Waiting for Halloween ....IL DIARIO DEL VAMPIRO la serie cult di LISA JANE SMITH




* Serie presentata da Rachele *

Alla fine li ho letti.  Non volevo. Non è che avessi qualcosa contro l’autrice o i romanzi, ma pensando che sono dei  young adult...prferivo leggere qualcosa di più ‘maturo’.  

Ma la tentazione è stata troppa. Ovunque andassi li vedevo. Erano esposti in bella vista in tutte le librerie,   in edicola ed in tutti i supermercati di qualsivoglia gruppo. Con quelle copertine  il cui soggetto è prevalentemente una rosa rossa, per i primi  quattro libri, poi bianca e rosa,  messa in bella evidenza da un fondo nero e lucido. Intriganti, non c’è che dire.

Ma io ancora non ero convinta. Li guardavo, li prendevo in mano, leggevo le trame e dopo un po’ li riposavo sul bancone con un “Mah!?”.
Il colpo di grazia me lo ha dato la TV. La TV?  Eh sì, perché quando ho  saputo che la rete americana CW ne ha fatto un telefilm…ho ceduto.  Ho comprato i primi quattro libri: Il Diario del Vampiro:  Il risveglio, La Lotta, La Furia e La Messa Nera, di cui i primi tre altro non sono che un unico racconto diviso in tre parti, tanto è vero che a fine libro invece della parola FINE trovi un (continua…), e li ho letti appunto come un ‘unica storia.
Negli ultimi mesi però  ne sono usciti altri due: Il Diario del Vampiro: Il Ritorno ed Il Diario del Vampiro: Scende la notte,  che è uscito questo mese (ottobre 2009).
Questi ultimi  fanno parte di un sequel dei primi quattro. Sono cioè il continuo della storia precedente anche se tra la pubblicazione dei primi quattro romanzi e gli ultimi  due, passano più o meno  17 anni .
LA SERIE

PRIMA TETRALOGIA

  • Il Diario del Vampiro: Il Risveglio (titolo originale: The Vampire Diaries: The Awakening - 1991; pubblicato in italiano nel giugno 2008)
  • Il Diario del Vampiro: La Lotta (titolo originale: The Vampire Diaries: The Struggle -1991;  pubblicato in italiano nel novembre 2008)
  • Il Diario del Vampiro: La Furia (titolo originale: The Vampire Diaries: The Fury - 1991;        pubblicato in italiano nel febbraio 2009)
  • Il Diario del Vampiro: La Messa Nera (titolo originale: The Vampire Diaries: Dark Reunion - 1991; pubblicato in italiano nell'aprile 2009).

Il Diario del Vampiro: Il Risveglio
Elena Gilbert ha 17 anni ed è una ragazza d’oro, è bella, è brillante, ha tutto nella vita, ed è anche molto invidiata dalle coetanee. Ma le sue giornate non hanno nulla di eccitante.  Quando al liceo di Fell’s Church dove studia arriva un nuovo ragazzo Stefan Salvatore, se ne invaghisce e decide che deve essere suo,  con ogni mezzo.
Ad aiutarla, ci sono le sue migliori amiche Meredith e Bonnie, nonché il suo ex fidanzato, ancora innamorato di lei, Matt.
Non sarà facile però conquistare Stefan, e a metterle i bastoni tra le ruote, ci si impegnerà anche la sua ormai ex amica Caroline, anche lei invaghita di Stefan e gelosa della popolarità di ‘Reginetta’ di Elena.
Stefan Salvatore però non è un ragazzo come gli altri. Stefan nasconde un segreto, un misterioso segreto che sconvolgerà per sempre la vita di Elena.  E’ un vampiro di 500 anni, trasformato quando ne aveva 18. Ha capelli neri, ondulati e occhi verdi; è un vampiro schivo ma gentile che non si nutre più di sangue umano. I suoi poteri non sono molto forti a causa proprio della mancanza di sangue umano.Quando Stefan salva Elena da uno stupro, finalmente cede alle avance di Elena, ma subito nella sua vita ripiomba il fratello Damon. Damon e Stefan si odiano a morte da secoli.  Anche Damon ha 500 anni, essendo stato trasformato all’età di 20 anni la stessa notte del fratello e dalla stessa donna Katherine. Entrambi i fratelli erano innamorati di Katherine, ma quando questa non seppe decidersi tra i due fratelli, trasformandoli entrambi in vampiri, scatenò la rabbia dei due ragazzi che, dopo la sua morte, si uccisero l’un l’altro.
Damon ha occhi e capelli scuri, è assetato di sangue e non esita ad uccidere esseri umani per soddisfare i propri bisogni. I suoi poteri quindi, contrariamente al fratello,  sono enormi. Può controllare la mente delle persone e trasformarsi in corvo.
A causa dell’odio che nutre nei confronti del fratello, non può fare a meno di cercare di impadronirsi di ciò che è di Stefan,  in questo caso di… Elena, da cui è anche lui fortemente attratto.
Intanto il diario di Elena viene rubato.


