GEORGETTE GRIG ci scrive....

Georgette Grig, una cara amica del blog con la passione per la scrittura, ha inagurato qualche mese fa un sito su cui ha iniziato a pubblicare a puntate il suo primo romanzo d'ambietazione regency, ZITTA E FERMA MISS PORTLAND! , che noi de LMBR siamo state felicissime di presentare e seguire.

Oggi il romanzo è giunto al suo sedicesimo e ultimo capitolo, con soddisfazione della sua autrice e un po' meno delle lettrici, sempre più interessate e coinvolte man mano che le settimane passavano e che i nuovi capitoli si avvicendavano. Molte si sono affezionate non solo ai protagonisti Sophie e Thomas, ma anche ai personaggi secondari, soprattutto a Mark e Kate, dei quali forse Georgette ci regalarà la storia in futuro.
Adesso so che è impegnata a scrivere una nuova storia ( non quella di Mark e Kate), di cui forse presto ci dirà qualcosa di più...

Tornado a questo suo primo romanzo regency online, che sembra essere stato un 'esperimento' vincente, Georgette Grig mi ha inviato in proposito questa mail che molto volentieri pubblico...
Cara Francy,
eccomi di nuovo. Per ringraziare te e tutte le amiche de La Mia Biblioteca Romantica per la pazienza e l'affetto che mi avete dimostrato. E non è una frase fatta, perchè so per certo (tramite sitemeter) che molte lettrici raggiungono il mio blog (http://writingromances.blogspot.com) proprio dal link de LMBR.

Apro tutte le mattine il tuo blog, che seguo sempre con grandissimo interesse, e rimango sempre un po' stupita -e felice- di trovare nel side-bar, insieme alle copertine dei libri delle grandi autrici di romance, il banner di "Zitta e ferma, Miss Portland!". E immancabilmente, mi scappa un desueto: "ohibò".

Pochi giorni fa ho pubblicato l'ultimo capitolo. E in un certo senso mi è spiaciuto, perchè pubblicarlo era diventata una piacevole abitudine. Cercare le immagini, rileggere, correggere, aspettare i commenti delle lettrici con timore e trepidazione (altra parola desueta).

Giorno dopo giorno, capitolo dopo capitolo,mi sono resa conto che il numero delle visite continuava a salire : anche se non mi sono sentita proprio Suzanne Brockmann, devo dire che sono stata molto, ma molto contenta. E incoraggiata a continuare a scrivere.

Ho ricevuto visite da tutte le regioni d'Italia, dal nord al sud. Ma anche dalla Danimarca, dal Canada, dalla Svizzera e alcune dagli States. Molte di queste lettrici straniere sono probabilmente capitate sul mio blog casualmente, ma molte ci sono tornate ripetutamente, segno questo che stavano leggendomi (probabilmente sono italiane espatriate).

Nonostante abbia finito di postare, le visite a Miss Portland continuano. Sono forse più numerose di prima, quasi ci fosse stato un passaparola. Lascerò quindi il romanzo on line ancora per un po' di tempo.

Ringrazio di nuovo chi mi ha letto, e chi mi ha inviato commenti tanto positivi da farmi gongolare di gioia. Per la verità mi aspettavo anche delle opinioni negative, ma non sono mai arrivate, forse solo per la cortesia di chi pur non apprezzando la storia (leggera leggera) di Miss Portland non ha voluto infierire sulla povera autrice. Grazie ancora Francy, e grazie di nuovo a chi mi ha seguito.

La mia esperienza di romance writer spero non finisca qui, continuerà. Come? Non so.

In quanto al blog, a Writing Romances, mi piacerebbe farlo diventare un blog per aspiranti scrittrici. Ho già messo il link al blog di Glory, una lettrice di Miss Portland che sta pubblicando il suo primo romanzo. Lancio l'idea da LMBR:

Se avete un manoscritto romance nel cassetto, fatemelo sapere, e ne parleremo!

Un bacio a te, Francy, e un caro saluto a tutte le amiche de LMBR.




Georgette


Ricambio l'affetuoso saluto di Georgette e invito tutte le amiche del blog patite dei romanzi regency ( e non solo) che ancora non conoscono Zitta e ferma Miss Portland! di correre a leggerlo, soprattutto ora che lo possono gustare per intero.

LA TRAMA DEL ROMANZO

Londra, 1811
Alla morte del padre, la ventitreenne Sophie Portland ritorna in Inghilterra dall' India, dove è cresciuta. Accolta a Londra dalla madrina, Lady Rumphill, Sophie si trova all'improvviso immersa in un ambiente che non conosce, quello del ton, dell'aristocrazia, cui lei non sente di appartenere completamente. Priva di risorse economiche, ma decisa a trovare una propria strada nel mondo, propone un suo manoscritto a un famoso editore che, inaspettatamente, lo accetta. Nel frattempo Sophie incontra casualmente Lord Thomas Maylon, irreprensibile aristocratico per cui sente un'immediata attrazione. Attrazione pericolosa, in quanto totalmente ricambiata. E una sera, durante il ballo dato da Lady Rumphill in onore di Sophie, Lord Maylon le dimostra quanto poco nobile possa rivelarsi un aristocratico.... A complicare le cose entrano in scena un altro affascinante, quanto poco affidabile, gentiluomo, Lord Mark Bantingen, e la sorella di Lord Maylon, la capricciosa Katherine. Altri personaggi ancora popolano questo scorcio di bel mondo che si muove tra la Londra della Season e l'estate del Sussex: Lord e Lady Clayton, che scoprono dopo anni di matrimonio di essere di nuovo innamorati, la tumultuosa Lady Ann, ex amante di Maylon, la imprevedibile Zia Pauline...
Gelosie, pregiudizi e ipocrisie muovono i comportamenti dei personaggi, fino all' inevitabile lieto fine, in un continuo scambio di ruoli: chi è veramente l'irreprensibile pari di Inghilterra capace di dominare i propri impulsi, e chi il libertino incallito? Quale delle due giovani protagoniste è pronta a concedersi senza timori per amore e quale alla fine, nonostante il suo atteggiamento aggressivo e provocatorio, non avrà il coraggio di farlo?




Noi de LMBR appoggiamo con entusiasmo l'iniziativa di Georgette di dedicare il suo blog aspiranti scrittrici romance italiane. Chi fosse poi interessata a sottoporre all'attenzione di Georgette i propri 'romanzi nel cassetto' può contattarla all'indirizzo email: georgettegrig@yahoo.it


Se avete letto il romanzo di Georgette e volete lasciare i vostri commenti, saremo felici di sapere cosa ne pensate!

1 commento:

  1. Confesso che mi sono fermata ai primi capitoli perché per un bel pò di tempo sono stata impegnata (non riuscivo nemmeno a portare avanti il mio blog). Ora conto di passarci e leggere il resto.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!