L'ULTIMA VOLTA CHE HO VISTO PARIGI di Lynn Sheene ( Leggereditore)


Esce oggi in tutte le librerie il romanzo d'esordio dell'americana LYNN SHEENE, dal titolo molto evocativo: L'ULTIMA VOLTA CHE HO VISTO PARIGI  (LeggerEditore, pp.368,€14 ) che ha avuto un immediato successo negli Stati Uniti dove è uscito nel maggio di quest'anno. Un successo frutto della sapiente alchimia fra storia, suspense e romance che l'autrice ha saputo abilmente creare in questo romanzo grazie anche alle sue indubbie doti di narratrice.
LA STORIA : Le ultime luci illuminano Parigi, fra poco nulla sarà più come prima, nulla avrà più un senso. Non la musica che aleggia per le strade della città, né l’atmosfera spensierata che la pervade.Un negozio di fiori sugli Champs Elysées, con la sua eleganza ostinata, resisterà agli stravolgimenti della storia, diventando un crocevia di vite, tradimenti, amori e speranze. Ed è qui che una donna in fuga da un passato fitto di misteri si ritroverà a lottare per la propria libertà, e per la prima volta anche per quella di chi le è accanto.
L'ULTIMA VOLTA CHE HO VISTO PARIGI è una storia appassionante, ricca di suspense e romanticismo, che ci porterà con la protagonista dall'affascinante sfavillìo delle luci di New York alla cupa realtà della Parigi degli anni '40, occupata dai Nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Un backdrop storico dunque, ma decisamente diverso dal solito, dove la protagonista,Claire Harris, avrà modo di trovare in sè una forza di carattere insperata che l'aiuterà a cambiare e diventare padrona del proprio destino. Come ha detto un critico del Chicago Herald in questo romanzo " Lynn Sheene ci regala un'eroina che terrebbe testa anche a Rossella O'Hara".
Una trama serrata, densa di avvenimenti e personaggi , con una seconda parte che vi lascerà senza fiato. E una storia d'amore unico, appassionato che le situazioni di pericolo renderanno ancora più intenso. Un libro che senz'altro appassionerà chi ama le atmosfere anni '40, di film come Casablanca. 
Ecco cos'ha risposto LYNN SHEENE alle domande sul romanzo fattele da una redattrice del webzine The Big Thrill:

