UN PICCOLO SOGNO di Susan Elizabeth Phillips (Leggereditore) - Recensione


QUESTO ROMANZO DI SUSAN ELIZABETH PHILLIPS E' RIMASTO NEI NOSTRI CUORI. ENTRA DI DIRITTO NELLA NOSTRA HALL OF FAME ! 


Autrice: Susan E.Phillips
Titolo originale: Dream A Little Dream
Traduttrice: Arianna Gasbarro
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Carolina del Nord, USA
Pubblic. originale: Avon, 1998, pp.400
Pubbl. italiana: Leggereditore, 29 agosto 2013, pp.464 €12,00
Parte di una serie: 4° serie Chicago Stars
Livello sensualità: Medio
Disponibile in ebook? Sì

TRAMA: Rachel Stone è appena arrivata a Salvation, una città che non ama e da cui è ricambiata con altrettanta cordiale ostilità. Ha la macchina in panne, il portafoglio vuoto e suo figlio di cinque anni che dorme sul sedile tra gli scatoloni del trasloco. Ma Rachel è una giovane vedova molto determinata, pronta a fare qualsiasi cosa pur di lasciarsi alle spalle un passato scandaloso. Qualsiasi cosa, tranne innamorarsi di nuovo. Eppure quando la sua vitalità invade i confini dello schivo Gabe Bonner, un uomo ostaggio dei suoi ricordi, la passione tra i due si accende contro ogni previsione, attirando le critiche dei soliti benpensanti. Benvenuti a Salvation, in Carolina del Nord, dove un uomo che ha smarrito la propria tenerezza incontra una donna con niente da perdere. Un luogo in cui i sogni potrebbero anche avverarsi.


