QUESTIONE DI PRATICA di Julie James ( I Romanzi Mondadori) - Recensione

Autrice: Julie James
Titolo originale: Practice Makes Perfect
Genere:  Contemporaneo
Ambientazione:   Chicago, USA

Pubblic.  originale:  Berkley (2009) pagg. 304
Pubblicato in Italia:  I Romanzi Mondadori, coll. Emozioni, nr. 10 (dicembre 2012) 
Parte di una serie:  No
Livello sensualità:   Medio
EBook:  di prossima pubblicazione.


TRAMA: Payton Kendall e J.D. Jameson sono avvocati dello stesso studio. Femminista convinta, Payton ha lottato per avere successo in una professione dominata dagli uomini. Ricco e presuntuoso, J.D. ha fatto del suo meglio per ignorarla. In pubblico sono inappuntabili. Devono esserlo. Per otto anni si sono tenuti a distanza di sicurezza e si sono tollerati solo per una ragione: riuscire a diventare soci dello studio. Tutto però cambia quando viene chiesto loro di collaborare a un caso importante. Costretti a lavorare gomito a gomito, si scoprono presto invischiati in un’insidiosa attrazione, ma l’offerta a cui più ambiscono verrà fatta a uno solo: la competizione si fa rovente e la battaglia dei sessi ha inizio…


