BECOMING JANE - stasera su RAI TRE alle 21.10

Se siete delle fan sfegatate dell'illustrissima signorina Austen questo film non ve lo sarete fatte scappare già quando è uscito nelle sale, nel 2007, perchè dopo aver letto tutto di lei e visto film ispirati ai suoi romanzi, un film che parlasse della sua vita ( di cui non si sa molto, in realtà) e di lei come donna, ancora prima che come scrittrice, era un'occasione più unica che rara.
Come mai questa magnifica autrice, che tante storie affascinanti e romantiche ha regalato ai lettori di mezzo mondo, non si è mai sposata nella realtà? Da quali esperienze personali, allora , ha potuto attingere per descrivere così bene le situazioni e i personaggi dei suoi romanzi (per noi romanticissimi)? E' stato tutto solo il frutto di una fantasia senza pari o nella sua vita c'è stato molto di più di quello che i pochi documenti che rimangono possano raccontarci?


BECOMING JANE, il film che RAI TRE proprone stasera alle 21.30, ha cercato in qualche modo di dare una risposta a qualcuna delle tante domande che per secoli i lettori di Jane Austen si sono fatti, facendoci entrare per una volta nel suo mondo e mostrandocela con le stesse abitudini, le stesse qualità e le stesse debolezze di una delle eroine dei suoi romanzi.

A qualcuno forse questo tentativo può non piacere, perchè è chiaro che si sconfina nella fiction, qui, ma ai più non dispiacerà affatto poter giocare ancora una volta con la fantasia e volare nel piccolo mondo della piccola aristocrazia rurale inglese d'inizio ottocento a cui i romanzi della Austen ci hanno abituato.

IL FILM

Prima di 'Orgoglio e pregiudizio' e 'Ragione e sentimento', la storia d'amore che ha ispirato Jane Austen...

Becoming Jane - Il ritratto di una donna contro (UK, 2007 ), regia: Julian Jarrold, sceneggiatura: Kevin Hood. Cast: Anne Hathaway, James McAvoy, James Cromwell, Maggie Smith,Ian Richardson

Jane Austen ( Anne Hathaway) è una giovane donna in età da marito nell'Hampshire del 1795. Educata dal padre alla letteratura e alla musica, sogna un matrimonio con sentimento. Di tutt'altro parere sembra essere sua madre, ansiosa di accasarla con l'aristocratico e impacciato Sir Wisley, nipote della facoltosa Lady Gresham (Maggie Smith). L'arrivo in campagna di Tom Lefroy ( James McAvoy) , irlandese sfacciato avviato dallo zio alla carriera giuridica, sconvolgerà gli equilibri della piccola comunità rurale. Invaghitosi, ricambiato, dell'orgogliosa Jane, Tom ispirerà col suo amore il cuore e le pagine della Austen.

Tra gli artisti i più difficili da cinebiografare sono gli scrittori. Ancor più difficile da raccontare è Jane Austen (1775-1817) la cui vita di zitella minata dalla tbc si svolse tutta, tranne brevi viaggi, tra le pareti domestiche di una casa in campagna. Di lei si sa il poco che è ricavabile dai suoi romanzi, da qualche pettegolezzo e da poche lettere. Tra i pettegolezzi c'è la vaga diceria di una delusione amorosa sulla quale, inventando, i 2 sceneggiatori – Kevin Wood e Sarah Williams, di estrazione televisiva come il regista – si sono appoggiati per affibbiarle una sofferta love story con l'irlandese Tom Lefroy, giovane scafato, sciupafemmine e povero. Poiché anche lei lo è, il matrimonio è impossibile nella medio-alta borghesia britannica alla fine del '700. Come dice il titolo inglese (il sottotitolo italiano è abusivo, se non menzognero), si racconta l'infanzia, l'adolescenza, la precoce creatività, il cuore sicuro, il buon gusto infallibile, l'alto senso dei valori umani e l'ironia con cui rise del suo ambiente colei che per 2 secoli sarebbe rimasta la scrittrice più letta e ammirata del mondo. (...)
(Testo tratto dalla recensione del film su Corriere della sera.it )


IL TRAILER...


