COPERTINE ROSA...

Certe volte guardo le copertine dei romanzi che acquisto in versione originale, o anche quelle di quelli che non acquisto, e poi quelle delle loro traduzioni italiane e mi viene 'metaforicamente' da piangere...ma insomma! possibile che in Italia, la patria dell'arte e del buon gusto, ai romanzi rosa sia nella maggior parte dei casi data così scarsa attenzione?

Dell'importanza dell'involucro, molte volte abbiamo detto, ma gli ultimi interventi di 'make-up' in casa Romanzi Mondadori che sulla carta avrebbero dovuto fare grandi cose, in realtà hanno forse persino peggiorato la situazione...e sulla collana Passione, lo sapete, stendo da tempo un pietosissimo velo! In casa Harlequin/Mondadori le cose vanno un po' meglio, perchè spesso utilizzano pari pari le copertine dei romanzi originali, che spesso sono molto belle. E anche quando non si tratta di traduzioni, si servono solitamente di covert arts molto piacevoli, come quella dell'ultimo romanzo di Mariangela Camocardi (vedi qui), che è stata un ottimo biglietto da visita per il libro!

Ma cosa avrà mai fatto pensare a quelli de I Romanzi Mondadori che togliere l'ormai storico logo degli amanti ( a cui molte erano affezionate) e mettere una pennellata di azzurrino indaco al frontespizio delle loro copertine potesse dare un tocco di novità a tutta la collana? Cosa pensano? Che siccome i rosa continuano a vendersi come il pane anche in momenti di crisi come questo, non importa come vengono confezionati tanto noi li compriamo lo stesso? Tirano sulle spese delle cover arts dei nostri romanzi per dirottare i soldi verso i lauti compensi di autori di fiction generica o di tizi che con la scrittura hanno poco a che fare ma che hanno un nome spendibile sul mercato editoriale perchè sono divi TV, personaggi dello sport, della politica, comici, cantanti,attori e chi più ne ha più ne metta?

Questa ennesima riflessione sulle copertine dei romanzi rosa italiani mi è stata suggerita dall'aver visto su Amazon.uk le copertine delle edizioni inglesi della serie Huxtables di Mary Balogh (che da loro dovrebbe uscire il prossimo anno con l'editore Paitkus), che già negli USA aveva avuto cover arts molto piacevoli. Penso ad esempio a quelle spiritose damine stilizzate per i romanzi di Julia Quinn (qui).

Guardate un po' (quelle dell'edizione britannica sono sulla destra)...







Poi ci sono casi in cui le nostre sono meglio giusto perchè quelle degli originali sono volutamente molto spoglie, ma se proprio vogliamo mettere il dito nella piaga, guardiamoci un po' una carrellata di Passione...con quel lui ipertrofico!






E' troppo sperare per il futuro un vero rinnovamento in questo senso? Un art director che ama leggere romanzi rosa, magari? Investire per i rosa una parte dei soldi che i rosa fanno loro guadagnare? Così ci si potrà permettere copertine dipinte o fatte al computer ma con meno ristrettezze di mezzi?
Post Scriptum: Pubblico volentieri una risposta sull'argomento da parte di Sergio Altieri, editor della collana I Romanzi Mondadori da lui pubblicata, fra le altre, sul blog della collana in data 4 dicembre, in risposta evidentemente a domande sull'argomento da parte di alcune lettrici (chissà se ha letto questo post?!):

- Perché non vengono mantenute le copertine originali?

L’acquisizione dei diritti di traduzione di un libro non comporta l’acquisto della sua copertina. Questo vale in generale, per tutte le edizioni, sia da edicola sia da libreria.

Sull’argomento generale del restyling delle copertine, desideriamo inoltre precisare alle lettrici che, dopo il restyling grafico della scorsa estate, stiamo costantemente monitorando sia i loro commenti sia il gradimento del pubblico degli acquirenti.

Speriamo che sia davvero così!
Cosa pensate del new look de I Romanzi? E delle copertine dei Passione? Come vi piacerebbe che fossero? Lasciate un vostro commento.



18 commenti:

  1. I am a big fan of cover art and I must admit that in the US we are very lucky to have some of the best covers. I don't understand why they simply can't use the same art on every edition of every book?