Una cosa che proprio non riesco ad apprezzare del corrente trend/boom sentimental-erotico è che quel tipo di etichetta spesso non solo penalizza la trama e l'aspetto propriamente romance della vicenda, ma l'esigenza di proporre i protagonisti in numerose e variegate evoluzioni erotiche toglie quasi del tutto all'autrice la possibilità di proporre quella che a mio avviso è la glassa sulla torta di ogni romance che si rispetti: la tensione erotica. Se i protagonisti sono costretti ad arrivare al dunque già a pagina tre, che tensione ci potrà mai essere?
QUESTIONE DI PRATICA è invece  in questo senso davvero esemplare, perchè qui la tensione erotica fra la caparbia Payton e il fascinoso J.D. si può tagliare proprio col coltello, si respira in ogni pagina ed è il motore portante di tutta la vicenda. E l'autrice dà sapientemente forma a questa tensione in una serie di irresistibili dialoghi che ricorda da vicino le commedie sofisticate americane degli anni '50. Ricordate Spencer Tracy e Katharine Hepburn ne La Costola d'Adamo?
L'odio è l'altra faccia dell'amore, si sa, ma di questo non sembrano essere coscienti i due protagonisti, Payton Kendall e J.D. Jameson, che per otto anni hanno lavorato per lo stesso importante studio legale di Chicago e che si trovano ora a dover lottare per ottenere l'unico posto di avvocato associato per cui uno solo di loro verrà scelto ( e l'altro, per politica aziendale, sarà costretto ad andarsene). Pur non lavorando agli stessi casi, Payton e J.D. non sono mai andati particolarmente d'accordo a causa del diverso status sociale, di reciprochi pregiudizi e dispettucci vari nel corso degli anni. Improvvisamente, prima di prendere la fatidica decisione, lo studio li costringe a lavorare insieme a un caso e, potete contarci, saranno scintille! Dotati entrambi, per ragioni diverse, di un alto spirito competitivo, sia Payton che J.D.  non  risparmieranno  qualche colpo basso, pur di ottenere l'ambito posto, nè risparmieranno sagaci scambi di opinioni che rendono i dialoghi di questo romanzo un vero spasso.   A parte la suddetta tensione erotica, infatti, QUESTIONE DI PRATICA è un vero gioiellino di comicità, che piacerà a quelle di voi che amano commedie sentimentali leggere e divertenti.
Lavorare insieme, nonostante la competizione, costringerà Payton e J.D. non solo a conoscersi meglio  ma anche  a fare i conti con una più o meno conscia reciproca attrazione che entrambi per  anni erano riusciti a nascondere. Ma chi vincerà alla fine? L'amore o l'ambizione?
Trattandosi di un romance, non facciamo fatica a intuirlo, però la soluzione proposta dall'autrice, alla fine,  è convincente. Così come è convincente la sua caratterizzazione dei protagonisti, di cui mostra i punti di forza ma anche le debolezze. J.D. ( a cosa stanno queste iniziali non lo sapremo mai) è un eroe romantico che ci cattura per il fascino e il carisma, ma è soprattutto  quell'insight che fa capire l'uomo dietro alla maschera dell'avvocato di successo che ce lo fanno amare. Payton, a sua volta, è una protagonista fantastica. Le eroine della  James hanno sempre una marcia in più. E' un condensato di caparbietà e femminilità, a cui non mancano debolezze ( una fra tutte, quella di non riuscire a comportasi come vorrebbe in presenza di J.D.) e lati oscuri. Di origini basso borghesi, democratica e veghiana, con una madre hippy, Payton ha dovuto lottare e lavorare duro per ottenere il suo posto nello studio legale e la possibilità di diventare socia sarebbe il coronamento dei suoi sforzi. In un altro personaggio il marcato spirito competitivo potrebbe  risultare antipatico ma qui è giustificato dalle circostanze e assolutamente accettabile. Così come non facciamo fatica a capire  perchè Payton abbia provato sulle prime un'istintiva antipatia  per uno come J.D., ricco, affascinante, sicuro di sè, figlio di un giudice dell'alta corte e di una madre protagonista dei salotti ben di Chicago, che non ha dovuto faticare per ottenere quello che vuole dalla vita. In realtà, le persone sono spesso diverse da come sembrano; lavorando insieme e conoscendosi meglio Payton e J.D. capiranno di avere molte più cose in comune di quanto pensassero e, soprattutto, di non odiarsi affatto,anzi.  E  a questo punto, dopo pagine e pagine di tensione sessuale, quando il controllo viene meno...la passione è come un fiume in piena! Lecito aspettarsi una scena d'amore con i contro fiocchi. Purtroppo non è così, nel senso che c'è ed è anche piuttosto piacevole ma...mi aspettavo fanfare e fuochi d'artificio dopo tanta attesa, invece, chissà perchè, la James la liquida in poche pagine e glissando non poco. Peccato! Se ci fosse stata una scena erotica come dico io, a coronamento di una storia che sa toccare tutti i tasti giusti ( i miei, almeno)  QUESTIONE DI PRATICA sarebbe entrato direttamente nella lista dei mie romanzi Indimenticabili, a cui da qualche anno non riesco ad aggiungere titoli. Anche così, comunque, rimane un vero keeper, un libro coinvolgente e divertente che non mi stanco mai di rileggere, per un sacco di motivi : per la storia, per le caratterizzazioni dei personaggi, anche quelli minori, per i particolari inerenti all'attività legale ( l'autrice ha lavorato come avvocato), per la vivacità dei dialoghi  e lo stile fluido di scrittura. Leggendo in inglese è di fatto qualche anno che questo libro fa bella mostra di sè sul ripiano dei mie Preferiti  (l'ho anche scaricato sul Kindle)  e sono felice che ora anche le lettrici italiane possano leggerlo. Per me è sicuramente il migliore della James che ho letto fin ora. Se vi piacciono le commedie che hanno al centro la battaglia fra i sessi, non riuscirete davvero a metterlo giù. Non lasciatevelo scappare.





 




Julie James, che è un'amica del nostro blog, 
ha citato l'uscita del romanzo in italiano e noi sul suo blog, 
guarda qui!

