LA SPIA DELLO SCANDALO ( TO Wed a Scandalous Spy) di Celeste Bradley



Questo mese è uscito nella collana I Romanzi il primo libro di una nuova serie - The Royal Four - di Celeste Bradley la regina delle spy-stories ambientate in epoca Regency. Ma prima di questa serie la Bradley aveva già avuto grande successo con la quella del Liar's club, sempre pubblicata in italiano. Ve la ricordate? Se scorrete sotto a questo post troverete descrizione e recensioni di tutti i romanzi del Club delle Menzogne al completo.

Ma intanto, vediamo com'è questa nuova serie...

Autrice:CELESTE BRADLEY
Tit
olo originale: To Wed a Scandalous Spy
Gene
re: Regency
A
mbientazione: Inghilterra, Londra 1813
Pubblicazione originale:
ed. St.Martin'sPress, gennaio 2005, pagg.384
Pub
blicato in Italia: ed.Mondadori, collana I Romanzi , nr.881 , ottobre 2009
Parte di una serie: 1° dei Royal Four
Livello sen
sualità: MEDIO
Giudizio : 1/2

* Recensione di Rachele*

Cobra e Falco, Volpe e Leone: i ROYAL FOUR

Nathaniel Stonewell, conte di Reardon. Nathaniel Stonewell, il Cobra, a capo dei Quattro. Nathaniel Stonewell, famigerato “lord Traditore”, spia della Corona in grado di uscire da qualsiasi trappola, perfino la più folle… O forse no? Forse ce l’avrebbe fatta se non fosse stato colpito dalla pietra scagliata dalla giovane e impetuosa Willa Trent. E se non avesse permesso alla stessa Willa di occuparsi di lui per un’intera notte. Ma, soprattutto, se non avesse ceduto alla richiesta dei genitori di lei di salvaguardare la sua reputazione niente meno che con il matrimonio. Così, adesso, il Cobra deve tornare agli intrighi di Londra portando con sé la più inaspettata e sensuale delle manguste.

Blurb originale
:
Lovely, high born Willa Trent was an orphan, raised by a local, somewhat odd family in the country, who want nothing but the best for their girl. So when she drags the unconscious man she accidentally hit with a slingshot home, they arrange a hasty marriage and pack the couple off with best wishes. Armed with a groggy husband and a new future, Willa's pie-eyed optimism has no limits...until she discovers the secret, dangerous world of Nathaniel Stonewell, Earl of Reardon, a.k.a. "Lord Treason." ...

Premessa: La spia dello scandalo è il 1° di 4 libri della serie Royal Four, ma è da considerarsi anche uno spin-off della serie del Club delle Menzogne (Liar’s Club) essendo strettamente collegato ai personaggi dei Bugiardi.

Nathaniel Stonewell, protagonista maschile di ‘La spia dello scandalo’ è già apparso in quasi tutti e 5 i romanzi della suddetta precedente serie, e chi li ha letti conosce già la sua storia. Così come conosce il Club delle Menzogne ed i Royal Four.

Per chi invece non li avesse letti, ecco a voi una piccola guida:

Club delle Menzogne (Liar’s Club): club formato da un gruppo di gentiluomini, furfanti, ladri e bari al servizio della Corona. (Clicca qui per andare alla serie,o ...scorri sotto questo post.)

Royal Four : gruppo segretissimo composto da 4 uomini appartenenti all’aristocrazia, selezionati per la loro intelligenza e fedeltà incondizionata all’Inghilterra, e dunque consiglieri del Primo Ministro e della Corona, superiori gerarchicamente ai Bugiardi. Nessuno conosce le loro vere identità, perché essi sono conosciuti solo come: il Cobra, La Volpe, il Falco e il Leone.

Nathaniel Stonewell, lord Reardon.

Chi è e cosa sappiamo già di lui: Figlio ribelle di Radolph Stonewell, conosciuto come il “Vecchio”, ex capo delle spie del Club delle Menzogne, non ha mai perdonato il padre di aver preferito Simon Raine, un trovatello che ha cresciuto come spia e futuro capo dei Bugiardi, a lui, figlio naturale ed erede di un titolo nobiliare, (vedi: Il Bugiardo).

