Abbiamo letto: OFFERTA IN SPOSA di Karen Ranney (Mondadori)

Autrice:     Karen Ranney  
Titolo originale:     Sold to a Laird  
Genere:     Storico , epoca vittoriana 

Traduttore: Malvina Del Poggio Spinosa
Ambientazione:   Inghilterra + Scozia, 1860 
Pubblic.  originale:  Avon Books; Original edizione (24 novembre 2009)  pagg. 370
Pubblicato in Italia:  Mondadori, I Romanzi Classic n. 1040 (aprile 2013)
Parte di una serie:    1° trilogia “Tulloch Sgàthán”, detta anche “Trilogia dello Specchio” 
Livello sensualità:   MEDIO
Disponibile ebook?: SI - Formato Kindle  675 KB


TRAMA: Ora che l’ha sposata deve conquistare il suo amore.Douglas Eston, giovane e ricco scienziato, si rivolge al duca di Herridge per chiedergli di investire in una sua invenzione. Si vede invece offrire la mano della figlia Sarah. Douglas rimane scioccato dalla controproposta, ma se per lui è amore a prima vista, per l’algida giovane si tratta dell’unico modo per proteggere la madre malata e impedire al crudele padre di relegarla in Scozia. Tuttavia le costanti e appassionate attenzioni di Douglas riescono a trasformare un matrimonio nato solo per convenienza. Peccato che proprio quando Sarah si sarà resa conto di amare il marito, il destino minaccerà di portarglielo via per sempre…



Lady Sarah è una giovane e intraprendente donna in lotta contro un padre assente e negligente che non si cura di lei e della madre malata. Ha dovuto assumersi la responsabilità della gestione della tenuta di famiglia e non immagina che una visita improvvisa al padre, la fa ritrovare fidanzata ad uno sconosciuto senza possibilità di replica.
Douglas Eston non è un aristocratico, ma un ex ragazzino di strada che ha saputo riscattarsi dal suo passato, grazie sia ad Alano, l'uomo che seppe riconoscere le sue potenzialità, sia alla grande voglia di imparare e di emergere. Ora è uno scienziato in cerca di investitori che mai si sarebbe aspettato di ricevere in sposa una giovane e affascinante fanciulla, una Lady. Ma non ci pensa a rifiutare la proposta Douglas, perché la bellezza di Sarah lo affascina da subito, così come il suo coraggio, la sua determinazione e il suo buon cuore.
Nel giro di due giorni, Douglas e Sarah si ritrovano sposati e inizia il 'testa a testa'  tra questi due protagonisti. Sarah non ha alcuna intenzione di dividere il letto con uno sconosciuto, seppur è  suo marito, e Douglas non la forza, ma fa di tutto per stuzzicarla, l'affascina, la seduce, la intriga. Eccovi un brevissimo assaggio:
"Non dividerò il letto con voi."

"In Australia," la informa Douglas, "gli aborigeni non dormono insieme prima che siano passate tre notti dalle nozze."

Sarah aggrottò le sopracciglia. Non sapeva se cedere alla curiosità o lasciar perdere del tutto l'argomento....
Quando sembra che tutto stia per andare per il verso giusto, in fondo il sesso non è poi un gran problema per questi due, nuovi problemi giungono a complicare la vita dei due novelli sposi. Lettere nascoste da anni e ritrovate portano alla luce una storia non nota e antichi rancori, che trascineranno Sarah e Douglas fino in Scozia, dove nuove e sconvolgenti realtà cambieranno per sempre le loro vite.
 La Ranney ha scritto di meglio, adoro le sue ambientazioni e i suoi personaggi tormentati. Qui però non sono così ben caratterizzati, sebbene Sarah incarni la Lady algida, che poi si scioglie ai primi complimenti e Douglas il delinquentello che si è saputo riscattare, dal passato che parrebbe peccaminoso che invece si trasforma solo una storia di emarginazione. Da quanto la fa misteriosa lui, in Scozia mi aspettavo di scoprire molto di più. Il vero segreto invece, il colpo di scena, è tutto riservato alla mamma di Sarah, al suo passato ed ai suoi familiari.
La storia seppur semplice potrebbe apparire un po' contorta, con un'eroina dell'epoca che forse ha un po' troppi colpi di testa, come quello di andare dal padre seppur sa di non essere la ben accetta o partire all'improvviso per la Scozia fregandosene dell'eventuale opinione del marito, opinione che ovviamente non chiede. Douglas invece nella sua bontà potrebbe apparire troppo remissivo, ma a me è piaciuto lo stesso. Non è un eroe travolgente, ma un uomo abbastanza pacato e paziente che fa di tutto per la propria amata.
La parte del cattivo è riservata al padre di Sarah, il duca di Herridge che pare ritroveremo nel prossimo libro, visto che questa trilogia è legata ad uno specchio che passa da protagonista a protagonista. Ecco questa  è per me una lacuna dell'autrice, la non chiara rappresentazione di questo specchio che appare all'improvviso, si trasforma, per poi rimanere nelle mani di un'altra persona senza un'apparente motivo. Se non si sa che la serie continua ed è legata allo specchio, si rimane piuttosto spiazzate non capendone il significato.
Lettura dunque senza pretese ma piacevole. Per un pomeriggio in pieno relax.