 E LEGGI QUI LA NOSTRA INTERVISTA ALL'AUTRICE

In questo video Julie James parla di romance e di Questione di Pratica

DA LEGGERE DI QUESTA AUTRICE
1. Just the Sexiest Man Alive (2008)Ed. italiana: DELZIOSA SFIDA, I Romanzi Mondadori Emozioni, nr.4, giugno 2012 - Leggi Qui la nostra recensione.
2. Practice Makes Perfect (2009)Ed. italiana: QUESTIONE DI PRATICA, I Romanzi Mondadori Emozioni, nr.10, dicembre 2012

SERIE FBI / US Attorney
1. Something About You (2010) - di prossima pubblicazione in italiano
2. A Lot Like Love (2011)
3. About That Night (2012)
4. Love Irresistibly (2013)
Just the Sexiest Man AlivePractice Makes PerfectSomething About YouA Lot Like LoveAbout That Night
L'AUTRICE
JULIE JAMES si è laureata in legge alla University of Illinois e ha lavorato per la  Corte D'Appello degli Stati Uniti a Jacksonville( Florida). E' poi entrata a far parte di uno degli studi di avvocati più importanti del paese dove è rimasta per alcuni anni, finchè non ha iniziato a scrivere sceneggiature per il cinema. Dopo che due sue sceneggiature sono state opzionate da dei produttori hollywoodiani, Julie ha deciso di  lasciare il lavorod'avvocato per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. I suoi romanzi sono stati tradotti in sei lingue e  Something About You, uscito nell' aprile 2012 è entrato in classifica bestseller negli Stati Uniti.

VISITA IL SUO SITO: http://juliejames.com/



TI HA INCURIOSITO QUESTA RECENSIONE? HAI GIA' LETTO QUESTO LIBRO? CONOSCI QUESTA AUTRICE? TI PIACE QUESTO GENERE DI ROMANCE CONTEMPORANEO? 


18 commenti:

  1. D'accordissimo con Francy!
    Ho letto questo libro in un pomeriggio, mi sono divertita un sacco e alla fine già mi mancavano i due protagonisti. E' uno di quei libri che ti entra nel cuore, perché è dolce, romantico, divertente e passionale, anche senza tante acrobazie sessuali!
    Mi è piaciuto molto anche il parallelo con Orgoglio e Pregiudizio e il nostro amato Mr.Darcy! Dimostra che, alla fine dei conti, Jane Austen è più attuale di quanto si pensi. :)
    L'autrice mi piace molto, le storie ironiche da commedia sono sempre state le mie preferire e la James mi soddisfa in pieno. Spero di leggere presto altri suoi romanzi!
    Cassie

    RispondiElimina
  2. @Cassandra Rocca Di sicuro Cassandra sappiamo che la Mondadori ha acquistato i diritti per un terzo romanzo. Oltre non si sa, ma mi pare che la James sia un'autrice molto apprezzata anche da noi.

    Francy

    RispondiElimina
  3. Che bella recensione, Francy! Io non vedo l'ora di leggerlo, ma aspetto l'uscita dell'e-book. Comunque avevo già apprezzato la bravura della James in "Deliziosa sfida" e sono sicura che anche questo mi piacerà da morire.

    RispondiElimina
  4. Che recensione splendida Francy!! se non l'avessi già acquistato correrei a comprarlo.Per quanto riguarda la tensione sessuale è quello che penso anche io,in certi romanzi in cui la passione si consuma nelle prime tre pagine,la storia perde mordente...molto più erotico è l'attesa,lo struggimento.

    RispondiElimina
  5. Alessandra10/12/12, 11:02

    avrò letto "Deliziosa sfida" almeno 5 volte... Mi è piaciuta davvero tanto la lettura della James che ora non vedo l'ora di mettere le mani su questo nuovo libro... grazie per la recensione: qualche sottinteso anticipo giusto per invogliarmi era proprio quello che ci voleva!

    RispondiElimina
  6. Che bella recensione!!io adoro questi romanzi!!!! :)

    RispondiElimina
  7. Io non ho ancora trovato il romanzo in edicola... ma l'ho già letto tante volte in inglese! e non mi stancherò mai di sostenerlo, perchè è uno dei miei preferiti, ed essendo quello del romanzo "brillante" un genere che di solito non mi acchiappa, questo vi fa capire quanto lo adori!

