KATHLEEN WOODIWISS: la scrittrice che ha rinventato il romanzo rosa storico

Quando, nel luglio dello scorso anno, scoprii che la scrittrice Kathleen Woodiwiss era morta di tumore all’età di 68 anni ( il 6/7/2007), la notizia mi colpì molto perché è a questa scrittrice che devo il mio vero innamoramento per i romanzi rosa ad ambientazione storica. E come me, sono sicura, molte molte altre. Se non contiamo i classici della Austen o delle Bronte e alcuni romanzi di Georgette Heyer, infatti, il vero'momento topico' della mia scoperta di questo sottogenere romantico è stato l’acquisto, tramite Euroclub, del suo romanzo ambientato all'epoca della Conquista Normanna, Il Lupo e la Colomba (The Wolf and The Dove).
So che i pareri delle lettrici sono discordi sulla qualità di questo romanzo, ma per me esso rappresenta il rosa storico per eccellenza ed ha un posto d’onore fra gli Indimenticabili della mia biblioteca romantica. Non mi interessa se non è perfetto, per me è indimenticabile e basta! Questa prima lettura fu infatti una bellissima scoperta; grazie a lui mi appassionai totalmente al genere e la passione continua ancora oggi. Tanti anni sono passati da quella prima lettura, nel frattempo ho anche acquistato e riletto più volte l’originale in inglese e tanti altri romanzi storici sono seguiti, alcuni forse anche più belli e meglio scritti di quello, ma comunque non paragonabili, perché Wulfgar e Aislinn di Darkenwald mi sono rimasti nel cuore come pochi. La storia fra il coraggioso e duro Normanno e la sua fiera prigioniera Sassone ha un posto d’onore non solo nella mia biblioteca ma anche nella mia memoria.
Anche se sono alcuni anni che non rileggo questo romanzo, riesco a ricordarmelo come fosse ieri. So che nel tempo mi innamorerò ancora di tanti altri romanzi e di tanti altri protagonisti, ma...la prima volta non si scorda mai e di questo dolce indelebile ricordo devo ringraziare Kathleen Woodiwiss.
In occasione della scomparsa della Woodiwiss, il New York Times pubblicò questo necrologio sull'autrice che nella sua carriera è riuscita a vendere più di trenta milioni di romanzi e ha praticamente rinventato il romanzo rosa storico.
(Quella che segue è la mia traduzione dell'articolo, per leggere l'originale andate qui. )

Kathleen Woodiwiss, scrittrice, muore a 68 anni

di Magalit Fox (The New York Times , 12 luglio 2007)

