L'ANELLO DI FERRO di Ornella ALBANESE in uscita il 30 giugno ( Leggereditore)


Italia, 1135. Giselda attende il suo promesso, il valoroso Manlius. Da diversi anni la guerra lo tiene lontano dal feudo di Tarsia, dove potrebbe non far più ritorno. Giselda è giovane, impavida, intraprendente, e quando durante un torneo cavalleresco riceve un invito dal figlio del barone di Rosetum, antico avversario della sua famiglia, accetta senza esitare. L’appuntamento è nel bosco vicino, al tramonto.
Purtroppo, però, il suo nome diverrà un’eco spenta, perché di lei non si troverà più traccia. Proprio adesso che Manlius è tornato…
Risorge così l’ombra di intrighi e misfatti arginati per lungo tempo.
Le due famiglie metteranno in campo tutte le loro armi per ridisegnare i confini di un odio che non dà tregua. Ma forse solo il sorriso di una donna e la magia tutta femminile riposta in un anello di ferro riusciranno a riportare la pace laddove dimoravano rabbia e morte.
Ci fa più che piacere presentare l'uscita di questo nuovo storico della nostra amica autrice ORNELLA ALBANESE ( ed. Leggereditore, pp.288,  a  5 euro [!] ).
L'ANELLO DI FERRO è uno storico romantico che, come recita il claim in copertina...ci fa assaporare le tinte oscure e intriganti del Medioveo italiano. Un periodo storico senz'altro ricco di avvenimenti e quindi di  possibilità di sviluppo per la trama di un romanzo.
Ecco cosa scrive a proposito di  questo nuovo libro Ornella Albanese sul suo sito (http://www.ornellaalbanese.it/) :
Dopo tanti romance storici, desideravo scrivere un romanzo. Cioè desideravo misurarmi con una vicenda che, accanto a una storia d'amore forte e appassionata, prevedesse anche altre componenti di uguale peso: l'intrigo, il mistero, l'avventura e un'ambientazione storica attendibile.
Così è nato L'anello di ferro. Il titolo si riferisce a un anello che è un po' un'arma di seduzione e di difesa. Lo possiede la protagonista della storia, una schiava misteriosa che si serve di questo cerchietto per essere una donna libera, nonostante sia alla catena.La vicenda si svolge nel 1135, in terra di Calabria, e parte di essa in un castello tuttora esistente, anche se ampliato rispetto al periodo Normanno, Castrum Petrae Roseti. A me piace molto far svolgere storie in edifici tuttora esistenti, come avevo fatto per Castel del Monte ne Il volo del falco.
La vicenda parte da un delitto: lo stupro e l'assassinio della promessa sposa di Manlius di Tarsia. Manlius è un uomo valoroso, ha combattuto al seguito del normanno Ruggiero per espiare una colpa che si attribuisce. Tornato a casa, decide di vendicare il delitto, allontanando da sé qualsiasi pensiero che possa distrarlo dalla vendetta. Ma nella sua vita appare Silia, una schiava bellissima ed enigmatica, che forse possiede oscuri poteri...
Nella stesura di questo romanzo ho cercato di alleggerire la cupezza dell'ambientazione medievale, alternando paesaggi foschi a paesaggi assolati, passione guerresca a passione d'amore, toni forti, che esprimono la violenza dei sentimenti e delle ambizioni, a toni più leggeri e ironici.
Non so se è un caso o una precisa, buonissima strategia di marketing, ma guarda caso buona parte delle ultime uscite di romanzi che vi abbiamo consigliato sono editi dalla stessa casa editrice: quella LeggerEditore, costola della Fanucci Editore, che in pochi mesi dalla sua entrata sul mercato  ci sembra abbia trovato la sua precisa collocazione, con una serie di scelte  che dal nostro punto di vista sono state più che felici, a partire dal progetto editoriale iniziale che, per dirla con le parole dello stesso editore, doveva essere tutto incentrato sulla letteratura femminile, dedicato a quelle lettrici che vogliono riscoprire con ogni nuovo libro il piacere della lettura. L'obiettivo della neonata casa editrice doveva essere quello di offrire al pubblico un ampio ventaglio di generi letterari: dallo storico, all’erotico, passando per il paranormal, l’avventura, il thriller, il romance, ma anche la letteratura tout-court. E per raggiungere tale obiettivo si ritenevano punti di forza le storie di alta qualità, il disegno grafico attraente, il formato maneggevole e i prezzi competitivi. A distanza di mesi ci sembra di poter dire che noi romance fans siamo felicissime che il progetto della Leggereditore stia dando i suoi frutti. Sempre a fine giugno uscirà anche un nuovo romanzo di Roberta Ciuffi ( di cui parleremo presto)  e sembra che la collaborazione fra Leggereditore e autrici romance italiane non finirà qui! BRAVI!
LEGGI QUI  subito un estratto del romanzo sul sito dell'editore. 