Principalmente la sua storia si sviluppa in ‘Un irresistibile impostore’ quando Clara Simpson nelle vesti del vignettista Thorogood, lo ritrae durante un incontro segreto con alcuni componenti dei “Cavalieri del Giglio - Fleur de Lis”. Gruppo di rivoluzionari che avevano legami con la Francia e volevano uccidere il sovrano inglese. Smascherato dal vignettista come membro di tal gruppo, Nathaniel è ora conosciuto in Inghilterra con il nome di Lord Traditore.

In realtà a far parte dei Cavalieri del Giglio, non era lui, ma il giovanissimo principe Giorgio, che, in un momento di ribellione contro suo padre si era aggregato a persone sbagliate. Per il giovane Giorgio l’idea di denigrare il padre era come un gioco. Lo divertivano le riunioni segrete e i messaggi che doveva bruciare subito. Fu solo quando si stancò del gioco e tentò di fermarlo che si rese conto che i suoi amici non scherzavano affatto. Ma non sapeva come fare per liberarsi…..

L’altrettanto giovanissimo Nathaniel fu incaricato di infiltrarsi nel gruppo per identificarne i membri, ma questo la gente non lo sa e lo crede un traditore.

Il romanzo

Ogni sovrano deve poter contare su alcuni uomini fidati che gli dicano la verità, sia che vogliano o non vogliano ascoltarla.

Creati nel tempo dei Normanni, quando Guglielmo il Conquistatore si era trovato circondaton da “consiglieri” più preoccupati dei propri interessi che del benessere del governo, i Royal Four erano stati scelti dal re tra i suoi amici d’infanzia.

Tutti nobili e uniti dal vincolo della lealtà, questi uomini avevano assunto per la loro missionei nomi di animali predatori, mantenendo la vita privata separata dal ruolo che svolgevano…..il Leone coraggioso,il Cobra micidiale,il Grifone vigile e la Volpe astuta… agivano, in nome del re, come scudo contro l’inganno e come spada a difesa della lealtà.

L’incarico durava per tutta la vita, il mandato era assoluto. E quando un allievo prendeva il posto del maestro, i legami di famiglia, di amicizia e anche d’amore diventavano solo sogni. Tutto era finzione, avallata per mantenere la segretezza e l’anonimato. Perché il dovere era la gabbia in cui vivevano il cuore e l’anima dei ...

ROYAL FOUR

Nathaniel Stonewell, conte di Reardon ( adesso).

Per nascondere un’imprudenza giovanile del Principe Reggente, ha dovuto accollarsi lui le colpe di Giorgio ed è stato dato in pasto ai lupi del pubblico lubidrio, malgrado la sua provata lealtà alla Corona. O forse proprio per questo, dato che lui è il Cobra, uno dei quattro Royal Four che hanno la funzione di consiglieri e protettori della monarchia.

Ora è sulle tracce di Foster, ultimo membro in libertà di quel gruppo di traditori denominato Cavalieri del Giglio, che dopo un periodo di esilio è rientrato in Inghilterra.

Dopo che una vignetta politica aveva indicato Nathaniel come uno dei ‘Cavalieri’, la gente lo odia e lo chiama Lord Traditore. La sua ‘caduta in disgrazia’ è considerata da Lord Liverpool un vantaggio per la Corona. Infatti chi avrebbe mai sospettato che l’uomo conosciuto come “Lord Tradimento” sia in realtà il Cobra, uno dei membri del Royal Four?

Per amore dell’Inghilterra, Nathaniel sopporta con eroismo il disprezzo della gente. Ma quello che lo amareggia, è sapere che anche la sua famiglia e soprattutto suo padre lo credono un traditore, un farfallone buono a nulla. Il suo dispiacere è proprio quello di non poter dire loro la verità. Ne a nessun altro…

Willa Trent è una giovane rimasta orfana a dodici anni, che vive nel villaggio di Derryton, dove tutti l’hanno adottata. All’età di ventiquattro anni è ancora nubile, non perché non avesse corteggiatori o perché lei li rifiutava, ma perché tutti gli uomini che la avvicinano, diventano vittime di misteriosi incidenti. Questi hanno fatto si che gli uomini girassero alla larga da lei, e che si spargesse la ‘voce’ che innamorarsi di “Miss Disastro” è molto pericolo. Addirittura c’è chi la considera una strega.

