Ricordate il Natale di un tempo?

- 9
La chicca di oggi ci viene da FairyRain fantasiosa blogger del sito Standing in the Rainbow, dove l'amore dei libri e dei sentimenti si unisce al gusto per le atmosfere magiche (potete visitarlo qui), che ci fa pensare al significato del Natale non solo come ricorrenza del presente ma anche come eco dei passati Natali, quelli di quando eravamo più piccole e di quando forse questa festa ci trasmetteva emozioni diverse...

Il Natale come ogni anno riporta alla mente ricordi e atmosfere d’incanto, con l’entusiasmo gioioso che provavamo nella nostra infanzia durante le feste più… calde del calendario. Difficile ritrovarli oggi, quei i ricordi, ormai adulti, con i problemi d’ogni giorno sempre più duri e pressanti…allora soccorrono, almeno per me, i libri e i film che quelle emozioni riportano a galla!

Piccole donne, il famoso classico di Louisa May Alcott, è una di quelle porte su un’altra dimensione che ogni anno attraverso per ritrovarmi un po’ bambina.

Torno indietro nel tempo e mi ritrovo ad assistere al Natale delle sorelle March, un Natale povero e di guerra, ma pieno di calore e sentimento e così, senza neanche accorgermene mi ritrovo a seguire le loro vicende quotidiane, liete e tristi, che si susseguono fino alla loro maturità.

Chi leggendolo non si è immedesimata in una delle sorelle March? Chi non si è perdutamente innamorata di Laurie?

Provate a rileggerlo a distanza di anni e vedrete che non ha perso nulla della sua eterna magia!

" Nella grigia luce del mattino di Natale, la prima a svegliarsi fu Jo; rimase delusa nel vedere che non vi erano calze appese al camino ma, ricordandosi della promessa della mamma, cercò sotto il cuscino e ne trasse un libretto rilegato in rosso..."


Oppure guardatevi il bellissimo film del 1994, “Piccole donne” con una bravissima Wynona Rider (Jo) ed un giovane, ma già affascinante,
Christian Bale (Laurie) e lasciatevi sommergere dalle suggestive immagini...






FAIRYRAIN



Voi ricordate i vecchi Natali con nostalgia o preferite comunque sempre il presente e quelli che verranno? Anche per voi Piccole Donne è un romanzo 'natalizio' o ce ne sono altri che amate rileggere durante queste feste? Lasciate i vostri commenti e consigli.


4 commenti:

  1. Che meraviglia, io me lo guardo due volte l'anno e non aspetto il Natale^-^ Libro e film splendidi e soprattutti densi di significato. Un significato vero, dove l'amore supera ogni cosa.
    E' difficile parlare di questa storia, perchè ci sarebbero mille cose da dire e mille citazioni da ricordare ma ne segnerò solo una, la mia preferita:
    Il tuo cuore ha compreso il mio, nel profondo della notte profumata... ho ascoltato rapito il suono della tua voce, il tuo cuore ha compreso il mio.

    baci e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. "Piccole donne" è il primo libro che ho letto in vita mia (in edizione ridotta, per ragazzi, all'epoca). L'ho adorato e riletto ancora tante altre volte, finché l'anno scorso ho comprato l'edizione integrale di tutta la serie, pubblicata in un unico volume da Einaudi (compresi "Piccole donne crescono", "I ragazzi di Jo", "Piccoli uomini"). L'ho riaffrontato con gioia, ma non ho più provato le stesse sensazioni di una volta. Sarà perché anch'io sono cresciuta.
    Per Natale è sicuramente un "must", quindi grazie per questa affettuosa citazione! :-)

    RispondiElimina
  3. Francy, mi piace molto come hai impostato il mio post, gli da un valore aggiunto! :))

    RispondiElimina
  4. Il piacere è reciproco Fairy perchè l'articolo ha un soggetto che sono sicura ha colpito nel segno, perchè 'Piccole Donne' è un romanzo che molte di noi si ricordano con piacere e tenerezza!

    Un bacio.

    Francy

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!