*ULTIMORA*: LA LEGGEREDITORE HA BANDITO UN CONCORSO DI SCRITTURA  LEGATO A QUESTO ROMANZO! ECCO IL BANDO...ASPIRANTI SCRITTRICI FATEVI AVANTI!

In occasione del suo esordio nel romance italiano con due libri eccezionali, uno storico e un paranormal – L’ANELLO DI FERRO di Ornella Albanese e UN CUORE NELLE TENEBRE di Roberta Ciuffi, in libreria dal 30 giugno – Leggereditore indice un nuovo concorso per aspiranti scrittrici. Ed è a partire dalle atmosfere e dai personaggi che animano questi romanzi che vi invitiamo a scatenare la vostra fantasia!
Per partecipare basta seguire questi passi:
1) Leggete L’ANELLO DI FERRO di Ornella Albanese e UN CUORE NELLE TENEBRE di Roberta Ciuffi e scegliete il genere che più si addice alla vostra penna. La scelta dovrà ricadere su un solo genere ed è concesso un solo racconto per partecipante
2) Lasciatevi ispirare dalle caratteristiche del romanzo che sceglierete, e proprio come in una fan fiction potrete costruire il racconto utilizzandone l’ambientazione, i personaggi, e imitandone lo stile
3) Inviateci un racconto di massimo 8.000 battute spazi inclusi, entro e non oltre il 31 luglio 2011 all’indirizzo: info@leggereditore.it
La casa editrice selezionerà due racconti, uno di genere storico e uno paranormal.
Un’occasione unica per le amanti del romance italiano, che permetterà alle autrici dei due racconti selezionati di partecipare – a spese della casa editrice – al Women’s Fiction Festival che si terrà a Matera a settembre 2011.
Qui potranno prendere parte alla festa organizzata per il primo anniversario di Leggereditore dove verranno premiate con una pergamena da Ornella Albanese e Roberta Ciuffi.


COSA PENSATE DI QUESTA INIZIATIVA DELLA LEGGEREDITORE DI PUBBLICARE LE AUTRICI ITALIANE  E DEL PREZZO DECISAMENTE CONVENIENTE DI QUESTO LIBRO? CONOSCETE QUESTA AUTRICE?  VI  STUZZICA L'AMBIENTAZIONE STORICA DE L'ANELLO DI FERRO?LASCIATE I VOSTRI COMMENTI.



12 commenti:

  1. Sì, hai proprio ragione la Leggereditore ultimamente ha fatto delle proposte interessanti e sono contenta che abbia deciso di pubblicare anche autrici italiane.Non da ultimo poi i prezzi sono molto competitivi!
    Sara S

    RispondiElimina
  2. Bello! Lo prenderò sicuramente! Della sig. Albanese ho adorato "Cuore di Lupo" e sono convinta che anche questo mi piacerà un sacco! Complimenti alla sig. Albanese e alla Leggereditore!Continuate così!

    RispondiElimina
  3. Che bello un nuovo libro di Ornella Albanese. Grazie alla leggereditore per il lavoro che sta facendo: pubblicare la autrici italiane e a un prezzo così conveniente!!!
    Noi appassionate del genere non possiamo farci scappare quest'occasione. Aspetto con ansia quest'uscita, in attesa ho appena riletto uno dei miei preferiti Il filo di Arianna

    RispondiElimina
  4. Ho adorato tantissimo( e ogni tanto rileggo )IL VOLO DEL FALCO. Ornella Albanese RENDE MAGICA LA MIA LETTURA!!
    GRAZIE a LeggerEditore per questo romanzo, che comprerei a qualsiasi cifra.

