Una Romanica Estate: L'ALBA NEI TUOI OCCHI di Cassandra Rocca

 

SIETE ANCORA IN VACANZA O SIETE GIA' TORNATE IN CITTA'? OVUNQUE VOI SIATE, SPERIAMO CHE l'APPUNTAMENTO DEL VENERDI' CON UNA ROMANTICA ESTATE VI ADDOLCISCA L'INIZIO DEL WEEKEND.

QUESTA SETTIMANA CASSANDRA ROCCA CON IL SUO LUNGO RACCONTO ( PRATICAMENTE UNA NOVELLA) L'ALBA NEI TUOI OCCHI CI FA VOLARE CON LA FANTASIA FINO AL CRISTALLINO MAR DEI CARAIBI DI CABO SAN LUCAS, DOVE UNA PROTAGONISTA UN PO' IMPACCIATA VIVRA' FINALMENTE LA SUA 'ESTATE DA RICORDARE'.  BUONA LETTURA!

 

Quando le avevano proposto quel viaggio aveva accettato d’impulso. Non aveva mai avuto la possibilità di fare una vera vacanza rilassante in tutta la sua vita, ma la sua era una consapevole prigionia. Il suo carattere timido e insicuro rendeva difficile qualunque cosa, perciò si era da tempo rassegnata a vivere tutto ciò che di bello esisteva nella vita... attraverso le pagine di un libro. E per molto tempo si era convinta di esserne soddisfatta.
Ma l’incontro con Rachel e Patricia le era parso un dono del cielo, un segno che non poteva ignorare, e nel giro di poche ore si era ritrovata con un biglietto aereo per un luogo che si preannunciava da sogno. Ansiosa di mandare al diavolo la sua città, le liti con il suo dispotico padre e i casini di una famiglia fuori di testa, aveva accettato senza pensarci un minuto...
E se n’era già pentita amaramente.
Cosa le era saltato in testa? Accodarsi a due vecchie conoscenze che non erano mai state realmente sue amiche! Cosa credeva di trovare, al suo arrivo? Una comitiva di amici con cui interagire come una perfetta compagna di viaggio allegra e solare?
Lei? Alexandra Wilson detta “Gravity”?!
Troppo tardi si era accorta di essere stata invitata come rimpiazzo. Patricia Lowell aveva prenotato, e pagato in anticipo, sei suite lussuose in uno splendido resort messicano, salvo ritrovarsi con una camera vuota all’ultimo minuto. Sulla scia di un fasullo entusiasmo dovuto al loro incontro dopo tanto tempo, o forse spinta dal cocktail alcolico che stava sorseggiando in quel momento, aveva risolto il problema invitando la prima persona utile che aveva incontrato.
Lei, Patricia e Rachel erano state compagne di classe al liceo, ma non era mai entrata davvero a far parte del loro gruppo. Avrebbe dovuto intuire subito che l’invito era stato dettato da motivi ben diversi dalla voglia di riallacciare un vecchio rapporto adolescenziale. Tuttavia, era stata così ansiosa di staccare con la solita, insipida vita che non aveva riflettuto.
Cabo San Lucas era davvero un posto da sogno: lusso turistico unito a una natura selvaggia, mozzafiato. Rocce e deserto si gettavano nel blu profondo del mare; lunghe spiagge di sabbia bianca invitavano al totale relax, animali meravigliosi lasciavano a bocca aperta i turisti. Per non parlare del sole, un sole implacabile che rendeva l’aria tremolante per il caldo torrido.
Non fosse stato per la compagnia, Lexie si sarebbe goduta quei giorni fino all’ultimo. Invece se ne stava nascosta in un angolo, cercando di estraniarsi il più possibile.
Ci aveva provato, ad essere socievole. Appena arrivata al resort, nonostante la solita ansia nello stare fra la gente, aveva raddrizzato le spalle e si era stampata un sorriso sulle labbra, pensando: “Ormai sono qui e devo restare due settimane: tanto vale andare d’accordo con tutti!”. Lontana da casa, poteva finalmente provare ad essere la ragazza che aveva sempre sognato di diventare e non quella che tutti conoscevano, frutto di continue frustrazioni e insicurezze.
Patty&Kelly, quasi un’entità unica fatta di profumo in bilico su improbabili tacchi a spillo, l’avevano presentata brevemente al resto della compagnia, tre ragazzi attraenti di cui uno a lei familiare: Bill Kramer, un altro ex compagno di scuola, colui che l’aveva tormentata per anni prendendola in giro per la sua goffaggine.
Bill le aveva dato una lunga occhiata valutativa e in pochi secondi aveva intuito che era ancora un bersaglio facile. Assestatale una poderosa pacca sulla schiena, che aveva spedito i suoi occhiali da sole sulla sabbia, aveva riso sguaiatamente quando lei si era chinata per raccoglierli, inciampando nella valigia che aveva posato a terra.
“Ehi, Gravity! Metà dei miei ricordi felici legati alla scuola hanno te come protagonista. Prometti che mi farai divertire anche qui in vacanza?”.
“Farò del mio meglio”, aveva sibilato Lexie, tra i denti, recuperando gli occhiali e cercando di rimettersi in piedi.
Una mano abbronzata e molto mascolina le era venuta in aiuto. Apparteneva a un uomo biondo presentatosi come Christopher Mason, una bellezza tale da mettere in soggezione chiunque... o quasi, dal momento che Patty&Kelly sembravano assolutamente in grado di civettare con lui senza il minimo imbarazzo. In ogni caso, l’aveva guardata con un sorrisetto che le era parso compassionevole, e la cosa l’aveva infastidita più delle infantili prese in giro di Bill.
Ottimo inizio, dunque: dieci minuti in compagnia di tre vecchie conoscenze e si era ritrovata ad avere di nuovo quindici anni, goffa, insignificante e quasi invisibile, a fare la figura dell’inetta davanti a due sconosciuti, tra cui un uomo degno delle pagine di un calendario per sole donne!


Una delle splendide spiagge di Cabo San Lucas, Mexico, che fa da setting a questo racconto


RICORDIAMO CHE FRA CHI LASCIA UN COMMENTO AI RACCONTI DI UNA ROMANTICA ESTATE A FINE RASSEGNA VERRANNO ESTRATTI I FANTASTICI ROMANZI QUI SOTTO




UNA ROMANTICA ESTATE VI DA' APPUNTAMENTO ALLA PROSSIMA SETTIMANA


Nessun commento:

Posta un commento

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!