Kathleen E. Woodiwiss, scrittrice di romanzi bestseller, considerata da molti la fondatrice del romanzo rosa storico nella sua più moderna ( e carnale) incarnazione, è morta venerdì a Princeton,Minnesota, dove viveva. Aveva 68 anni. La causa è stata il cancro, ci ha detto Carrie Feron, la sua curatrice editoriale presso la Avon Books, che ha pubblicato le edizioni economiche di tutti i romanzi della Woodiwiss.
Con il suo primo romanzo The Flame and the Flower (1972), la Woodiwiss prese un genere conosciuto precedentemente per i suoi volumi scarni, le ambientazioni gotiche e la loro relativa castità e gli conferì peso letterario, prospettiva storica e tanta calda sensualità. (...) Se da un lato i romanzi della Woodiwiss non sempre trovarono riscontro favorevole tra i critici, dall'altro essi riscossero un enorme successo tra i lettori. I suoi 13 romanzi hanno venduto complessivamente più di 36 milioni di copie (...) e il suo nome è stato di frequente sulla lista dei best seller del New York Times. Il suo lavoro ha anche aiutato a segnare la strada per altre note scrittrici del genere, come Rosemary Rogers e Johanna Lindsey. Famosi titoli della Woodiwiss includono Shanna (1977), A Rose in Winter (1982), Come Love a Stranger (1984) and The Reluctant Suitor (2003). Il suo ultimo romanzo, Everlasting, sarà pubblicato in ottobre in brossura dall'editore William Morrow .
II periodi storici e le ambientazioni delle sue storie spaziavano dalla Conquista Normanna alla l'Inghilterra Elisabettiana fino alla Guerra Civile Americana. I suoi personaggi avevano nomi come Adriana, Arabella, Beauregard e Colton. I suoi eroi avevano un' esteriorità rude che nascondeva un cuore tenero. le sue eroine tendevano al virginale, condizione a cui spesso veniva posto rimedio prima della fine del romanzo. Alcune critiche femministe accusarono la Woodiwiss di perpretare lo sterotipo della donna oggetto sottomessa al desiderio maschile. (Le sue eroine, sempre splendide, a volte vengono anche stuprate e alcune alla fine scelgono di sposare i loro stupratori e di vivere felici e contente.) Altre, invece, videro i suoi lavori come una celebrazione del potere sessuale femminile e della capacità di autodeterminazione delle donne.
Le trame della Woodiwiss posso includere, ma non si limitano a, i seguenti elementi: notti scure e tempestose; avvelenamenti e eredità rubate; panciotti, stivaletti e corsetti superflui; neonati scambiati; poveri orfani e parenti senza cuore; matrimoni forzati, errori di persona e segreti di famiglia; pericoli mortali, salvataggi rischiosi e un generoso assortimento di nobiluomini titolati. Ma soprattutto esse includono (qui in un brano da The Flame and the Flower) cose del genere: “Quasi immediatamente lui le fu sopra, costringendola sotto di lui il suo corpo, e sembrava che ogni sua mossa non facesse che incoraggiare il suo intento. I capelli di lei si sciolsero e la loro massa sembrò soffocarla."No!" ansimò. "Lasciatemi stare! Lasciatemi!"Lui scoppiò a ridere e mormorò contro la sua gola: "Oh no, mia piccola sanguinaria. Oh no, non ora."
Kathleen Erin Hogg era nata a Alexandria,Lousiana il 3 giugno 1939. A 17 anni sposò Ross Woodiwiss, un ufficiale dell'aviazione americana. Da bambina la Woodiwiss adorava le storie ma da giovane moglie e madre scoprì la 'la letteratura femminile' dell'epoca insoddisfacente. Così finì per iniziare a lavorare su 'The Flame and the Flower', andando incontro a molti rifiuti da parte di molti editori di edizioni rilegate prima di mandarlo alla Avon che lo fece uscire in una versione economica di 500 pagine. Il matrimonio della Woodiwiss si concluse con un divorzio. Le sopravvivono due figli, Sean e Heath; due sorelle,Evelyn Vanderford e Lynn Feltner e quattro nipoti. Un altro figlio, Dorren è morto il mese scorso.
Durante tutta la sua carriera la Woodiwiss, che si definiva tradizionalista, metteva prontamente in riga quelli che descivevano il suo lavoro come scabroso.
" Mi sento insultata quando imiei romanzi vengono definiti erotici," disse a Publisher weekly nel 1977. " Non penso che la gente che lo dice abbia letto i miei libri. Io credo di scrivere storie d'amore. Con un po' di pepe."

DAL SITO DELL'AUTRICE


Alla Woodiwiss si deve l'invenzione del romanzo rosa storico moderno: nel 1972 scrisse The Flame and the Flower , un immediato successo di vendita da classifica del New York Times, creando così un precedente letterario. The Flame and the Flower rivoluzionò la narrativa tradizionale, presentando un romanzo rosa storico epico con un'eroina forte e scene di sesso appassionate. "Kathleeen E. Woodiwiss è la madre fondatrice del genere storico romantico" dice Carrie Feron, vice presidente e direttore editoriale della William Morrow e della Avon Books, appartenenti a loro volta alla casa editrice HarperCollins. La Feron, che è stata curatrice editoriale della Woodiwiss per 13 anni, aggiunge: " La Avon Books è orgogliosa di essere stata l'unico editore dei suoi libri, sia in edizione economica che in edizione rilegata, per più di trent'anni." La Avon, ancora oggi casa editrice leader del genere romantico, rimane il primo e unico editore dei romanzi della Woodiwiss in edizione economica; la William Morrow, consorella della Avon, pubblica i suoi romanzi in edizone rilegata.

