LA SAGA DI ANGELICA


La sorpresa di oggi è un regalo di WEIRDE , che sono sicura molte di voi già conoscono sia per il suo blog L'arte dello scrivere... ( clicca qui per andare a leggerlo), dedicato ai suoi libri preferiti, soprattutto di genere paranormale e urban fantasy, che per altre collaborazioni qui alla Mia Biblioteca Romantica. Weirde è anche un'aspirante scrittrice (se volete leggere il suo romanzo online 'La Fiamma del destino', andate qui ) .
Mentre le altre volte i suoi articoli hanno riguardato letture di genere paranormale ( su cui Weirde è una vera esperta), oggi il regalo piacerà a tutte quelle che amano il romanzo rosa storico tradizonale, perchè si parla di un vero classico della letteratura romantica...Enjoy!

Oggi voglio parlarvi di una saga storico romantica indimenticabile, quella di ANGELICA, Marchesa degli Angeli, scritta alla fine degli anni '60 dai coniugi Anne e Serge Golon.
Questa serie di libri, ambientata nella Francia della metà del 17° secolo, racconta le vicende della bella Angelica (Anne Golon si ispirò alla sua stessa avventurosa vita per scriverle): Angelica (Angélique de Sancé) è figlia di un barone decaduto. In gioventù scopre una boccetta di veleno destinata al re e sventa l'attentato. Scopre anche l'identità dei congiurati: ciò la metterà in pericolo per tutta la vita. Sposa controvoglia il ricco Joffrey de Peyrac, conte di Tolosa, ricchissimo e dotato di una voce incredibile, ma sfigurato e zoppo. Quando Angelica viene conquistata dalle virtù del marito, il destino li divide: accusato di stregoneria, Joffrey de Peyrac è condannato a morte. Lei si ritrova reietta a Parigi e diventa la regina della pitoccheria con il soprannome di "Marchesa degli angeli". L'esclusiva per il commercio del cioccolato le consente di risollevarsi. Ricca, ma considerata borghese, non si accontenta della sua condizione. Costringe quindi il cugino, maresciallo di Francia, a sposarla e diventa così marchesa del Plessis-Bellièr. Il marito, inizialmente violento, col tempo si innamora di lei (e così fa il re Luigi XIV). Filippo del Plessis si lascia morire durante una battaglia, dopo aver dato ad Angelica il suo terzo figlio. Il Re, vinto dal suo amore, capisce che Lei non cederà mai e le confessa che Peyrac non è morto sul rogo, Angelica fugge da Versailles e parte in cerca del marito. Finita nelle mani dei pirati viene venduta al mercato di Candia. Il suo compratore è un pirata famoso (il Rescator). Angelica fugge e finisce alla corte del sultano del Marocco. Indomabile, riesce di nuovo a fuggire grazie all'aiuto del capo degli schiavi, Colin Paturel. Viene ricondotta in Francia dove il Re le ordina sottomissione. Lei solleva tutta la provincia del Poitu contro Luigi XIV, diventando "la ribelle di Francia". Perde ma non si sottomette e scappa a La Rochelle, dove diventa cameriera di un ricco ugonotto. Ma gli ugonotti devono scappare dalla cittadina fortificata perché il Re li perseguita. Angelica reincontra il Rescator nella rada di La Rochelles e lo convince a far fuggire lei ed alcuni Ugonotti verso l'America. Si scopre ben presto che il Rescator non è altro che Joffrey de Peyrac. La vita dei coloni francesi in America non è facile ma lei è sorretta dall'amore di Joffrey e dalla tenacia nel voler riconquistare il posto che spetta alla sua famiglia presso il Re.

