SEDOTTA ( Seduced ) di Pamela Britton



Autrice:PAMELA BRITTON
Tit
olo originale: Seduced
Gene
re: Regency
A
mbientazione: Inghilterra, Galles 1819
Pubblicazione originale:
ed.Forver, marzo 2003, pagg.384
Pub
blicato in Italia: ed.Mondadori, collana I Romanzi Passione , nr.28 , settembre 2009
Parte di una serie: sequel di My Fallen Angel (inedito i n Italia)
Livello sen
sualità: MEDIO

Giudizio :


*Recensione di Rachele:

Una sorta di oscura maledizione sembra gravare su Lucien St Aubyn, duca di Ravenwood: la morte continua a colpire le persone a lui più vicine. Cionondimeno Lucien rimane lo scapolo più ambito d’Inghilterra. Ma quando sceglie di sedurre l’affascinante Elizabeth Montclair, finisce per scontrarsi con una donna indipendente e volitiva, decisa a sposarsi solo per amore e certamente non con lui. Eppure, a dispetto di tutte le convenzioni, la passione che tra loro si sprigiona sarà in grado di sopire ogni contrasto…

Il blurb originale: Lucien St. Aubyn and Elizabeth Montclair hate each other-well, perhaps not hate, but something akin to a strong loathing. Lucien sees Elizabeth as the biggest snob who ever danced upon Society's floors. She is proud, arrogant, the epitome of everything he despises-and the only woman who has ever resisted his charms. He devises a plan to seduce her, only to have it backfire. Elizabeth feels that Lucien might well be the Anti-Christ. Suspected of killing his brother for the ducal title and known for charming every woman he meets out of her skirts, Elizabeth only sees Lucien for the degenerate and rake that he is and would rather cut off her limbs than to have anything to do with such a hateful man. When the two are caught alone by a woman who wastes no time in telling Elizabeth's mother, Elizabeth's worse fear comes true-she must marry a rake.

LA STORIA

Elizabeth Montclair è figlia di un conte. Ma non di un conte ‘normale’, di nobili natali. Il titolo la sua famiglia lo ha acquisito grazie a suo nonno che era un “calzolaio maledettamente in gamba” secondo re Giorgio III in persona, il quale per ricompensarlo gli assegnò una contea. Per questo la buona società la ignora o, peggio, la guarda con sguardi scandalizzati. La nipote di un calzolaio che ambisce sposare un pari del regno? Giammai!

Elizabeth questo l'ha capito a sue spese fin dal suo debutto in società, quando nessuno dei gentiluomini presenti le chiese di ballare. E a lei , tutta emozionata per l'occasione, non rimase che far buon viso ma...che umiliazione! In quell'occasione Elizabeth capì che nonostante avesse ricevuto un'ottima educazione ed avesse le stesse buone maniere e la stessa grazia delle altre figlie dei titolati, sarebbe sempre stata guardata con disapprovazione. Da allora Elizabeth non ha mai lasciato trasparire la sua umiliazione, trincerandosi dietro una maschera di cortesia e gentilezza e continuando a comportarsi in modo impeccabile. Ma... quanto è grande la sua voglia di ribellarsi!

Lucien St Aubyn, duca di Ravenwood ha alle spalle un passato doloroso, tutte le persone che lo hanno amato sono morte. Una morte in particolare, quella di suo fratello Henry, gli pesa enormemente sul cuore. Tutti infatti credono che sia stato lui ad uccidere il fratello per impossessarsi del suo titolo e delle sue proprietà. Lo chiamano il Duca della Morte. Lucien non si è mai difeso da tali accuse, anzi, ha lasciato che le voci diventassero una certezza ed ha imparato a comportarsi in modo abominevole, seducendo giovani fanciulle e scandalizzando le persone col suo comportamento sconsiderato, giusto per divertirsi alle spalle della buona società. Da qui il suo secondo soprannome: Il Debosciato di Ravenwood.