Il  Diario del Vampiro: La Lotta
Due vampiri fratelli, avvolti nell’ombra di un mistero millenario, si contendono l’amore della giovane Elena.
Damon è determinato a fare di lei la regina delle tenebre, ed è pronto anche ad uccidere suo fratello per riuscirci.
Stefan è alla ricerca di un potere più grande, che gli consenta di eliminare l’odiato fratello, ma non ha intenzione di cedere alla sete di sangue umano che lo assale.
Elena sa che deve prendere una decisione fatale: deve scegliere tra la fedeltà a Stefan e la tenace attrazione per Damon. Nel buio, dentro di lei, è battaglia tra sentimenti contrastanti.
Grazie ai poteri medianici di Bonnie e dell’aiuto dei suoi amici, Elena riesce a salvare Stefan, ridotto in fin di vita da Damon e gettato in un pozzo. Il giorno successivo, scopre che a scuola la sua popolarità è crollata. I responsabili sono la sua ex-amica Caroline e Tyler, che hanno diffuso la voce che Stefan è l’assassino del professor Tanner. Inoltre, i due stanno mettendo in giro dei bigliettini con delle frasi del diario di Elena.  Solo Damon può aiutarla a recuperare il suo diario. Diario che contiene segreti che non possono essere raccontati a nessuno e che potrebbero danneggiare Stefan.
Il Diario del Vampiro: la Furia
Uccisa da un Potere di cui nessuno conosce la natura, Elena si risveglivampira.Stefan e Damon capiscono che qualcosa non va in lei: ha bisogno di nutrirsi e riposare per completare al meglio la trasformazione. Dopo aver approfittato dell’inconsapevole Matt, Elena viene portata nella soffitta del professor Saltzman. Risvegliatasi dopo alcuni giorni, recupera la memoria solo rileggendo il suo diario. Vertici di un fatale triangolo d’amore, Elena e i due fratelli vampiri Stefan e Damon hanno un unico destino. Ora che Elena ha ceduto al fascino del crudele Damon, ora che l’odio di Stefan per il fratello sembra inestinguibile, i tre dovranno stipulare una tregua e unire le loro forze,  per affrontare una terribile e oscura minaccia. Una furia malvagia che viene dal passato e che potrà essere sconfitta soltanto da un’alleanza solida. Solo un forte sacrificio ribalterà in positivo l’esito della battaglia che dovranno affrontare.Odio e amore, sangue e vendetta: sono questi i marchi che segnano la paurosa avventura e ne sigillano l’esito.

Il Diario del Vampiro: La Messa Nera

E’ narrato soprattutto sotto il punto di vista di Bonnie, una delle migliori amiche di Elena.
Dalla scomparsa di quest’ultima non c’è più traccia dei due fratelli vampiri Stefan e Damon.
Caroline invece è decisa a riconquistarsi le sue vecchie amiche: Bonnie, dotata di poteri paranormali, e la risoluta, sfuggente Meredith. Ma Bonnie è preoccupata, ‘sente’ che qualcosa di malefico sta per succedere. Viene infatti contattata dallo spirito di  Elena  dall’Aldilà che la avvisa che  a Fell’s Church sta per arrivare qualcosa di estremamente cattivo, tutti sono in pericolo. L’immane forza malvagia che ha già seminato tanto terrore sta per tornare. Un male inaudito: l’Altro potere si prepara a mietere nuove vittime, e i nostri giovani eroi dovranno combattere una dura battaglia.  Per  avere aiuto,  Bonnie, Meredith e Matt compiono un incantesimo per convocare Stefan.  Ma Stefan non tornerà solo, con lui tornerà anche Damon. E alla fine una grande sorpresa lascerà tutti loro a ‘bocca aperta’.