Secondo me questa serie ha influenzato pesantemente la serie (Outlander) su Jamie Fraser di Diane Gabaldon, voi non credete? Io vedo diversi punti in comune alla due serie:
1- I protagonisti sono molto attraenti e durante tuutta la saga quasi tutti gli altri personaggi vogliono portarseli a letto
2- Angelica, così come Claire, viene tacciata di stregoneria
3- Le vicende di Angelica si intrecciano con quelle di personaggi storici reali, vedi Re di Francia. E lo stesso accade a Jamie e Claire
4- Angelica si ritrova coinvolta in una rivolta contro il re, come Jamie
5- Angelica si accompagna ad altre persone ma rimane sempre innamorata del suo vero amore, proprio come Jamie e Claire
6- I figli hanno un ruolo marginale all'interno della storia, almeno fino agli ultimi libri
7- Angelica fugge dalla Francia e va verso le Americhe col marito per iniziare una nuova vita, ma ben presto i guai la seguono, come accade a Jamie e Claire 8- Angelica e Gffredo sono molto moderni, come Jamie E le similitudini pottebbero continuare....
Comunque sia, la serie di Angelica è composta nella sua edizione italiana da ben 21 libri (pubblicati attualmente dalle edizioni TEA):
1. Angelica Marchesa degli Angeli
Figlia di un nobile decaduto del Poitou, Angelica, ancora adolescente, è costretta a sposare Goffredo di Peyrac, un misterioso gentiluomo di Tolosa. Sfigurato e zoppo, Goffredo è in realtà un uomo di scienza, dall'animo generoso e nobile, che saprà conquistare il cuore di Angelica
2. Angelica e il giustiziato di Notre-dame Angelica e il marito Goffredo partono alla conquista di Parigi ma, alla corte di Luigi XIV, la felicità e il successo degli sposi suscitano invidie e ostilità e Goffredo è ben presto accusato di stregoneria. Sola e abbandonata da tutti, la Marchesa degli Angeli trova rifugio nei bassifondi di Parigi, in mezzo a ladri e assassini. Anche nelle avversità, Angelica rifiuta di abbattersi... 3. Angelica alla corte dei miracoli
Costretta a vivere nei bassifondi di Parigi, Angelica riesce a ricostruire la sua fortuna, dividendo i suoi sentimenti tra un feroce bandito e un giovane poeta prima di intraprendere la conquista dell'elegante quartiere del Marais, tappa importante sulla via che la riporterà alla corte di Versailles.
4. Angelica alla corte del Re
Prostrata dalle avversità, ma fedele al suo sogno di fama e ricchezza, Angelica è risalita con coraggio dall'abisso di miseria e disperazione in cui era precipitata. Ha riconquistato Parigi diffondendo una sconosciuta bevanda esotica, la cioccolata, e ora i salotti della nobiltà si parono di nuovo alla sua ammaliante bellezza: il momento del trionfale ritorno a Versailles è giunto.

5. Angelica e le notti di Versailles
Sposa in seconde nozze del marchese Filippo du Plessis-Bellière, Angelica viene riaccolta a corte, tra la gelosia delle favorite di Luigi XIV e l'ostilità dei gentiluomini del seguito reale. L'ambiente fastoso di Versailles nasconde, però, altre insidie per la fiera Marchesa degli Angeli, altri pericoli e nuove sofferenze, ma anche la gioia più inattesa e sconvolgente: l'amore del re.

6. Angelica e l'amore del Re
La Marchesa degli Angeli è di nuovo al culmine. Tra le molte favorite, lei sola ha conquistato il cuore di Luigi XIV, che la vorrebbe con sé per sempre. Ma la speranza che Angelica ha sempre custodito rinasce: forse Goffredo di Peyrac, l'unico vero amore della sua vita, l'uomo che il Re Sole aveva mandato al rogo, è ancora
vivo...
7. Angelica l'indomabile
Certa, in cuor suo, che Goffredo è ancora vivo, Angelica decide di partire, di lasciare Parigi e la Francia rinunciando a tutto quello che ha faticosamente conquistato. Le tracce del marito la spingono verso l'Africa, ma il viaggio nel Mediterraneo è pieno di insidie che la Marchesa degli Angeli non sospetta nemmeno.
Bella e orgogliosa, audace e sensuale, Angelica de Sancé de Monteloup, contessa di Peyrac e marchesa du Plessis-Bellière è la donna più affascinante, amata e desiderata dalla Francia del Re Sole. 8. Angelica schiava d'oriente
Caduta in mano ai pirati nel suo viaggio verso Tunisi, Angelica viene ceduta al feroce sovrano arabo Mulay Ismail, che la vuole per il suo harem. Ma il Grande Eunuco, che vuol farne la più potente favorita del suo signore, la tiene nascosta, fino a quando un aiuto inaspettato non le aprirà la strada verso una fuga rocambolesca...

