Esce MAI NOTTE PIÙ DOLCE di Theresa Melville - Intervista all'autrice



Nessun ostacolo può resistere
tra due cuori che si amano
Julie Bartén de Tourangeau, discendente di un’antica stirpe aristocratica, ha un passato tormentato che la rende solitaria e schiva. Trova la forza di reagire quando l’amore, che credeva illusorio, per Tristan Rabeau diventa realtà. Altrettanto reale è però la minaccia dei fanatici bonapartisti che, nell’attesa del ritorno dell’imperatore, perseguitano i suoi avversari, tra i quali Tristan. Coraggiosa e appassionata, Julie è determinata a rimanere al fianco del suo uomo e fuggire con lui, ma sembra che non ci sia un modo per proteggersi se il nemico è il potente generale Marcel Bartén, ovvero suo padre…
Per scaricare il primo capitolo del romanzo dal blog de IRM, vai QUI!

È uscito questo mese MAI NOTTE PIÙ DOLCE (IRM classic, n 1047), l'ultimo romanzo di Theresa Melville con il quale l'autrice conclude la trilogia dei Tourangeau (i due precedenti erano L'ABBRACCIO DELLA NOTTE e NOTTE DI SPERANZA oggi scaricabili in e-book). Abbiamo incontrato Theresa per sapere di più di questa sua ultima fatica, ma anche per avere qualche ianticipazione sulle novità che la riguardano. Perché, se non lo sapeste ancora, Theresa, il cui vero nome,  è Maria Teresa Casella, è diventata... Ma andiamo con ordine.

LMBR - Grazie mille, Theresa, per essere ancora una volta venuta a trovarci nella nostra Biblioteca. Con Mai notte più dolce, concludi la trilogia dei Tourangeau. Come è stata per te questa esperienza e...ti mancheranno un po' i tuoi personaggi con cui hai convissuto almeno tre anni?
T. M.  Questa esperienza non è paragonabile ad altre, nella mia carriera; mi ha dato la consapevolezza del mestiere, mi ha reso in grado di scegliere del mio futuro di scrittrice. Ad oggi, la trilogia dei Tourangeau è il lavoro più impegnativo e più appagante che abbia portato a termine. I Tourangeau, i Bartén, i Nèvers e tutto il loro folto gruppo mi mancano e mi mancheranno moltissimo. Non mi vergogno a dire che quando ho staccato le fotografie dei personaggi e dei luoghi descritti nella saga dal pannello a muro accanto alla mia scrivania, ero turbata. Per più di tre anni ho scritto di quelle figure per me così verosimili, immaginandole a passeggio nei giardini di Villa Tourangeau, o a cavallo nella foresta selvaggia di Fontainebleau, o per le strade di una Parigi messa ferro e fuoco dal popolo in rivolta. Insomma, è stato un distacco tutt’altro che indolore. Ho terminato Mai notte più dolce più di tre mesi fa, eppure col pensiero torno spesso nel villaggio di Pont Rouge. Non ci crederai, ma a volte mi sorprendo del fatto che quel borgo non sia davvero lì, immerso nella boscaglia.
 
LMBR- Chi sono i personaggi di questo ultimo romanzo (che vorrei ricordare alle nostre lettrici che può essere letto indipendentemente dagli altri come i precedenti), e come si riallacciano ai titoli precedenti?
T. M.  Hai detto bene, Viviana. Questo romanzo è dei tre quello più autonomo. Si svolge infatti a diciotto anni di distanza dal precedente, e vede protagonisti i figli dei personaggi leggendari della saga. Mi riferisco a Maximilien Savary, il figlio di Pauline e Jérôme, ai gemelli Hortense e Nicolas, figli di François e Olympe, ma soprattutto a Julie Bartén, la figlia della contessa Cornélie e di Marcel Bartén. Follemente innamorata del suo Tristan, Julie non esita a mettersi contro la famiglia per amor suo, e dicendo “follemente” non esagero, perché le vicende che vedono complici nell’amore e nel pericolo i due giovani, sfiorano incredibilmente la pazzia.

LMBR- Dopo aver scritto tanti romance (quanti?), che rapporto hai con questo genere? 
T. M.  Solo per Mondadori, dal 1996 ad oggi ho scritto ventisei romanzi e due racconti in altrettante antologie. Il romance è la mia linfa, sempre calda, sempre vitale. È l’impulso primitivo della mia scrittura. Il noir è conseguente; è stato un esito, un risultato voluto, inseguito e raggiunto a costo di un caro prezzo. Credo però che, qualsiasi genere letterario io possa sperimentare, il romance sarà per me come quell’antico amore che ci resta dentro malgrado il passar del tempo e qualche ricordo amaro. Questo è un po’ il mio legame con il romance: una costante suggestione che si rigenera da sé, pur se tradita o trascurata, incrollabile come tutte le vere passioni del cuore.
   
LMBR - Quali progetti hai, sia come scrittrice che come nuova responsabile della collana erotica digitale Fleurs, di Mezzotints, che debutterà tra qualche mese?
T. M.  Sto scrivendo un romanzo contemporaneo; non so a quale genere apparterrà una volta concluso, ma l’avvio è tipico del noir, un sentimental noir, se proprio devo sbilanciarmi con una definizione. Il lavoro sulla collana Fleurs mi assorbe molto, sia in termini di ricerca che di rapporto con le autrici. Sto conoscendo persone straordinarie, vere professioniste che mi stanno illuminando sulla peculiarità della narrativa erotica, qualcosa di assai distante da molti scritti così etichettati. Inoltre questa esperienza mi diverte, rinnova il mio entusiasmo, la mia voglia di crescere per amore dello scrivere. Sto vivendo una fase particolarmente felice come autrice, e il merito va diviso con le mie lettrici, senza le quali forse non sarei qui a parlare di professione. Mentre ringrazio te, Viviana, ringrazio con affetto coloro che negli anni hanno apprezzato i miei romanzi. Vi saluto tutte con un forte abbraccio.  


Per visitare il sito di Thresa Melville, vai QUI oppure vai a trovarla sulla sua pagina di FB.

SE TI INTERESSANO   I LIBRI  DELLA TRILOGIA TOURANGEAU, LI PUOI TROVARE IN FORMATO EBOOK QUI




Siete incuriosite da questo romanzo e dalla trilogia dei Tourangeau? E cosa ne pensate della nuova collana erotica che Theresa coordinerà?

 


2 commenti:

  1. Bene, ora che sono riuscita a recuperare i primi due, posso mettere l'intera trilogia in lista di lettura!
    Complimenti per l'intervista, è sempre bello sapere cosa c'è dietro il lavoro di una scrittrice, e in bocca al lupo a Theresa per la nuova collana!
    Cassie

    RispondiElimina
  2. Crepi il lupo, Cassie! Ti ringrazio augurandoti buona lettura, e abbraccio e ringrazio il meraviglioso team della Biblioteca Romantica per l'ospitalità.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!