Abbiamo letto: OCCHI VERDI di Judith McNaught ( coll. Oro Introvabili - Mondadori )


I ROMANZI MONDADORI HANNO INAUGURATO UNA COLLANA CHE MOLTE LETTRICI STAVANO ASPETTANDO! HA UN TITOLO AD HOC : ROMANZI ORO INTROVABILI E PROMETTE DI PUBBLICARE QUEI CLASSICI ROMANCE USCITI DA UN PO' ( ANCHE DA UN BEL PO') CHE MOLTE LETTRICI VORREBBERO LEGGERE O RILEGGERE. 
QUESTO ROMANZO E' UN ESEMPIO DI INTROVABILE CHE E' RIMASTO NEI CUORI DI MOLTE LETTRICI, NON POSSIAMO CHE RACCOMANDARLO A QUELLE CHE NON L'HANNO MAI LETTO! DON'T MISS IT E... TENETE D'OCCHIO QUESTA COLLANA!

Autrice: JUDITH McNAUGHT
Titolo originale: Almost Heaven
Traduttrice: Adriana Perrone
Genere: Storico
Ambientazione: Inghilterra/Scozia, 1818
Pubblic. Originale: PocketBooks, 1991, pp.384
Pubblic. Italiana: I Romanzi Mondadori, coll. Oro Introvabili, giugno 2013,  pp.510
Parte di una serie: Sì, 3° e ultimo serie Sequels
Livello sensualità: MEDIO
Disponibile in ebook: SI € 2,99

TRAMA: Elizabeth Cameron, contessa di Havenhurst, è una giovane di irresistibile bellezza e squisita gentilezza, ma dietro i suoi innocenti occhi verdi si cela un’impetuosa audacia. Nell’abbraccio di Ian Thornton, uomo di rara avvenenza, Elizabeth prova per la prima volta un turbamento sconosciuto che le infiamma i sensi. Ma Ian ha un passato misterioso ed è socialmente emarginato, e la reputazione di Elizabeth risulta irrimediabilmente rovinata. Dai salotti di Londra alle selvagge Highlands scozzesi, in un alternarsi di passione, sospetti e spiazzanti imprevisti, i due amanti sfideranno ogni insidia per coronare un amore tanto tumultuoso quanto unico.


Quando prendi un romanzo della McNaught tutto da scoprire, hai la bramosia nelle mani, l'eccitazione che ti scorre nelle vene e il bisogno di leggere pagina dopo pagina fino al completo appagamento che ti porta l'aver vissuto una storia intensa e ricca di emozioni come questo libro è stato.
Questa storia prende vita quando lo zio e tutore della bellissima e intelligente Elisabeth Cameron, contessa di Havenhurst dai capelli dorati e gli occhi verdi come smeraldi, orfana di entrambi i genitori, caduta in ristrettezze economiche per pagare i debiti di gioco prima del padre e poi del fratello scomparso improvvisamente per sfuggire ai debitori, scrive di sua iniziativa una lettera destinata ai 15 corteggiatori che più di un anno prima per il suo debutto in società l'avevano chiesta in sposa, offrendo loro la possibilità di fare nuovamente la conoscenza della nipote, con l'obiettivo del matrimonio con il miglior partito, in modo da avere un sicuro riscontro economico.
Delle 15 missive solo 3 avranno esito positivo e fra questi c'è anche l'affascinante e misterioso Ian Thornton, l'unico a non avere un titolo o una buona reputazione, colui che proprio un anno prima distrusse la stessa reputazione di Elisabeth mandandole a monte il matrimonio con un Visconte, riducendola ad un'esistenza di sacrifici e ripudiata dalla stessa società che prima l'aveva venerata.
Decisa a non sottostare passivamente al volere dello zio e desiedrosa di provvedere al mantenimento con le sole proprie forze della tenuta di Havenhurst e di tutta la servitù che come una famiglia le è rimasta accanto, Elisabeth escogita un piano per scoraggiare i pretendenti e fattasi forza di tale idea, parte per quelle dimore dove mettere in atto il sotterfugio, ma quando arriverà nella casa, in Scozia dell'orgoglioso e arrogante Ian Thornton, nulla sarà più lo stesso, tutte le sicurezze si sfalderanno, i vecchi rancori mai del tutto sopiti reclameranno un chiarimento, i forti sentimenti provati da entrambi torneranno vivi nelle loro menti ma soprattutto nei loro cuori.
Elisabeth è una ragazza moderna, dalla mente brillante e dagli orizzonti aperti, non condivide la società così ipocrita e dal falso perbenismo che rende le donne schiave del loro ruolo civettuolo e i matrimoni di convenienza, a cui si deve sottostare per il bene della famiglia e  questo la renderà speciale ed unica agli occhi di Ian.
Dal momento che lui ha fatto la sua comparsa nel libro sono rimasta sedotta da quella  voce ipnotica, bassa e roca, dai suoi capelli scuri e gli occhi impertinenti del colore dell'ambra, con quella sicurezza nei gesti e le battute fulminanti, ma quando lui  tiene Elizabeth tra le braccia per un romantico valzer sotto le stelle ho imboccato la strada del non ritorno, ritrovandomi completamente e perdutamente innamorata  di Ian Thornton!
La McNaught è riuscita con la sua immensa maestria a regalarci una storia d'amore e di passione come poche, densa di avvenimenti e colpi di scena e ricca di dettagli e descrizioni che ti fanno sentire immersa in quei luoghi a guardare con gli occhi dei protagonisti, a vivere in prima persona tutte le emozioni. E quando pensi che tutto si stia avviando verso il canonico lieto fine, ecco  ecco che qualcosa interviene a stravolgere nuovamente la storia, facendoci rimanere incollate alle pagine.
Chi come me ha adorata “Qualcosa di meraviglioso” avrà la soddisfazione e la gioia di ritrovare i due protagonisti Alex e Jordan, qui in un ruolo chiave che  conferma la loro forza di carattere.
Penso che chi ama il romance, in particolare lo storico, non possa esimersi da leggere questo riuscitissimo libro dove l'amore è bramato fin dalle prime righe e dove la passione e desiderio che si intuiscono negli occhi dei protagonisti sono  assai più conturbanti di sterili acrobazie erotiche. 
Arrivare a sfogliare l'ultima pagina di questo romanzo e dover  ritornare alla realtà è quasi doloroso, non vorresti lasciarli andar via... vi assicuro, citando il titolo originale, che questo libro è quasi il paradiso!