The Flame and the Flower fu rifiutato da agenti ed editori in edizioni rilegate che lo stimarono 'troppo lungo' a causa delle sue 600 pagine. Invece di seguire i consigli delle lettere di rifiuto che la invitavano a riscrivere il romanzo, la Woodiwiss lo sottopose invece a editori di edizioni economiche. Il primo editore della sua lista, Avon, si affrettò a comprarlo e lo fece uscire inizialmente in 500.ooo copie. Il romanzo vendette oltre 2.300.000 copie nei primi quattro anni dalla sua pubblicazione.

Il successo di questo romanzo ispirò un nuovo stile narrativo per i romanzi rosa che si concentrava primariamente sull'ambientzione storica e descriveva la relazione monogama tra un'indifesa eroina e l'eroe che la salvava, anche se era stato lui 'a metterla in pericolo'. I romanzi storici che seguirono il suo esempio presentavano trame più lunghe, personaggi e situazioni più controversi e scene di sesso più intime e appassionate.

" Le sue parole generarono un'incredibile passione fra le lettrici!" nota Carrie Feron (vice presidente e direttore editoriale della Avon).
Julia Quinn concorda: " La Woodiwiss ha portato le donne a leggere. Ha dato loro un'alternativa ai Western e ai polpettoni polizieschi. Quando ero piccola vedevo mia madre e mia nonna leggere con piacere i romanzi d'amore e quando fui fui abbastanza grande da leggerli anch'io, mi sentii come se fossi stata ammessa ad entrare in una confraternita speciale di lettrici donne."
Susan Elizabeth Phillips, autrice di bestseller nella classifica del New York Times, una voce di rilievo nel panorama della letteratura d'intrattenimento femminile, osserva: "Noi tutte dobbiamo a lei le nostre carriere. Lei ci ha aperto le porte del mondo romance come lettrici. Ha creato per noi una carriera da intraprendere."

La pioniera del romanzo rosa storico ha scritto 13 romanzi nel corso di 35 anni, tutti best seller nella classifica del New York Times. L'ultima fatica letteraria di Kathleen E. Woodiwiss, Everlasting (uscito in ottobre 2007) è l'ultimo regalo dell'autrice alle sue fans ", fa notare la Feron.

(Per leggere la versione originale di questo articolo sul sito di Kathleen E. Woodiwiss, vai qui.)



I ROMANZI DI KATHLEEN WOODIWISS


Negli Stati Uniti tutti i libri della Woodiwiss sono stati pubblicati dalla casa editrice AVON. E anche se nella sua carriera la Woodiwiss ha venduto oltre 36 milioni di libri per molti anni essi sono usciti solo in edizione economica. Solo uno dei suoi romanzi più recenti, The Reluctant Suitor (Il Fiore Sbocciato) è uscito in prima edizione in hardback.


(Clicca sulla copertina originale per leggere il blurb inglese e un estratto del romanzo sul sito della Woodiwiss - Per acquistare il romanzo , in italiano o in inglese, da IBS clicca sulla copertina italiana.)



THE FLAME AND THE FLOWER (1972) / Il Fiore e la Fiamma (ed.Sonzogno,1978) - Birmingham Family saga
Londra, 1799. La grande città è pericolosa per la giovane Heather, sola e sperduta, che deve fuggire dopo aver accoltellato lo zio che attentava alla sua innocenza. Si ritrova sulla nave del capitano Brandon Birmingham, che sta per salpare per le colonie americane e le offre di condurla con sé. Il Nuovo Mondo è per Heather la possibilità di ricominciare una vita, ma prima di raggiungerlo dovrà difendersi dalla passione del bel Brandon e dal travolgente sentimento che le ispira.



