Anteprima: LOVER REBORN - L'amore rinato di JR Ward (Mondolibri)


IN OCCASIONE DELL'EDIZIONE ITALIANA DI LOVER REBORN - L'AMORE RINATO, DECIMO CAPITOLO DELLA SEGUITISSIMA SAGA DELLA  CONFRATERNITA DEL PUGNALE NERO DI J.R.WARD, PREVISTA DA MONDOLIBRI/EUROCLUB PER IL 12 MARZO 2013, LE NOSTRE AMICHE SUSANNA E MONICA, GRANDI FAN DELLA SERIE VAMPIRESCA PIU' AMATA, HANNO VOLUTO DARE IL LORO CONTRIBUTO ALL'EVENTO CON DUE RECENSIONI A CINQUE CUORI!

TRAMA: (nostra traduzione della sinossi originale, non essendo stata resa ancora nota la sinossi di Mondolibri)  Da quando è morta la sua shellan, Tohrment è  solo un'ombra dal cuore spezzato del leader dei vampiri che era prima. Riportato alla Confraternita con uno scopo ben preciso da un angelo caduto, Thor tona a combattere  animato da uno spietato sentimento di vendetta, inconsapevole della nuova tragedia che lo aspetta. Quando vede la sua donna in sogno, intrappolata in un freddo e deserto oltretomba, si rivolge all'angelo Lassiter per salvare la sua compagna . L'unico modo è che  lui  si innamori di un'altra. Mentre infuria la guerra con i lesser, e un nuovo clan di vampiri aspira al trono del Re Cieco, Thor è combattuto fra un passato indimenticabile e un eccitante futuro carico di  passione. Riuscirà il suo cuore a superare il passato e, in quel modo, a liberare tutti? 
(Il libro sarà disponibile solo nei negozi Mondolibri e sul sito Euroclub  e la vendita riservata ai soci. Prossiamamente uscirà anche da Rizzoli)



Siamo arrivate al 10° capitolo della saga della “ Confraternita del Pugnale Nero” , al libro su Thor dove la Ward ci catapulta ancora una volta nel mondo dei Brothers, facendoci entrare nel momento più buio della sua vita e accompagnandoci nel cammino che lo riporterà alla speranza.
Lover Reborn un titolo che racchiude tutta l’essenza di questo libro :
La Rinascita di Thor , una rinascita che sarà lenta , dolorosa e viscerale, e che avverrà nel corso di un anno, periodo che verrà scandito dalle quattro stagione partendo dalla Primavera che apre il primo capitolo del libro.
Per poter davvero a vivere, Thor dovrà lasciar andare per sempre la sua Wellisandra , spezzare quel cordone invisibile che ancora lo lega al suo amore. Lasciarla andare significa perderla per sempre, lasciare vivo un dolore così tagliente che in alcuni momenti si trasformerà in egoismo e crudeltà , figli di una disperazione dove l’anima è lacerata tra il cuore e la ragione. Nella lunga serie della Confraternita, Thor è uno dei 'fratelli' che abbiamo conosciuto fin dal primo libro , e che sicuramente ci ha conquistato per la sua aria da bravo ragazzo, innamorato della sua compagna, legato profondamente ai fratelli e in particolare a Darius con il quale condivide un legame molto più forte dell’amicizia, paragonabile all’affetto di un figlio per il padre.
In realtà , però, conosciamo poco dell’uomo Thor, che in un attimo vedrà distrutto tutto il suo mondo, quando i Lesser uccideranno il suo grande amore: la perdita della compagna lo annienterà e Thor scomparirà completamente per un lungo periodo lasciando dietro di sé dolore nel suoi fratelli, e nel piccolo John, che perderà l’unica vera famiglia che avesse mai conosciuto. ( Questo evento si posiziona cronologicamente nel terzo volume della serie: Lover Revealed.)
L’ angelo Lassiter , colui che lo ha riportato ai suoi fratelli, lo accompagnerà in questo percorso di “ Lacrime, sudore , e sangue” perché il suo rifiuto di lasciarla andare ha bloccato l’anima di Wellisandra in una terra desolata che non porta pace, ma solo tormento e con il tempo al “ niente”: mai potrà ricongiungersi a lei anche dopo la sua morte. 
Sarà l’Amore a salvarlo da una strada senza ritorno che come un kamikaze vorrebbe percorrere, dalla quale dovrà fare retromarcia..
La nuova compagna di Thor sarà No’One: un nome che non e’ un nome, ma ciò che questa bellissima creatura ha deciso di essere : Nessuno.
No ’One desidera essere invisibile , completamente nascosta dietro la sua veste, nessuno sembra occuparsi di lei : soltanto Thor è consapevole della sua presenza perché Thor e No’One si sono conosciuti in passato, quando un evento drammatico l’ha strappata alla sua famiglia, a cui per la vergogna non e’ più tornata .