    Peccato che un romanzo del genere non sia uscito in libreria, secondo me sarebbe stato un successone. O almeno io la penso così.
    Ve lo immaginate quanto sarebbe bello vedere questa storia trasportata in un film???

    Ciao Maristella

    RispondiElimina
  8. @AnonimoConcordo al 100% Maristella! E s e fosse un film che attori vedresti nella parti principali?? Pensiamoci!

    RispondiElimina
  9. @Francy
    penso che la Heigl andrebbe bene (con le lenti azzurre!) visto che se la cava bene nei ruoli brillanti, per J.D. non saprei chi scegliere...boh Maristella

    RispondiElimina
  10. D'accordo con Francy. Io scrivo nei Passion ma non mi piace infarcire la storia di scene sessuali e tantomeno dilungarmici troppo. Quando leggo pagine e pagine di un atto sessuale mi scappa da ridere e lo trovo anche di cattivo gusto, mi leva quella che è la trama del libro. Erotico è erotico, trascendere è esagerato.

    RispondiElimina
  11. @AnonimoSOno d'accordo con te Maristella, la Heigl ce la vedrei , così come ci vedrei bene Amy Adams.Lui...potrebbe essere Bradle Cooper, ha un look preppy/wasp enough per la parte secondo me.

    RispondiElimina
  12. @Francy
    vero, Amy Adams va ancora meglio! Bradley Cooper non piace a me, quindi non ce lo vedo. Ma è gusto personale ciao
    Maristella

    RispondiElimina
  13. questo lo voglio assolutamente leggere!!!

    RispondiElimina
  14. Appena finito di leggere!!!
    Davvero fantastico, brillante, divertente, romantico e con quella tensione erotica che non segue la corrente del "famolo strano" che è tanto in voga.
    Avevo già letto l'altro libro della James, e questo è ancora meglio...aspetto con ansia il prossimo!!
    Juliet

    RispondiElimina
  15. Ciao a tutte...domanda..premetto che non ho ancora letto il libro(ma conosco l'autrice perche' proprio stanotte ho finito di leggere "Deliziosa sfida" romanzo davvero carino)dicevo...dalla trama mi ricorda molto un altro libro che pero' e' appena uscito "Ti prego lasciati odiare" o mi sbaglio???

    RispondiElimina
  16. @antonella accardo Brava Antonella, hai indovinato, la nostrana Premoli prima di scrivere il suo libro che sta avendo a quanto pare tanto successo non si è fatta mancare i libri della James ( fra cui questo da cui ha attinto a piene mani a quanto pare) e di altre scrittrici americane. Ma questo ti assicuro è un'altra cosa. E' anche migliore del primo, non fartelo scappare!
    In ogni caso proprio del libro TI PREGO LASCIATI ODIARE parleremo la prossima settimana, continua a seguirci.

    FRANCY

    RispondiElimina
  17. Completamente d'accordo con la recensione. Ultimamente non si fa che leggere di libro erotico che non fanno altro che inserire scene spinte ad ogni pagina pur di far aumentare l'attenzione, questo libro invece riesce ad essere divertente e frizzante senza dover ricorrere ai solito stratagemmi. In diverse scene mi ha fatto davvero ridere e i due protagonisti sono davvero due teste due, i tipici protagonisti che io adoro proprio per la forza di carattere e l'orgoglio! Come hai detto anche tu, forse una scena un po' più accesa ci sarebbe stata perfetta, dopo tutte quelle pagine di tensione inappagata...ma in sostanza è stato un bel libro, piacevole e divertente!

    RispondiElimina
  18. @nana swan Grazie Nana Swan per i tuoi commenti e benvenuta fra noi! Io questo libro come sai l'ho adorato e non mi stanco mai di consigliarlo.

    Francy

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!