'NORD E SUD' SU LAEFFE DAL 24 NOVEMBRE !

FINALMENTE IN ITALIA, DOPO ANNI DI ATTESA,  GRAZIE ALLA NUOVA RETE LAEFFE ( Canale 50 del digitale terrestre), IL BELLISSIMO COSTUME DRAMA TRATTO DALL'OMONIMO ROMANZO DI ELIZABETH GASKELL. UNO SPACCATO DELL'INGHILTERRA VITTORIANA E UN'INDIMENTICABILE STORIA D'AMORE, CON UN PROTAGONISTA CHE VI RUBERA' IL CUORE!
Richard Armitage è Mr Thornton
North and South ( Nord e Sud), prodotto dalla BBC (che in questo tipo di adattamenti in costume è la numero uno) è stato trasmesso per la prima volta in Gran Bretagna con gradissimo successo a partire dal novembre 2004 (in quattro puntate di un'ora ciascuna). Per molte questo sceneggiato può addirittura rivaleggiare con il mitico Pride & Prejudice BBC del 1995 e Mr Thornton contende a Mr Darcy il ruolo di uno fra gli eroi letterari di più memorabili e affascinanti. Se avete amato Orgoglio e Pregiudizio , sia il libro che i vari adattamenti tv e cinematografici, probabilmente amerete anche Nord e Sud, anche se il milieu socio-storico è abbastanza diverso, così come lo è l'idea alla base del libro; più romanzo di caratteri quello della Austen, più focalizzato alla critica sociale quello della Gaskell. Ma d'altra parte Pride and Prejudice è del 1813, piena epoca Reggenza, mentre North and South (uscito a puntate
Daniela Denby-Ashe è Margaret Hale
sulla rivista Household Words tra il 1854 e il 1855...e l'editore della Gaskell era Charles Dickens!) è ambientato in epoca Vittoriana e durante la cosiddetta Seconda Rivoluzione Industriale, un periodo caratterizzato da più marcati contrasti sociali rispetto all'epoca precedente. Contrasti che la Gaskell vorrebbe riuscire a rappresentare nel suo romanzo, a cominciare dai due protagonisti, Mr John Thornton (impersonato da Richard Armitage) e Margaret Hale (impersonata da Daniela Denby-Ashe). Mr Thornton, proprietario di un cotonificio a Milton , città (fittizia) industriale nel nord dell'Inghilterra, rappresenta il self-made man di classe borghese all'epoca in grande ascesa rispetto all'aristocrazia terriera, proprio grazie al boom industriale. Margaret Hale, figlia di un pastore anglicano e di una madre di buona famiglia, rappresenta il sud rurale ma anche le classi agiate della capitale, abituate a contare sul 'diritto di classe' ma a non fare mai molto per meritarsi quel diritto, arrivato loro quasi sempre per nascita e non per meriti personali.
“I know you despise me; allow me to say, it is because you don't understand me.” 

LA TRAMA : Margaret Hale, ben educata ed istruita fanciulla dell'Inghilterra del sud è costretta ad abbandonare la sua casa, la sua terra e le persone che ama a causa della decisione del padre, pastore anglicano, di lasciare la chiesa e trovare lavoro come precettore al nord, nella grigia e caotica città industriale di Milton, dove Margaret scopre priorità e stili di vita molto diversi da quelli a cui era abituata. La sua prima impressione della città le fa venire voglia di scappare: tutto le sembra sporco e incivile . Quando va in visita a uno dei cotonifici della città, per incontrarne il proprietario, Mr Thornton, uno dei nuovi allievi di suo padre, rimane scioccata e disgustata nel vederlo picchiare uno dei suoi operai perchè trovato a fumare . Da outsider, con accesso sia alla buona società ( quella industriale rappresentata da Mr Thornton) che alla
classe operaia (a cui appartengono alcuni suoi nuovi amici), a poco a poco Margaret comincia a conoscere le varie facce di Milton, entrando per la prima volta in contatto con un aspetto anche duro della società inglese, che non aveva mai conosciuto prima o del quale non si era mai curata, acquistando una nuova coscienza sociale. Fin da quel primo sfortunato incontro, Mr Thornton rappresenta per la ragazza l'aspetto più negativo della società industriale, in cui tutto sembra disumanizzato e l'unico interesse sembra essere quello del profitto. Il tempo e le circostanze la porteranno però a cambiare il giudizio su di lui e a capire che sotto il carattere brusco si nasconde un uomo onesto, completamente dedito alla sua impresa ma anche interessato al benessere dei suoi operai.( L'operaio licenziato, fumando, di fatto metteva a rischio d'incendio non solo la fabbrica ma anche la vita di tutti gli altri operai.) Da parte sua Mr Thorton rimane subito colpito ed attratto dallo spirito vivace della ragazza e dalla sua buona educazione. L'attrazione/repulsione (in fondo entrambe facce della stessa medaglia) fra i due li porterà a scontrarsi e a faticare prima di trovare un punto di contatto (soprattutto da parte di Margaret), un avvicinamento che li porti a comprendersi, a stimarsi e ad amarsi. Margaret dovrà lasciare Milton per capire la vera natura dei suoi sentimenti per Mr Thorton, mentre l'uomo, da lei rifiutato malamente dopo una proposta di matrimonio, riuscirà ad avere la meglio sul proprio orgoglio e, quando il destino li farà rincontrare, a correre nuovamente il rischio di lasciarsi andare alla forza dell'amore a cui Margaret a sua volta si abbandonerà con nuova e più matura consapevolezza.