*ATTENZIONE SPOILERS!*
Susan Elizabeth Phillips è un talento che abbiamo imparato ad amare e conoscere anche in Italia e  a cui calza a pennello il famoso proverbio “ meglio tardi che mai”! Perché nonostante la sua notorietà a sul mercato estero, ci sono voluti 20 anni perché venisse pubblicata anche da noi e per questo non possiamo che essere riconoscenti con la Leggereditore che ci ha dato la possibilità di apprezzare un'autrice che ha vinto per ben quattro volte il premio RITA per il miglior romance contemporaneo dell’anno .
In Italia la conosciamo per la Serie dei Chigaco Stars , la mitica squadra dei giocatori di football , che è qui arrivata al 4° romanzo.
Con il suo stile fresco e brillante, la Phillips ha creato dei piccoli capolavori del genere contemporaneo e quello che più mi piace è che così come certe sue situazioni a dialoghi riescono a farci ridere di cuore, altre possono commuoverci fino alle lacrime .
Siete avvertite: preparate a portata di mano una scatola di Kneelex mentre leggerete questo romanzo perché vi serviranno!! Ma non mancheranno nemmeno le occasioni per ridere di gusto.
“Un piccolo sogno”concentra infatti leggerezza e drammaticità , emozioni così diverse eppure così magnificamente integrate in questo libro che considero , al momento, migliore della serie, per l’intensità della storia principale, con dei protagonisti dal profilo tormentato, e per la leggerezza della storia secondaria che, com'è abitudine nei libri della Phillips, è sempre ben delineata, tanto da affiancarsi e intrecciarsi alla storia principale, diventandone parte integrante.
Questo romanzo  è , in realtà, uno “ spin-off” della serie Chicago Stars, infatti  si  allontana dalle vicende dei giocatori della squadra di football per concentrarsi sui fratelli Bonner: Cal,Gabe ed Ethan.  Cal, il primogenito, è protagonista  di “ E se Fosse lui quello Giusto ?” ( titolo originale: Nobody’s Baby but Mine), 3° romanzo della serie.
Qui, scopriremo un Cal diverso, che per una buona parte del libro “ brillerà” per la sua arroganza, ma che non potremo fare a meno di amare perché nonostante la sua spacconeria possiede sempre quel “ non so che” a cui è difficile non perdonare tutto .
Protagonisti di "Un piccolo sogno" sono Gabe Bonner, e Rachel , la vedova del reverendo Snopes. Il loro sarà un amore doloroso e struggente che li salverà da una vita di disperazione  e che arriverà quando entrambi penseranno di aver toccato il limite della sopportazione, quando tutto sembra perduto. L'amore darà loro una nuova prospettiva di vita, una nuova voglia di guardare al futuro. Sarà  rinascita dal dolore e riscatto verso sé stessi.
Gabe e’ l’unico dei fratelli Bonner che non abbiamo conosciuto nel libro precedente. Di lui abbiamo “sentito” parlare dai suoi familiari: ne abbiamo sentito sussurrare il nome con tutto il suo carico di dolore per la perdita della moglie e del suo bambino in un terribile incidente d’auto per colpa di un ubriaco. Dopo la tragedia, Gabe fugge in Messico, annientato dalla disperazione , per allontanarsi da quel mondo che non gli appartiene più. L’uomo che tornerà a Salvation sarà freddo e cinico , deciso a tagliare qualsiasi legame con il passato - famiglia, lavoro , ricordi - e  ogni sera si addormenterà con una pistola vicino al letto cercando, senza mai trovarlo, il coraggio di usarla verso se stesso. Gabe e’ bello e sexy , ma la sua freddezza  e’ un muro che impedisce di vedere oltre  e scoprire l’uomo .
Nonostante la sua giovane età, Rachel è una donna che ha smesso di sognare; si è sposata giovanissima con il reverendo Snopes, un uomo egoista ed egocentrico, che l’ha solo usata per mantenere una facciata di rispettabilità  e che ha derubato i cittadini di Salvation con le sue predicazioni fasulle e illusorie. L’ unica cosa bella di quel matrimonio è stata la nascita di Edward, il suo bambino di 5 anni. Povera e senza soldi  Rachel torna a Salvation con un solo obiettivo : recuperare il tesoro accumulato dal marito per garantire un futuro al suo bambino. Nonostante il suo aspetto trasandato, il suo corpo “ pelle e ossa” , gli abiti informi e strappati, riusciamo a vederla bella , per la forza che mostra nell' affrontare la vita , per la sua capacità di rialzarsi ogni volta, nonostante tutto.
L'incontro fra Gabe e Rachel è quello di due persone che hanno reagito in modo diverso al dolore. La parte in cui una disperata Rachel supplica un cinico e freddo Gabe di darle un lavoro è commovente perché rispecchia e mette in risalto proprio questi due aspetti e ti chiedi come potranno anche solo sfiorarsi due persone così diverse.
In realtà, Gabe rimane affascinato dalla forza e dalla vitalità di Rachel, qualità  che la rendono unica e che riusciranno a poco  a poco ad intaccare la corazza di ostilità con cui lui si protegge, creando tra loro un legame fortissimo: l’unione di due anime spezzate che insieme ricominciano a sperare. Insieme affronteranno l’ostilità di tutta la comunità di Salvation e dei fratelli di Gabe che vogliono allontanare Rachel perché condizionati dalla sua cattiva reputazione (in quanto moglie di Snopes).
Per Gabe arrivare a Rachel sarà il primo passo , ma le cose non saranno facili perché il suo cuore non riesce ad avvicinarsi ad Edward. Le pagine in cui l’uomo e il bambino non riescono neanche a sfiorarsi sono tenere e commoventi , e si percepisce la reciproca ostilità. Capiamo la sofferenza di Gabe, ma in alcuni passaggi la sua freddezza e’ così crudele che nessun dolore riesce a giustificare la tristezza sul volto di Edward . Alla fine, per fortuna,  Gabe capirà che tornare ad amare e sperare non significa cancellare e dimenticare il ricordo di chi abbiamo amato e perso.
La storia secondaria , quella di Ethan e Kristy Brown, è dolce e divertente e offre un perfetto bilanciamento rispetto all’intensità della storia principale .
Insomma, che vi posso dire ? Ho amato questo libro e spero che alla fine della vostra lettura anche voi possiate dire la stessa cosa.
Chiudo con una citazione, un momento tenerissimo tra Gabe ed Edward (tratta dalla versione originale che ho letto io, la traduzione è mia) che vi dà l'idea dell'intensità della scrittura della Phillips :
Il bambino si toccò il gomito, anche se non era il gomito che gli faceva male.Inclinò la testa di lato e si morse il labbro con in denti. Tremava completamente. Non guardava Gabe. Non guardava niente .Cercava solo di non piangere.E in quel momento Gabe vide finalmente il bambino , non un riflesso di James, ma un’immagine di quello che Edward era. Vide ragazzino coraggioso , gomiti sbucciati, e una bocca tremante. Un bambino dolce che amava libri e oggetti da costruire.Un bambino che non desiderava giocattoli costosi, o gli ultimi videogames, ma che si accontentava di guardare un passerotto ferito riprendere le forze , di raccogliere le pigne e di vivere con la mamma a Heartache Mountain, e che non desiderava altro che essere portato in giro sulle spalle da un uomo , facendo finta , anche per un solo momento, che fosse il suo papà.Come aveva potuto sovrapporre, anche solo per un momento, il volto di Chip con quello di Jamie?Jamie era stato Jamie, unico nella sua persona . E così era per questo bambino così vulnerabile che lui aveva ferito. ...
"Un piccolo sogno" è un libro che farà sognare anche voi!





