Recensione: UNA ROSA A MEZZANOTTE di Anne Stuart (Nr.1 Collana EMOZIONI, I Romanzi Mondadori)

QUESTO ROMANZO SEGNA IL RITORNO UFFICIALE IN EDICOLA DELLA COLLANA EMOZIONI DI MONDADORI. LA COLLANA COMPRENDERA' ROMANZI SIA STORICI CHE CONTEMPORANEI E PROPORRA' TRADUZIONI INTEGRALI DEI ROMANZI. COSA PIU' UNICA CHE RARA NEL PANORAMA DEI ROMACE DA EDICOLA. INUTILE DIRE CHE QUESTO RITORNO E' PIU' CHE BEN ACCOLTO DA NOI BIBLIOTECARIE ROMANTICHE; VORREMMO CHE TUTTI I LIBRI DEL NOSTRO GENERE PREFERITO POTESSERO ARRIVARE ALLE LETTRICI ITALIANE COSI' COME SONO STATI CONCEPITI DALLE LORO AUTRICI.
( A QUESTO PROPOSITO, SE ANCORA NON L'AVETE FATTO, DITE LA VOSTRA OPINIONE RIGUARDO AI TAGLI SUI ROMANZI VOTANDO AL NOSTRO SONDAGGIO SULLA NOSTRA SIDEBAR DI SINISTRA.)
Autore:    Anne Stuart
Titolo originale:  A Rose at Midnight
Genere:     Storico     
Ambientazione:  
Inghilterra/Francia 1790

Pubblic. originale: ZebraDell (dicembre 2009), pagg. 320
Pubblicato in Italia:  ed. Mondadori, I Romanzi, collana  Emozioni,aprile 2012, nr.1
Parte di una serie: No
Livello sensualità:  MEDIO-ALTO
Disponibile in ebook:  prossimamente
TRAMA: L’unico obiettivo nella vita dell’incantevole Ghislaine “Gilly” de Lorgny è distruggere Nicholas Blackthorne. Il libertino che le ha portato via tutto: la dignità, la ricchezza ed i suoi cari, rifiutandosi di prestare aiuto alla sua famiglia nel Terrore della Rivoluzione Francese.
Ma prima che Gilly riesca a compiere l’agognata vendetta, il farabutto manda all’aria i suoi piani e la rapisce. In giro per l’Europa per sfuggire alla legge, Nicholas si propone di sedurre Gilly, per poi abbandonarla. Lei lo sa bene, ma ciò che ignora è che a tradirla sarà inaspettatamente il cuore. Potrà allora la passione guarire le sue ferite? E potrà anche restituire l’onore ad una donna e la nobiltà ad un mascalzone?
Copertina sobria ed elegante, bella foto, libro maneggevole, morbido, perfetto da leggere anche in metropolitana , in fila in autobus, scrittrice impeccabile. Storia romantica, con una trama avvincente. Risultato: rilancio in grande stile della collana “Emozioni”, sicuramente una delle mie preferite, anche perché le storie sono integrali, senza tagli inopportuni.
Naturalmente Anne Stuart è garanzia di successo. Riconosco di essere piuttosto parziale quando si tratta di lei o di Lisa Kleypas o Mary Balogh. Diciamo che pochissime volte queste scrittrici sono deludenti. Anne Stuart in particolare, con la sua sottile ironia, la capacità di descrizione minuziosa delle ambientazioni storiche, che denota preparazione e ricerca, e del carattere dei personaggi, dei loro lati oscuri, si rivela ancora una volta notevole nel farci scoprire, poco a poco, il passato pieno di dolore, sfiducia e violenza dei nostri due protagonisti ,ne ricostruisce la vita: la francese Ghislaine, nome evocativo per eccellenza,( di origine germanica che si traduce dolce ostaggio), sopravvissuta al Terrore, ma con cicatrici emotive che l’hanno cambiata per sempre e Nicholas, uno dei nostri “eroi maledetti”, sregolato, cinico, “bastardo dentro”, diremmo oggi, un libertino egoista ed amorale che trascina sensi di colpa ed amarezze. Duelli, bevute, gioco d’azzardo, donne: il pacchetto completo: ogni giorno perde un pezzo della sua anima, ogni giorno sempre più immerso nel proprio inferno personale, fatto di rimpianti , incubi e sensi di colpa .

