A SECRET AFFAIR - esce a maggio l'ultimo romanzo della serie Huxtables di Mary Balogh


Uscirà a maggio A SECRET AFFAIR, l'ultimo romanzo di Mary Balogh, che conclude così la sua serie dedicata alla famiglia Huxtable. Si tratta di una delle storie più attese, quella di Constantine, il cugino 'destituito' degli Huxtable, colui che per un beffardo scherzo del destino si è visto soffiare il titolo conte di Merton da Stephen Huxtable.

Visto che la serie sta già venendo pubblicata nella collana I Romanzi della Mondadori, le fan italiane della Balogh possono ragionevolmente aspettarsi di poter leggere presto anche questo, che, siamo sicure, concluderà in bellezza la mini saga Huxtable.

Per questa prima uscita, l'edizione sarà in brossura ($24), mentre per quella economica bisognerà aspettare l'anno prossimo. Anche in questo caso la copertina è molto bella. E con un tocco di sensualità in più, come probabilmente sarà la storia raccontata nel romanzo...
LA STORIA
E' primavera, come d'abitudine, Constantine, è a Londra per la Stagione, anche se ama passare il resto dell'anno nella sua tenuta nel Gloucestershire. Una buona occasione per godere della compagnia dei suoi amici e dei suoi cucini, gli Huxtable, ora tutti sposati.E come d'abitudine, Costantine è alla ricerca di un'amante, una signora raffinata e di classe, magari una vedova, con la quale passare piacevolmente il tempo fino all'estate, quando ciascuno andrà per la sua strada.

Hannah Reid, duchessa di Dunbarton, ha smesso da poco il lutto per la morte dell'anziano marito ed è arrivata a Londra per la Stagione. E' straordinariamente bella e tutto il ton , Costantine incluso, sa della schiera di amanti che si sono avvicendati al suo fianco anche mentre il marito era in vita. Quando Hannah decide di prendersi un nuovo amante e la sua scelta cade su Constantine, lui non si mostra per niente onorato ed è decisioa resistere al suo considerevole fascino, visto che la donna non è per niente il suo tipo.

Ma Hannah non è abituata ai rifiuti e Constantine a volte cambiare idea...

Quello che inizia come un flirt casuale fra due persone affascinanti e dal carattere forte, diventerà presto qualcosa di molto più profondo e serio, quando Hannah e Constatine cominceranno a conoscersi meglio e a scoprire i loro lati più oscuri e vulnerabili...

Della stessa serie Huxtable, in aprile uscirà l'edizione economica del quarto romanzo, quello dedicato a Stephen Huxtable, duca di Merton. Anche in questo caso la copertina è splendida (la mia preferita!).

LA STORIA
Quando Cassandra Belmont, Lady Paget, si mette alla ricerca un protettore altolocato per salvare dalla rovina se stessa e i suoi dipendenti , sceglie Stephen Huxtable, conte di Merton. Ma mentre Stephen è più che dipsonibile a prenderla come amante, non per nulla contento di scoprire che l'ha ingannato. Perciò questa volta sarà lui a dettare i termini della loro intesa...


GLI ALTRI ROMANZI DELLA SERIE HUXTABLE

FIRST COMES MARRIAGE / PRIMA, LE NOZZA

Elliott Wallace, visconte di Lyngate, non ha accettato con particolare entusiasmo di diventare tutore di Stephen Huxtable, nuovo conte di Merton. La sorella maggiore di Stephen, però, potrebbe essere la moglie ideale per lui e fare da madrina al debutto in società delle sue sorelle più giovani. Potrebbe essere un accordo comodo per entrambi. Non la pensa così però Vanessa, seconda delle sorelle Huxtable. Lei sa che Maragaret ama un altro e che ha già stretto segretamente un patto con lui. Decide pertanto di farsi avanti e proporsi lei a Elliot per quel matrimonio di convenienza... Leggi qui la nostra recensione.


THEN COMES SEDUCTION

Elliott Wallace, visconte di Lyngate, non ha accettato con particolare entusiasmola custodia di Stephen Huxtable, nuovo conte di Merton. La sorella maggiore di Stephen, però, potrebbe essere la moglie ideale per lui e potrebbe fare da madrina al debutto in società delle sue sorelle più giovani. Potrebbe essere un accordo comodo per entrambi. Non la pensa così però Vanessa, seconda delle sorelle Huxtable. Lei sa che Maragaret ama un altro e che ha già stretto segretamente un patto con lui. Decide pertanto di farsi avanti e proporsi lei a Elliot per quel matrimonio di convenienza... Leggi qui la nostra recensione.


AT LAST COMES LOVE

Margaret Huxtable ha trentanni e ha finalmente deciso di fare una cosa ragionevole:sposarsi. Arrivata a Londra, prima incontra Crispin Dew, vedovo da poco, che anni prima tradì il loro fidanzamento segreto e sposò un'altra; poi scopre che l'uomo che aveva sperato di sposare si è fidanzato con un'altra e infine si scontra ( letteralmente) con il conte di Sheringford, che è tanto in disgrazia con il ton da non aver osato di mostrare la sua faccia in città per cinque anni e che non sarebbe lì se non avesse un disperato di una moglie di rango che lo salvi dalla rovina...che sia lui l'uomo del destino?