Un giorno Willa, lancia con una fionda una pietra contro una tagliola con l’intendo di farla scattare ed impedire che catturasse un povero animale. Ma il tiro colpisce ‘per errore’ un nido di vespe proprio mentre passa un uomo col suo cavallo. Ovviamente le vespe inferocite spaventano il cavallo che si impenna e disarciona il suo cavaliere, il quale cadendo batte con la testa su una pietra e sviene. Willa accorre in suo aiuto, ma non riuscendo a spostare quel gigante d’uomo e non volendo lasciarlo da solo, finisce con l’addormentarsi e passare la notte vicino a lui. Sorpresi così dagli abitanti del villaggio, Nathaniel si vede costretto a chiedere la sua mano. Solo dopo inizia a notare che il villaggio è felice di ‘liberarsi’ di quella strana ragazza.

Ragazza che prima lo stordisce con le sue chiacchiere, poi riesce ad attirare la sua attenzione, poi lo sorprende con la sua completa fiducia in lui, anche dopo aver scoperto chi è lui in realtà o almeno cosa crede la gente di sapere di lui, fino a non poter più fare a meno di lei. Ma giunti a Londra, il pericoloso lavoro di Nathaniel, li mette davanti a pericoli, minacce e scelte difficili. Nathaniel non può sposarsi realmente. Non può mettere in pericolo la vita di una moglie.

Ma Willa non è dello stesso parere. Inoltre non è la semplice campagnola che tutti credono, e dalla sua parte, ha un misterioso zio, un misterioso libro, la voglia di ripulire il buon nome del suo Nathaniel e tanto tanto amore. Da leggere.


Rachele

LA SERIE dei ROYAL FOUR

1 – LA SPIA DELLO SCANDALO (To Wed a Scandalous Spy) - Mondadori I Romanzi n. 881 Ottobre 2009

2 - Surrender to a Wicked Spy - 2005- Dane Calwell e Olivia - (inedito in Italia)

3 One night with a Spy -2006- Marcus Ramsay, Lord Dryd e Lady Julia Barrowby (inedito in Italia)

4 Seducing the Spy -2006 - Stanton Horne, Lord Wyndham e Lady Alicia Lawrence (inedito in Italia)



Avete già letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Lasciate un commento.




4 commenti:

  1. Ho in parte letto la serie dei Bugiardi, quindi è con immenso piacere che ho appreso della pubblicazione di quest'altra serie. La Bradley merita proprio, ha uno stile brillante e accattivante

    RispondiElimina
  2. ciao
    hai scritto una bella recenzione
    sto alle prime pagine e sono contentissima di questa nuova serie perchè quella dei bugiardi mi era piaciuta tanto, peccato averla letta un po' di tempo fa.....
    per il momento mi ha un po' sconcertato la facilità con la quale chiede a willa di sposarlo... forse poichè non può preoccuparsi del suo onore si preoccupa di quello della ragazza?
    Comunque come i precedenti promette bene!
    ciao MariaNNA

    RispondiElimina
  3. L'ho letto tutto d'un fiato. Molto divertente e romantico e sensuale....bello
    Gio

    RispondiElimina
  4. Si, si fa leggere tutto d'un fiato, anche perchè, chi come me aveva già letto i Liar's Club, era tanta la curiosità di sapere che fine avesse fatto Nat.
    ...
    Per quanto riguarda la facilità con cui chiede a Willa di sposarlo, come dice Marianna, tieni conto che che lui sa che il matrimonio non è valido e quindi è convinto di 'sistemare' la ragazza da qualche parte e di continuare la sua solita vita. Fortunatamente Willa non glielo permette.
    ...
    Saluti a tutte. Rachele.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!