Entrambi si erano conosciuti da giovani, lui uno spavaldo ed arrogante ventenne, lei adolescente quindicenne infatuata del bellissimo inglese in visita in Francia. La Rivoluzione ed il Terrore spazzano via un mondo decadente, migliaia di persone muoiono, la violenza, il tradimento, la morte sembrano gli unici protagonisti della Storia, grande e piccola.
Tredici anni dopo la morte dei suoi genitori, Ghislaine, diventata “Gilly”, nel suo paese d’adozione, l’Inghilterra, ritrova Nicholas e subito cerca di ucciderlo. La vendetta è la sua ossessione: lo odia perché lo ritiene responsabile di tutto quello che le è capitato. Lui la riconosce, ma è spietato quanto lei ed a sua volta cerca di dominarla, di manipolarla, di annientarla. Entrambi sono forti , ostinati : lei fredda, lui gelido. Che coppia!
Anne Stuart ci guida nei labirinti del cuore e della mente , sminuzza i sentimenti dei nostri protagonisti li mette a nudo , ci mostra il loro conflitto profondo, il loro star male, ma anche le loro speranze ed il tenue sentimento puro, mai sopito che può essere la salvezza per entrambi: l’amore. Con il suo stile a volte brusco, ma efficace , la sua prosa essenziale, ma ricca di significato ci fa stare con il fiato sospeso fino alla fine. Anche le scene d’amore sono bellissime, a mio parere. Niente frasi trite e ritrite, ma passione , perfettamente contestuale , e non semplice ginnastica . Ghislaine e Nicholas si combattono , si attraggono e si respingono, si odiano e si amano, in un up and down che ci accompagna per tutto il libro . Dialoghi incalzanti ed intelligenti. Alcuni passaggi sono davvero bellissimi e travolgenti. Nessun “empasse”, il romanzo scorre via.

Vi segnalo anche la storia parallela, a cui la nostra scrittrice ci ha abituate nella saga Rohan, con esiti a volte positivi ed a volte meno. I due co-protagonisti sono Ellen e Tony, due aristocratici inglesi, assolutamente ”British”, correttissimi, sofisticati, flemmatici. Nessun passato di fame e violenza, solo una vita privilegiata, comoda. Lui un perfetto “Uomo Regency”, vestiti di taglio impeccabile, vero gentleman e lei la classica “rosa inglese”: sono amici da tanto tempo e lei ormai ha perso le speranze : lo ama da sempre, ma lui sembra considerarla solo la sorella del suo migliore amico e non si fa avanti fino a quando …

Le due storie si bilanciano bene, a mio parere. C’è troppa negatività e troppa oscurità in entrambi i protagonisti; mi piace questa contrapposizione ideale : ci sono passaggi davvero spassosi che mitigano ed alleggeriscono l’atmosfera quasi “dark”, del romanzo . Ellen e Tony ci fanno sorridere, Gilly e Nicholas, ci fanno pensare, soffrire, ci commuovono.

Insomma questo romanzo contiene tutti gli ingredienti per essere indimenticabile. E’ un libro da comodino, da leggere e rileggere. Certamente da tenere. Sicuramente lo amerete.




DA LEGGERE DELLA STESSA AUTRICE 
 Ruthless (2010) - 1765: storia di Francis Alistair St. Claire Dominic Charles Edward Rohan, Visconte Rohan e di Elinor Harriman - ed. italiana INNOCENZE E SEDUZIONE, Harlequin, collana GRSS nr 138, (marzo 2011).Disponibile  in versione ebook qui.
Reckless (2010) 1804: storia di Adrian Alistair Rohan e di Charlotte Spenser - ed. italiana GIOCHI D'AMORE, Harlequin, collana GRSS nr 140, (maggio 2011).Disponibile  in versione ebook qui.
Breathless (2010)- 1830: storia di  Lucien de Malheur e di Miranda Rohan - ed. italiana IL BACIO DELLO SCORPIONE, Harlequin, collana GRSS nr 144, (luglio 2011).Disponibile  in versione ebook qui.Leggi Qui la nostra recensione.
Shameless (2011) - 1842: storia di Benedick Francis Alistair, VI Visconte di Rohan e di  Lady Melisande Carstairs ed. italiana SENSUALE TENTAZIONE, Harlequin, collana GRSS nr 153, (gennaio 2012). Presto disponibile  in versione ebook .
 L'AUTRICE
ANNE STUART è nata a Filadelfia, poco dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, in una famiglia di grande tradizione culturale ed è cresciuta a Princeton, nel New Jersey.Sin dalla più tenera età ha dimostrato un'innata predisposizione per la letteratura, tanto che ha iniziato a scrivere racconti d'amore quando ancora frequentava le medie inferiori.Quando la sola lettura non l'ha più pienamente soddisfatta, ha scritto il suo primo romanzo d'atmosfera gotica, intitolato Barrett's Hill. Questo primo romanzo è stato pubblicato da Ballantine nel 1974, quando Anne aveva solo venticinque anni! Successivamente i suoi lavori sono stati pubblicati da moltissimi editori di prestigio, tra cui Dell, Doubleday, Berkley, St. Matrin's, Pocket Books, Avon, Signet, Zebra, Fawcett, Silhouette, Harlequin e MIRA.Attualmente scrive romanzi ricchi di suspense per MIRA, romanzi rosa per Harlequin American Romance e anche romanzi storici.Anne nel Vermont, il marito , i due adolescenti , quattro gatti e uno springer spaniel.
VISITA IL SITO DI ANNE STUART www.anne-stuart.com/books.html

AVETE LETTO QUESTO ROMANZO? SIETE DACCORDO CON QUESTA RECENSIONE? UNA TRAMA COME QUESTA E PERSONAGGI SOFFERTI DI QUESTO TIPO FANNO PER VOI O PREFERITE STORIE PIU' LEGGERE? SIETE CONTENTECHE LA COLLANA EMOZIONI SIA FINALMENTE TORNATA?