    RispondiElimina
  2. Secondo me le copertine dei Romanzi Passione sono imbattibili...raramente ho visto qualcosa di così brutto!Quando li prendo mi tocca fare l'equilibrista per non far vedere a chi mi sta vicino cosa ho preso (cosa penserebbe???)...se fossi una di quelle che si fa influenzare dalle foto con me la Mondadori non avrebbero fatto una lira!!!!
    Ma che gli costa usare quelle originali?????
    Valentina

    RispondiElimina
  3. Quoto in pieno le ragazze che hanno scritto prima di me.
    Certe copertine sono ... brutte, senza mezzi termini. Ad esempio, la figura femminile(femminile??in primo piano nel volume della Rosenthal sembra un trans.
    E poi tt sti maschi nerboruti e con l'espressione annebbaiat dal penthotal...
    Perchè non fare un concorso tra giuvani autori, con in palio un anno di copertine per i romanzi Mondandori? sarebbe un'ottima vetrina per loro, un'operazione - quasi - a costo zero per la casa editrici e una boccata di novità per un mercato che costringe le donne a VERGOGNARSI di ciò che acquestano.
    Ben venga, allora, la scelta della Hm...
    un saluto a tt!

    RispondiElimina
  4. Sono d'accordo con voi, anzi, le ultime copertine non mi sono proprio piaciute, per es. quella di "Charlene" della Melville era davvero brutta, mentre il libro è interessante... e poi basta guardare la copertina del romanzo recensito nel post precedente... con la protagonista che ha i capelli in disordine e lo sguardo accigliato... più che concentrata sulle carte da giocare, pare arrabbiata nera con qualcuno!!!
    Cristina

    RispondiElimina
  5. Mi associo con le altre nel dire che le copertine dei romanzi mondadori di TUTTE LE COLLANE non solo i passione ( forse si salvano solo gli emozione), sono orrende.Non capisco la difficoltà che una casa editrice possa avere nel pubblicare copertine come quelle inglesi belle e sobrie.Invece abbiamo sempre donne e uomini mezzi nudi che tralaltro il più delle volte non rispecchiano neanche le caratteristiche fisiche dei personaggi della storia!!A volte preferire una copertina di un solo colore senza disegni a quelle che trovo in edicola.
    Un saluto a tutte, Daisy

    RispondiElimina
  6. Adoro le copertine dell'ultima serie della Balogh. Le trovo elegantissime, un vero sogno, anche o forse proprio perchè non compare il solito manzo discinto. Ma non capisco perchè questo cover artist tagli i visi.
    E' una tendenza recente, questa, che non approvo. Meglio un profilo, o una testa girata, se non si vuole rischiare un viso brutto o antipatico. Mi piacerebbe chiedere all'artista il motivo di questa scelta semi ghigliottinesca.
    Mi piace anche che molte copertine americane, come quelle della Hoyt, abbiano internamente una copertina più hot, mentre quella esterna rimane più "pudica", spesso con solo l'immagine dell'eroina. Quelle della Quinn, poi, sono deliziose, come i suoi romanzi, e soprattutto adattissime al suo stile frizzante.
    IN quanto alla proposta di mettere le stesse copertine originali sulle edizioni italiane, sarei molto favorevole, ma potrebbe esserci un problema di diritti, forse costerebbero alla casa editrice più di quelle realizzate per il mercato italiano. Ma non saprei dire, quindi è meglio che mi fermi con le supposizioni. Credo, comunque, che la hm riproduca le copertine originali della Harlequin, almeno per alcune collane.

    Francy, bellissimo post.
    VIv

    RispondiElimina
  7. Pensa che io i romanzi "Passione" spesso evito di comprarli proprio perché le copertine non mi attirano!!! Solo nei casi in cui la trama mi ispira davvero MOLTO ci ripenso. Non so, per me la copertina è davvero molto importante e se mi colpisce mi iduce maggiormente ad apprezzare il prodotto che mi viene offerto.
    Per esempio, sono molto belle le copertine dei romanzi della Balogh che hai gentilmente riportato in questo post. Ecco, così mi piacerebbero!

    RispondiElimina
  8. Io trovo che sia una vergogna, leggere libri con copertine simili! Insomma, già la Mondadori ce li "degrada" (in un certo senso) distribuendoli solo in edicola e al massimo nei supermercati, se poi ci tocca anche sorbirci copertine così schifide, è ovvio che passa la voglia di leggerli! Quest'estate sono andata in vacanza in Inghilterra, e entrando in una libreria mi è capitato di vedere alcuni libri dei Br Cynster della Laurens... e le copertine erano MOLTO carine. Insomma, ci piani un busto di donna con un vestito un po' svolazzante, i capelli sciolti, un titolo un pochino frivolo, tanto per gradire... e il gioco è fatto! Dannazione, anche un mentecatto potrebbe riuscirci... la Mondadori tra l'altro ha il brutto vizio di riciclare le copertine della maggior parte dei romanzi che ci proprinano. E questo perchè? Perchè usando tali copertine spendono 0,10 centesimi, ecco perché! Io mi chiedo, con tutti i soldi che diamo loro, potrebbero, una volta tanto, avere a mente anche i nostri desideri?

