I DATI (POSITIVI) DEL GRUPPO FANUCCI

E' con piacere che pubblichiamo il comunicato stampa inviatoci dal Gruppo Fanucci, che come sapete comprende sia Fanucci Editore che Leggereditore.

 Dalla sua nascita, avvenuta nel gennaio 2010,  Leggereditore (casa editrice specializzata in narrativa scritta da donne per  donne) si è ritagliato uno spazio significativo nel mondo dell'editoria romance, pubblicando molti titoli interessanti e portando nel nostro mercato anche autrici ancora inedite. Oltre a pubblicare nomi del calibro di Sherry Thomas, Suzanne Brockmann, Lara Adrian, Kresley Cole e Nora Roberts, LE si è aperta di recente alla autrici italiane dimostrando una politica editoriale sensibile e intelligente. Non solo. Anche grazie al tipo di rapporto intrattenuto con il suo pubblico (la massiccia presenza di LE nei social network è un fatto nuovo, davvero interessante)  Leggereditore ha sicuramente il merito di aver vivacizzato il mercato.
Poiché, come per ogni altra impresa commerciale, anche un editore non può prescindere dai risultati di gestione, ci fa piacere riportare che il Gruppo Fanucci ha registrato al 7 agosto (dati di vendita) dei buoni risultati. Auguriamo al gruppo di raggiungere gli obiettivi sperati nel tempo previsto, o meglio ancora prima.

IL COMUNICATO DEL GRUPPO FANUCCI

Con i dati di mercato Nielsen che fotografano il sell out al 7 agosto, i due marchi del gruppo Fanucci, Fanucci editore e Leggereditore, registrano un incremento dall’inizio del 2011 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente del +19,9% Fanucci editore e del +201% Leggereditore come numero di copie e in cifra del +7% Fanucci editore e del +171% Leggereditore.
“E’  un risultato importante – dice Sergio Fanucci, editore del gruppo – soprattutto perché avviene in un momento di crisi. Superare editori come Fazi o E/O che hanno successi da milioni di copie con la Meyer o la Barbery, dimostra che un lavoro di progetto coerente e di qualità premia più del best seller e consolida il mio gruppo come secondo editore a Roma, dietro Newton e Compton. C’è da aggiungere che il numero assoluto delle copie vendute dai due marchi è il doppio delle copie vendute da editori di Milano come Neri Pozza. Questo vuol dire che la nostra realtà è protagonista anche a livello nazionale.”
La quota di mercato del gruppo è del 0,6%, cresciuta di uno 0,2%
Le autrici italiane pubblicate da Leggereditore




E voi, cosa ne pensate del lavoro fin qui svolto dalla Leggereditore?

12 commenti:

  1. Benissimo... sono molto contenta per Fanucci e L.E.. Sicuramente le componenti di scelte azzeccate quali autrici, copertine, rapporto prezzo/qualità sta premiando. Importantissimo secondo me è anche l'apertura verso la rete e il dialogo con noi consumatori. Consiglieri di non cambiare politica ma continuare a sondare le preferenze delle lettrici e seguire l'evoluzione del genere.

    RispondiElimina
  2. Complimenti a Fanucci e leggereeditore.
    Originali, veste editoriale sobria ed elegante, scelta delle autrici oculta e viaggio in generi diversi.
    Molto, molto bene.
    Personalmente ho comprato 10 libri da loro. Saga Highlander, Camocardi, Albanese, 2 di Sherry Thomas, Emma Wildes, Linda Howard, Hemma Holly e Melissa de la Cruz.
    I prezzi sono abbordabili, le copertine molto curate.
    E' anche interessante vedere che ad un colosso come Harlequin-Mondadori si affianchi un "pioniere" come la nicchia di Fanucci-Leggereditore.
    La sana competizione ci offre prodotti migliori in qualità e stimola a far sempre meglio.
    Bravi!!!
    Grazie Viv.
    MariaT.