9. Angelica si ribella
Sfuggita alla schiavitù grazie a una memorabile fuga organizzata da un coraggioso normanno, Angelica trova riparo al Plessis. Ma quando il re le impone una pubblica ammenda per essere riammessa a corte, il suo spirito indomabile si ribella, trascinandola in una nuova avventura al fianco dei protestanti perseguitati...
10. Angelica alla guerra
Accanto ai protestanti perseguitati, l'indomabile Angelica affronta le truppe del Re Sole, incurante della sua stessa vita pur di difendere i più nobile dei principi: la libertà di pensiero. Vinta, Angelica si rifugia a La Rochelle, dove riesce a salvare i protestanti dalla morte sul rogo, organizzandone la fuga e facendoli imbarcare su una nave comandata dal pirata Rescator. E' l'inizio di una nuova avventura...

11. Angelica e il pirata
La vita a bordo della nave su cui la bella Angelica si è imbarcata per sfuggire alle truppe del re Sole, non è per nulla facile anche per una donna coraggiosa come lei. Nonostante le numerose difficoltà la
nostra eroina riesce tuttavia a far breccia nel cuore dell'affascinante capitano il "Rescator". Ma quando un marinaio si accorge che la nave si sta dirigendo verso nord, anziché verso l'America, dà l'allarme. Gli uomini della ciurma organizzano una sanguinosa ribellione e prendono prigioniero il "Rescator", dopo che questi ha trascorso una notte d'amore con Angelica. Ma il capitano riesce a fuggire e si rinchiude nella stiva con i suoi uomini.
12. Angelica e il nuovo mondo
Il Rescator prigioniero nella stiva, la nave in balia delle correnti, gli uomini furiosi e senza una guida capace: la vita sul veliero che porta Angelica oltre oceano è sempre più dura. Ma finalmente le coste della Florida appaiono all'orizzonte. Per la bella Marchesa degli Angeli è il segno di una nuova speranza, dopo le avventure e le sofferenze e i pericoli trascorsi. Una nuova vita l'attende, al fianco dell'uomo che ha sempre amato.