Un piccolo sogno è per me come il prodotto di una magica alchimia. Elaborando situazioni e tematiche non particolarmente innovative, e già ben conosciute  al genere, la Phillips è riuscita infatti a produrre un distillato unico, che sa toccare tutti i tasti giusti, facendolo entrare con merito nella piccola lista dei miei romanzi Indimenticabili.
La mia prima lettura del libro (in lingua originale) risale a oltre dieci anni fa, quando grazie a Internet scoprii Susan Elizabeth  Phillips e la sua serie Chicago Stars. Inutile dire che mi sono innamorata a prima vista di queste storie, romantiche , brillanti e sensuali al tempo stesso. Non riuscivo proprio a capire come mai in Italia non fossero tradotte, erano davvero una  più bella dell’altra. Quando poi, seguendo la serie, sono arrivata a leggere  Dream a Little Dream ( titolo originale del libro che, per chi non lo sapesse, si rifa  a un classico della canzone americana) mi aspettavo di trovare una storia simile a quelle che l’avevano preceduta, popolata da sexy jocks  alle prese con le donne ( vivaci, spiritose e in genere con un cervello più grande della taglia del reggiseno) che sarebbero diventate le loro dolci metà. Invece, questo libro mi ha spiazzata. C’era sì tutto quello che avevo trovato nei libri precedenti -- la scrittura scorrevole, la trama perfettamente orchestrata , i dialoghi frizzanti -- ma c’era una nuance in più, più scura e drammatica , che in qualche modo dava alla storia maggiore intensità e spessore. Ne sono rimasta incantata.
Un piccolo sogno  è un contemporary romance a tutto tondo che parla della vita in una  piccola città, di famiglia, amore, amicizia, dolore e speranza. A dire il vero appartiene alla serie Chicago Stars solo ‘trasversalmente’ perché Gabe,  il protagonista  è fratello di Cal Bonner eroe del romanzo precedente. Qui l'autrice ha voluto allontanarsi per un attimo dalla metropoli e  indagare un po’ più da  vicino  la vita a Salvation ( North Carolina), cittadina di origine di Cal  e dei suoi due fratelli. Oltre a Gabe, infatti, nel libro viene dato spazio anche anche al terzo fratello  Bonner, Ethan, tanto bello quanto apparentemente immune ai dardi di cupido (è un prete protestante). Ma alla fine capitolerà anche lui, è chiaro.
Chi ha amato i romanzi precedenti della Phillips, si prepari a una lettura un po' diversa ( perché gli argomenti trattati sono più seri) ma non per questo meno coinvolgente, anzi, tirate fuori i fazzoletti perché questa storia è un ottovolante di emozioni  che, oltre a divertirvi, non mancherà di commuovervi.
Gabe Bonner è un eroe romantico coi fiocchi, sofferto, ombroso e sexy al punto giusto, ma a fare la parte del leone è Rachel Stone, una protagonista splendidamente sfaccettata, debole e forte al tempo stesso, alla quale perdoniamo di rubare la scena all’eroe perché è impossibile non amarla . Così come è impossibile non trovare irresistibili tutti gli personaggi comprimari (figlio di Rachel in testa) e comparse, che concorrono a rendere questa storia un affascinante spaccato di vita americana.
Un piccolo sogno è un esempio di come  un romanzo sentimentale nelle mani di una brava autrice possa, oltre ad appagare il desiderio d’evasione, anche  far riflettere. Non a caso il libro ha vinto  nel 1999 il Rita Award come miglior romance dell’anno.
Non perdete assolutamente questo romanzo, è raro poter leggere storie altrettanto variegate e ben scritte. Lo amerete. Assicurato.