Ultimamente,però, Lucien non si diverte più come prima a scadallizzare il ton, fino a quando, al ballo di Lady Darby, il suo sguardo non si posa su Elizabeth Montclair. L’ha già incontrata in un paio di altre occasioni e lei ha messo ben in chiaro sin da subito che lui non le piace, non le piacerà mai e che non ci pensa proprio a fingere il contrario pe educazione. I

In un primo momento Lucien rimane scioccato da questo atteggiamento, ma in seguito lo trova divertente. Ammira l'impudenza di Elizabeth così come odia la sua freddezza. Per questo quando la vede alla festa dei Derby gli viene la voglia di provare a sedurla. Le invia perciò un biglietto a nome della sua migliore amica e con uno stratagemma la fa andare nella biblioteca, dove vengono però sfortunatamente sorpresi da soli dalla padrona di casa, proprio quella Lady Derby che ce l'ha ancora con Lucien per non averla voluta come amante, la quale approfitta dell’occasione per far scoppiare uno scandalo.

Cosa deve fare ora Lucien? Nessuno pensa che lui rimedi al pasticcio combinato con un matrimonio. Dopotutto Elizabeth ha sangue plebeo. Nessuno si aspetta che lui la sposi. Invece è esattamente quello che fa.

Elizabeth, pur essendo costretta a sposarlo per salvare la famiglia dallo scandalo, mette ben in chiaro fin dall'inzio che quello sarà solo un matrimonio di convenienza e che lei non ha nessuna intenzione di concedergli più del dito a cui lui metterà l’anello nuziale.

Da qui inizia una divertente schermaglia fatta di battute ironiche a ritmo continuo. E sin dal giorno del matrimonio, quando Elizabeth risponde a tono al prete che le fa ripetere le promesse nuziali , ci si diverte per la sua condotta scandalosa. Come si diverte Lucien che non può fare a meno di rimanere piacevolmente stupito ed affascinato dal comportamento spesso poco consueto di Elizabeth. Lui le chiede di condividere con lui il letto matrimoniale solo per un mese, senza avere rapporti, giusto per salvare le apparenze . Dopo quel mese ognuno farà la propria vita ed avrà i propri amanti.

Elizabeth accetta, accettando anche l’altra proposta di Lucien, quella di insegnarle come sedurre e catturare l’interesse di un uomo. Ed Elizabeth si rivelerà un’allieva molto promettente, che metterà più di una volta in imbarazzo il maestro seduttore. Come quando, dopo aver scommesso con Elizabeth sulla sua capacità di sedurre il suo amico John, perde la scommessa e deve vestirsi da donna! Scenetta imperdibile.

Lucien però, nonostante giochi a sedurre Elizabeth, non vuole avere una moglie, non vuole fare l’amore con lei e soprattutto non vuole eredi. Perché? La gente crede che lui sia un assassino e il passato presto busserà di nuovo alla sua porta.

SECONDO ME...

Questo è un romanzo frizzante, ironico, che fa ridere, piangere e sospirare, con un finale drammatico decisamente a sorpresa.

Unico appunto: perché lo hanno messo nei Passione? Si, il libro è permeato di sensualità, ma le scene di sesso sono praticamente nulle. E allora? Perché nei Passione e non nella collana normale ? Mah!

Altra nota stonata: il libro è il seguito di ‘My Fallen Angel”. E’ vero che è gradevole leggerlo anche da solo, ma leggere dei passi del romanzo in cui si fa cenno a precedenti incontri di Elizabeth e Lucien, avvenuti appunto nel primo romanzo , e non avere la possibilità di leggerli, mi dato un po' fastidio. Non potevano pubblicare prima My Fallen Angel ? Misteri dell'editoria di casa nostra!

Con questi interrogativi , mie care, vi saluto.