COMMENTO SULLA PRIMA TETRALOGIA 
I libri sono scritti in modo molto semplice. Adatto ad un pubblico di adolescenti. Anche se a me ha colpito molto il “triangolo”. In fondo, la storia si svolge tutta attorno al triangolo Stefan-Elena-Damon.
Non è l’unico romanzo che affronta il triangolo, e soprattutto il triangolo tra fratelli. Ne abbiamo avuto un assaggio anche in Lover Awakened della Ward.  Nei libri della Smith i fratelli non sono gemelli, ma si innamorano della stessa donna sia nel 1500 (Stefan e Damon hanno circa 500 anni) che oggi. In passato era Katherine, oggi Elena, che però somiglia a Katherine in modo impressionante.
Ma la cosa che ho trovato più ‘inquietante’, è che questi che dovrebbero essere libri per adolescenti, non c’è una linea marcata a separare i sentimenti. Mentre in Lover Awakened, Zsadist spinge Bella verso il fratello gemello Phury, non sentendosi degno di lei, e Bella invece non accetta lo ‘scambio’, perché giustamente innamorata solo di Zsadist. Nel Diario del Vampiro c’è una Elena che pur amando Stefan si lascia attrarre anche da Damon. Ne è attratta anche sessualmente, al punto tale che una volta tornata in vita sotto forma di vampiro, non ricorda nulla ma è convinta di essere innamorata di Damon e non di Stefan di cui non ricorda neppure il nome. Solo ‘dopo’ si ricorderà di lui grazie al suo diario. La linea di  separazione tra i due ragazzi quindi diventa molto sottile. In alcuni momenti ho avuto l’impressione che Elena rimanga con Stefan più per una forma di testardaggine (ha fatto di tutto per mettersi con lui) che di vero amore. E se sono rimasta confusa io di questo triangolo, che non sono più una giovincella, come lo avranno interpretato le adolescenti?
Fortunatamente in seguito pare che Elena avrà le idee un po’ più chiare.


SECONDA TETRALOGIA

  • Il Diario del Vampiro: Il Ritorno (The Vampire Diaries - The Return: Nightfall   1º Volume, 2009 -  pubblicato in italiano nel giugno 2009)
  • Il Diario del Vampiro: Scende la notte (The Vampire Diaries - The Return: Nightfall 2º Volume, 2009 - pubblicato in italiano nell'ottobre 2009)
  • Il Diario del Vampiro: Il Ritorno:   Shadow Soul (non ancora pubblicato, previsto per il 9 Febbraio 2010 negli USA)
  • Il Diario del Vampiro: Il Ritorno: Midnight (non ancora pubblicato, ma previsto per il 2011)
Il Diario del Vampiro:  Il Ritorno

Elena Gilbert ha scelto di morire. Si è sacrificata per salvare i due vampiri fratelli innamorati di lei, il bello e tenebroso Stefan e l'astuto e infido Damon. Ma ora è di nuovo viva: una misteriosa entità l'ha riportata in vita donandole poteri sovrumani. Nel suo sangue pulsa una nuova forza, unica e travolgente, irresistibile per qualsiasi vampiro. Stefan ne è ancora perdutamente innamorato, e spera di poter iniziare una vita con lei, ma Damon non cede: spinto da un'insaziabile sete di potere, la vuole per sé, come sua amante. E quando Stefan verrà costretto con l'inganno a lasciare Fell's Church (è alla ricerca di un fantomatico posto in cui i vampiri possono essere ritrasformati in esseri umani), Damon potrà finalmente cercare di convincere Elena che è lui in realtà il suo vero amore. Ma le tenebre incombono sulla città, e anche Damon sta diventando preda di una creatura crudele, terrificante, che può fare di lui ciò che vuole e che di Elena desidera non solo il sangue, ma anche la morte.

Il Diario del Vampiro:  Scende la notte

Qualcosa di sinistro e crudele si è abbattuto su Fell's Church. Elena e le sue amiche hanno trovato forse un nome alla forza che sta travolgendo come un fiume in piena le vite di tutti gli abitanti: Streghe di Salem. Ma quale può essere il collegamento tra le streghe e i malach, le mutevoli creature del male che si sono impossessate di Caroline e Tamra, trasformando le due tranquille ragazze in spaventosi e ambigui mostri senza vergogna? Ora che al fianco di Elena non c'è più Stefan, allontanato con l'inganno e sparito senza lasciare traccia, solo il vampiro Damon può aiutarla. Ma quegli occhi di tenebra nascondono una luce spietata e oscura: un potere più grande minaccia di controllare anche la sua mente..