    RispondiElimina
  3. errata corrige, Oculata, non oculta.
    MariaT.

    RispondiElimina
  4. Sono i migliori!!!

    Laura

    RispondiElimina
  5. Condivido in pieno e sottoscrivo i commenti di Tiziana e Michela!

    RispondiElimina
  6. Penso che sia una casa editrice straordinaria,non solo per i magnifici libri che ci sta proponendo,ma anche per il modo che ha di approcciarsi al pubblico,facendolo sentire vicinissimo.

    RispondiElimina
  7. Sì, mi fa abbastanza piacere!
    La Leggere ha intrapreso un cammino molto comunicativo con il lettore oltre ai prezzi competitivi.
    Ci sono molte cose che non mi convincono....ma, chapeau!
    morena

    RispondiElimina
  8. Sono lieta di sapere che lo sforzo compiuto dal gruppo Fanucci /Leggereditore abbia dato i suoi frutti. Personalmente quest'anno ho comprato molti libri di questa casa editrice (perlopiù della Leggereditore) sia perchè il prodotto complessivo è molto buono sia perchè è molto competitivo a livello economico.
    Inoltre grazie a loro ho avuto la possibilità conoscere e apprezzare lavori di autrici che non conoscevo ancora !
    Speriamo che il prossimo anno sia fruttuoso ancor di più (per loro e per noi lettrici)

    RispondiElimina
  9. Anch'io mi sono avvicinata con piacere alla Leggereditore. Oltre a ciò che hanno scritto le altre commentatrici, vorrei aggiungere che ho trovato particolarmente utile l'idea della Fanucci Card per gli acquisti: io non ho la carta di credito, ma con la ricarica da CC Postale, posso accumulare un credito da spendere per ordinare i libri e che finora ho usato per scaricare comodamente gli ebook! Ottima e comoda idea.

    RispondiElimina
  10. Se penso ad i libri presi negli ultimi 2 anni circa, moltissimi sono di Fanucci e Leggereditore, amo la letteratura di evasione pura, questa casa editrice mi piace molto, per la scelta degli scrittori, per il fatto che soddisfano molte richieste dei lettori, per me Fanucci/Leggereditore sono super in tutto... tranne che nelle traduzioni , che sono altalenanti(
    come qualità), come ho detto tante volte e come ho scritto anche a loro, devono costruirsi un buon parco di traduttori BRAVI che sappiano bene inglese e italiano, fatto questo io li riterrei perfetti !!!!!
    Augusta

    RispondiElimina
  11. Concordo con le altre commentatrici, Fanucci e Leggereditore meritano questo successo per il loro buon lavoro sempre in linea con i gusti delle lettrici, sia per quanto riguarda le copertine che per i contenuti dei romanzi. Unica pecca alcune traduzioni così così, come ha fatto già notare Augusta, ma si può sempre migliorare. ^_^

    RispondiElimina
  12. Sono pienamente d'accordo con tutti i commenti delle ragazze che mi hanno preceduta, compreso il punto dolente delle traduzioni nn sempre eccelse. È anche vero che, forse, in qs campo nn sempre è facile centrare l'obiettivo al primo colpo. Sicuramente conoscono il loro tallone d'Achille e ci stanno lavorando.
    Inoltre vorrei aggiungere che il meritatissimo successo del gruppo Fanucci, sicuramente frutto di un ottimo lavoro di squadra, è anche la prova provata che un prodotto culturale (qui si tratta di libri, ma il discorso vale anche x il cinema, musica, ecc) di buon livello nn deve x forza essere un mattone allucinante, così come un prodotto popolare che si rivolge ad un vasto pubblico nn deve x forza essere una cosa da decerebrati. Insomma, quello che intendo dire, è che se l'offerta è di qualità e raffinata il pubblico risponde (alla faccia di certa critica con la puzza sotto il naso).

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!