle labbra ma nessuna farfalla nello stomaco... comunque da vedere ...

    RispondiElimina
  6. Non ho letto il libro, del film posso dire che è molto leggero e ironico. Il tipo di film che ti rasserena una serata...mi dispiace molto che siano state tagliate diverse scene...di cui alcune molto belle e significative tra Jane e Nobly che avrebbero spiegato molte cose. In tutto il film infatti si ha la sensazione che manchi qua e là qualcosa...battute, inquadrature che ho capito dopo aver recuperato in inglese le scene tagliate...peccato! Il cast era perfetto...regia e sceneggiatura...un po' traballanti. Ho adorato la colonna sonora anche se per esempio la cavalcata con le note di what up dura troppo poco...

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!