Recensione: INTRIGO E SEDUZIONE di Brenda Joyce (HarlequinMOndadori)

Autrice:     Brenda Joyce
Titolo originale:    Seduction
Genere:     Storico
Ambientazione: Francia/Inghilterra 1793
Pubblic.  originale:  HQN BOOKS,gennaio 2012, pagg. 384
Pubblicato in Italia:  Harlequin/Mondadori, collana I Grandi Romanzi Storici Special, nr.162, luglio 2012 - se non lo trovate in edicola  potete acquistarlo sul sito Harlequin , vedi qui.
Parte di una serie:    1° della serie Al servizio di sua maestà (The Spymaster's Men)
Livello sensualità:   Media

 TRAMA : Dominic Paget, Conte di Bedford, è in missione segreta per conto della Corona inglese. Nel suo ruolo di spia viene ferito gravemente, e finisce per essere salvato proprio dai suoi nemici. Le mani gentili che lo curano, strappandolo alla morte, sono infatti di Julianne Greystone, una giovane donna di simpatie radicali. Non appena posa gli occhi su Dominic, il cuore di Julianne si infiamma due volte: per il turbamento che quella vista attraente le procura e per l'idea di stare aiutando un vero rivoluzionario francese. L'illusione, tuttavia, non dura a lungo e la verità viene lentamente a galla: l'eroe è in realtà un nobile, ricco e privilegiato. Devastata dalla scoperta, Julianne fugge a Londra. Ma quando si trova in pericolo è proprio Dominic, il suo affascinante nemico, che accorre a salvarla.
Carissime lettrici, forse alcune di voi condividono con me la passione per gli Anglo-Irlandesi de Warenne. Brenda Joyce è una delle mie scrittrici favorite ed aspettavo con molta impazienza l’uscita di questo primo libro della nuova serie “Al servizio di Sua Maestà”.
Il periodo storico scelto dalla Joyce è certamente intrigante, complesso, completamente diverso dagli impeccabili “duchi della Reggenza”, gli abiti , le acconciature, gli atteggiamenti, la cultura, le idee.
Insomma una bella sfida per la nostra Brenda ed anche per noi lettrici, o almeno per me, così abituata a leggere storie di corteggiamento ed alla brillantezza dei dialoghi di uomini e donne nell’Inghilterra durante e dopo le guerre Napoleoniche. Le donne sono minute e bionde, delicate e timide, e gli uomini sono dei veri “gentlemen”, anche se inguaribili libertini o duchi e conti.
In questo libro siamo invece “catapultati” in mezzo alla Rivoluzione Francese, o meglio al Terrore, alle guerre fratricide tra  i Francesi, alla povertà  agli ideali infranti dal saccheggio, dalla violenza e da tante inutili morti. In un' epoca di cambiamento radicale, nel tentativo di “rendere tutti gli uomini uguali “ anche i sentimenti, sono potenti, tormentati, istintivi.
Gli uomini indossavano ghette e avevano i capelli lungi, legati da lacci di cuoio, erano quasi bruschi e molto “machos”.  Le donne portavano spesso i capelli sciolti, erano fiere argute, senza paura ed altrettanto determinate degli uomini, discutevano di politica di arte, era insomma l’era della “Ragione”, era nata l’Enciclopedia di Diderot, Voltaire, Rousseau, queste alcune delle menti celebri e brillanti dell’epoca.
Nella nostra bella Inghilterra regna Giorgio III, il padre del futuro "Reggente”, il Regno è prospero, governano i “Tories” di William Pitt, i conservatori, per intenderci, ed i leali sudditi di Sua Maestà inorridiscono per quello che sta accadendo in Francia e temono che i semi della Rivoluzione Francese possano attecchire anche nella loro terra. Julienne è una giovane romantica, a tratti quasi ” ingenuotta,” che ha simpatie “giacobine”, vive in Cornovaglia, terra magica e romantica per eccellenza, mentre i suoi fratelli sono coinvolti in spionaggio contro proprio i rivoluzionari francesi. Dominic, uno splendido uomo alto, moro e con gli occhi chiari, nonostante il nome è anche lui una spia inglese.
La Repubblica Francese è  assediata e fra poco si farà notare un oscuro generale, un certo Napoleone Buonaparte…
La storia d’amore è  bella, i personaggi sono credibili e sinceri, l’ambientazione ben curata, ho notato molti riferimenti storici nel corso della lettura , però sembra mancare qualcosa nell’insieme: è come se l’autrice sia in qualche maniera titubante, non convinta pienamente della scelta che ha fatto.
Questo romanzo probabilmente paga il fatto di essere il primo di una serie diversa, si esplora e si cerca di tratteggiare un periodo davvero molto complesso ed anchese è un romanzo d’amore  la “contaminazione con la Storia” è inevitabile .
Le atmosfere sono sicuramente giuste ma mancano di mordente, di forza. Ci sono alcuni dialoghi molto belli e soprattutto convince il personaggio di Dominic , un uomo diviso fra due Paesi, stanco della guerra, della devastazione, della doppiezza in cui è costretto a vivere per “sopravvivere”. E’ un manipolatore brillante,  un cinico con coscienza, diremmo oggi, costretto alla menzogna, di cu ha fatto un’arte, orgoglioso e quasi altezzoso, ma che si innamora, suo malgrado.
Julienne, a mio parere non ha molto spessore e questo mi dispiace perché le eroine della Joyce sono donne volitive, passionali, impetuose, ma tremendamente femminili, lei invece fatica a trovare il suo posto,  il suo personaggio.Inizia bene e poi è come trascinata dagli eventi, è poco protagonista. Si riscatta nel finale, però.
Mi conosco bene, so che da alcune scrittrici esigo sempre il massimo e non mi accontento di meno; d’altra parte con autrici formidabili come la Kleypas, la Hoyt, la Balogh, la Stuart o la Quinn e la Jordan, solo per citarne alcune, mi aspetto sempre romanzi indimenticabili.
Questo non lo è, pero ci sono tutte le premesse perché i prossimi della serie ci possano dare delle gradite sorprese. BRENDA JOYCE  scrive molto bene. Aspetto il seguito e poi vi saprò dire.
Comunque sono contentissima che sia stata pubblicata da Harmony.La collana GRSS è una collana di tutto rispetto come “Emozioni” ed io sono loro fan.
Come sempre vi auguro buona lettura.





