L'ANGOLO DELLE AUTRICI - MARIANGELA CAMOCARDI


Vi siete mai chieste dove scrivano fisicamente le nostre autrici preferite? Dove elaborino le loro trame, dove le mettano giù, nero su bianco (sempre che questa espressione si possa ancora utilizzare parlando di computer)? Perché, anche se la nostra immaginazione ce le mostra impegnate a scrivere con penna e calamaio, magari al lume tremolante di una candela, come tante Jane Austen, gli scrittori che ormai non usano il computer sono proprio delle rarità. E lo sono, una rarità, anche gli scrittori che non usano il web per fare ricerche o per rimanere in contatto con i propri lettori.
Se ci pensate bene, anche per chi scrive di lord e marchesi, di abiti impero e crinoline, per le autrici di historical romance, insomma, il web ha costituito una rivoluzione. Così mentre chiedevamo loro di mostrarci dove scrivono e se abbiano qualche piccolo rito scaramantico, abbiamo anche approfittato per chiedere alle intervistate di parlarci del loro rapporto con il web. Le ringraziamo per averci lasciato ficcare il naso nelle loro abitudini. Incominciamo la nostra carrellata da Mariangela Camocardi (onore alla Queen).
A proposito: Mariangela Camocardi sta scrivendo un nuovo romanzo, intitolato Chiamami ancora amore. E questa è già una buona notizia, no? Ma se non vi bastasse, vi informiamo in anteprima che la Signora Camocardi ad alcune delle più amate autrici romance italiane della scuderia Mondadori, Ornella Albanese, Roberta Ciuffi, Miriam Formenti, Maria Masella, Theresa Melville e Paola Picasso, hanno realizzato per la collana I Romanzi un' antologia risorgimentale che verrà pubblicata a marzo in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
Mariangela Camocardi  
Pur avendo uno scrittoio dove avrei tutto ciò che mi serve a portata di mano negli appositi cassetti, mi sono creata postazioni lavoro in ogni angolo della casa. Però mi piazzo quasi sempre nella mia confortevole cucina, accanto alla finestra. LUI, il mio adorato pc, mi segue dovunque io decida di andare, da amante virtuale e fedele qual è, oltre che insostituibile collaboratore. Anzi, da braccio destro e pure sinistro, visto il fondamentale ruolo che svolge nella stesura dei miei libri! Chi ha inventato il notebook si è guadagnato la mia eterna riconoscenza. Che strumento fantastico per una scrittrice! Rituali non ne ho, salvo schioccare uno smack al computer al termine di ogni romanzo per il valido contributo, ma sulle mie improvvisate scrivanie ci trovate in particolare piccoli cristalli e minerali, il mio angioletto Lucy (con un libro in mano, ovviamente), un minuscolo elefantino
porta fortuna che arriva da uno dei miei nipoti, penne, appunti, foglietti sparsi con scritto di tutto, il volume sinonimi e contrari.

SITO WEB               


Per ciò che concerne il mio sito, confesso che inizialmente ero contraria e che sono stati mio marito e i miei figli a convincermi a farlo. Mi sono presto resa conto che avevano ragione: è grazie al sito che sono entrata in diretto contatto con le lettrici. Considero fondamentale, per chi pratica un mestiere pubblico come quello che ho la fortuna di fare,  avere un proprio spazio web perchè costituisce un valido biglietto di presentazione per un' autrice. Il sito che ho costruito con un web designer bravo e onesto dal punto di vista dei costi, mi rispecchia totalmente perchè lì c'è la mia storia in biografia e in immagini. Chi lo visita trova  informazioni e  materiale inerente alla mia attività di scrittrice, dal libro di esordio in avanti. Tramite la home page promuovo le uscite dei nuovi romanzi, gli eventi culturali cui partecipo, gli appuntamenti letterari, le interviste più recenti suo blog, gli articoli sui giornali, eccetera. Ero poco propensa anche a entrare in Facebook, ma mi sono dovuta  ricredere: entrare in un enorme platea virtuale come quella di FB significa essere connessi con il mondo intero, in tempo reale: come esperienza la trovo entusiasmante. Internet è una finestra sul mondo e rappresenta un'opportunità ineguagliabile, per chi vuole farsi conoscere. Non solo: è soprattutto un efficace trait d'union che ti permette di interagire con un gran numero di persone che usufruiscono sempre di più della tecnologia di avanguardia che oggi abbiamo a disposizione, e che si servono  abitualmente del computer come strumento di informazione. Seguo normalmente i blog romance, che a mio parere sono eccellenti e molto ben curati da chi se ne occupa. Mi piace tenermi aggiornata sui libri, sugli autori, su tutto quello che l'editoria italiana e straniera propone, e i blog offrono un genere di servizio che risponde esaurientemente a qualsiasi tipo di esigenza in proposito. Ovviamente Internet è il progresso, e per ciò che mi riguarda apprezzo parecchio tale aspetto della modernità, senza tuttavia abusarne. Impensabile tornare indietro rinunciando a un'innovazione epocale quale la rete ci offre, essenzialmente come passepartout che permette a chiunque di avere libero accesso alla comunicazione globale.    