L'accurata ricostruzione storica, l'intreccio ricco di azione e di colpi di scena, le centinaia di personaggi, gli intrighi, le passioni travolgenti, il fasto e la corruzione della corte sono gli ingredienti di questa serie di romanzi che hanno entusiasmato milioni di lettori in tutto il mondo e che sono stati oggetto di fortunate trasposizioni cinematografiche. Qui si concludevano i film dedicati ad Angelica, ma i libri proseguono:
13.Angelica alla frontiera
Negli sconfinati territori dei Grandi Laghi nordamericani, Angelica cavalca sicura tra enormi aceri secolari, illuminata dalla luce scarlatta dell'autunno. Ha con sé i figli e il marito, il fiero Goffredo di Peyrac, al quale, dopo innumerevoli vicissitudini, si è riunita, per affrontare assieme le difficoltà e i pericoli di una nuova vita in una terra sconosciuta. Tra montagne selvagge e fiumi impetuosi, tra efferate tribù irochesi e fanatici gesuiti, nuove sfide e avventure stanno attendendo la Marchesa degli Angeli .14. La tentazione di Angelica
Angelica si è finalmente riunita al marito, il fiero Goffredo de Peyrac, e ai figli, quando un incontro inatteso sopraggiunge a turbare la serenità faticosamente
ritrovata. L'uomo che crede essere il terribile pirata Barbadoro è in realtà Colin, il compagno, l'amico, l'amante di un tempo. Saprà Goffredo capire il dramma che tormenta la sua amata? E riuscirà Angelica a non cedere alla passione che il ricordo di Colin riaccende in lei? Ancora una volta sarà il cuore a guidarla verso una scelta senz'altro degna della donna splendida, audace e imprevedibile quale è la nostra eroina.15. Angelica e la diavolessa
La serenità faticosamente conquistata da Angelica è turbata dall'arrivo a Gouldsbouro, la libera colonia creata da Goffredo di Peyrac, di una donna dal fascino magnetico e dirompente. Lo stesso Goffre
do sembra essere ammaliato da quella strepitosa bellezza. Come se non bastasse un succedersi di avvenimenti inattesi e sinistri minaccia la pace e la fresca vitalità della colonia: gli abitanti di Gouldsbouro diffondono la voce che in città si aggiri una "diavolessa", una donna perversa e affascinante come il male stesso.16. Angelica e il complotto delle ombre
Scampata alle malvagità della duchessa di Maudribourg, la terribile "diavolessa", Angelica e il suo sposo, Goffredo di Peyrac, lasciano la colonia di Gouldsboro per recarsi nel territorio francese del Québec. Ma
mentre si fa più vicina la meta, alla mente della Marchesa degli Angeli riaffiorano le ombre di un passato quanto mai lontano e doloroso, e con esse volti ed episodi da tempo dimenticati. E non solo... Entrati nelle terre di un Paese che li aveva banditi, Angelica e Goffredo dovranno superare ostacoli e avversità, pregiudizi e diffidenze, prima di godere della serenità tanto cercata.
17. Angelica a Quèbec
Angelica e il suo sposo Goffredo stanno per approdare a Québec, un piccolo gioiello architettonico affacciato sulle rive del San Lorenzo, in Canada. Ma mentre si fa più prossima la meta, un sentimento di angoscia e di timore li assale: che cosa li attenderà in quello sterminato e gelido Paese, suddito della corona di Francia, di
quello stesso Luigi XIV che li ha banditi per sempre dalla madrepatria? E come verranno accolti dalla gente del posto? Ad attenderli saranno nuove ed emozionanti avventure .18. La sfida di Angelica
Angelica e il suo sposo, finalmente sereni, hanno trovato una seconda patria nello sconfinato Canada, un mondo giovan
e e avventuroso. Ma la felicità appena conquistata viene messa subito in pericolo dall'invasione, da parte dei feroci irochesi, della città di Québec. Soltanto il coraggio di Angelica, che affronta il capo degli irochesi, riuscirà a salvare la vita dei suoi concittadini. Intanto dalla Francia giunge un messaggero: porterà notizie sull'esilio?19. Angelica, la strada della speranza
La felicità della bella Angelica, incinta del Conte di Peyrac, è in pericolo. Il parto è drammatico, due gemelli prematuri nascono a Salem, la città delle streghe... E poi l'orribile notizia della morte di Padre d'Orgeval, il nemico di
Angelica, e le accuse da cui deve difendersi, con tutte le sue forze...
20. Angelica, la fortezza del cuore
Angelica e suo marito sono riusciti ad uscire indenni dalla caccia alle streghe ma nuovi pericoli sono in afgguato.
21. La vittoria d'AngelicaLa figlia di Angelica è stata rapita, Goffredo è dovuto tornare in Francia, ma Angelica non intende certo arrendersi. E con l'aiuto inaspettato di suo figlio...
...Non vi svelo il finale di questa serie, ma l'ultima frase è molto Rossella di Via col Vento.