Lynn Sheene
La sua storia è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, cosa l'ha spinta a scrivere su quel periodo storico?
Ho sempre amato gli anni '30 e '40 per la cultura, la musica, gli abiti, i gioielli. Soprattutto i gioielli. Sono anche da molto tempo una francofila. Ma è stato solo nel momento in cui queste due cose si sono incontrate ed è scoccata la scintilla che è iniziata la mia carriera di scrittrice. Per me Parigi è il posto più bello del mondo, ma durante l'occupazione tedesca la città era tetra, affamata, disperata e oppressa. Ma anche eroica.
Come ha condotto le sue ricerche per il romanzo?
La maggior parte delle mie ricerche sono state fatte online. Non posso immaginare come avrei fatto a fare un tipo di ricerche così vaste e approfondite senza internet. Ci sono tantissime persone che hanno condiviso le loro storie con dovizia di particolari online. Ho anche letto tantissime descrizioni giornalistiche del periodo, molti memoriali e anche articoli di giornale dell'epoca. La mio luogo di ricerca preferito, naturalmente, è Parigi. Sono appena tornata da un viaggio di un mese a Parigi, all'inizio di quest'anno, durante il quale ho fatto ricerche per il mio secondo libro. La città è sempre magica e io ho camminato dove hanno camminato i miei personaggi, visitato i luoghi dove si sono incontrati, dove hanno vissuto, mangiato e persino dove sono morti. E naturalmente ho passato ore in luoghi come la Bibliothèque historique de la ville de Paris a studiare archivi, foto e cartine. Ho amato ogni secondo di quel viaggio!
I personaggi de L'ULTIMA VOLTA CHE HO VISTO PARIGI sono basati su persone veramente esistite o sono frutto di fantasia?
I personaggi sono stati ispirati da persone reali ma sono solo frutto della mia fantasia . Ad esempio ho preso spunto per la mia protagonista, Claire, dalle donne che ho scoperto in un libro su famose collezioni di gioielli; donne nate povere ma che usarono la loro bellezza e la loro forza di carattere per farsi strada nelle vita fino ad ottenere gioielli che rivaleggiavano con quelli delle più famose case reali d'Europa. E' stato quel genere di 'fame' e di abilità ad intrigarmi particolarmente.
Cosa vorrebbe che rimanesse nei lettori di questa storia?
Uno degli aspetti più appassionanti di questa storia per me è che la gente di Parigi che resistette ai Nazisti, e che in molti casi fu arrestata, torturata e uccisa, erano persone come noi. Non erano soldati. Non erano addestrati. Erano uomini e donne normali, come quelli che potrebbero passare un pomeriggio in una libreria. Questo mi fa pensare a cosa farei io al posto loro. Mi comporterei eroicamente anche sapendo che potrei pagarne le conseguenze o potrebbe pagarle la mia famiglia?
La sua carriera di consulente ambientale e di scrittrice scientifica l'hanno preparata in qualche modo al il genere di romanzi che sarebbe arrivata a scrivere?
Penso che la consulenza e la scrittura scientifica m'abbiano aiutata a scrivere i miei libri principalmente in due modi. Primo, sapevo come fare delle ricerche. Capivo che livello di conoscenza che mi occorreva avere di un argomento prima di poterne scrivere ed ero abituata a setacciare diari, fonti in rete e biblioteche per cercare le informazioni che mi servivano. In secondo luogo, quasi tutto ciò che ho scritto di scientifico era per qualcun altro: un cliente, un'università,ecc. Perciò ho imparato a scrivere al meglio delle mie possibilità, fare le mie revisioni e consegnarlo.
A cosa sta lavorando in questo momento?
Sto lavorando al mio secondo libro.Un romanzo ambientato nello stesso mondo de L'ULTIMA VOLTA CHE HO VISTO PARIGI : la Francia occupata dai Nazisti. Una giovane ballerina classica è inviata come spia dai servizi segreti britannici a Parigi come ballerina di cabaret e nel frattempo fa ricerche sulla sua famiglia. Quando un ufficiale Nazista che le fa la corte si vanta con lei di una scoperta in campo navale che potrebbe far vincere la guerra sull'Atlantico ai Tedeschi, lei è costretta a lavorare con un conte francese mercenario mettendo a rischio la sua vita e quelle di tantissimi marinai a causa di un uomo a cui non può permettersi di credere.
Che genere di libri le piace leggere e quali sono i suoi autori preferiti?
Mi piacciono i romanzi storici e adoro il suspense, perciò quando le due cose sono unite insieme , sono una donna felice. Il mio autore preferito ed eroe di suspense storico è Alan Furst. E' lirico, evocativo e un po' malinconico. Davvero eccezionale.

Lynn Sheene
Lynn Sheene, da sempre vicina alla cultura francese, si è interessata al dramma della Parigi occupata grazie al ritrovamento fortuito di una spilla. è così che ha iniziato a studiare quell’epoca così piena di fascino, lasciandosi trasportare da una storia suggestiva e fitta di intrighi. L’ultima volta che ho visto Parigi è il suo romanzo d’esordio, ed è in corso di traduzione in diversi Paesi.
VISITA IL SUO SITO:  http://lynnsheene.com/

VI INTERESSA QUESTO ROMANZO? VI INTRIGANO LE STORIE ROMANTICHE   AMBIENTATE NEI PRIMI DECENNI DEL NOVECENTO ? 

28 commenti:

  1. Mi intriga molto il periodo storico: gli anni 40 e l'occupazione nazista di Parigi:una delle pagine più nere della storia declinata in una delle città europee più affascinanti...lo leggerò molto volentieri, perciò incrocio le dita e telefono alla libraia di fiducia :), Monica

    RispondiElimina
  2. Ciao, anche a me la trama attira molto, se assomiglia solo un pochino alla serie il Cavaliere d'inverno allora mi piacerà di sicuro... speriamo di vincere : )

    RispondiElimina
  3. Sinceramente sembra un libro diverso dalle mie solite letture, ma da quando ho scoperto la leggereditore, difficilmente ne sono rimasta delusa!
    Inoltre se c'è un amore appassionante ed unico, anche se il contorno è tragico...non posso lasciarmi sfuggire questa occasione!

