LMBR al cinema: I RAGAZZI STANNO BENE


Nic (Annette Bening) e Jules (Julianne Moore) sono una coppia lesbica sposata che vive in California, entrambe sono madri grazie ad un’unico donatore anonimo di seme che gli ha permesso di concepire gli amatissimi figli Laser (Josh Hutcherson) e Joni ((Mia Wasikowska) che le due donne hanno cresciuto nell’amore. Nic è un ostetrica mentre Jules sta ancora cercando la sua strada dopo una laurea in architettura e un paio di attività non andate a buon fine, all’insaputa delle due Laser non ancora maggiorenne chiede alla sorella in procinto di lasciare la famiglia per affrontare il college
di contattare la banca del seme per scoprire l’identità del loro padre biologico.
Joni accontenterà il fratello e i due incontreranno Paul (Mark Ruffalo) che sembra molto felice di poterli conoscere. Paul è un tipo attraente, non si è mai sposato, ha un ristorante e una coltivazione biologica e si affeziona da subito ai due ragazzi, che troveranno in lui un amico ed una figura paterna decidendo così di rendere partecipi della loro decisione anche le loro madri.
Se Jules accetterà da subito il nuovo membro della famiglia, Nic lo percepirà invece come un corpo estraneo e avvertirà in lui un possibile pericolo per i delicati equilibri conquistati e consolidati con tanta fatica e proprio quando deciderà di accogliere Paul e dargli una possibilità, i problemi che aveva percepito e le paure latenti si materializzeranno. (Il Cinemaniaco)
I RAGAZZI STANNO BENE ( The Kids Are All Right) è un film di Lisa Cholodenko del 2010, con Julianne Moore, Annette Bening, Mark Ruffalo, Josh Hutcherson, Mia Wasikowska, Yaya DaCosta, Rebecca Lawrence, Kunal Sharma, Amy Grabow, Eddie Hassell. Prodotto in USA. Durata: 104 minuti. Distribuito in Italia da Lucky Red (dall'11 marzo 2011).
GUARDA IL TRAILER



 COMMENTO AL FILM DI LADY MACBETH
Le premesse sono chiarissime e ingannevolmente semplici. Una famiglia della media borghesia americana, come ce ne sono tante in giro per il mondo, solo che la coppia genitoriale è formata da due donne. Una partner che lavora fuori casa come medico e provvede materialmente alla famiglia, l'altra, più insicura e fondamentalmente insoddisfatta, che si occupa della casa e dei figli, benché sia sempre alla ricerca di una realizzazione personale. I ragazzi sono due comunissimi adolescenti, con tutti gli annessi e connessi dell'età. Il tran-tran quotidiano viene sovvertito quando Joni e Laser contattano e conoscono il loro padre biologico. Notoriamente ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria, infatti l'ingresso di Paul nella loro quotidianità rivela tensioni latenti e porta dritto ad un improvviso ed inatteso sovvertimento degli equilibri familiari, non ultimo un passeggero, ma intenso, ripensamento etero da parte di Jules (detto per inciso, Mark Ruffalo in jeans e giubbotto, con la barba sfatta e quell'aria a metà strada tra il macho e l'orsacchiotto, farebbe prendere una sbandata anche a un palo della luce). Ho trovato questo film di particolare interesse per l'approfondita analisi dei rapporti familiari e, conseguentemente, della loro conflittualità, che rimangono inalterati e identici a quelli di tutte le altre famiglie, benché questa sia classificata, nel linguaggio corrente, come una famiglia non convenzionale. Questo aspetto mi conferma in una mia convinzione, cioè che, nell'ambito familiare, i rapporti affettivi e le loro dinamiche siano fondamentalmente uguali a tutte le latitudini ed in qualsiasi tipo di contesto familiare, cioè ad un certo punto smettiamo di essere uomini o donne, coppie sposate o di fatto, etero o omosessuali per rimanere semplicemente esseri umani in balìa della vita e dei suoi tiri mancini. E sempre la nostra umanità ci porta, per il solo fatto di provare dei sentimenti per qualcuno, a cacciarci infallibilmente in un mare di guai. Occhio al breve monologo finale di Jules sul matrimonio, la cui frase chiave è "Il matrimonio è difficile", penso che ognuna vi potrà vedere un riflesso di sé stessa e della propria vita sentimentale. GIUDIZIO: 4*



Che cosa ne pensate di questo film? L'avete visto, o vi piacerebbe vederlo? Saremo liete di leggere le vostre opinioni in merito.

5 commenti:

  1. Ho visto il film due sere fa e concordo con il giudizio di Lady Macbeth. Non mi è spiaciuto affatto questo affresco di famiglia allargata made in USA. In Italia a situazioni del genere ci arriveremo tra un bel po' mi sa. Tutti bravi e...Mark Ruffalo è sempre un bel vedere!

    Cristina

    RispondiElimina
  2. Anch'io ho visto il film e mi è piaciuto. Anche se devo dire che Ann Benning, che è sempre molto brava, mi è sembrata un po' sopra le righe.
    Ciao
    Viv

    RispondiElimina
  3. Sono contenta che sia piaciuto anche a voi. Forse la mia opinione nn sarà molto obiettiva xché mi piace andare al cinema "a prescindere" come diceva Totò, però penso sempre che sia uno dei modi migliori x passare il tempo libero. Certo è importante la scelta a priori, ma in casi come qs il cast artistico e la produzione sono sempre garanzia di qualità. Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  4. Sono molto curiosa di vederlo, è in programma fra qualche settimana al cineforum che frequento. Grazie per la recensione Lady Macbeth
    Maristella

    RispondiElimina
  5. Prego Maristella, figurati, io mi diverto! :)

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!