COMMENTO SULLA  SECONDA TETRALOGIA
I due libri sopra, in America sono usciti in un unico volume: Nightfall. Come accennato, sono stati scritti più o meno 17 anni dopo i primi 4 della serie Il Diario del Vampiro e risentono, sia dell’esperienza maggiore dell’autrice, sia dei nuovi cambiamenti di tendenza dei gusti dei lettori. Infatti, pur mantenendo la loro caratteristica di young-adult, quest’ultima storia ha connotati più horror;   i ragazzi sono più maturi (pur avendo solo 9 mesi in più nella storia);  compaiono tanti personaggi fantastici:  come gli alberi assassini, i malach (una specie di polpo-corteccia capace di entrare nel corpo delle persone e impadronirsene), e perfino streghe  e diavoli. C’è anche una maggiore tendenza verso scene di violenza e sesso;  con vampiri che acquistano nuovo vigore (di solito si eccitano solo bevendo sangue umano,  non hanno impulsi sessuali, ora invece…) e ragazze provocanti e svestite che sono però preda di incantesimi di spiriti maligni…. Insomma gli anni passano, e si vede. C’è anche da dire che, con la scomparsa di Stefan, questi libri mostrano il ‘trionfo’ di Damon, che diventa il protagonista della storia. Damon, ancora una volta dovrà decidere tra il Bene e il Male. Non sarà facile decidere. Ma è molto interessante leggere le sue evoluzioni. Evoluzioni anche amorose, perché per la prima volta il suo interesse sarà rivolto non solo ad Elena, ma anche ad una spaventata e sbigottita Bonnie.  Anche Matt avrà i suoi momenti di gloria, o dovrei dire terrore? Consentitemi inoltre una domanda curiosità?  Ma Elena, ha 7 vite come i gatti?Facendo un conteggio, 1 era umana poi muore, 2 si sveglia vampiro, poi muore, 3 diventa spirito, poi muore?, 4 torna umana, o quasi. Hhmmmmm!!!  Spero che la Smith faccia attenzione al conto, perché ad Elena sono rimaste solo altre 3 vite. A noi invece, non rimane che attendere il nuovo libro (previsto in uscita a febbraio 2010 in America) e andare tutti insieme alla ricerca di  Stefan.
Presto anche in Italia il serial tvThe Vampire Diaries” tratto da questi libri.


Il 10 settembre scorso, la rete americana CW ha trasmesso la 1a puntata del telefilm “The Vampire Diaries” trasposizione dell'omonima serie di romanzi firmata Lisa Jane Smith, tradotta in circa trenta lingue e bestseller mondiale. Il progetto è opera dell'Alloy Entertainment, la stessa casa di produzione che ci ha regalato Gossip Girl e Privileged, e per lo script la CW è tornata a contattare Kevin Williamson, la penna di Dawson's Creek. Il progetto della serie televisiva è stato fortemente voluto da uno dei produttori esecutivi, Alloy's Les Morgenstein, il quale sulla scia del successo di Twilight, ha proposto di ristampare i romanzi di Lisa Jane Smith, pubblicati in America nel 1993, con una diversa veste grafica. Il successo è stato immediato: i primi tre titoli sono balzati in cima alla classifica del New York Times spingendo l'editore HarperCollins a pubblicare immediatamente i capitoli successivi.
In  ITALIA The Vampire Diaries sarà trasmesso (salvo problemi di traduzione) sui canali del Digitale Terrestre Mediaset Premium a partire da Febbraio 2010 mentre per il 2010 (probabilmente in primavera) verrà trasmesso in chiaro da Italia 1.
Non si poteva non parlare di un serial tv che sta già facendo molta notizia, pur non essendo ancora trasmesso in Italia. I siti internet su “The Vampire Diaries” ormai crescono come ‘funghi’  e  esistono già siti italiani dedicati a questi telefilm. L’attesa è grande. E a questo punto, anche io sono incuriosita.
Avete visto i protagonisti maschili? Belli e ‘azzeccati’ nei ruoli.  Le donne invece…..  Elena è descritta nel libro come bionda, eterea nel suo chiarore, il suo biondo dorato si trasforma in argento quando si trasforma da umana in vampiro a spirito e poi di nuovo umana.  E allora?  Perché un’attrice mora?
E Bonnie?  La piccola, rossa e lentigginosa Bonnie, nel telefilm diventa una ragazza di colore (Katerina Graham).  Per carità,  ragazza bellissima, e….  va  bene il politicamente corretto, però….. Perché non scegliere anche le attrici donne più simili a quelle descritte nel libro?  Non sono riusciti a trovare due attrici giovani, bionda e rossa  e brave?
Ed ancora, che fine ha fatto Meredith? Una delle amiche di Elena, protagonista dei libri, nel serial tv non ce ne è traccia. Ed altri ancora sono i cambiamenti, Elena ha una sorellina di 4 anni nei libri, qui un fratello adolescente. Che dire, è evidente che per motivi …. tecnici? di immagine? di racconti? Gran parte dei personaggi e delle storie sono state modificate, per cui dovremo vedere i telefilm come un qualcosa di simile ma non uguale. Giudicheremo quando li vedremo se la scelta degli autori r ci piaceranno oppure no.
Per adesso, buona lettura e buona visione a tutte.