    RispondiElimina
  4. Ho visto questo romanzo prima di leggere quest'articolo e gia mi interessava parecchio, ora l'interesse è anche maggiore. Incrociamo le dita

    RispondiElimina
  5. indubbiamente l'ambientazione storica aiuta a collocare i personaggi, a dare un senso ancora maggiore alle loro azioni, ad immedesimarti in quello che fanno, dicono, provano, a chiederti - essendo vicende tragiche realmente accadute - "cosa avrei fatto al posto loro?".
    non è soltanto bella la passione e la storia sentimentale, ma in qst genere di libri che hanno un sostrato realistico, ben determinato, tutto diventa coinvolgente, perchè sei calato completamente nell'ambiente, nel periodo storico...

    Dev'essere un libro emozionante!!!

    speriamo bene
    Angela

    RispondiElimina
  6. I romanzi che pubblica la leggereditore mi piacciono tantissimo, il più delle volte ci azzeccano sempre. E anche questo leggendo la trama deve essere molto bello. Poi se ha avuto molto successo negli usa indubbiamente deve essere interresante, secondo me loro (senza offendere nessuno) sia come romanzi sia come film sono un gradino più in alto.

    RispondiElimina
  7. La trama è molto suggestiva, e il fatto che sia ambientata niente meno che a Parigi, una delle mie città preferite, mi ispira tantissimo.
    Incrocio le dita e spero nella dea bendata!!!
    Juliet

    RispondiElimina
  8. La trama mi intriga molto,mi piace sia il contesto storico che la storia che promette romanticismo e suspance.

    RispondiElimina
  9. Non vedo l'ora di poterlo leggere perchè la trama mi intriga moltissimo ed anche la copertna è veramente fantastica!!
    Marta56

    RispondiElimina
  10. Adoro Parigi,ci sono andata quest'estate e mi sono abbuffata di baguette :P Mi piacerebbe davvero tanto poterlo leggere quindi partecipo molto volentieri al Giveawey e..incrociamo le dita! :)

    RispondiElimina
  11. Mi ha davvero intrigato la trama!
    è il primo romanzo ambientato nel 900 che mi abbia preso!
    spero bene e incrocio le dita!

    RispondiElimina
  12. non sono mai stata a parigi, ma è una di quelle città che voglio assolutamente visitare prima o poi. Il libro mi ispira, sia per l'ambientazione locale e sia per quella temporale, trovo affascinanti le storie che narrano gli anni della guerra, c'è sempre qualcosa da imparare!

    RispondiElimina
  13. I Nazi, le spie, la Guerra, una città indimenticabile come Parigi ed una storia d'amore. Da brivido.
    Mi piace senz'altro.
    MariaT.

    RispondiElimina
  14. Da quando sono venuta a conoscenza di questo romando l'ho subito messo nella lista dei desiderati! Quando leggo nella trama Parigi, storia d'amore e un'eroina che può tener testa a Rossella O'Hara io non posso resistere! Incrocio le dita!

    RispondiElimina
  15. Fantastica l'ambientazione, spero di vincerlo presto altrimenti lo acquisterò!!!!

    RispondiElimina
  16. L'ambientazione nella Parigi sotto l'occupazione nazista mi intriga sempre molto. In passato avevo letto "La figlia francese", che prendeva il via proprio nella Francia di quel periodo, e adesso ho in libreria (in attesa di essere letto) "Suite francese" della Nemirovsky, ambientato proprio a Parigi (e che però è una storia vera).
    Naturalmente mi piacerebbe molto poter leggere anche questo della Sheene.... ;)

    RispondiElimina
  17. Un altro titolo intrigante pubblicato dalla leggereditore, che non sbaglia un colpo.
    Sicuramente un tema affascinante, la Parigi occupata dai nazisti, la trama mi ha molto colpito, non essendo io un'appasionata di romanzi con ambientazione contemporanea, ma credo che questo valga la pena di essere letto.
    Da aquistare senz'altro.