Ma il destino ha uno  strano modo di agire , facendoli riavvicinare proprio quando l’uno avrà bisogno dell’altra: le strade di No’One e di Thor si incrociano ancora una volta, e quello che passa tra di loro è l’affinità di due persone profondamente ferite dalla vita, con un vuoto dentro che niente e nessuno può riempire . 
Si capiscono perché sono convinti di aver più niente da offrire: a suo modo anche Thor la salverà, sgretolando l’armatura dietro la quale si nasconde questa meravigliosa creatura , e deciderà di chiamarla con un nome vero , come un battesimo che scandisce un momento cruciale della vita .
No’One diventarà Autumn, “Autunno”, la stagione preferita di Thor, perché questa meravigliosa creatura sarà il mezzo attraverso cui tornare a vivere.
Un libro che emoziona , coinvolge e commuove, una storia scritta magnificamente dalla Ward dove ritroviamo la coralità sempre più incisiva che caratterizza la metà della serie.
Intrecciate alla storia principale vanno avanti le dinamiche di altre coppie come Xhex e John, che dovranno faticosamente trovare un equilibrio nel loro rapporto, gli sviluppi tra Blay e Quinn con al loro fianco le figure di Saxton e Layla e che costituiscono l’inizio di quello che sarà il libro dedicato a questa coppia meravigliosa “ Lover at last" l’11 capitolo della saga .
Nuovi personaggi entrano in scena : Xcor e la sua BOB un gruppo di guerrieri rudimentali, poco abituati alla modernità che diventeranno i nemici dei Brothers per la conquista del potere e la figura di Assail un ricco e affascinante vampiro che vuole solo portare avanti i suoi traffici di droga restando fuori da questo fuoco incrociato che prende sempre più forza tra BOB e la fratellanza.
Come sempre con i libri della Ward, anche in questo ci sono citazioni e meravigliose immagini allegoriche che toccano il cuore. Nessuno come lei riesce a trasmettere grovigli di emozioni. E' sicuramente una donna dal talento straordinario e leggerla in lingua originale offra la possibilità di apprezzare il suo stile , puro, senza essere filtrato dalle traduzioni che per quanto ben fatte, perdono quelle sfumature che danno corposità al suo stile.
Chiudo dandovi un piccolissimo assaggio del libro con una riflessione di Quinn, personaggio che amo…anzi no, che adoro , sul tempo che la vita ci concede quando amiamo qualcuno:
"Because there was a lesson in this Fade ceremony tonight: You could lose the ones you loved in the blink of an eye—and he was willing to bet, when it happened, you weren’t thinking about all the reasons that could have kept you apart. You thought of all the reasons that kept you together. And, no doubt, how you wished you’d had more time. Even if you’d had centuries … When you were young, you thought time was a burden, something to be discharged as fast as possible so you could be grown-up. But it was such a bait-n-switch—when you were an adult, you came to realize that minutes and hours were the single most precious thing you had."  " C'era una lezione nella cerimonia che si era appena svolta questa sera : si può perdere la persona che hai amato in un batter d'occhio, ed era pronto a scommetterci , quando questo succede, non ti metti a pensare a tutti i motivi che avrebbero potuto tenervi separati. Pensi solo a tutte le ragione che vi hanno tenuto insieme.
E, senza dubbio, pensi che avresti desiderato avere più tempo...anche se hai condiviso dei secoli... ...
Quando sei giovane, pensi che il tempo sia un peso, qualcosa da bruciare velocemente per arrivare ad essere adulto prima possibile . Ma quando in un batter d'occhio ti ritrovi adulto, ti rendi conto che le parole e il tempo che hai avuto a disposizione erano la cosa più preziosa"
Non perdete questo libro.