    GIUSY73

    RispondiElimina
  5. Ho già letto l'estratto qualche giorno fa, sul sito dell'editore e le premesse mi sono sembrate subito ottime: è evocativo e vagamente inquietante come si conviene ad un romanzo ambientato nei proverbiali "secoli bui". Presenta, fin dalle prime pagine, uno snodo nella trama intrigante e che tocca un aspetto che allora, immagino, dovesse essere particolarmente delicato nella vita di ogni donna.
    La Leggereditore sta facendo un ottimo lavoro, venendo incontro alle ns esigenze e ai ns desideri di lettrici e di qs nn posso che dichiararmi superfelice; finalmente qualcuno s'è accorto che le autrici romance italiane brave nn sono certo da meno delle anglofone.
    Speriamo che sia il primo di una lunga serie.
    Saluti.

    RispondiElimina
  6. Questo romanzo, con altri in uscita, sarà sicuramente mio!!!!!
    Grazie Leggereditore..... bei romanzi di ottime scrittrici, veste grafica curata e prezzi contenuti....sicuramentre una linea vincente!!!!
    Mari

    RispondiElimina
  7. Desidero ringraziare Francy per la bella presentazione e tutte le amiche che hanno lasciato un commento.E naturalmente la Leggereditore che mi ha coinvolta nel suo progetto.
    Un abbraccio,
    Ornella Albanese

    RispondiElimina
  8. Sono felicissima della scelta editoriale di Fanucci, ma ancor più di vedere straordinarie autrici come Ornella Albanese approdare in libreria.
    Ornella, l'Anello di Ferro sarà l'ennesimo successo, c'è bisogno di dirlo? Con tanto affetto
    Teresa

    RispondiElimina
  9. Credo proprio che prenderò questo libro. Primo, per l'autrice; secondo, per la trama; terzo, per il prezzo.

    :D

    RispondiElimina
  10. Si, si e si. Amo Ornella Albanese, sono felicissima che abbia avuto questa possibiltà e sono curiosa di leggere un romanzo più "complesso" rispetto ai precedenti, che pure ho amato moltissimo. Sono un appassionata di romanzi in epoca medioevale (non solo romance), proprio perchè mi affascina il periodo storico in sè, ricco di spunti, di chiaroscuri e di sentimenti estremi.

    E poi che dire di Leggereditore? L'ho seguito con attenzione e mi sembra stia facendo un ottimo lavoro, sia nella Grafica, sia nei prezzi, ma soprattutto nelle scelte delle autrici. Il popolo femminile era affamato di tale proposte, e il fatto che sia dato largo spazio alle autrici italiane è segno del fatto che l'editore ha il poslso delle nostre preferenze e ci considera molto come lettrici.

    Grazie e in bocca al lupo ad Ornella!

    RispondiElimina
  11. Adele V Castellano27/06/11, 21:16

    Non potevo esimermi dal fare un complimento alla brava Ornella e un "in bocca al lupo" per questo libro che si preannuncia una vera "gemma medioevale". Credo parteciperò anche al concorso indetto dalla Leggere Edtore, non si sa mai! Quindi non vedo l'ora di "entrare" nel pieno della tua storia, carissima Ornella!

    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  12. Ciao a tutti!!!
    Qualche giorno fa mi è arrivato il libro con dedica di Ornella albanese.....Ladies che emozione!!!!
    Giuro di averla letta una decina di volte!!!!
    E poi il romanzo...ha mantenuto tutte le promesse..personaggi ed sentimenti estremi tipicamente medioevali....
    Atmosfera e background ben delineati dove nulla è fuori posto e dove niente stona nel contesto storico.....
    Stupenda come sempre Ornella!!!
    Ma ormai it's obvious...non servono complimenti!!!
    p.s Grazie per la dedica;-))
    Juliet

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!