THE WOLF AND THE DOVE(1974) / Il Lupo e la Colomba (ed. Sonzogno, 1988)

Inghilterra, 1066. La colomba è Aislinn, la bella e fiera figlia del signore di Darkenwald. Il lupo è l'uomo che l'ha fatta prigioniera: Wulfgar, un valoroso guerriero di Guglielmo il Conquistatore. L'unico sentimento che una schiava può provare per il suo padrone è la vendetta...ma fra i due sorge una passione travolgente, che non si fermerà nemmeno davanti a ostacoli che sembrano insormontabili.



SHANNA (1977) / Shanna ( ed. Sonzogno , 1979)

Inghilterra 1750. Shanna Thahern, bellissima figlia di un facoltoso mercante inglese residente in un'isola dei Caraibi, viene mandata dal padre a Londra per un anno con un piano preciso: trovare un marito tra i nobili inglesi ed entrare così finalmente in quel mondo di aristocratici che, nonostante le abbondandti ricchezze, è sempre stato precluso ai Thahern. Ma Shanna non trova nessuno che risponda ai requisiti e, per non venire meno alle disposizioni paterne, pensa bene di risolvere il problema sposando un condannato alla forca, l'affascinante Ruark Beauchamp, che ha nobili natali, ma è accusato di omicidio e quindi condannato a morte. Egli accetta questo matrimonio in cambio di una notte d'amore, ormai certo di finire sul patibolo. Ma il destino decide diversamente. Shanna riparte per le Americhe credendosi vedova, mentre Ruarka Beauchamp viene salvato, venduto come schiavo e imbarcato per le isole del Sud.... Qui, il giovane viene acquistato proprio dai Thahern e, fatalmente i due sposi si ritrovano: lui è lo schiavo, lei la figlia del padrone...



ASHES IN THE WIND (1979) / Come Cenere Nel Vento (ed.Sonzogno, 1981)

New Orleans, 1863. Alaina MacGaren, una bellissima e giovane sudista accusata ingiustamente di tradimento durante la guerra di secessione, per dimostrare la propria innocenza si traveste da ragazzo, e sotto queste vesti incontra Cole Latimer, medico militare. Ma Cole, anche se nordista, è leale e affascinante e ben presto Alaina desidera rivelarsi a lui nella sua vera natura...



A ROSE IN WINTER (1981) /Rosa d'Inverno

( ed.Sonzogno,1983)

Inghilterra, 1792. Il Signore di Saxton è potente, cavalleresco, crudele, appassionato, ricchissimo. Il signore di Saxton cela sempre il suo volto con un cappuccio di cuoio: perché in un incendio è rimasto sfigurato e nessuno riesce a levare lo sguardo su di lui senza ripugnanza e orrore. La tenera, bella Erienne è appena diventata sua moglie, e trema al pensiero dell'intimità che ben presto sarà costretta a concedergli.



COME LOVE A STRANGER (1984) / La Donna del Fiume

( ed.Sonzogno, 1986)

Riva del Mississippi, 1883.Una giovane donna cavalca nella notte, coperta solo da una camicia trasparente. Nella sua memoria una carrozza, uno scontro, il ricordo di essere caduta. E poi più niente, neanche il suo nome. Tra le braccia di Ashton, che sostiene di essere suo marito e la chiama Lierin, si sente protetta e amata, e crede di poter ricominciare la sua vita. Ben presto però giunge un altro uomo, Malcom, che giura di essere il suo vero marito e la chiama Lenore...



SO WORTHY MY LOVE (1989)/ Magnifica Preda

( ed. Sonzogno, 1990)

Inghilterra 1585. Una notte la giovane, bella, pura Elise Radborne viene rapita dalla casa in cui viveva serenamentecon lo zio Edward. Si ritrova in un tetro castello, prigioniera di Maxim Seymor, marchese di Bradbury. Maxim ha molti motivi per odiare la famiglia di Elise e ha tutte le intenzioni di vendicarsi. Ma è un uomo d'onore e affascinante, così la vendetta si trasforma in...