ANCHE IL ROMANZO DI ELIZABETH GASKELL HA DOVUTO ASPETTARE INSPIEGABILMENTE MOLTISSIMO TEMPO PRIMA DI ARRIVARE IN ITALIA. E' STATO TRADOTTO SOLO NEL 2011 DALLA PICCOLA CASA EDITRICE JO MARCH.



UN APPUNTAMENTO DA NON PERDERE
DAL 24 NOVEMBRE, ORE 22 SU LAEFFE

GUARDA IL TRAILER DI PRESENTAZIONE SU LAEFFE

Un assaggio dello sceneggiato...

SIETE ANCHE VOI TRA QUELLE CHE ASPETTANO DA ANNI CHE QUESTO SCENEGGIATO VENGA TRASMESSO IN ITALIANO? L'AVETE GIA' VISTO? COSA NE PENSATE? AVETE LETTO IL LIBRO?

18 commenti:

  1. Bello, bello, anzi bellissimo; i costumi, le ambientazioni ... è tutto fantastico! Non dovete assolutamente perderlo!
    Pupa

    RispondiElimina
  2. Certo che il trailer di Laeffe la butta un po' in vacca no? ;)
    Non so se mi è simpatico o se mi debba risentire un po'.... :-)
    Serena

    RispondiElimina
  3. Chiedo scusa, ma perchè si parla di libro non tradotto? come correttamente indicato alla fine del post, Nord e sud della Gaskell è stato tradotto nel 2011 dalla Jo March, e io l'ho acquistato e letto in italiano. Invito tutte a farlo e a sostenere questa piccola agenzia letteraria che è stata evidentemente più coraggiosa di tanti altri editori.
    Il romanzo è un pò diverso dalla serie tv (per capirci, la serie tv è più romantica del romanzo), ma vale la pena leggerlo e lo consiglio.

    Io ho visto e rivisto la serie BBC in inglese con i miei Dvd, ma non mancherò di rivederla anche in italiano. Ringrazio Laeffe per averci permesso di vedere in italiano queste serie inglesi, ignorate dagli altri canali.
    Sulla versione di Orgoglio e pregiudizio, direi che il doppiaggio rifatto da Laeffe è di livello assolutamente superiore a quello che aveva fatto la Rai a suo tempo (con la versione pure tagliata!!! orrore!!!). La voce di Prando come Mr Darcy è di tutt'altro spessore rispetto a quella insipida del non so quale doppiatore dell'altra versione. Non è lo stesso di sentire Colin Firth, ma almeno non è una voce orrida.
    Speriamo che la voce di Mr Thornton sia all'altezza.
    Ciao Maristella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maristella, la ragione c'è. Questo post l'avevo postato tempo fa, in seguito a una delle mie varie rivisitazioni del costume drama BBC e al tempo il romanzo in effetti non era ancora uscito. Adesso ho riadattato il pezzo alla nuova uscita e l'ho naturalmente aggiornato, citando il libro.
      I commenti che hai letto si riferiscono al vecchio post, vedrò di aggiornare anche quelli ( nel senso che li cancellerò, mantenendo i nuovi), così non si fa confusione.
      Concordo con te sulla voce di Armitage, naturalmente...io per la parte avrei solo uno in mente: Luca Ward!"
      Non ho visto la versione LaEffe di P&P ma sono felice di scoprire che è stato ritradotto. Mi capitò tempo fa di vedere una parte di quello tradotto dalla Rai sul satellite e lo trovai mal fatto. E Armitage ha una voce che è anche meglio a mio parere di quella dio Colin Firth ...incrociamo le dite!

      Francy

      Elimina
  4. Finalmente,
    intanto voglio ringraziarvi per avermi fatto nascere la curiosità per questo fantastico romanzo che sono riuscita a leggere poco tempo fa e che ho trovato veramente molto bello.
    Adesso il telefilm corona l'attesa e sono anche contenta che sia più romantico del libro perché ricostruzione storica va bene, ma noi malate di romance vogliamo anche taaanto sentimento.
    Gio

    PS: il libro però lo dovete proprio leggere.

    RispondiElimina
  5. @Francy
    non avevo proprio fatto caso alle date degli altri commenti!! che sbadata!

    Anche a me piace molto la voce di Luca Ward, anche se è più vecchio dell'attore... ma visto che succede sempre così, la sua andrebbe bene. Dal trailer di Laeffe non si capisce chi è, gli fanno dire solo "ma"!!!