    RispondiElimina
  18. La trama di questo libro mi affascina molto, anche se devo ammettere che sia stata la magica copertina ad attirarmi inizialmente!
    Adoro inoltre l'ambientazione: Parigi con la sua atmosfera, le sue luci... davvero meraviglioso.
    Incrocio le dita!!

    RispondiElimina
  19. Sì, mi intrigano tantissimo le storie ambientate nella prima metà del novecento, anni sicuramente terribili a causa delle guerre, ma in letteratura esercitano un fascino speciale, non mi stanco mai di leggere libri ambientati in questo periodo!! Poi la trama di queso libro sembra davvero interessantissima, non vedo l'ora di leggerlo per scoprirne di più. Tento la fortuna!

    RispondiElimina
  20. Salve a tutte.
    Sarò sincira., appena visto il titolo ho fatto una smorfia perchè è lo stesso di un film, di mooolto tempo fa, con Liz Taylor e Van Johnson che purtroppo non finisce bene...amo il lieto fine. Quando mi capita di leggere o vedere un film che non si conclude bene, pur apprezzando la bella storia, è sicuro che non lo ricercherò!
    Ma leggendo la trama di questo libro , pur ambientandosi nello stesso periodo storico, ho capito che non era un remake del film sopracitato, ma una nuova storia.
    Con molte altre amiche de LMBR, concordo che la Leggereditore non mi ha deluso finora,pubblicando libri di autrici conosciute e apprezzate nel blog e spero che continuino così.
    Ma ritornando a libro di Lynn Sheen, mi è piaciuta nella breve intervista pubblicata e molto incuriosita sul suo lavoro, credo che lo leggerò volentieri.
    Un saluto a tutte.
    Anna B

    RispondiElimina
  21. Faccio una rettifica dopo alcune ricerche:
    Il titolo del film a cui mi riferivo è: L'ultima volta che vidi Parigi; c'è la coniugazione del verbo diversa ( passato prossimo: ho visto; passato remoto: io vidi) e mi sono confusa con il titolo del libro della Sheene.
    Ripeto, appena letto il titolo mi ha riportato alla mente questo bellissimo e triste film...
    Scusate l'errore
    Saluti
    Anna B

    RispondiElimina
  22. Il fatto che il romanzo sia ispirato a personaggi reali e che l'ambientazione sia in un periodo del recente tragico pèassato, mi fa desiderare molto la lettura di questa opera dalla trama non certo banale.

    RispondiElimina
  23. Ciao!
    Che bel romanzo! Già l'ambientazione a Parigi fa pensare a qualche cosa di romantico! Poi leggendo la trama mi colpisce anche la forza d'animo della protagonista: non erano tempi facili quelli...E sicuramente se pensiamo bene alle persone che persero la vita a quei tempi, come dice l'autrice, ci accorgiamo che era gente come noi e non soldati...
    È curioso il fatto che l'autrice sia consulente ambientale e scrittrice scientifica. Davvero è riuscita ad unire e far combaciare due metodi di scrittura che a quanto pare sono complementari...
    Grazie!!!

    RispondiElimina
  24. Mi interessa molto questo titolo, mi piacciono i romanzi storici in genere, e se c'è anche la storia d'amore tanto meglio!!! Già messo nella lista cerco e grazie alla LEGGEREDITORE per tutte queste belle proposte Maristella

    RispondiElimina
  25. fino ad ora non ho ancora letto libri della LeggereEditore ma vedo che pubblica sempre libri carini con delle belle storie e anche questo sembra una lettura davvero appassionante ! incrocio le dita anche io ;) grazie !

    RispondiElimina
  26. ciao
    ho già letto qualcosa di Lynn Sheene e mi piace molto...
    questo libro ambientato a parigi deve essere stupendo. mi piacerebbe tentare di vincerlo ;-)

    RispondiElimina
  27. Quando verrà pubblicato il vincitore?

    RispondiElimina
  28. IL NOME DELLA VINCITRICE E' GIA' STATO PUBBLICATO. LO TROVI SUL SIDEBAR DI DESTRA IN ALTO DEL BLOG NELLA BOX DEDICATA AI NOSTRI GIVEAWAY.

    FRANCY

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!