FOREVER IN YOUR EMBRACE (1992)/ Fiori Sulla Neve (ed. Sonzogno, 1993)

Mosca 1620. Synnovea Zenkovna, una giovane contessina russa, protetta dello Zar, e Tyrone Rycroft, un giovane e affascinante ufficiale inglese: un amore che sembra perfetto ed eterno, ma non tutto va come previsto... Complotti e amore alla corte dello Zar. Una vicenda di intrighi, colpi di scena, inganni.




"The Kiss" in MARRIED AT MIDNIGHT(1996) (questa raccolta non è stata ancora edita in Italia) - Birmingham Family saga

Four brides, four beginnings...for stories of romance from the incomparable KATHLEEN E. WOODIWISS, and JO BEVERLEY, TANYA ANNE CROSBY, and SAMANTHA JAMES .

Celebrate the glorious, magical moment of new beginnings with for uncertain couples joined by a passionate promise--and surprised by unforeseen love.

MARRIED AT MIDNIGHT by KATHLEEN E. WOODIWISS
The wedding of Jeff Birmingham of THE FLAME AND THE FLOWER and his new bride Raelynn inflames the jealous ire of a determined rival. . .
MARRIED AT MIDNIGHT by JO BEVERLEY
A woman abandoned on the battlefield discovers that dreams can come true when an honorable commanding officer gallantly offers his name. . .
MARRIED AT MIDNIGHT byTANYA ANNE CROSBY
A rebellious heiress who must wed by the stroke of midnight learns that a twist of fate has fulfilled her heart's deepest desire. . .
MARRIED AT MIDNIGHT by SAMANTHA JAMES
A young woman's reckless scheme to defy her father's ultimatum leads to a hasty union and unexpected passion. . .


PETALS ON THE RIVER (1997)/ Petali Sull'Acqua ( ed. Sinzogno, 1999)

Irlanda, 1747. Una giovane accusata ingiustamente di furto fugge su una nave negriera diretta in Virginia. Comprata come schiava da un gentiluomo inglese che la conduce in un'incantata residenza nei boschi, l'ardente diciottenne dagli occhi di smeraldo non sa resistere a quel suo enigmatico e generoso 'padrone'. Ma un'oscura minaccia si addensa all'orizzonte, un'altra nave solca l'oceano spinta da un vento di vendetta e di passione.



THE ELUSIVE FLAME (1998) / Cuori in Tempesta (ed. Sonzogno, 2000) - Birmingham Family saga

Porto di Londra, ottobre 1825. Il coraggioso capitano Beauregard accoglie sulla sua nave in rotta per l'America la bellissima Cerynise, in fuga da un uomo senza scrupoli che vuole farle del male. Tra loro nasce un sentimento irresistibile, ma ben presto pericolosi segreti, nemici ostinati e violente tempeste infurieranno sull'oceano e dentro i loro cuori, mentre l'amore rischia d'infrangersi contro i marosi di un destino avverso.


A SEASON BEYOND A KISS (2000) / Una Stagione Ardente

( ed. Sonzogno, 2001) - Birmingham Family saga

Inghilterra, primi dell'Ottocento. Di famiglia nobile caduta in disgrazia, Raelynn Barrett decide di imbarcarsi per l'America, la terra delle opportunità. Sogna un futuro migliore, invece andrebbe incontro a un triste destino se non intervenisse Jeff Birmingham, aitante e ricco uomo d'affari di Charleston. Innamorata del suo salvatore con passione, Raelynn è felice nel porto sicuro delle sue braccia, ma un infido nemico trama nell'ombra per allontanarli l'uno dall'altra...



THE RELUCTANT SUITOR (2002) / Il Fiore Sbocciato ( ed. Sonzogno, 2003)

Lady Adriana Sutton è da sempre innamorata di Colton Wyndham al quale è stata promessa in matrimonio sin da ragazzina. Colton però, insofferente alle imposizioni paterne, parte improvvisamente per arruolarsi come ufficiale nell'esercito inglese impegnato nella guerra contro Napoleone. Al suo ritorno il suo cuore comincerà a cedere ad Adriana, divenuta una donna dalla bellezza e dalla vivacità straordinarie. Ma un segreto del suo passato e la comparsa di un rivale invidioso rischieranno di allontanare Adriana dalle sue braccia...