GUARDA IL VIDEOTRAILER DI UNA FAN DEL ROMANZO

La serie Chicago Stars 
1-IL GIOCO DELLA SEDUZIONE (It Had to Be You,1994) - gennaio 2012 - Leggereditore - Phoebe Somerville e Dan Calebow - vedi qui ns. recensione - 
2-HEAVEN TEXAS, UN POSTO NEL TUO CUORE (Heaven, Texas,1995) Luglio 2012- Leggereditore - Gracie Snow e Bobby Tom Denton -  vedi qui ns. recensione -
3-E SE FOSSE LUI QUELLO GIUSTO? (Nobody’s Baby But Mine,1997) - febbraio 2013 - Leggereditore - Jane Darlington e Cal Bonner - vedi qui ns. recensione
4-UN PICCOLO SOGNO (Dream a Little Dream, 1998) (fa anche parte della miniserie fratelli Bonner) - agosto 2013 - Leggereditore - Gabe Bonner e Rachel Stone - vedi qui ns. recensione
5-IL LAGO DEI DESIDERI (This Heart of Mine, 2001) -novembre 2013 - Leggereditore - Mollie Somerville e Kevin Tucker - vedi qui ns. recensione
6-LADY CUPIDO (Match Me If You Can , 2005) - aprile, 2014 - Leggereditore -Heath Champion e Annabelle Granger - vedi qui ns. recensione
7-SEDUTTORE DALLA NASCITA (Natural Born Charmer,2007) - agosto 2014 - Leggereditore -Dean Robillard e Blue Bailey - vedi qui la ns. recensione




VEDI QUI IL NOSTRO POST SULLA SERIE CHICAGO STARS
L'AUTRICE
Susan Elizabeth Phillips è una delle maestre del romanzo femminile internazionale. I suoi 20 romanzi si sono posizionati ai vertici delle classifiche USA, conquistando anche quelle di Paesi come la Germania e il Regno Unito. Il segreto del suo successo è sia la capacità di cogliere con estrema delicatezza e con un tocco di ironia le sfumature dell'animo femminile, sia quella di dare vita a scene di grande sensualità e intensità. Leggereditore pubblica per la prima volta in Italia un'autrice che ha conquistato lettrici in tutto il mondo,  con l'intento di diffondere anche qui la magia delle sue storie frizzanti e romantiche. ( *fonte:sito editore)
VISITATE IL SUO SITO:  http://www.susanephillips.com/index.html

VI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'AVETE GIA' LETTO? VI E' PIACIUTO? COSA PENSATE DI QUESTA SERIE DI SUSAN ELIZABETH PHILLIPS? 




