Abbiamo letto: UNA CALDA ESTATE IN TEXAS di Lisa Kleypas ( Oscar Mondadori)

Autrice: Lisa Kleypas        
Titolo originale: Smooth Talking Stranger
Genere: Contemporaneo
AmbientazioneTexas, USA       

Public. originale: St. Martin's Paperbacks
Pubblicato in Italia: Mondadori (collana Emozioni, bestsellers) 29/01/2013
Parte di una serie: trilogia Travis
Livello sensualità: Alto  

Ebook: Sì,QUI


TRAMA: Nonostante l'infanzia passata in una famiglia difficile, Ella Varner è riuscita a crearsi una vita serena, accanto all'affettuoso Dane e con un lavoro che ama: tiene una seguitissima rubrica di consigli su un giornale. Quando qualcuno ha un problema, scrive a Ella, e lei ha sicuramente una risposta. Ma quando è Ella ad avere un problema? Per esempio, quando la disastrata sorella Tara spunta fuori dal nulla per affidarle Luke, il figlioletto appena nato, e poi scompare? Con il suo spirito pratico, Ella si presenta da colui che tutti indicano come il padre di Luke, il miliardario Jack Travis. Un playboy impenitente, un uomo che guida sempre troppo veloce, vive troppo pericolosamente, e ama troppe donne. L'incontro tra i due sarà a dir poco esplosivo...


“Una calda estate in texas” è l’ennesimo romantico capolavoro di un’autrice che ha fatto della qualità dei sentimenti il suo inconfondibile marchio di fabbrica, e che continua ad emozionare e stupire con i suoi personaggi maschili ruvidamente sensuali e virili. Non sono da meno le eroine, testarde, brillanti e sempre pronte a mettersi in gioco per rincorrere il vero amore. Jack Travis è il classico eroe “Kleypasiano”: sexy, sfacciato e astuto, ma anche milionario e ambizioso. Il primo incontro con Ella Varner non è dei più romantici, la ragazza infatti, entra nella vita del magnate con la delicatezza di un cataclisma e accusa il povero Jack di essere il padre del nipotino che culla fra le braccia. Nonostante le premesse poco romantiche,  l’attrazione è fin da subito tangibile e grava sui due protagonisti in ogni parola e sguardo che si scambiano. Ad incantarmi è stata l’umanità di Jack che non si limita a liquidare il problema con una scrollata di spalle, ma entra in empatia con la giovane donna e riserva dolcezza e attenzioni anche all’ignaro frugoletto. Ella è un personaggio con un forte spirito combattivo che le ha consentito di superare il trauma di una madre immatura e inadeguata, e le ha permesso di crescere la sorella minore con l’amorevolezza di una madre. A differenza della sorella Tara, Ella non è la cosiddetta “mangiatrice di uomini” ma è una ragazza semplice e responsabile, che per sentirsi protetta ha sempre dovuto accontentarsi anche in campo sentimentale; infatti, l’unico uomo con il quale sia mai entrata in intimità è Dane, un ragazzo insipido e acerbo che alla prima difficoltà non esita a voltarle le spalle. Per Ella, Jack rappresenta uno sconcertante strappo alla regola ad una vita fatta di prevedibilità e desideri mai espressi. L’uomo infatti, oltre ad offrile uno strepitoso alloggio, le dedica tempo, attenzioni e soprattutto le regala il brivido eccitante del desiderio fisico/emozionale. La scrittura della Kleypas è sempre portentosa, non c’è niente che Lisa non riesca ad esprimere attraverso la sublime arte delle parole, in questo romanzo c’è tutto quello che mi aspetto quando leggo una storia d’amore: desiderio, calore, passione, dolcezza e comprensione.  Jack è un texano doc ed è quindi geloso (nel senso più lusinghiero del termine) e combattente ma, soprattutto, ama prendersi cura della propria donna mettendola sempre al primo posto e, a differenza di Dane (l’insipido), desidera dei figli e riesce ad accendere i desideri di una donna semplicemente accarezzandola con il suo sguardo fondente come il caffè. I dialoghi sono brillanti e profondi, ma anche stuzzicanti ed ironici e contribuiscono a rendere la storia ancora più scorrevole e dinamica. Ho adorato il modo in cui la Kleypas  ha fatto avvicinare questi due personaggi apparentemente tanto diversi sia caratterialmente che socialmente ma, proprio per questo, così adorabilmente perfetti per stare insieme. Insomma, questo terzo e purtroppo ultimo romanzo della serie Trevis, mi ha emozionata e appagata, e sono giunta all’inevitabile conclusione che se Lisa Kleypas non esistesse questo mondo sarebbe di sicuro un posto molto meno romantico ed eccitante.
P.S Confido che la Kleypas si “ravveda” e ci regali la storia di Joe, l’ultimo dei Travis a non essere ancora “accasato”.
 