14 commenti:

  1. Ciao Maria T., bellissima rece. Lo sto leggendo in qs giorni e sono d'accordo con la tua analisi, anch'io penso che la trama parallela con 2 protagonisti solari e rassicuranti come Tony ed Ellen, serva a controbilanciare la storia d'amore principale, che è veramente strappacuore ma, a volte, un po' opprimente. Nicholas e Ghislaine (molto interessante la notazione sul significato di qs nome, nn lo sapevo) sono personaggi che nn si dimenticano, nel bene e nel male.
    Se il buon giorno si vede dal mattino, sono entusiasta della nuova pubblicazione della collana Emozioni e della qualità delle proposte.

    RispondiElimina
  2. Direi che questa è una bellissima notizia!
    Inoltre direi che come primo numero, questo, incuriosisce e attrae parecchio!

    RispondiElimina
  3. Conosco la collana Emozioni e sono contenta che sia tornata. Il nome è garanzia di storie indimenticabili. ANITA

    RispondiElimina
  4. Purtroppo ho girato 3 edicola e della collana emozioni non c'è traccia qui da me! Pensare che la Stuart è una delle mie autrci romance preferite! :(

    RispondiElimina
  5. Rispondo solo alle ultime domande perchè il romanzo non l'ho letto. Preferisco le storie tormentate, difficilmente i romanzi leggeri mi colpiscono in maniera particolare, e specialmente se sono del tipo che dovrebbe far sorridere.
    Personaggi difficili, ambigui, con passati difficili di solito mi restano più impressi, sempre che l'autrice li riesca a rendere bene.
    Ecco perchè la Stuart è una delle mie autrici preferite!

    Sono felice che la collana Emozioni sia tornata, ma anche incavolata perchè noto, come per l'altro lancio, difficoltà di reperimento di questi titoli. Io li ho trovati alla quarta edicola, passando fra quelle dove i romanzi Mondadori ci sono sempre.
    Poi se i risultati di vendita non ci saranno, io già glielo so dire il perchè. Difficile vendere dei titoli che non si trovano!!! e poi non si potevano pubblicizzare di più? già dal mese scorso io avrei messo all'interno della copertina di tutte le altre serie de I Romanzi i due titoli con le autrici e segnalato che si tratta di nuova collana. Che dite voi?? ciao Maristella

    RispondiElimina
  6. Complimenti per la recensione davvero molto accurata e intrigante, se non avessi già comprato il libro correrei a rimediare. Non l'ho ancora letto ma la Stuart è una scrittrice da forti emozioni perciò penso che non mi deluderà. Sono molto contenta del ritorno di questa collana che unisce storie integrali, copertine bellissime e un prezzo direi giusto, spero che continui per molto tempo.
    Daisy

    RispondiElimina
  7. @MARISTELLA: I tuoi appunti carissima sono sacrosanti. Hai voglia di andarli a riportare ( se già non l'hai fatto) sul blog della collana dove sicuramente 'chi di dvere' legge? Sappiamo che leggono anche noi, ma lì non possono proprio esimersi da leggere i commenti delle lettrici, lamentele in primis? Ecco il link: http://blog.librimondadori.it/blogs/iromanzi/2012/03/26/emozioni-1-anne-stuart-una-rosa-a-mezzanotte/

    Francy

    RispondiElimina
  8. Bellissima recensione, adoro la Stuart e non potevo perdermi questo libro. Sono contentissima che la collana emozioni sia ritornata e vorrei averla tutti mesi piuttosto che a mesi alterni. Ma per il momento dobbiamo accontentarci. Un saluto a tutte

    RispondiElimina
  9. Anch'io vorrei che la collana si pubblicasse tutti i mesi, ma sarebbe chiedere troppo, comunque davvero come prima storia non si poteva scegliere di meglio. Mi raccomando bibliotecarie, firmate per il sondaggio.
    Grazie a tutte per i complimenti .
    Vi abbraccio.
    MariaT.

    RispondiElimina
  10. ciao Maria, bella recensione! Sono contenta di aver preso il libro (la Stuart "è" una garanzia) ma se non l'avessi già fatto, mi avresti convinta :)
    A presto!
    Monica

    RispondiElimina
  11. Dopo questa bellissima recensione
    quasi quasi mollo il libro che stavo leggendo. Non vedo l'ora di conoscere questi personaggi così interessanti e scoprire se e quanto la storia mi emozionerà.

    RispondiElimina
  12. Complimenti anche da parte mia per questa bella recensione. Il romanzo non l'ho ancora letto, ma cercherò di rimediare al più presto.
    Sono molto contenta per il ritorno della collana emozioni, in primis per l'assenza degli odiati tagli e poi per le copertine eleganti e raffinate, quella della Stuart è molto carina. :-)

    RispondiElimina
  13. Bellissima recensione!! Ancora non l'ho comprato e non letto!! Ma so che la Stuart alcune volte mi piace altre no.. Ma questo non mi deluderà..

    RispondiElimina
  14. una copertina veramente deliziosa!

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!