WEIRDE


Ringrazio WEIRDE per questo post perchè mi ha fatto ricordare insieme ai romanzi (che personalmente non ho mai letto) anche i film che invece ho visto e rivisto spesso nel corso degli anni. Sono sicura che anche molte di voi se ne ricorderanno. Nei film ( di coproduzione italo-francese, usciti fra il 1964 e il 1968) la parte di Angelica era interpretata dalla bella Michele Mercier , mentre il tenebroso e super affascinante Conte di Peyrac era impersonato dall'altrettanto affascinate Robert Hossein (il tipico eroe sofferto a cui non so resistere!). Per chi, come me, si ricorda con piacere quei film, ricordo che la Hobby&Work ha messo in vendita l'intera serie (10 film) in dvd. ( qui il sito H&W per acquistarli.) E se come me siete fra quelle che i film di Angelica li hanno visti e stravisti...eccovi un ricordino romantico! (E com'erano sexy queste storie...una vera antesignana delle disinibite eroine dei romance moderni questa Angelica! )





Avete letto i romanzi della saga di ANGELICA o visto i suoi film? Lasciate i vostri commenti.

36 commenti:

  1. Mckayla aka Lily Rose.

    Mi ricordo che da bambina guardavo sempre i film di Angelica e quando sapevo che li trasmettevano facevo di tutto per non perderli...
    Certo ne ha passate di tutti i colori...altrimenti sarebbe stato impossibile scrivere una serie di 21 romanzi...e arrivarne a sciverne tanti vuol dire che ha avuto un enorme successo come testimoniano pure le ristampe.
    Non so se riuscirei a leggerli ,sapendo anche che la nostra Angelica è una donna dalle forti passioni...all'inizio tifavo per il personaggiointerpretato nel film da Giuliano Gemma,ma poi,quando è arrivato Joffrey non ci sono stati più dubbi!
    Il fatto che per gran parte della storia( intendendo tutta la serie di 21 romanzi) loro due non stiano insieme e che lei (e anche lui,non so non avendo letto i libri), pur sapendo che l'amato è vivo, abbia altre avventure amorose mi disturba un pò....
    Indubbiamente non poteva stare da sola tutta la vita a piangere l'amore perduto,ma una volta ricongiunti che bisogno c'era di far rivivere palpiti passati?

    Per il momento non mi sento pronta a leggere la serie e prima di decidere di farlo dovrei avere tutti i libri e molti sono introvabili....vedremo....

    Ciao da Mckayla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranne che con Colin Paturel, Angelica non ha avuto avventure sessuali dopo aver saputo che il marito adorato era vivo. Prova a cercali digitando "Anne e Serge Golon" su emule.

      Elimina
  2. Complimenti a Weirde per il post, molto accurato. Sono anch'io del suo parere che Outlander debba molto ad Angelica, le due serie hanno parecchio in comune, soprattutto direi gli spunti narrativi mentre invece trovo i personaggi abbastanza diversi.
    Lily ha scritto "Il fatto che per gran parte della storia( intendendo tutta la serie di 21 romanzi) loro due non stiano insieme" ma non è proprio vero, nella seconda metà della saga, dopo che si sono ritrovati, sono molto assieme, in alcuni libri lo sono quasi sempre (in effetti sono i libri che preferisco...)
    E scrive anche "e che lei (e anche lui,non so non avendo letto i libri), pur sapendo che l'amato è vivo, abbia altre avventure amorose mi disturba un pò...." certo, disturberebbe anche me, se fosse vero! Credimi, Angelica è una moglie fedele al marito vivo. C'é solo qualche piccolo "sbandamento", che si comprende bene leggendo i libri. Naturalmente quando riteneva che il marito fosse morto è un po' diverso...
    Io vi consiglio, se li trovate, di leggere i libri di questa saga che personalmente trovo fantastica, in assoluto la mia preferita.
    Ciao a tutte
    Lucy

    RispondiElimina
  3. Non potevo non mancare, come fan storica della serie di Angelica, che io metto sullo stesso piano come passione di Buffy, Lady Oscar e company.
    Ahhh, Robert Hossein.... preferisco autocensurarmi.
    In un eventuale remake moderno io vedrei Scarlet Johansson e Gerard Butler (altro strafigo da paura che gli scienziati dovrebbero clonare, invece che perdere tempo con le pecore!!).
    Comunque adoro sia i film che i libri, che consiglio a tutti gli amanti dei romanzi storici.