RACHELE



L' AUTRICE
Con oltre un milioni di libri venduti all'attivo , Pamela Britton ama definirsi 'l'autrice più conosciuta di cui nessuno ha mai sentito parlare.' Situazione che ha comiciato a cambiare grazie a una certo accordo di licenza con quella 'piccola arganizzazione di corse' che si chiama NASCAR [ ndr: E' la Formula Uno americana. La Britton ha scritto molti romanzi ambientati nel mondo delle corse NASCAR]. Oggi è perciò diventato abbastanza comune sentire presentare i suoi libri in programmi televisivi di punta su tutti i canali TV più importanti o nelle riviste più popolari, comprese. quelle sportive. Ma prima che il glamour del mondo delle corse automobilistiche la coinvolgesse, Pamela aveva già scritto romanzi che hanno vinto prestigiosi riconoscimenti.
Quando non segue le corse, Pemale è impegnata a tempo pieno a scrivere le sue storie nel suo ranch in California dove vive con il marito, la figlia e , secondo il conto più recente, ventuno amici a quattro zampe.

Il sito dell'autrice: http://www.pamelabritton.com/



Avete letto questo romanzo e volete lasciare un vostro commento? Siete benvenute!



5 commenti:

  1. Rachele, io questo romanzo l'ho letto qualche anno fa e allora gli avevo dato 4.5, perchè mi era piaciuto. Ho letto critiche discordanti su altri siti su questo romanzo e mi sorge il dubbio che ci possano essere delle magagne sul versante traduzione. Però rileggendo la tua recensione sai una cosa? Mi è venuta voglia di rileggerlo! E andrò a rovistare in cassetti e su mensole varie per vedere se riesco a reperirlo, perchè questo tipo di trama con il lui smaliziato e 'wicked' al punto giusto e una lei per niente passiva e agnellino, mi intriga sempre molto. Dopo vi farò sapere se,dopo qualche anno,la mia opinione rimane la stessa o no.

    Francy

    RispondiElimina
  2. Ciao Francy.
    Anche io se fosse stato un pò più "passione" come mi aspettavo gli avrei dato un voto più alto.
    Come sempre, vedendo che il libro non rispecchia (a mio parere) i criteri con cui si annuncia, rimango un pò delusa. E qui ovviamente sorge spontanea sempre l'interrogativo sulle traduzioni: come mai un libro che ha vinto un premio come "Best Sensual Historical", pur essendo stato pubblicata nella collana rossa (Passione) in realtà in italiano è 'tiepidino'? (Almeno rispetto alle mie aspettative). Lo hanno ripulito troppo durante la traduzione in italiano? Mah!
    A tal proposito se tu lo rileggerai, sarò curiosa di avere un tuo parere.
    I protagonisti invece mi sono piaciuti molto, finalmente una lei che riesce a stupire il 'maschio' erroneamente connvito che a lui tutto è dovuto, con ironia. Lo stupore di lui, l'ho trovato delizioso.
    Saluti. Rachele.

    RispondiElimina
  3. Ho comprato e letto questo libro nonostante molti giudizi non proprio positivi letti nei vari blog e devo dire che mi è piaciuto molto. Non ho sentito assolutamente l'esigenza di leggere il libro che lo precede perchè la storia che si sviluppa tra Lucien e Elizabeth è completa e non lascia dubbi sul sentimento che poco a poco si sviluppa tra loro. Forse è vero che il libro è un pò tiepidino se confrontato con altri Passione ma la sensualità di alcune scene, per me, compensa pienamente la mancanza di descrizioni e situazioni hot descritte in altri libri della stessa serie.
    Saluti a tutte. Daisy

    RispondiElimina
  4. Ciao Daisy! Il tuo commento mi fa piacere perchè dimostra una volta in più quanto sia spesso soggettivo il nostro punto di vista su un romanzo. Se no si spiegherebbe come ci possano essere storie fantastiche ma anche altre decisamente bruttine in giro. Se quest'ultime vengono pubblicate significa che chi ha scelto di pubblicarle pensava potessero avere delle estimatrici. Sì, i punti di vista possono essere varie variegati.

    Francy

    RispondiElimina
  5. A me piace solo la copertina. Ma nn l'ho mai letto. Se qualcuno ce lo avesse e nn servisse piu, me lo potreste mandare via posta?

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!