AL CINEMA CON LADY M. : 'SAFE HOUSE- Nessuno e' al sicuro' di Daniel Espinosa, con Denzel Washington, Ryan Reynolds


ECCOCI ARRIVATI AL  NOSTRO APPUNTAMENTO  DELLA DOMENICA CON IL CINEMA
 QUESTA SETTIMANA  LADY M VI CONSIGLIA...

SAFE HOUSE, di Daniel Espinosa, con Denzel Washington, Ryan Reynolds
 Tobin Frost, ex agente della CIA e ricercato numero uno, è un elemento corrotto che ha tradito l'Agenzia vendendo segreti militari e d'intelligence. Attualmente è in possesso di un microchip molto compromettente e, mentre subisce un interrogatorio nella "safe house" della CIA a Città del Capo, controllata dal giovane agente Weston, l'avamposto viene inopinatamente attaccato da misteriosi mercenari che eliminano completamente la squadra di agenti in carica. Frost e Weston, unici sopravvissuti, fuggono in modo rocambolesco e la giovane recluta avrà il suo bel daffare a destreggiarsi tra il malfido ed esperto ex collega, i pericolosi individui che li inseguono con l'intento dichiarato di farli fuori e i capi del Quartiere Generale di Langley. Tutti tradiscono tutti. Questo il concetto alla base della filosofia del film. Del resto, era almeno dai tempi di I tre giorni del Condor (1975, Robert Redford era biondo naturale) che c'era venuto il sospetto che tutte queste spie non è che fossero proprio delle paste d'uomini e nemmeno delle simpatiche canaglie, al massimo un po' sottanieri, come Bond, James Bond. Al contrario, alcuni sono proprio degli emeriti figli di madre ignota, di conseguenza, come capire di chi ci si possa fidare?  Perché, come recita il vecchio adagio, va tutto bene finché va tutto bene (come può tranquillamente testimoniare l'agente Weston, in genere la gestione di una casa sicura comporta una noia mortale), ma quando le cose cominciano ad andare male, a chi credere? All'ex agente, corrotto d'accordo, ma che adesso si trova sulla stessa barca con il pivello privo di esperienza e che cerca di fargli superare l'età dell'innocenza, dal momento che c'è in ballo la sopravvivenza di entrambi? Oppure al direttore dell'Agenzia, mai né visto né conosciuto, ma che rappresenta l'autorità costituita? O, infine, al proprio capo dipartimento, colui che gli ha insegnato tutti i trucchi e i segreti del buon agente? Venirne a capo rappresenterà, per la dotata ma inesperta recluta, una traumatica ed improvvisa presa di coscienza.

Niente di eccezionale, a dir la verità per uno spettatore non è particolarmente difficile individuare il cattivo di turno, comunque si tratta di un ottimo spy-movie, fitto di azione, inseguimenti, sparatorie e colpi di scena che, però, non mirano a celare eventuali buchi di una sceneggiatura solida e credibile e hanno, inoltre, il vantaggio di rendere il film gradito anche a potenziali accompagnatori di buona volontà.

Tutto di ottimo livello il cast: Vera Farmiga è la capa che tutti vorremmo avere, decisa e leale, e Sam Shepard sfoggia con disinvoltura l'autorevolezza del grande attore teatrale che è.

La prossima volta che, al telegiornale, vi capiterà di sentire parlare di fughe di notizie, Wikileaks e consimili, un sorrisino consapevole aleggerà sulle vostre labbra.    
GUARDA IL TRAILER 

 
Magnifica presenza, di Ferzan Ozpetek, con Vittoria Puccini, Margherita Buy, Beppe Fiorello
Un giovane aspirante attore "convive" a Roma, in una grande casa, con i fantasmi dei componenti di una compagnia teatrale anni '30. 

AVETE VISTO QUESTO FILM? VORRESTE VEDERLO? VI PIACCIONO GLI ACTION MOVIES COME QUESTO? 

1 commento:

  1. Ho visto Safe House ma non mi ha entusiasmata più di tanto. Quando sono uscita dal cinema ho pensato che fosse la solita spy story ed in effetti lo è. Non può essere apprezzato per l'originalità della trama, ma comunque il film risulta piacevole, per una divertente serata di intrattenimento.
    Juliet

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!