DA LEGGERE DI QUESTA AUTRICE

STORICI
Westmoreland Dynasty Saga
1. A Kingdom of Dreams (1989) - inedito in Italia - prossima pubblicazione
2. Whitney, my love ( 1985) - inedito in Italia 
3. Until You ( 1994) ed italiana: RITROVARSI, Sperling & Kupfer, 1997 / Euroclub , 1998
4. “Miracles“ in A Holiday of Love (1995) (collezione di novelle di Jill Barnett, Jude Deveraux, Arnette Lamb) & in Simple Gifts (1997) (con Jude Deveraux)
Serie Sequels
1. Once and Always (1986) ed italiana: SARA' PER SEMPRE, Mondadori, coll. I Romanzi Emozioni, 2012
2.  Something Wonderful ( 1988) ed italiana: QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO, Mondadori, coll. I Romanzi Emozioni, 2013
3. Almost Heaven (1990) ed italiana: OCCHI VERDI, Mondadori, coll. I Romanzi Oro Introvabili, 2013
                                        
ULTIME USCITE DISPONIBILI IN EBOOK
CONTEMPORANEI
Serie Paradise
1.Paradise ( 1991) - ed italiana: PARADISE, Sonzogno Romantic, 1993
2. Perfect (1993)- ed italiana: UN INCONTRO PERFETTO, Sperling & Kupfer, 1995/2001
3. Night Whispers (1998)  ed italiana: SUSSURRI NELLA NOTTE, Sperling & Kupfer, 2001
4. Someone to Watch Over Me (2003) - inedito in Italia
5. Every Breath You Take (2005) 
- inedito in Italia
Romanzi Singoli
1. Tender Triumph (1983) - ed italiana: INSIEME, Harlequin, coll. Harmony Oro, 1987
2. Double Standards ( 1984)  - ed italiana: DOPPIA VERITA', Harlequin, coll. Harmony Destiny, 1986

L'AUTRICE

Judith McNaught, classe 1944, è una delle regine del Romance tradizionale made in USA ed è considerata fra le 'inventrici' del Regency romance moderno, ma si è cimentata con successo anche con il genere contemporaneo. I suoi romanzi hanno venduto oltre  30 milioni di copie in tutto il mondo. Prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, Judith  ha lavorato nel campo della produzione televisiva ed è  stata il primo executive producer donna alla stazioen radio CBS.
Il suo primo libro, Whitney, My Love, scritto fra il 1978 e il 1982, trovò difficoltà inizialmente a trovare pubblicazione perchè introduceva innovazioni all'interno del genere Regency . Nei suoi  romanzi  l'eroe veniva presentato prima dell'eroina  e le sue trame si allontanavano dai Regency tradizionali, vivaci storie romantiche brevi con sensualità quasi inesistente, proponendo invece intrecci più lunghi del normale ricchi di sensualità e intensità emotiva, più lunghi del normale . Nonostante i problemi iniziali, una volta pubblicato, Whitney, My Love ottenne un grande successo e convinse gli editori a cercare per il futuro storie  Regency scritte in  uno stile simile. Sposata quattro volte, la McNaught vive attualmente in Texas ed è molto attiva nel sostegno di  organizzazioni che combattano l'analfabetismo.
VISTA IL SUO SITO:  http://www.judithmcnaught.com/