    Silvia

    RispondiElimina
  9. Bhè, pensate che spesso io li ordino in inglese anche se c'è la versione italiana perchè le copertine mi permettono di leggerli ovunque senza dovermi vergognare!!!!(lo so che è stupido ma è più forte di me!).

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. SONO COSI' BELLE QUELLE STRANIERE, PERCHE' IN ITALIA NON LE FANNO IDENTICHE?
    DEVONO CAMBIARE SOLO IL TITOLO!
    A VOLTE I LIBRI LI COMPREREI SOLO PER LA COPERTINA, LE COVER, QUELLE STRANIERE, SONO COSI' ELEGANTI!...MA NON SAPENDO BENISSIMO L'INGLESE...DEVO RINUNCIARE AL TUTTO.
    INVECE DI 'MIGLIORARE' PEGGIORANO.
    POSSIBILE POI CHE NEL PERIODO REGENCY, PER DIRE UN PERIODO, GLI UOMINI ERANO GIA' DEI 'PALESTRATI'???

    RispondiElimina
  12. E pensare che le copertine originali sono così eleganti! Non sono d'accordo con chi dice che le copertine con i visi tagliati sono brutte. Io preferisco che mi si lasci immaginare come sono i miei protagonisti, perciò la mia copertina ideale dovrebbe solo suggerire non mostrare. Certo, dovrebbe avere una sorta di "patina" di romantica eleganza, che francamente i romanzi della Mondadori non hanno (ma chi è l'art director???? un pazzo???)
    Molto meglio quelle della Harlquin allora o anche Mondolibri.
    Pensare che io credo che ci sarebbero tante ragazze che ne sanno molto di grafica che potrebbero dare un bello scrollone a questi signori e far vedere come si lavora.
    Dovremmo fare uno sciopero degli acquisti per farci sentire! o ci date delle belle copertine oppure vi tenete i libri, tié!
    ;-))) ciaooooo!!!!
    Adele

    RispondiElimina
  13. Cara Francy, grzie per aver affrontato questa sacrosanta crociata nel tentativo di smuovere la sensibilità di chi si occupa della pubblicazione di romance. La collana I romanzi ha compiuto 30 anni da poco ed io, che sono una penna storica di queste pubblicazioni che tanto successo hanno avuto anche grazie alle grandi autrici straniere, questo va detto, questo mese ho strabuzzato gli occhi vedendo su una delle copertine il terribile Hulk. Anzi, mi è venuto da piangere, Queste copertine riciclate, a cui si è voluto dare una spennellata di azzurro come veste grafica innovativa (ma innovativa in cosa?) sono carenti soprattutto di un acosa: il riguardo dovuto a lettrici, particolarmente a chi ne fa collezione, che da anni puntualmente sborsano il prezzo del libro "nonostante tutto". Io sono convinta che se queste lettrici per un mese non ne comperassero nemmeno uno, tutte d'accordo come per il Romance Day, sarebbe una tangibile protesta che avrebbe più effetto delle tante, infinite, inutili parole che si continuano a dire in proposito, e che finora non hanno otteneuto nulla, se non forse di peggiorare la situazione. Io credo che ci sono tanti disegnatori di talento, giovani e di buona volontà, che pur di farsi conoscere dalle case editrici farebbero salti mortali per veder pubblicato qualcosa creato da loro. Penso anche che non avrebbero grosse esigenze di compenso, perchè allora non far lavorare questi nuovi talenti?
    Un cordiale saluto
    Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  14. Anch'io sono molto attenta alle copertine che secondo me sono il "biglietto da visita" di un libro. E' vero che quello che conta è il contenuto e, se ci piace lo stile, l'autrice, ma è vero anche che una bella copertina è sempre gradita.
    Sono d'accordo con Vivienne, a cui non piacciono i visi tagliati. Penso sia una tendenza degli ultimi anni, non solo sulle copertine dei libri, ma ho notato le foto dei personaggi famosi sulle riviste e molte pubblicità: hanno spesso un pezzo di testa tagliata fuori! Adesso però penso che sui libri stiano un po' esagendo: dal taglio della fronte in su (quindi non si vedeva l'attaccatura dei capelli), sono scesi ancor di più, prima hanno tagliato via gli occhi, poi il naso, poi la bocca e adesso iniziamo a vedere solo un pezzo di mento e il collo! Mi sembra un po' troppo!
    In genere le copertine di tutte le collane sono bruttine: mi piacciono solo quelli dei Romanzi Storici Harlequin Mondadori, credo siano le migliori, a volte sono quelle originali pubblicate all'estero.Quelle dei Romanzi Mondadori, appena rifatte, con quell'azzurrino in alto non mi piacciono, e poi si vede che le foto e i dipinti sono vecchiotti. Quelle dei Passion le trovo orripilanti!Potrei continuare all'infinito, ma mi fermo qui.
    Sono anni che leggo questo genere di commenti, sono poche le lettrici che apprezzano le copertine italiane, ma vedo che quello che conta è vendere e visto che i libri si vendono lo stesso, anche con le copertine brutte, la casa editrice non si scomoda a migliorarle.
    MonaLisa