Fine e nuovo inizio: il cerchio e la piramide del libro di Thor.
Otto anni fa, nel 2005, due uomini, no, due “maschi” confabulavano seduti a un tavolino di un night club di Caldwell: erano i due primi Brothers che abbiamo incontrato quando ancora non conoscevamo il significato che JR Ward avrebbe dato a questo termine nell’arco di dieci romanzi più un’appendice Guida, quando non sapevamo ancora che sarebbero state le sue due prime “vittime”. Da quella prima scena, da quel primo capitolo, il mondo della Confraternita del Pugnale Nero è profondamente cambiato e, come sottolineato in questo volume, lo ha fatto con lacrime, sudore e sangue. Se il leggendario Darius uscì di scena quasi subito, anche se in realtà il palcoscenico della storia non l’ha lasciato mai, il “buon vecchio Thorment, sempre attento a mantenere la pace distraendo, intervenendo o usando semplicemente le maniere forti” (sono parole di sua Maestà Wrath) ha subito un destino ancora più crudele. Partito come l’unico Fratello felicemente accasato, quello con i piedi per terra a cui tutti guardavano per avere una guida sicura e affidabile, in un mondo in cui i cardini sono fatti solo per essere scardinati come quello della BDB, è risultato invece essere il personaggio che più di tutti dalla ragione si è allontanato, rischiando di perdersi e di non tornare più. A drammatico memento che anche i più saldi possono essere travolti dalla vita, se l’onda che li investe è sufficientemente potente. Nel suo caso, più che un’onda uno tsunami.
Entra Lassiter. Un angelo caduto in mezzo ai vampiri? Ebbene sì. Il suo scopo? Riportare a casa Thor. Finisce lì? Non proprio. Il lento, faticoso tentativo di Thor di riprendere contatto con quella vita che non vuole più vivere è iniziato qualche libro fa, e negli ultimi due la Ward ha cominciato a fare danzare gli uni intorno agli altri, quattro personaggi la cui storia è iniziata secoli prima, nel Vecchio Continente. Il collante? Lassiter, il destino, la Vergine Scriba, il Creatore di tutto, ma anche il desiderio di fare ammenda, di riparare ai torti fatti, il meritarsi una seconda chance. E l’Amore, soprattutto l’Amore. Tra padre e figlio, figlio e padre, figlia e madre, tra maschio e femmina come due metà in cerca di completamento, personaggi in cerca di una casa. “But the truth was simple. He was her home. He was where she belonged” (la verità era semplice: lui era la sua casa, l’unico luogo a cui lei apparteneva).
Thorment, No One, Xhex e John Matthew. Sono quindi quattro e non due in realtà i protagonisti di questo decimo libro, che è sì il libro di Thor, il momento in cui la sua vicenda personale trova finalmente “closure”, la necessaria chiusura che sola può permettere un nuovo inizio, ma è anche il culmine in cui i nodi che legano e strattonano queste due coppie si sciolgono e il cerchio si chiude. Al centro del cerchio, le domande che, brillanti come l’angelo Lassiter, sono i leit motif della storia: “Chi è?” “Perché è qui?” “Che cosa sei e che cosa vuoi essere?” Un libro – passatemi i termini – che è il più psicologico e il più filosofico di tutti gli altri della serie.
Anche per John Matthew e Xhex il cerchio non si è ancora chiuso, lacrime sudore e sangue anche per loro e non perché la signora Ward sia crudele (beh, forse solo un pochino): il punto è che questi personaggi vanno oltre il cliché e spesso rifiutano di piegarsi subito, di accontentarsi di soluzioni semplici. Vogliono il percorso, vogliono capire, vogliono arrivare alla soluzione su misura per loro. Per essere se stessi e non un’etichetta, uno stampo vuoto, una figura bidimensionale.
Se a livello di contenuti la storia è quella di un cerchio che si chiude, la struttura narrativa del romanzo è piramidale. Si sale nella parte iniziale, in cui tutti i personaggi sembrano arrancare, faticare, in cui si cammina verso qualcosa di nuovo e sconosciuto, un punto dal quale, si spera, i personaggi e noi con loro vedremo ciò che ci aspetta, ciò che stiamo cercando. Il vertice – e non può essere un caso che si collochi esattamente a metà del libro – non è quello che ci aspettavamo, non un momento di conoscenza ma la scena di azione più bella che JR Ward abbia mai scritto. Tutti o quasi i personaggi sono coinvolti, hanno un ruolo e un perché, e le pagine trasudano paura e coraggio perché la Confraternita non ha mai rischiato così tanto. Da lì si scende, travolti, verso un epilogo che non è facile ma è raggiungibile. Con lacrime sudore e sangue. L’intervento dell’elemento metafisico potrà non piacere a tutti ma la coerenza c’è, guarda le soap ed è pieno di piercing ma ci ha accompagnato e rallegrato per molte pagine. C’è, soprattutto, la conquista di una nuova vita e di una nuova ragione di vita da parte di personaggi che hanno troppo sofferto e che ora si meritano un po’ di pace.
Nel prossimo capitolo, chissà, la felicità e la pace saranno a portata di mano anche della coppia più fuori dai cliché di tutte e che pure tutte le fan amano – come non amarli, del resto? E’ giunto il momento anche per loro, se lo promettono in uno sguardo che vale mille parole, ma non illudetevi, non sarà facile. Troppi nuovi nodi sono stati stretti in questo decimo libro perché il loro scioglimento non richieda, ancora una volta, lacrime sudore e sangue, e non ci spiazzi e non ci sorprenda come nella migliore tradizione di questa fantastica serie.