AVETE LETTO QUESTO LIBRO? SIETE ESTIMATRICI DELLA MCNAUGHT DI LUNGA DATA O SIETE FAN DELL'ULTIMA ORA? COSA PENSATE CHE LA SCELTA DI MONDADORI DI PUBBLICARE ROMANZI DELL'AUTRICE SCRITTI MOLTI ANNI FA? 


9 commenti:

  1. Io mi ripeto per l'ennesima volta, ma non posso proprio esimermi: AMO profondamente tutto ciò che esce dalla testa, dal cuore e dalla penna di questa donna, la McNaught è la mia scrittrice preferita, il mio idolo, un esempio da seguire (probabilmente senza successo, ma si deve avere una meta irraggiungibile nella vita se si vuole arrivare il più lontano possibile, no?). Da quando l'ho scoperta, tanti anni fa, non mi sono persa nulla di suo, e purtroppo, non avendo una conoscenza troppo alta della lingua inglese, mi sono dovuta affidare a traduzioni amatoriali pur di poter leggere tutti gli altri suoi splendidi libri usciti oltre oceano. Sono felice di vedere che le case editrici stanno rispolverando quest'autrice e spero che continueranno, traducendo ogni suo romanzo. Merita veramente, perché è in grado di catturarti e tenerti incollata alle pagine come poche altre sanno fare, senza mai cadere nella banalità o nella volgarità, lasciandoti addosso un desiderio pazzesco di sognare ancora ad occhi aperti.
    Non so quante volte ho riletto i suoi libri, né quante volte ancora li rileggerò...
    Si è capito che mi è piaciuto Occhi Verdi e che sono totalmente d'accordo con Chiara? ;)
    Cassie

    RispondiElimina
  2. Condivido pienamente la recensione. Ho appena finito di leggerlo ed è assolutamente meraviglioso. Ho fatto il giro di tutte le edicole della cittadina dove abito per trovarlo (introvabili non solo nel nome) ma ne è valsa la pena.

    RispondiElimina
  3. Il romanzo storico migliore della McNaught!

    RispondiElimina
  4. Cassie ed io sono pienamente d'accordo con ciò che hai espresso ;)

    RispondiElimina
  5. Ce l'ho in inglese e, sentito il vostro entusiasmo, non posso che portarlo sulla corsia di sorpasso della mia lunghissima lista dei "da leggere"!

    RispondiElimina
  6. Bella recensione, molto sentita, per un libro che sembra davvero fuori dall'ordinario.
    Grazie per il consiglio di lettura, sono certa che "Occhi verdi" (che bel titolo!) mi piacerà moltissimo.
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Tutto quello che esce dalla penna della McNaught è bellissimo. Anche se le storie sono state scritte ormai da qualche anno non risentono minimamente dell'età anzi si leggono e rileggono sempre volentieri. Oltre agli storici di questa autrice ho trovato molto belli anche i contemporanei soprattutto Un incontro perfetto.

    RispondiElimina
  8. ..io come Cassandra sono una McNaught dipendente, innamorata pazza dei suoi romanzi storici e contemporanei, per me forse la migliore, insieme a poche altre,autrice di historical romance e Occhi verdi ne è un esempio.
    Vi consiglierei quindi di scoprire la McNaught, per chi ancora non l'avesse fatto, perchè vi lascerà senza fiato.
    Aggiungerei alla lista dei contemporanei Quando i sogni si avverano...
    Complimenti per la recensione :)

    RispondiElimina
  9. Concordo con il giudizio la McNaught e' "forse"? la migliore scrittrice di romance storico o contemporaneo che ho letto! assieme a poche altre ! Da quando l'avevo scoperta anni '90 (?) l'ho battuta a tappeto ma non ne hanno pubblicato tanti in italiano - peccato! Io mi domando a volte perché gli editori trascurano delle scrittrici/ori così bravi ! Cmq peggio x loro! incassano di meno x che sono libri che si vendono a occhi chiusi salve . Adele

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!