RACHELE







Avete letto anche voi i romanzi di questa serie? Pensate che seguiretei telefilm ad essa ispirati in tv? Lasciate i vostri commenti.


10 commenti:

  1. Io ho letto il primo della serie ma proprio non mi è piaciuto. Mi stupisco che abbiano avuto un tale successo. Si vede che è un genere che non mi è congeniale! :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Luna70, anche a me il 1° libro, letto da solo non mi ha certo entusiasmata. Diciamo che la serie mi è piaciuta quando ho letto tutti e 6 i libri insieme, come un sol libro. E credimi tra il primo e l'ultimo c'è una differenza notevole. Occorre sempre tener conto che sono young-adult, e come tali vanno letti. Lettura non impegnativa ma comunque gradevole.
    Saluti, Rachele.

    RispondiElimina
  3. Ciao,
    quando Francy presentò mesi e mesi fa, la serie dei Cullen, lessi i suoi commenti e poi,come faccio sempre, mi appuntai titoli e autore in attesa del tempo per leggere. Non so in che lingua ringraziare Francy perche' ora non so vivere senza la figura di Edward. Quindi, anche se il triangolo non è la mia figura geometrica ideale, non mi pronuncio e resto in attesa di riuscire a leggere qualcosa prima di commentare. Il bello di frequentare questo 'tavolo di discussioni' è che presentate diversi generi e ultimamente ho imparato a dire 'mai dire mai'.
    Con affetto
    Michela

    RispondiElimina
  4. Ho letto il libro e non mi è piaciuto per niente l'ho trovato banale e scontato.Non penso che sia perchè è un young adult perchè anche Cacciatori di vampiri di Gleason Colleen è classificato nello stesso modo ma è scritto in maniera accativante che ti invoglia a leggere pagina dopo pagina pur restando una lettura leggera ma mai noiosa.Se poi posso aggiungere ancora un commento devo dire che Il diario del vampiro è distante anni luce dalla magia e dal fascino della saga di Twilight.
    Saluti, Daisy

    RispondiElimina
  5. - Michela mi fa piacere che il blog serva a darti qualche ispirazione di lettura e se poi oltre alle ispirazioni trovi anche romanzi che ti sono piaciuti vieni a raccontarcelo mi raccomando! I consigli fra amiche sono sempre i migliori!

    - Ciao Daisy, so la Colleen Gleason sta andando forte con la sua serie epresto ne parleremo anche qui sul blog. Quanto a preferire l'una o l'altra serie sui vampiri, de gustibus....

    Saluti a tutte.
    Francy

    RispondiElimina
  6. Ciao a tutte! Io leggo urban fantasy e devo dire che si questi libri ne ho comprati 2, proprio i primi. Che dire, non mi sono piaciuti, mi sono risultati piuttosto superficiali e poco coinvolgenti. Anch'io preferisco di gran lunga la serie della Gleason, mi piace moltissimo, ma anche quella devo ammettere che ha qualcosa che non va... Invece Io consiglierei la Kenyon è fantastica! Ma in ogni caso, i gusti sono gusti!

    RispondiElimina
  7. Io vado contro corrente..ossia, essendo una scrittrice di romanzi rosa storici e contemporanei, questi sono stati i miei primi libri sui vampiri..e devo dire che sia il telefilm sia i romanzi mi hanno intrigata tantissimo..diciamo che ho avuto una specie di dipendenza (o forse proprio vera dipendenza, alla rincorsa di ogni libro come in stato di astinenza!!!!!!)...quando avrò letto altre scrittrici magari cambierò idea! Per ora li sto semplicemente adorando..

    RispondiElimina
  8. Ciao Collana Rosso Fuoco.

    Io sono d'accordo con te. I libri sono carini da leggere ed anche a me è piaciuto molto il telefilm che ho seguito in inglese ed ora lo rivedo in italiano.
    Forse il telefilm sta addirittura superando i libri, un complimento quindi agli sceneggiatori.

    Saluti. Rachele.

    P.S.: Se vuoi leggere altro sui Vampiri, posso consigliarti di leggere Il Bacio di Mezzanotte di Lara Adrian? E' per 'adulti' ma credo possa piacerti. Prova. Ciao.

    RispondiElimina
  9. Ehm. Ovviamente intendevo Collana Rosso Cuore. Scusa.

    RispondiElimina
  10. Grazie Rachele...

    Me lo segno...se hai altri consigli..dimmeli!!!!!!

    Samanta

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!