    RispondiElimina
  15. Ci sono delle copertine de I PASSIONE che sono davvero belle. Sinceramente non mi crea alcun problema mostrare i miei acquisti all'edicolante o a chi mi sta intorno.
    Ho proposto alla Mondadori di fare l'abbonamento anche per I PASSIONE e farne uscire uno al mese.
    Quello che forse preferirei cambiare é il continuo riciclo delle copertine. Anche questo mese ho scovato tra le uscite della Mondadori qualche copertina (3 su 4) già vista.

    RispondiElimina
  16. Ecco Lady, questo è davvero penoso, dover assistere al riciclo delle copertine...ma per favore! Proprio letteratura di serie B con lettrici di serie B alle quali si può propinare di tutto e di più tanto non se ne accorgono!!!
    E forse per alcune è proprio così. Ma questi romanzi non sono come certi romanzi brevi 'usa e getta' che si leggono nel giro di poche ore e poi si mettono velocemente da parte per passare alla storia successiva. I Romanzi hanno spesso storie molto più elaborate, sono libri che molte lettrici amano conservare se trovano storie a cui si appassionano. E allora perchè questo tipo di trattamento? Per me è inspiegabile!
    Ho scritto a Sergio Altieri per avere da lui una risposta a riguardo, vediamo se mi risponde, sarebbe interessante poter capire le ragioni diciamo 'tecniche' per questo tipo di scelta editoriale ...forse non si preoccupano più di tanto perchè trattandosi di prodotti da grande distribuzione sanno che sono destinati a 'vendere per inerzia'...perciò perchè spendere risorse per migliorare qualcosa che già vende bene anche così?

    Circa 'I Passione', Lady, senza dubbio de gustibus...ultimamente un lieve miglioramento in alcuni l'ho scorto, ma da qui a pensarle come te 'davvero belle' per quanto mi riguarda ce ne passa...e visto che lo stesso grafico che firma queste copertine per i romanzi delle collane di fantascienza e fantasy (sempre della Mondadori) fa cose moooolto più più dignitose, mi interrogo sul perchè per I Passione le indicazioni editoriali portino a questo tipo di cover arts chiaramente prodotte 'con pochi mezzi'. O meglio, forse una risposta la so anche trovare da sola, ma mi porta a pensare cose che non mi piacciono, perciò spero che lalloro sia meglio!

    Saluti.
    Francy

    RispondiElimina
  17. LadyAileen28/11/09, 19:10

    Ciao Francy,
    la mia preferita é la copertina del libro Ogni suo bacio della Guhrke. Stupenda! ^_^
    Poi mi piacciono quelle usate per: La maschera dei sensi, Al volere della Lady, Una notte nell'Eden, Il Lord della seduzione, Intrigo d'amore e il Duca del Peccato.
    Ma é il mio gusto personale. ^_^

    Sarei curiosa di sapere anch'io perché propendono per il riciclo. Se hai bisogno di sapere i titoli riciclati basta andare nel blog Isn't it romantic, nei post dedicati alle uscite del mese, mi diverto ogni mese a scovare le copertine riciclate (le trovi come commento nei post!). ^_^
    Citando tutti i ricicli forse si renderanno conto che non passano inosservate le copertine.
    Forse ti ho dato l'idea per una nuova rubrica per il blog: Dove l'ho già vista? ehehehehehehhe

    Baci Baci

    RispondiElimina
  18. Carina la tua 'rubrichetta' LAdy! Probabilmente a loro non interesserà gran che, ma è meglio non lasciargliele passare, visto che dai rosa ricavo un bel po' di soldini ed è giusto che in parte li investano anche nella/e collana/e che glieli fanno guadagnare!

    Sui Passione in qualcuna di quelle che citi sono daccordo con te, diamo a Cesare quello che è di Cesare, quacuno carina c'è stata, non dico di no,ma nel complesso quel tipo di copertine risentono a mio avviso del fatto die ssere disegnate a computer, sono tutte piuttosto statiche e soprattutto gli uomini sono generalmente inguardabili! sembra androdi...messi insieme con parti di uomini diversi! le figure femminili risultano molto meglio, chissà perchè!

    Baci
    Francy

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!