Insomma, un film da non perdere. Anne Hataway è forse fin troppo bella (e un po' troppo American?), ma ha quell'aria al tempo stesso sbarazzina e trasognata che ben si adatta al personaggio e James McAvoy incarna bene un Lefroy che deve essere al tempo stesso giovane quasi quanto Jane, ma anche spigliato e sexy al punto giusto per affascinarla...peccato che in questo caso non ci possa essere l'happy ending che a noi tanto piace, ma il film anche così sa regalare due ore di perfetto divertimento, con ambientazioni e costumi straordinari ( a proposito, la maggior parte degli esterni sono stati girati in Irlanda, che secondo il regista ha mantenuto quell'aspetto wild di come doveva essere la campagna dell'Hampshire ai tempi della Austen) e una storia ( la sceneggiatura si è basata su biografie e lettere della Austen) forse non perfetta ma comunque molto piacevole. Non tutti i puristi austeniani hanno gradito. Io sì. Don't miss it!



Vi è piaciuto questo film? Cosa ne pensate? Lasciate un commento.




3 commenti:

  1. Quando penso a Becoming Jane, mi vengono in mente le parole della Hathaway/Jane Austen che recita "...i miei personaggi avranno sempre ciò che desiderano".
    E, chissà se Jane Austen l'abbia realmente mai detto o pensato, dato che i suoi personaggi finiscono per essere, armoniosamente, felici e innamorati.
    Ho visto il film in Dvd, dopo averne rimandato più volte la visione, perchè sapevo come sarebbe andata a finire.
    Però, una volta visto, il film è delizioso.
    Non è realistico ed è abbastanza romanzato, ma ho trovato la Hathaway bella e brava nel ruolo della giovane e appassionata Jane e James McAvoy un'intrigante miscuglio di malizia e di malinconia nel ruolo particolare di un mentore a cui Jane ha tratto ispirazione. Il tutto sullo sfondo di una Inghilterra di fine Settecento, dove gli interessi prevalgono sull’amore.
    La verità su Jane Austen, purtroppo, non c'è data saperla, poichè non ci ha lasciato molto scritto di sè, a parte le sue opere e le lettere per sua sorella Cassandra e, seppur la storia lascia con pò d'amarezza, di sicuro, è da vedere.

    RispondiElimina
  2. Quando penso a Becoming Jane, mi vengono in mente le parole della Hathaway/Jane Austen che recita "...i miei personaggi avranno sempre ciò che desiderano".
    E, chissà se Jane Austen l'abbia realmente mai detto o pensato, dato che i suoi personaggi finiscono per essere, armoniosamente, felici e innamorati.
    Ho visto il film in Dvd, dopo averne rimandato più volte la visione, perchè sapevo come sarebbe andata a finire.
    Però, una volta visto, il film è delizioso.
    Non è realistico ed è abbastanza romanzato, ma ho trovato la Hathaway bella e brava nel ruolo della giovane e appassionata Jane e James McAvoy un'intrigante miscuglio di malizia e di malinconia nel ruolo particolare di un mentore a cui Jane ha tratto ispirazione. Il tutto sullo sfondo di una Inghilterra di fine Settecento, dove gli interessi prevalgono sull’amore.
    La verità su Jane Austen, purtroppo, non c'è data saperla, poichè non ci ha lasciato molto scritto di sè, a parte le sue opere e le lettere per sua sorella Cassandra e, seppur la storia lascia con pò d'amarezza, di sicuro, è da vedere.

    RispondiElimina
  3. Io l'ho visto al cinema e mi era piaciuto un sacco! Vivamente consigliato a chi se l'è perso sul grande schermo.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!