Probabilmente vedremo presto anche il secondo romanzo della serie Huxtable in italiano, vi piacciono i romanzi della Balogh? Lasciate un commento.



8 commenti:

  1. Mary Balogh è un'autrice che seguo da anni ormai, di cui apprezzo la classe, lo stile e il modo di scavare nei personaggi. IN verità, questo primo romanzo della serie Huxtable mi ha convinto poco: troppo forti le affinità con lo splendido Duca di Ghiaccio, che rimane uno dei miei preferiti. Ma la storia di Con sembra essere... appetibile! E' difficile dopo anni, trovare storie innovative ma sono sicura che quest'autrice, con la sua classe riuscirà a regalarci ancora un capolavoro.

    RispondiElimina
  2. Al contrario di Stefy a me è piaciuto moltissimo il primo romanzo e aspetto con ansia il seguito. Di solito non amo molto le saghe, ma questa non me la voglio perdere!!!

    RispondiElimina
  3. OK! Non mi uccidete...ma solo dalle trame sono di uno squallore!

    Ho letto solo due romanzi della Balogh...Il duca di ghiaccio e ballando con Clara...ho faticato a finirli...neanche ricordo i particolari...tranne che sono noiosissimi!

    No grazie...lascio alla Auciona quest'autrice...io mi tengo la Kleypas!

    RispondiElimina
  4. Sulla Kleypas concordo pienamente con Lady Alaska, per me resta insuperabile, però anche alcuni romanzi della Balogh mi sono piaciuti molto tipo Il rifiuto di Jane o Indiscreto, tanto per citarne alcuni. Il mio "problema" con la Balogh è che alcuni suoi libri mi piacciono molto altri mi annoiano terribilmente e faccio molta fatica a finirli uno di questi è stato senz'altro Prima, le nozze....
    Un saluto a tutte
    Daisy

    RispondiElimina
  5. Non so per chi legge in italiano se è lo stesso, ma in inglese lo stile della Balogh è molto evocativo rispetto al periodo che sta descrivendo, cosa che la Kleypas a mio giudizio non riesce a fare. La Keypas ha una mano felice soprattutto con i protagonisti,mi convincono meno le sue eroine anche se la serie Wallflowers ( e le relative protagoniste) è molto carina e a tutt'oggi quella della Kleypas che preferisco.

    Anche a me ' Fisrt comes marriage'( Prima, le nozze) è piaciuto e ancora di più mi è piaciuto 'At Last comes love', ma. come al solito, è questione di gusti. Certamente un libro letto in versione originale nello stile dell'autrice da cui è stato scritto ha un gusto che nella traduzione, purtroppo, molto spesso va perduto, per quanto bravo sia traduttore.
    E va anche sottolineato che la collana Emozioni traduce i romanzi nella loro interezza, senza i soliti tagli...era ora! Così, chi non legge in inglese, se non può apprezzare a pieno lo stile di un'autrice, almeno può leggersi l'opera originale.

    Francy

    RispondiElimina
  6. Ciao Francy, concordo con te sul fatto che lo stile narrativo della Balogh sia molto evocativo però alcune volte mi "annoia " ripetendo all'infinito gli stessi concetti. Premetto che leggo solo i libri tradotti in italiano e forse questo mi penalizza però molto spesso nei suoi romanzi, ad esempio, troviamo l'eroina che non sempre è una bellezza e lei ci ripropone questo concetto quasi in ogni pagina fino a diventare, per me, monotona. La Kleypas forse è meno introspettiva per quanto riguarda i suoi personaggi ma sicuramente riesce a catturare l'attenzione del lettore dalla prima all'ultima riga della storia. Sono due stili di scrittura sicuramente diversi, io sicuramente preferisco quello più diretto della Kleypas ma non posso negare che alcuni libri della Balogh mi siano piaciuti davvero moltissimo.
    Un saluto
    Daisy

    RispondiElimina
  7. Lady Akasha, se tu non vedi un paio di denti sporgere dalle labbra dell'eroe...
    A me la Balogh piace, eccome, anche se è decisamente poco hot e se in fondo, inevitabilmente, si ripete un poco: Ma scrive bene bene (e spero per voi che sia tradotta altrettanto bene).
    Per il momento ho letto solo il primo e il secondo di questa serie, ma ho intenzione di leggerli tutti, e soprattutto questo, che uscirà a maggio. C'è un eroe che mi ha dato alla testa fin dal primo romanzo della serie. Uno che piacerebbe anche a te, lady,e sicuramente anche a Daisy. E poi, care signore che volete scrivere, dalla signora Balogh c'è molto da imparare.
    Il secondo della serie, Then comes seduction (sul blog ci sono le recensioni sia del primo che del secondo romanzo), mi era quasi piaciuto più del primo.
    Preferisco il lato leggero del romance, comunque:la Guhrke, la Chase e soprattutto la Quinn sono per me ideali.

    RispondiElimina
  8. Concordo con chi apprezza la Balogh, io l'adoro! Forse è vero che in alcune sue trame si ripetono le stesse situazioni, ma riesce comunque a attirarti nella lettura, grazie anche alla scrittura molto accurata. io, poi, adoro i suoi personaggi maschili e quella nota d'ironia che è sempre presente nei suoi romanzi

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!