    RispondiElimina
  6. Sono io l'autrice del commento precedente, scusate
    Maristella

    RispondiElimina
  7. Grazie per la segnalazione: ci tengo molto a vedere la fiction anche se ad oggi non ho letto il libro. Vedrò di rimediare al più presto!.

    RispondiElimina
  8. ... avete stimolato la mia curiosità ma credo che mi limiterò a vedere lo sceneggiato, magari se si riesce lo ascolto in lingua originale
    .... il libro o lo leggo "prima" dello sceneggiato oppure mi si sciupa un po' l'opinione di uno o dell'altro. Non vi succede anche a voi?

    RispondiElimina
  9. Da quando c'è LaEffe non mi sono persa nemmeno uno degli sceneggiati trasmessi e ho sperato che prima o poi arrivasse anche il turno di North & South, che ho visto con i sottotitoli. Spero proprio che il doppiaggio sia all'altezza delle voci originali, terrò le dita incrociate fino a domenica sera ^_^

    RispondiElimina
  10. Bellissimo in originale con sottotitoli, ma non vedo l'ora di rivederlo doppiato!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissima notizia.
    L'avevo visto originale con sottotitoli.
    Ma in italiano sarà ancora meglio,spero anch'io che la voce sia quella di Ward.
    Per chi non ce la fa domenica ci sono repliche


    Nord e Sud - Episodio 1

    Domenica 24 Novembre alle 22:00





    Nord e Sud - Episodio 1

    Venerdì 29 Novembre alle 21:10





    Nord e Sud - Episodio 1

    Sabato 30 Novembre alle 15:00


    PATTY

    RispondiElimina
  12. Visto, è sempre emozionante anche se per me è stato un pò strano (ormai direi che la versione originale la so quasi a memoria).
    Direi che la voce di Margaret è azzeccata, quella di Thornton... boh, speravo meglio, anche se credo che nessuno avrebbe potuto essere all'altezza. La cosa buona è che è lo stesso doppiatore che aveva in Robin Hood... quantomeno dovrebbe conoscere l'attore!
    ciao Maristella

    RispondiElimina
  13. Ho seguito con attenzione la prima puntata che è andata in onda ieri e mi è veramente piaciuto. Mi sono trovata immersa nella storia che è avvincente ed appassionante. Armitage è bravissimo, incarna perfettamente lo spirito del personaggio in bilico tra due mondi. Ha uno sguardo che trafigge, Spero che il doppiaggio sia fatto bene. A me piace. Chi ha seguito la versione originale ha anche goduto della vera voce dell'attore che dicono sia bellissima, profonda e intensa. Aspetto con ansia la II° puntata.

    RispondiElimina
  14. Registrerò l'intera serie per poi vederla con calma senza pubblicità.
    Ringrazio LaEffe per l'impegno a portare in Italia le serie BBC, lo desideravo da tanto ma secondo me vanno assaporate con calma e senza interruzioni ;)

    RispondiElimina
  15. Vi dirò... sarà che dopo averla vista in originale diverse volte, tradotta mi fa un po' strano..... ma non riesco a seguirla molto.
    E poi la delusione più grande è stato constatare che hanno effettuato dei tagli e non me ne spiego proprio il motivo.

    Serena

    RispondiElimina
  16. Questo nord e sud è veramente con un finale stupendo!Io lo preferisco in lingua originale.

    RispondiElimina
  17. vorrei spendere due parole su questo meraviglioso romanzo che purtoppo in italiano ho trovato solo in e-book perdendomi così buona parte della bellezza nel perdermi dentro una storia così come a me piace, comunque ho cercato disperatamente il libro per anni dopo aver visto questa versione della bbc stupenda e estremamente fedele (cosa assai rara) al libro; e si ho visto prima la serie e poi ho letto il libro e non ne sono rimasta delusa .... quindi la consiglio ma vorrei proprio capire per quale motivo si ostinano a doppiare questi capolavori in maniera così scadente, la versione mandata in onda taglia dei passaggi fondamentali del racconto; probabilmente chi fa il montaggio non aveva conoscenza del racconto e aveva dato solo una sbirciata alla versione originale, forse costerebbe meno lasciare la versione originale sottotitolata così si potrebbe apprezzare meglio le sfumature della recitazione racchiuse anche in un solo sospiro. Fatto stà che ho visto la prima puntata e mi sono rifiutata di seguire tutta la serie. Credo che in fase di doppiaggio si debba avere più rispetto sia per gli attori che vedono quasi annientata un'interpretazione anche solo da un timbro alla "paperino" e per noi fruitori finali del prodotto .... alle volte mi chiedo se chi doppia sente il peso che la loro interpretazione sarà la definitiva per sempre di quella particolare versione.... per chi non conosce la storia comunque guardatelo (anche tradotto in mancanza d'altro), leggete il libro.... la storia MERITA .... vi farà volare e amerete la signora Elizabeth tanto quanto la signorina Jane

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!