    RispondiElimina
  4. Ragazze, i vostri appassionati interventi non fanno che riconfermare il fatto che, nel bene o nel male, che si siano letti i romanzi o visti solo i film, la saga di Agelica,Marchesa degli Angeli fa parte del nostro immaginario collettivo in fatto di saghe romantiche e in questo ci ritroviamo tutte, anche se le nostre età possono essere diverse!

    Per questo ho tenuto che Weirde presentasse questo suo articolo anche qui sul mio blog, perchè Angelica fa parte integrante dei miei ricordi di adolescente, come altre saghe, film o romanzi che mi sono rimasti nel cuore!

    Elena nel tuo interventi citi Lady Oscar, che è un'altra icona dell'immaginario colletivo romantico degli ultimi trentanni, perchè il cartone giapponese che ne riproponeva la storia è stato proposto talmente tante volte in TV che intere generazioni si sono appassionate alla sua storia (e ricordano a memoria la sigla). Segno che quando le storie sono belle non vanno mai fuori moda! Con questo riferimento Elena mi hai dato una buona idea per un prossimo post !

    Cari saluti e auguri a tutte.
    Francy

    RispondiElimina
  5. Ciao a tutte. Credo che la saga di Angelica di Anne e Serge Golon sia stata x me, cinquantenne, un'cona meravigliosa della mia adolescenza. Mia sorella maggiore aveva i libri di Angelica in casa ed essendo maggiore di me di 12 anni, li teneva ben custoditi perchè ai tempi erano veramente considerati "scandalosi". Adesso ci farebbero sorridere di tenerezza. Io avevo 12/13 anni e li scovavo ed andavo a leggerli di nascosto. Storicamente ineccepibili, ambientazione curatissima ed inguaribilmente romantici. Lei x me è stata un'icona, un esempio di forza, femminilità, decisione e fragilità. Ho amato Angelica. Sono addirittura riuscita a comprarli tutti girando mercatini dell'usato, tutti i libri intendo, usciti in edizione garzanti con copertine tratte dal film con Michele Mercier e Robert Hossein, alto maschio Alfa ma paziente e dolcissimo. Credo davvero, come ha detto Francy, che questa saga fa parte del nostro immaginario collettivo, sicuramente, del mio cuore. Leggeteli. Sono bellissimi.
    I miei preferiti della saga sono i primi 6 anche perchè ricordo una ragazzina biondina con le trecce, il libro sotto il braccio e seguita dalla gatta di casa soriana, quando ne aveva voglia, con un sorriso sulle labbra che cercava un posto solitario e si metteva a leggere, dimenticandosi del tempo che passava. Mi sentivo grande e temeraria, romanticamente avvolta in un'amore davvero indimenticabile. Maria T.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,ho letto che hai tutti i libri della saga di ANGELICA e vorrei farti una domanda.il libro LA FORTEZZA DEL CUORE è compreso nell' edizione LA VITTORIA DI ANGELICA? che io sono riuscita a leggere prendendo da una biblioteca, ma la fortezza del cuore non riesco a trovare, tranne su ebay a 75euro!!!!

      Elimina
    2. Ciao Anna, per quello che so LA FORTEZZA DEL CUORE è un libro indipendente uscito nel 1996 e non mi risulta sia disponibile in altre edizioni. Purtroppo questi libri non sono mai stati ristampati e hanno davvero prezzi dacapogiro sul circuito ebay. https://www.goodreads.com/book/show/16046654-angelica-la-fortezza-del-cuore

      Elimina
    3. Prova a digitare "Anne e Serge Golon" su EMule...