LA SERIE
*Pubblicata in Italia sia da Mondolibri (Euroclub, solo per i soci del bookclub) che da Rizzoli  e BUR(economica) *
1. Dark Lover (2005) - ed . italiane: Dark Lover. Un Amore Proibito ( Mondolibri) - Il Risveglio ( Rizzoli)
2. Lover Eternal (2006) - ed . italiane: - Lover Eternal . Un Amore Immortale ( Mondolibri) -Quasi Tenebra (Rizzoli)
3. Lover Awakened (2006)-ed . italiane: Lover Awakened . Un Amore Impossibile (Mondolibri) - Porpora (Rizzoli)
4. Lover Revealed (2007)- ed . italiane: Lover Revealed. Un Amore Violato ( Mondolibri) -Senso ( Rizzoli)
5. Lover Unbound (2007) - ed . italiane: Lover Unbound. Un Amore Indissolubile (Mondolibri ) - Possesso (Rizzoli)
6. Lover Enshrined (2008) - ed . italiane: Lover Enshrined. Un Amore Prezioso (Mondolibri) -Oro Sangue (Rizzoli)
7. Lover Avenged (2009) - ed . italiane: Lover Avenged. Un Amore Infuocato (Mondolibri) -Riscatto (Rizzoli)
8. Lover Mine (2010) - ed . italiane: Lover Mine . Un Amore Selvaggio ( Mondolibri) - Tu sei Mio ( Rizzoli )
9. Lover Unleashed (2011) - ed . italiane: Lover Unleashed. Un Amore Irresistibile (Mondolibri) - Ferita (Ediz. Rizzoli)
10. Lover Reborn (2012) - ed . italiane: Lover Reborn. L'amore rinato (Mondolibri)
11. Lover At Last (2013) - prossima uscita negli USA
EXTRA: The Black Dagger Brotherhood: An Insider's Guide (2008) - ed . italiana: Guida Ufficiale della Confraternita del Pugnale Nero (edita al momento solo da Mondolibri ).


STATE ANCHE VOI ASPETTANDO QUESTO LIBRO? QUALI SONO LE CARATTERISTICHE CHE FANNO DI QUESTA SERIE UNA DELLE SERIE ROMANCE PIU' AMATE ANCHE DALLE LETTRICI ITALIANE?




13 commenti:

  1. Adele V. Castellano11/03/13, 11:57

    Dopo due recensioni come queste datemi solo una ragione per non correre a comprare subito questo libro!! Brave, Bravissime Susanna e Monica!

    RispondiElimina
  2. Ecco. Adesso sono in crisi!
    Devo averlo a tutti i costi!
    Brave a tutte e due....

    RispondiElimina
  3. Concordo con Adele, le mie dita fremono per l'attesa di toccare quelle e pagine assaporare questa nuova storia.

    RispondiElimina
  4. Due splendide recensioni debbo dire! Bravissime!

    RispondiElimina
  5. già desideravo acquistarlo, dopo aver letto voi... ancora di più! ^_^

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Io sono una lettrice fissa e per i fratelli esco dall'anonimato.
    Stamattina alle 11 sono andata da mondolibri (nonostante io sia kindledipendente) e ho implorato il tizio della libreria di vendermi il libro anche senza tessera.
    Quando sono uscita mi sentivo come se avessi vinto una medaglia d'oro alle olimpiadi!
    Mi sono impegnata e l'ho divorato, l'ho terminato poco fa e devo dire che non è esattamente uno dei miei preferiti della confraternita, ma è come al solito un libro stupendo.
    E' come avete detto voi nelle recensioni (che sono sempre perfette) molto più filosofico e introspettivo degli altri, però adesso dopo averlo letto io ho trovato un po' più pace :)

    E ASPETTO IL PROSSIMO PIU' CHE MAI!!!!!!

    siete fantastiche!
    leti

    RispondiElimina
  7. @AnonimoGrazie Leti per essere 'uscita dall'anonimato' e aver lasciato questa tua testimonianza sul libro che a quanto pare a hai divorato...con i libri che ci piacciono succede proprio così!