55 commenti:

  1. grazie per la bella recensione...ho gia pronta una scatola di fazzoletti...basteranno?!
    partecipo volentieri al giveaway e grazie dell'opportunità ;)

    RispondiElimina
  2. Mi catapulto perchè ho amato tantissimo i primi tre episodi e nn posso perdermi il quarto che mi sembra altrettanto se nn più irresistibile! Onestamente nn saprei dire quale mi è piaciuto di più, probabilmente il prossimo! :p
    Ma so che è una divertentissima serie, romantica, frizzante, tenera, commovente, insomma se si vuole godere di una lettura assolutamente godibile, senza stranezze di qualsivoglia genere, allora nn potete perdervi la Phillips <3

    RispondiElimina
  3. Ho letto tutte e due le recensioni, sia Susanna che Francy hanno colto nel segno... certo, con me sfondate una porta aperta... la Phillips è la mia autrice preferita. Risce ogni volta a calarsi in storie diverse, divertenti ma originali, donando ai propri protagonisti uno spessore che li distingue l'uno dall'altro.
    Non partecipo al Giveaway perchè comprerò il libro per me, mia srella e qualche amica che non vedono l'ora di leggere il resto della serie...

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora!!!!!

    Rosa

    RispondiElimina
  5. Non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
  6. Avevo già occhiato questa uscita perché il genere dei libri della Phillips è quello che in questo momento preferisco di più. Le sue storie mi rallegrano e nello stesso tempo mi emozionano....incrocio le dita!

    RispondiElimina
  7. Uh caspita, che giudizi alti!
    Mi sa che devo decidermi a cominciare questa serie, anche perchè mi intriga parecchio. Grazie mille per la accurate ed accorate recensioni... come vedete mi avete convinta!
    E grazie alla Leggereditore che ha scelto bene e non ci sta facendo attendere anni tra un libro e l'altro.

    RispondiElimina
  8. Avevo già apprezzato gli altri libri della serie, ma a quanto sembra dalle recensioni questo ha una marcia in più. Non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
  9. Non so se riesco ad aspettare i risultati del giveaway, la Phillips è un'autrice che si compra a scatola chiusa...
    Questo libro in particolare mi interessa molto perché, per quanto mi piacciano i super sportivi protagonisti maschili di questa serie, credo che Gabe lascerà il segno nel mio cuore proprio perché emergerà dalle pagine per qualcosa di più del sex appeal. E la figura di Rachel mi incuriosisce molto!
    Sono proprio ansiosa di leggerlo!
    Cassandra

    RispondiElimina
  10. Mi sono piaciuti i primi tre libri e, sono sicura dopo aver letto la tua recensione ,che nemmeno questo mi deluderà!!!!
    baci Antonella

    RispondiElimina
  11. Adoro la Phillips e dalle due vs. belle recensioni, sembra, come ha già scritto qualcuna prima di me, oltre al sex appeal, il protagonista ci trasmetterà altro. Mi piacciono le storie non semplici, dove i due protagonisti per trovarsi devono mettersi in discussione.
    Partecipo volentieri
    PATTY

    RispondiElimina
  12. Il primo non mi ha entusiasmato, il secondo divertente e carino,con il terzo non mi decido ad iniziarlo perché ho letto commenti poco convincenti.Dopo questa recensione sono in fribrillazione per l'ultimo ;)

    RispondiElimina
  13. uao!anche questo libro della phillips deve essere stupendo!forse un po' più toccante e drammatico degli altri 3, che erano comunque bellissimi!non vedo l'ora di leggere anche questo!
    grazie 1000 per questa possibilità!
    Vale

    RispondiElimina
  14. questo libro non l'ho letto ma l'autrice mi piace e per me è già una garanzia! le vs recensioni positive poi mi entusiasmano ancora di più!!
    incroci incrocini ì_^