LA SERIE AL SERVIZIO DI SUA MAESTA' ( THE SPYMASTER'S MEN)
PersuasionSeduction
1. Seduction (2012) - ed. italiana: Intrigo e  seduzione, HM, collana GRSS nr.162, luglio 2012
2. Persuasion (2012)
3. Surrender (2012)  - il prossimo novembre 2012
L'AUTRICE
Brenda Joyce è una scrittrice romance di successo, autrice di oltre 45 romanzi e di 4 novelle. Ha vinto molti premi e il suo primo romanzo, Innocent Fire, vinse il premio della rivista Romantic Times come Miglior Romance Storico dell'anno. La Joyce ha poi vinto lo stesso prestigioso premio per Splendor e due premi alla carriera sempre dalla rivista Romantic Times. E' anche autrice della famosissima saga ' De Warenne Dinasty', una serie di romanzi storici ambientati in Inghilterra e Irlanda. Quella degli Spymaster's Men è la sua nuova serie storica. La Joyce ha anche creato la fortunata serie paranormale “The Masters of Time,” i cui eroi sono valorosi guerrieri delle Highlands scozzesi che hanno giurato di salvare l'umanità.
Anche se è originaria di New York, l'autrice vive oggi nel sud dell'Arizona e si divide fra le sue due passioni: scrivere intense storie d'amore e portare i suoi cavalli purosangue alle mostre più importanti del paese.
ù
 AVETE LETTO QUESTO ROMANZO?  VI PIACEREBBE LEGGERLO? CONOSCETE GLI ALTRI ROMANZI DI BRENDA JOYCE?

1 commento:

  1. devo dire che di tutti i romanzi della Joice, che adoro, questo è stato davvero deludente.Aspetto on tale impazienza i suoi romanzi che sono rimasta dispiaciuta.Mi è sembrato di legger quei romanzetti di autrici alle prime armi, niente a che vedere con la saga dei De warenne.Niente, non mi ha preso per niente, nè la trama nè i personaggi così insipidi. Spero tanto che l'autrice si rifaccia in futuro.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!