    Francy

    RispondiElimina
  8. Non vedo l'ora di leggerloooooooo!! prima mi devo metere in pari, ma sicuramente divorerò tutti gli altri libri!!!!! :)
    Bellissime recensioni!!

    RispondiElimina
  9. Dopo aver terminato questo capitolo della saga posso finalmente leggere le vostre recensioni, non riesco mai a leggerle prima di un libro!la ward é immensa! Solitamente le saghe partono con il botto per poi andare lentamente a scadere verso il piattume più assoluto, qui succede l'esatto contrario! Un libro denso di emozioni contrastanti che ti prende e non ti molla fino all'ultima riga. Quanti nuovi personaggi fantastici per nuovi libri introduce l'autrice! Non voglio spoilerare andando più nello specifico.... Un imperativo per tutte LEGGETELO!!!

    RispondiElimina
  10. Complimenti per le recensioni. ho letto il libro sabato scorso, tutto in un pomeriggio e devo dire che solo la confraternita mi fa questo effetto. il libro mi ha fatto piangere, ridere, e arrabbiare (qhinn e blay sono due testoni) e quando l'ho terminato come al solito mi è mancato qualcosa come salutare un amico che sai che non vedrai per un po' di tempo anche se lo sentirai al telefono. ciao Stefania

    RispondiElimina
  11. Finito il libro di Thor. ME-RA-VI-GLIO-SO. BELLISSIMOOOO, STUPENDO!!! Cofermo l'idea che avevo fin dal principio. Thor è il mio preferito. Partendo con tante aspettative mi aspettavo di essere delusa e invece la Ward mi ha stupito di nuovo. Questa donna è una maestra!!! Certo, con tanti personaggi da gestire (rispetto ai primi libri) avrei voluto leggere di più sulla storia di Thor e Autum ma la Ward ha questo dono indiscusso che ti costringe a fare le tre di notte a voltare pagina e immergerti in una lettura compulsiva. Da una parte abbiamo personaggi vecchi che ti legano affettuosamente alla saga, ritrovandoli ti riportano alla memoria le vecchie storie e poi abiamo personaggi nuovi che si amalgamo alla storia con una fluidità e una caratterizzazione tutta personale. Poi ci sono i personaggi "di mezzo" che impari a conoscere e rivalutare. La storia tra Quinn e Bray sinceramente non mi ha mai entusiasmato ma il primo mi è entrato nel cuore e nell'anima. Chi ha letto in originale Lover at last? Sono curiosa di sapere come verrà gestita la storia della gravidanza di Layla. Credevo che Layla e Xcor finissero insieme.... insoma come andrà a finire questo presudo triangolo amoroso. La nascita di una figlia non sarà facile da gestire no???? SPOLER PLEASE!!!!

    RispondiElimina
  12. Sono un'affezionatissima dei Fratelli. Però non ho ancora capito (e questa la dice lunga di quanto sia imbranata a navigare in internet!!!) la differenza tra l'edizione Mondadori e l'edizione Rizzoli. Io ho tutti i libri editi da Rizzoli, e dovrò aspettare diverse settimane prima di poter leggere quest'ultimo capitolo..! Alexa

    RispondiElimina
  13. @Alessandra Boleso
    Ciao Alessandra! Allora, la spiegazione è semplice. Prima a pubblicare la Ward in Italia sono stati quelli di Mondolibri/Euroclub ( costola di Mondadori), che come certo saprai riserva la vendita dei libri solo a chi è socio del club.
    Rizzoli ha acqisto a sua volta i diritti per la pubblicazione ma l'ha fatto più tardi, rispetto a Euroclub perciò perchè questo libro esca con Rizzoli ci vorrà ancora un po' di tempo.
    Ci sono negozi Euroclub che so qualche volta'chiudono un occhio' sul fatto che una non abbia la tessera del club e ti vendono lo stesso il libro...se hai tanta voglia di leggerlo subito e nella tua città c'è un negozio Mondolibri...puoi sempre provare!

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!