    RispondiElimina
  15. Adoro la serie e a dir la verità poco mi importa se questo sia uno spin off o meno. Le storie della Phillips fanno sempre sognare, sono viscerali, condite da colori forti e tenui, in un arazzo di emozioni e di sensazioni intense, pennellate alla perfezione. Un difficile equilibrio di ironia e passionalità, di carattere e tenerezza in ogni suo personaggio e, di conseguenza, in ogni sua storia. Sono stata colpita da Cal nel terzo della serie e molto incuriosita dalle vicende dei suoi fratelli, sia di Gabe, di cui si parla sempre con una nota di dolore, che di Ethan, il reverendo, del quale rimane mitica la scena della scala. Fino ad ora però il mio preferito rimane il secondo...Bobby tom mi è rimasto nel cuore! Sono comunque impaziente di leggere! Grazie a voi lo sono ancora di più.

    RispondiElimina
  16. Eccomi qui, presente come in tutti i give in cui non ho ancora avuto la fortuna di vincere.... ma non demordo.
    Incrocio le dita e spero di poterlo sfogliare.
    Ciao.
    mail soniatortora@libero.it

    RispondiElimina
  17. La trama sembra molto bella, l'autrice è una sicurezza. Che dire, spero tanto di vincerlo :)) MANU'

    RispondiElimina
  18. Interessatissima al libro e spero di vincerlo.
    un abbraccio e grazie per la possibilità.
    maria_mombelli@libero.it

    RispondiElimina
  19. La Phillips è una delle mie autrici preferite per l'ironia e la capacità di trasmettere emozioni, che si percepisce. E' tra i miei progetti di lettura, quindi, vincerlo sarebbe il massimo. Filomena

    RispondiElimina
  20. Ciao a tutti! Partecipo assolutamente a questo bellissimo giveaway! Il libro sembra davvero carino:)

    La mia mail è
    vsiciliano97@gmail.com

    RispondiElimina
  21. Bellissime recensioni ... bellissimo libro. Ho letto da qualche parte che la Phillips all'inizio non aveva intenzione di scrivere una serie sul football ...ecco forse spiegato il motivo per cui questo libro è differente dai precedenti, è come se avesse preso una strada tutta sua. Quello che ne è uscito è un libro magnifico, toccante, profondo ... gli aggettivi si sprecano. Se i precedenti libri della serie erano fantastici questo per me è super-indimenticabile.
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, grazie dei complimenti. Hai ragione, la Phillips ha detto più volte che la serie dei Chicago Stars in origine NON doveva essere una serie, ma poi, evidentemente il successo del primo libro ( IT HAD TO BE YOU/ IL gioco della seduzione) ha fatto pensare agli editori di fargliene scrivere altri. E hanno avuto ragione. Comunque dopo il primo i libri successivi se ci pensiamo hanno sempre visto i protagonisti 'lontani' per una ragione o per l'altra dalla squadra. Insomma NON sono libri su sportivi, i Chicago Stars sono solo una scusa per accomunare in qualche modo glie eroi, diciamolo.
      Naturalmente, come per te, e come ho scritto, per me questo è super indimenticabile.Proprio per quella nota drammatica che negli altri non c'è e che ne fa un romanzo più a tutto tondo. A ruota seguono 'Heaven,Texas' e 'Match Me If You Can' che sono felice le lettrici italiane grazie a Leggereditore potranno presto leggere.

      Elimina
  22. Lo attendevo per le vacanze estive ^__^... vorrà dire che allieterà il mese di settembre ^_-

    RispondiElimina
  23. non ho letto gli altri libri e ho la sensazione di essermi persa qualcosa......bellissima recensione attenta e precisa...complimenti

    RispondiElimina
  24. Che bellissima presentazione! Non ho letto alcun libro di questa serie e ora mi rendo conto che non posso perderla. Non il solito, piuttosto inverosimile romance, ma una bella storia carica di sentimento.
    Magari lo vincessi! In ogni caso vi ringrazio per aver segnalato un libro da gustare pienamente.
    Ciao!