EVERLASTING (2007) / Per Sempre (ed. Sonzogno, 2008)

Nell’Inghilterra del XII secolo non c’è gentiluomo scapolo che non aspiri alla mano di Abrielle di Harrington, una giovane dalla bellezza pura e sfolgorante, nota per l’arguta intelligenza e i nobili natali. Ma i numerosi pretendenti svaniscono come neve al sole quando a Vachel de Gerard, il suo amato patrigno tornato dalle Crociate, vengono negati il titolo nobiliare e i possedimenti promessi. Adesso Abrielle e i suoi cari sono ridotti in rovina, e c’è solo un modo per riportare la famiglia agli onori che le spettano: accettare il matrimonio con Desmond de Marlé, un bieco individuo che vuole farla sua dopo avere, si dice, ucciso le prime due mogli. Con la morte nel cuore, e la tristezza che la rende ancora più bella, la giovane si appresta a sacrificare la propria virtù a un furfante che teme e detesta. Al banchetto di nozze la novella sposa rivede l’avvenente Raven Seabern, emissario del re di Scozia, che tempo prima l’aveva salvata da un tentativo di stupro. Fin dal momento in cui i loro occhi si incontrano l’attrazione fra i due è irresistibile, ma il destino è loro avverso perché ormai Abrielle è legata per sempre a un mostro… che ben presto però paga le sue tante malefatte con la vita. Abrielle, vedova e ricca, ora è l’ambita preda di tanti, nobili o meno, che anelano a impossessarsi dei suoi beni. E Raven è sempre al suo fianco, pronto a intervenire in sua difesa. Fino a sposarla per salvarla dalla vendetta dei famigliari di de Marlé. Per amore o convenienza? Nonostante il sentimento travolgente che prova, la giovane, sospettosa e impaurita, ancora non si fida completamente di lui e non gli si concede. Altre terribili prove attendono i due sposi prima che possano confessarsi reciproco amore…





THE WOLF AND THE DOVE...il primo historical romance non si scorda mai!


Okay, a voler essere proprio precisi TWATD non è stato il primo romanzo rosa a sfondo storico che ho letto. I deliziosi romanzi di Georgette Heyer ( quelli dell'edizione rilegata Mondadori, con quelle belle copertine con le illustrazioni che ricreavano così bene l'atmosfera Regency o Georgiana) sono venuti prima, ma dopo quelli per un po' di tempo non avevo più letto nessun rosa storico. Poi mi sono iscritta a Euroclub e uno dei primi libri che acquistai fu proprio questo e...fu amore a prima...lettura! (E tante altre ne seguirono da quella volta.) Questa romanzo mi fece entrare nell'affascinate mondo dell'Inghilterra del XI° secolo, quella appena conquistata ( dopo la famosa battaglia di Hastings del 1066) dalle truppe del duca Guglielmo di Normandia. Un backdrop storico davvero irresistibile!... e poi c'erano questi due protagonisti: lui, Wulfgar, uno dei migliori guerrieri di Guglielmo, che per il suo valoroso impegno nella conquista dell'Inghilterra riceve in dono dal suo signore il castello di Darkenwald. Lei, Aislinn, la fiera figlia di un 'importante famiglia sassone , costretta ad assistere alla infame morte del padre per mano normanna, alla confisca del castello che era la sua casa e a vedere anche se stessa ridotta in schiavitù dal nemico normanno. Due mondi, due culture, che prima si scontrano, ma poi si incontrano e si fondono...proprio come accadde storicamente fra Sassoni e Normanni.Dopo tanti anni conservo quella copia del romanzo ancora gelosamente nella mia libreria! A quella è seguita diversi anni dopo quella in versione originale . E dopo tanto tempo che non lo rileggo la storie e i suoi personaggi sono ancora vividissimi nella mia memoria. Forse nessun altro romanzo mi è rimasto così bene impresso come questo, nessun altro romanzo si fa così difficilmente dimenticare...davvero il primo historical non si scorda mai!