EBOOK

DA LEGGERE DI QUESTA AUTRICE

The Tulloch Sgathan Trilogy

  1. Sold to a Laird - pubblicato in Italia come OFFERTA IN SPOSA da  MONDADORI I Romanzi Classic, nr. 1040, maggio 2013
  2. A Highland Duchess,   (prot.: Emma, Duchessa di Herridge Ian McNair)
  3. A Borrowed Scot, (prot.:  Montgomery Fairfax e  Veronica MacLeod)
ALTRI SUOI LIBRI PUBBLICATI IN ITALIA:
  • An Unlikely Governess (2005) - pubblicato come   EDUCAZIONE DAMORE da MONDADORI I Romanzi Passione
  • The Scottish Companion ( 2007) - pubblicato come LAMANTE SCOZZESE da MONDADORI I Romanzi Passione
  • The Devil Wears Tartan ( 2008) - pubblicato come IL DIAVOLO DI AMBROSE  da MONDADORI I Romanzi Classic
  • Scotsman in Love ( 2009) - pubblicato come INSIEME DOMANI da MONDADORI I Romanzi Passione
L'AUTRICE
Karen Ranney,autrice di romance storici prevalentemente ambientati prevalentemente in Scozia ha pubblicato il suo primo libro nel 1995 e da allora si è ritagliata uno spazio di tutto rispetto nel panorama del romance storico, grazie alle sue storie intense e alla sua bravura nel caratterizzazione dei personaggi. Figlia di un militare dell'aereonautica militare, la Ranney ha viaggiato molto e ha anche intrapreso diverse carriere, anche se il suo amore per la scrittura è sempre stata una costante nella sua vita. L'autrice vive in Texas ha due figli.



AVETE LETTO QUESTO LIBRO? VI PIACEREBBE LEGGERLO? VI CONTINUANO A PIACERE GLI STORICI AMBIENTATI IN SCOZIA E GLI HIGHLANDERS COME EROI ROMANTICI?

5 commenti:

  1. Ciao Rachele!
    il libro della Ranney lo comincerò a breve e quindi non posso dire molto al riguardo, ma ho apprezzato molto la tua recensione e anch'io come te concordo sul fatto che la scrittrice abbia scritto romanzi davvero interessanti...Io adoro i rs in generali siano essi ambientati nelle Highlands o meno...sopratutto visto ultimamente il proliferare di new adult, erotic, menage, che sembrano tutti uguali...:(

    RispondiElimina
  2. La Ranney è una scrittrice che mi riserva quasi sempre belle sorprese. Offerta in sposa è stata una bella lettura, il protagonista maschile mi ha colpita in maniera più che positiva con la sua dolcezza e la sua pazienza diverso dai soliti uomini Alpha/dominatori che spopolano di questi tempi diventando, per me, noiosi da morire....intendiamoci è uomo ma con sentimento.
    Ora sto leggendo sempre di questa autrice anche Il diavolo di Ambrose che mi sta piacendo moltissimo!

    RispondiElimina
  3. Cosa c'entrano gli aborigeni con l'Anatolia? Errore di stampa o di traduzione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lady occhio di lince! Grazie. Corretto!

      Francy

      Elimina
  4. Ciao Ladymacbeth,
    effettivamente c'è un errore di trascrizione da parte mia, il paese citato non è l'Anatolia ma l'Australia.
    Mia colpa, scusate.
    Saluti.
    Rachele.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!