    RispondiElimina
  25. Finalmente! La serie dei chigago stars e' una delle mie preferite, non vedo l'ora di leggere la storia di gabe.
    Stefy

    RispondiElimina
  26. Che bello!!! Finalmente, non vedevo l'ora che uscisse il prossimo libro di questa serie che adoro!
    Stefy

    RispondiElimina
  27. Ciao a tutte e grazie per i vostri numerosi interventi! Francy il video che hai fatto del libro e' meraviglioso...magicoooo!!! Bravissimaaaa come sempre! Un abbraccio !!

    RispondiElimina
  28. Ho letto il primo della seria e mi ha conquistata! Non vedo l'ora di leggere anche questo, la recensione promette bene. Grazie

    RispondiElimina
  29. Amo la Phillips!!!
    Per il suo stile inconfondibile, divertente, emozionante ma soprattutto per quello che sa trasmettermi leggendo un suo libro, la capacità di estraniarmi dal mio quotidiano traspotandomi nel suo mondo.. ed al ritorno di questo viaggio, mi scopro sorridente nella mia realtà. Fantastica. Le vostre bellissime recensioni, con me, piovono sul bagnato...;P
    Saluti a tutta LMBR
    Anna B

    RispondiElimina
  30. Ho amato i primi 3 quindi questo non sarà da meno..non vedo l'ora di leggerlo.
    Linda

    RispondiElimina
  31. Appena ho scoperto che pubblicavano un nuovo romanzo della Philipps e come protagonista c'è il fratello di Cal subito lo aggiunto nella mia lista di romanzi da prendere, adesso che c'è un giveaway sullo stesso non posso non provare partecipando con un commento e poi incrociare le dita =)
    Un saluto a tutte e vi auguro un buon proseguimento
    Carmen

    RispondiElimina
  32. Sono assolutamente innamorata di questa scrittrice.
    Incrocio le dita, mi piacerebbe molto vincere questo libro.
    Grazie per le dritte che mi date sempre nella lettura, ogni volta che devo iniziare un nuovo libro vengo da voi per cercare qualche consiglio!

    RispondiElimina
  33. l'ho prenotato ma ci provo ugualmente!!!!

    RispondiElimina
  34. lo voglio lo voglio!! come tantissssssime altre persone sigh...

    RispondiElimina
  35. È nella lista dei miei prossimi acquisti, ma chissà che grazie a questo giveaway non riesca a risparmiare qualche soldino ^_^
    Finora ho letto i primi due libri di questa appassionante serie della Phillips, che è diventata una delle mie autrici preferite di romance contemporaneo, e il terzo è nella pila delle mie prossime letture.
    Quando ho letto la trama di Un piccolo sogno mi ha un po' stupita scoprire che il protagonista non è un giocatore di football, ma di certo non ha diminuito il mio interesse, comunque mi fido dell'autrice e queste due belle recensioni dimostrano che la mia fiducia e ben riposta :)

    RispondiElimina
  36. Anch'io amo la Phillips, ho letto i primi due della serie e li ho adorato e divorato entrambi. Il terzo é nella mia infinita pila di libri da leggere e non vedo l'ora di leggere anche questo. Siete fantastiche, vi seguo sempre e nonostante gli impegni come mamma, lo stress del lavoro, la casa e tutto quello che ne consegue, riesco a concedermi del tempo per leggere il vostro blog perché mi rilassa, diverte e mi fa riflettere. Chiudo facendovi i complimenti per le splendide recensioni. Angelita

    RispondiElimina
  37. Anch'io ho letto tutti i libri della Phillips: quante emozioni! Incrocio le dita per il giveaway!!!
    RomiGrì

    RispondiElimina
  38. Ciao a tutte! Io purtroppo non conosco l'autrice ma dopo le recensioni e tutti i commenti positivi vedrò di recuperare questa mia mancanza! :) Piuttosto vorrei sapere se sono serie molto collegate o potrei leggere prima questo e poi gli altri? Accipicchia le mie vacanze sono agli sgoccioli e recuperare tutte le tre serie ora è un'impresa :D
    tentar non nuoce...partecipo anch'io...