DA LEGGERE NELLA TRILOGIA  TRAVIS


1. Sugar Daddy (2007) - ed. italiana: SUGAR DADDY , Mondadori, coll. Emozioni/Oscar Best Sellers, 2007  - Cage Travis e Liberty Jones - LEGGI QUI la nostra recensione
2. Blue-eyed Devil (2008) - ed. italiana: IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI, Mondadori, coll. Emozioni/Oscar Best Sellers, 2010  - Haven Travis e Hardy Cates - LEGGI QUI la nostra recensione
3. Smooth-talking Stranger (2009) - ed. italiana: UNA CALDA ESTATE IN TEXAS,  Mondadori, coll. Emozioni/Oscar Best Sellers, 2013 - Jack Travis e  Ella Varner


AVETE LETTO QUESTO LIBRO? COSA NE PENSATE? VI PIACE DI PIU' LISA KLEYPAS COME AUTRICE DI CONTEMPORANEO O STORICO?

9 commenti:

  1. Trama romantica, evidentemente a lieto fine: come poterla perdere? E soprattutto dopo una recensione appassionata ed invitante come questa? Ahimè, so già che finirò non solo col comprare questo libro, ma anche i due precedenti!

    RispondiElimina
  2. Voglio leggere questo libro!!!!! peccato devo recuperare anche i primi due!!! ma tra poco recupero!!
    complimenti per la recensione!!!

    RispondiElimina
  3. Benone!L'ho appena acquistato e non vedo l'ora di leggerlo. Ero certa che fosse bellissimo! I libri della Kleypas storici o contemporannei mi piacciono davvero. Certi son più riusciti di altri ma deludenti mai.

    RispondiElimina
  4. Alessandra08/03/13, 16:32

    Buongiorno,
    letti tutti e 3... non potevo esimermi! Nonostante nel 2° mi sono commossa fino alle lacrime per la prima parte del libro sulla vita di Heaven, il 3° mi rimarrà per sempre nel cuore sia per il fantastico Jack che per il co-protagonista maschile Luke:

    Attenzione spoiler

    sarà il mio cuore di mamma da poco meno di 2 anni, ma quando Ella se n'è dovuta separare ho provato lo stesso dolore: è così facile innamorarsi dei bambini, nonostante le notti in bianco e tutti pannolini cambiati!

    Ho scoperto Lisa Kleypas qui sul vostro blog e il suo modo di scrivere delle emozioni è così coinvolgente che che spesso mi sono ritrovata a soffrire e a gioire con i suoi personaggi come se fossi io a vivere quelle sensazioni.
    Per cui, ancora grazie mille!
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. @AlessandraCara Alessandra tu non sai quanto un commento come il tuo mi faccia felice! E' proprio per far scoprire a voi lettrici nuove letture e nuove emozioni che scriviamo questo blog. Le emozioni belle, quelle che possono persino arrivare a farci versare qualche lacrima, ma che ci fanno stare bene.

    Francy

    RispondiElimina
  6. ufffff... perchè un'altra trilogia???? Io i libri non so più dove andare a metterli!!!! Prima J.Evanovich, poi la Phillips... mi toccherà trovare nuovo spazio... lo voglio questo libro!!!! :-)

    RispondiElimina
  7. @Stefy Stefy, bisogna che fai come me, non sapevo più dove mettere i libri, le librerie di casa erano strapiene: sono passata al lettore ebook e mi è cambiata la vita! Un'intera libreria in un aggeggino 10X15.
    Va bè, non avrà il fascino del cartaceo, ma si legge benissimo e prende anche molta meno polvere!
    ;-)

    Francy

    RispondiElimina
  8. Il libro è davvero bello e la Kleypas una garanzia sia che tratti romance storici sia che si cimenti nei contemporanei.
    E' sicuramente una delle mie autrici preferite, i suoi libri sono un concentrato di emozioni,i personaggi sensuali e passionali, le trame sempre accattivanti e originali...

    RispondiElimina
  9. Carissima Rita,finalmente ho trovato un'intesa anche con te ( mi mancava sigh!). Avevo perso ogni speranza dopo un parziale dissenso con " Liberami della Kenner" ed una netta repulsione per la passata - presente ed ahimè -futura produzione della Kery, allorquando ho visto la luce leggendo la tua bellissima recensione di questo romanzo della Kleypas. Hai espresso appieno quello che io ho provato leggendolo e, quindi, mi associo senza indugio.Un saluto. Filomena

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!