Il sito di Mariangela Camocardi:

 Vi ha interessato questo argomento? Avete delle domande da fare alle nostre autrici? Delle curiosità da soddisfare su come nascono i loro libri? La pagina dei commenti vi aspetta.









13 commenti:

  1. un Behind the scenes molto interessante. MI è davvero piaciuta la foto della postazione di lavoro, intma e insieme professionale. Bell'intervista, brave ad entrambe! :-)

    RispondiElimina
  2. Ogni giorno Mariangela è una scoperta.
    Bella e originale questa intervista.
    Complimenti a entrambe .
    Miriam Formenti

    RispondiElimina
  3. Carissima Georgette, che dire di questi deliziosi post e dell'ospitalità sempre impeccabile che La mia Biblioteca Romantica riserva puntualmente a noi scrittrici? Solo un grande grazie per l'attenzione, lo apprezzo molto. Ringrazio di cuore anche Moray Place e Miriam Formenti per i commenti e i complimenti.
    Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  4. Grazie innanzitutto per le due belle novità: non vedo l'ora di leggere il nuovo libro della Camocardi( lo so bisogna aspettare ancora ma la pasienza non mi manca) e anche l'antologia di marzo. Per quanto riguarda l'argomento del post, l'intervista, corredata di foto, è molto bella. Spero che ce ne saranno delle altre. Complimenti, Niki.

    RispondiElimina
  5. ladymacbeth13/01/11, 22:32

    La postazione di lavoro della signora Camocardi è veramente deliziosa: soprattutto mi ha colpita l'accostamento dello scrittoio antico con un modernissimo notebook.
    L'intervista è, come sempre, ben fatta perché professionale e, nello stesso tempo, con quel tocco di confidenza e complicità femminili che mette a proprio agio.
    Ho apprezzato anche molto l'equilibrio della signora Camocardi nello sfruttare tutto ciò che la modernità ci offre, senza però abusarne e senza dimenticare che la tecnologia è al ns servizio e nn viceversa.
    Grazie e saluti a tutte.

    RispondiElimina
  6. Io non ho potuto mancare di notare che la postazione di lavoro di Mariangela è circondata dai volti dei suoi cari Non mi sarei aspettata niente di diverso, conoscendola! Un bacione, Mari!
    Roberta Ciuffi

    RispondiElimina
  7. Grazie a Mariangela, per averci permesso di introdurci in casa sua, e per le gentilissime parole.
    Sì, ci inviteremo anche in casa di altre autrici, italiane e straniere. Sarà un po' come conoscerle meglio, e ci toglieremo qualche curiosità!
    Grazie a Roberta Ciuffi e a tutte le amiche che hanno commentato questo post.
    Buona giornata, ladies!
    Vivienne

    RispondiElimina
  8. Mariangela Camocardi è una scrittrice che mi colpisce sempre per la sua grande simpatia e semplicità, pur essendo un must nella narrativa di intratenimento. Mi sembra di vederla mentre crea le sue indimenticabili storie d'amore in questo accogliente angolo della sua casa. Due cuori e un'anima, Mariangela e il suo computer, e i risultati di una tale simbiosi non hanno mai disatteso le mie aspettative sulla qualità dei suoi romanzi. Complimenti, signora Camocardi: attendo con impazienza Chiamami ancora amore.
    Anna

    RispondiElimina
  9. Devo di nuovo ringraziare le amiche che hanno lasciato un commento. Niki, ladymacbeth e Anna, a cui mando un abbraccio. Un bacione altrettanto affettuoso alle carissime Roberta Ciuffi e Georgette Grig.
    Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  10. Bellissima iniziativa! Riuscire a immaginare un'autrice nel suo angolo di lavoro è davvero piacevolissimo sia per le lettrici, sia per le sue amiche.
    Un abbraccio a Mariangela e a Viv,
    Ornella Albanese

    RispondiElimina
  11. Una persona deliziosa come Mariangela Camocardi non poteva che avere una postazione lavoro che lo era altrettanto. Le invidio lo scrittoio antico, e me la immagino mentre sta scrivendo le sue romantiche storie. Mi piace anche molto il clima di amicizia che c'è tra le nostre amate scrittrici made in Italy. I miei complimenti alla signora Camocardi.
    Barbara

    RispondiElimina
  12. Esprimo di nuovo i miei più sentiti ringraziamenti a tutte voi, amiche di La mia Biblioteca Romantica. Un grazie particolare a Ornella Albanese, che attraversa un momento non certo facile a causa della sua cara mamma. Ornella, ti sono vicina con il mio affetto.
    Barbara, ti confermò che tra noi autrici made in Italy c'è molto affiatamento e amicizia. Grazie per le tue belle parole per me.
    Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  13. L'energia e l'entusiasmo che Mariangela riesce a comunicare anche solo in poche righe, mi colpisce sempre. Complimenti queen, con tutto il mio affetto e la mia ammirazione. Theresa

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!