    Saluti
    Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona! Non preoccuparti, questo libro si può leggere senza problemi anche senza aver letto i precedenti. Piuttosto, dopo averlo letto ti verrà voglia di leggere gli altri!

      Elimina
    2. Bene bene! Grazie :) inserito nella mia lista assieme agli altri!

      Elimina
  39. Adoro questa serie. La Phillips è grandiosa!!!

    RispondiElimina
  40. la trama mi piace e ho scoperto che le vostre recensioni sono una garanzia! E' il prossimo nella mia lista..... Samantha




    1

    RispondiElimina
  41. @Nimue76:
    carissima!!! Il terzo è il più bello della serie!!!! Devi leggerlo, rimarrai sorpresa. Credo che sia l'apice del divertimento. Prova e poi dicci che te ne pare!

    RispondiElimina
  42. Silvia 29/08/2013
    siflc@gmail.com

    Questo libro è commovente, ho pianto tantissimo e allo stesso tempo l'ho amato molto. Ho già letto il libro nella versione originale. Adesso mi appresto a leggerlo in italiano, speriamo la traduzione non deluda. Per quanto mi riguarda questo è il suo "miglior" libro, anche se mi sono appassionata a tutta la serie Chicago Star.

    RispondiElimina
  43. Ho letto i precedenti libri tradotti in italiano di questa serie ed il terzo mi è piaciuto tantissimo.
    Anche questo sembra coinvolgente, sarebbe bello vincere la copia in omaggio.
    Isa

    RispondiElimina
  44. Ho letto gli altri libri della serie e mi sono piaciuti moltissimo! Non vedo l'ora di leggere anche questo! Spero quindi di vincere la copia :) miriam

    RispondiElimina
  45. Io ho letto solo, e se fosse lui quello giusto? e l'ho adorato dalla prima all'ultima pagina, quindi mi piacerebbe moltissimo vincere questa copia perchè mi incuriosisce molto :D

    RispondiElimina
  46. Bella recensione!
    La Phillips non sbaglia un colpo e come tutte voi anch'io non vedo l'ora di leggerlo.

    RispondiElimina
  47. Come non partecipare quando in palio c'è la Phillips?! Assolutamente una garanzia!

    RispondiElimina
  48. Finito oggi... che dire? La Phillips è la Phillips. Una leggenda, un'icona che mette in campo personaggi sempre diversi riuscendo a farti piacere anche quello che trovi odioso. Questo si che è stile!
    Sinceramente tra i quattro pubblicati, il mio peferito rimane il terzo "e se fosse lui quello giusto". Cal è unico nel suo genere ma anche Gabe non è niente male. Un uomo completo, con i suoi difetti che non puoi non amare. Vogliamo parlare del fratello? Il pastore Etahn? Da infarto.... spero di leggere anche il seguito perchè adesso vado in astinenza !!

    RispondiElimina
  49. fino ad oggi il mio preferito della serie era il primo, dopo questo non ho più dubbi Gabe Rachel Ethan e Kristy lo hanno spodestato! libro MERAVIGLIOSO!!!!! si ride si piange una storia completa in tutti i sensi, unico appunto il subplot poco sviluppato, forse anche loro avrebbero meritato un romanzo ad hoc!!!!
    Per me questo libro è un vero DIK!!!!!

    RispondiElimina
  50. Ho appena finito di leggerlo e mi chiedo solo perchè ho aspettato così tanto per decidermi a leggerlo.
    Davvero un romanzo indimenticabile.

    RispondiElimina
  51. mi manca solo questo per finire la serie, aspettavo perchè poi non ne ho più dei chicago stars e non so come fare! Partecipo, grazie
    chiara.ropolo@virgilio.it

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!