      Elimina
  6. Anche io non mi perdevo un episodio di Angelica, un vero mito! I libri però non li ho mai letti, introvabili... concordo
    perfettamente con Elena sulla scelta dell'eventuale "cast" per un remake moderno ;-)

    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. digita su Emule "Anne e Serge Golon" ...

      Elimina
  7. Ciao! da ragazzina guardavo la serie di Angelica.Che dire di Angelica?una donna straordinaria,fantastica,una fata,una donna forte,che conquista e che giunge agli obiettivi che si prefigge!una donna libera,bella e forte che si fa amare e che si dona all'amore con gioia e voluttà.Come non amare una donna come Angelica?sono riuscita ad avere l'intera collezione antica,per chi cercasse ancora su ebay c'è qualcosina....resta una serie di film irripetibile;se dovessero fare un remake non riuscirebbe;sarebbe come rifare un kolossal,hai sempre l'originale davanti!preferisco ricordare i bei film degli anni 60 e rivederli ogni volta che voglio.Complimenti per il sito! un caro saluto a tutti voi!
    ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelica, ma sopratutto Goffredo, hanno insegnato a una ragazzina di sedici anni, piena di problemi familiari, a non arrendersi mai, ad essere sempre pronta, in qualsiasi momento a ricominciare l'avventura della vita. Magari i giovani d'oggi imparassero da loro!

      Elimina
  8. Ciao Ale! Sono daccordo con te rifare Angelica sarebbe impossibile, ormai nella memoria collettiva lei ha il volto della Mercier e Peyrac ( ma quanto mi piaceva Peyrac) può essere solo Hossein...certo che ce ne fossero di mariti sfregiati e zoppi come Robert Hossein!

    Francy

    RispondiElimina
  9. Anche se sono passati molti anni dalla pubblicazione dei libri e dei film, li ricordo sempre (e quando posso li rivedo e rileggo)con molto piacere. Mi mancano però 2 libri per completare tutta la serie, Angelica e la diavolessa, Angelica la fortezza del cuore,non c'è qualcuno che li ha? dove eventualmente si potrebbero trovare? (a Roma)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anonima questi libri li puoi trovare in vendita a questi link sul sito comprovendolibri:

      http://www.comprovendolibri.it/cercatitolo200.asp

      http://www.comprovendolibri.it/cercatitolo200.asp

      Elimina
    2. Emule ... digita "Anne e Serge Golon"

      Elimina
  10. Ciao, io guardavo i film di Angelica da ragazzina e adesso.... ho una figlia di otto anni che si chiama Angelica....
    Marina

    RispondiElimina
  11. Salve a tutti .
    Mia nonna ha cercato per anni l'ultimo libro di angelica, la vittoria di angelica, senza successo. L'ho trovato in qualche mercatino maaprezzi a dir poco imbarazzanti. volevo saper se qualcuno lo avesse trovato ad un przzo abbordabile, o come va tanto di moda in versione ebook. grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo LA VITTORIA DI ANGELICA non è stato ristampato ed è difficile da trovare sul mercato del'usato se non, come dici tu, a prezzi improponibili. Chissà perchè non ristampano tutta la serie, avrebbero seguito a mio parere.

      Elimina
  12. Io ho quasi tutta la serie di questi romanzi mi manca solo il penultimo "la fortezza del cuore" sulle inserzioni prezzo minimo compresa la spedizione 44 euro , mi sembra un pò troppo rispetto a tutti gli altri capitoli.!!!

    RispondiElimina
  13. bellissimi tutti! ho tutta la collezione, reperita anche in mercatini del libro! però dovrebbe uscire in Italia anche l'ultimo volume, dal momento che la signora Golon ha vinto la causa con la sua casa editrice. In Francia credo sia già in commercio. Se qualcuno sa qcs, diffonda, per cortesia. Connie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Connie, ancora nonc'è giunta voce di una nuova uscita ma appena ne sapremo di più pubblicheremo sicuramente la notizia.

      Elimina
    2. Sono sempre Connie. Il titolo del nuovo romanzo dovrebbe essere "Le royaume de France". Ma non se ne sa niente. Non si trova notizia da nessuna parte. Comunque appena qualcuno sa qcs, ce lo dica. Grazie ancora

      Elimina
  14. Ciao ragazze, sapete per caso se sono previste ristampe? Ormai non si trovano da nessuna parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il momento non abbiamo notizie di possibili ristampe purtroppo. Speriamo in futuro. Ciao.

      Elimina
    2. Velocissima, non mi aspettavo una risposta tanto presto, grazie! :-) Peccato, sembra una serie molto accattivante. Ciao.

      Elimina
    3. prova a digitare "Anne e Serge Golon" su Emule...

      Elimina
  15. sono anch'io amante di Angelica , ho visto i film ogni volta che li trasmettevano in tv
    sarei felicissima di poter leggere i libri ma dove trovarli ?

    sono a prezzi improponibili solo uno della serie se non ricordo male il 19 era a più di 100 euro

    se li ristampassero sarei felicissima di poterli leggere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova a digitare "Anne e Serge Golon" su Emule ...

      Elimina
  16. Diciamoci la verità: Angelica è un feuilleton che mischia amore, cappa e spada, melodramma e favola, praticamente è una telenovela letteraria e cinematografica, con i pro e i contra di tutte le telenovele. E come tale ebbe un successo pazzesco all'epoca.

    Una curiosità: esistono libri simili ad Angelica?
    E, probabilmente siete più informati di me, esistono per caso anche altre saghe cinematografiche o televisive di genere feuilleton melò in più parti come Angelica? Intendo proprio una saga di genere romantico-melò-feuilleton di tipo quattro o cinque film come fecero con Angelica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro/a Anonimo/a esistono altri esempi di saghe uscite in vari libri che siano poi state riprese in vari film. La saga dei Poldark, ad esempio è uscita come sceneggiato in alcune puntate negli anni '70 ed è stata da poco rifatta dalla BBC, ma non si tratta di film autonomi. Almeno per quello che possiamo saperne noi.

      Elimina
  17. Ricordo benissimo la saga di Angelica. Avevo 16 anni quando Anita, una cara amica compagna di suola che insieme me e Ketty si divertiva a scrivere storie impossibili e romantiche, mi suggerì di leggerli. Allora erano editi nella Collana Tascabili della Garzanti. In questa collana furono editi solo i primi sei volumi poi ristampati dalla TEA e fino a circa vent'anni dopo non seppi che erano stati stampati anche gli altri. Trovo che i libri scritti insieme da Anne e Serge siano migliori più freschi, più vivaci, mentre quelli scritti dalla sola Anne, dopo la dipartita di Serge, sono più macchinosi, cupi, claustrofobici. Purtroppo non sono riuscita a leggere tutta la saga mi mancano credo gli ultimi due libri, ma porrò presto rimedio a questo grazie al web, il mio personale Pozzo di San Patrizio in fatto di libri.

    RispondiElimina
  18. Dimenticavo di commentare i film! Quando hai letto un libro di solito il film da cui è tratto ti delude. Così è stato per i film di Angelica che nulla hanno a che vedere con i libri. L'unica trasposizione di un libro che non mi ha deluso, anzi, mi ha soddisfatto a tal punto che ogni tanto lo riguardo, è stata la trasposizione di Orgoglio e Pregiudizio della BBC con Colin Firth nella parte di Darcy.

    RispondiElimina
  19. cercando sul web, visto che molte si lamentavano del fatto che non trovassero i libri, ho trovato questo sito:
    http://www.unilibro.it/libri/f/autore/golon_anne___golon_serge
    I prezzi mi sembrano accettabili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo Angelica da una vita,letta e riletta,
      Ho tutta la serie di Angelica meno gli ultimi due La fortezza del cuore e La vittoria di Angelica.Attenzione a comprarli: a seconda delle edizioni cambiano i titoli ma i libri sono uguali!!!

      Elimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!