Il famoso sito di romance reviews ALL ABOUT ROMANCE ha assegnato a THE WOLF AND THE DOVE (Il Lupo e la Colomba) il titolo di D.I.K.( Desert Isle Keeper), solitamente assegnato dal sito ai romanzi che rappresentano il meglio del genere romance . Su questa scelta non posso che essere daccordo. Ecco, qui di seguito, la traduzione della recensione che AAR dedicò al romanzo in occasione della sua riedizione del 1999. L'originale era del 1974, la traduzione italiana risale invece al 1988.


(Per leggere la versione originale della recensione, vai qui.)

The Wolf and the Dove è una vera e propria sfida ai confini fra amore e guerra e ci prova che la linea che distingue il conquistatore dal conquistato è sottilissima.

Il guerriero normanno Wulfgar riesce ad avere facilmente la meglio sull'usurpatore Ragnor e ad imporre la sua autorità su Darkenwald e sulla bella che possiede un coraggio provocante. Coraggio che crede di aver visto raramente anche in altri uomini. Per diventare il vero signore di Darkenwald egli deve riuscire a conquistare il rispetto della gente della cittadina , ma per poterlo fare, capisce che deve affidarsi alla forza e alla saggezza di Aislinn.

Lady Aislinn sa che l'unico modo perchè Darkenwald riesca a sopravvivere alle devastazioni della guerra è che lei interceda a favore della sua gente presso il vincitore Normanno. Questa causa comune comincia a farli avvicinare. Ma proprio quando sembra che la pace sia tornata a Darkenwald, il padre e la sorellastra di Wulfgar, Gwynneth, fanno la loro comparsa. L'arrivo di questi due porterà alla luce il segreto straziante che ha ossessionato Wulfgar per quasi tutta la sua vita e che darà a Aislinn le armi per riuscire forse a conquistare il suo cuore.

A peggiorare la situazione, il crudele Ragnor sfida Wulfgar per avere Lady Aislinn e le terre di Darkenwald. Quando Wulfgar ha la meglio su Ragnor, la coppia ritorna a Darkenwald ed inizia con fatica a cercare di portare avanti una vita insieme. Ma la gelosia è una cattiva bestia e c'è chi è invidioso del loro amore e del loro spirito.

Insieme, essi riescono a combattere il male per poter trovare felicità per se stessi e per la loro gente.

Wulfgar rappresenta una superba fusione di tutto quello che esaspera ma allo stesso tempo affascina una donna. Forte, sicuro, attraente nonostante la cicatrice che gli segna una guancia, la sua arroganza è sexy,ma mai crudele ed è sempre giusto. Wulfgar è un uomo nato dai sogni delle donne!

Aislinn of Darkenwald teme solo una cosa....Dio stesso. Finchè, cioè, non incontra Wulfgar e il suo cuore è messo a serio rischio.

In un istante, come quello che c'è fra vita e morte, Aislinn si ritrova in prima persona a subire le conseguenze della guerra e la cosa non le piace. Orgogliosa e bellissima, con lunghi capelli rosso dorati che le arrivano alla vita, Aislinn è attratta innegabilmente dall'integrità di Wulfgar e dalla bruna bellezza del suo viso.

E Wulfgar, date le sue umili origini, è attratto dalla bellezza e dallo spirito della nobildonna. Aislinn è la donna che tutte noi vorremmo essere. Non tanto per la sua bellezza, quanto per il suo spirito.

The Wolf and the Dove mi ha affascinato dalla prima all'ultima pagina. Non ho dubbi che Kathleen Woodiwiss quando scrisse questo romanzo aprì la strada a tutte le altre autrici di romanzi rosa storici che la seguirono. Penso che ciò sia dovuto al modo brillante in cui riesce a rendere i suoi personaggi vivi e palpitanti. Forse ha anche uguale importanza il fatto che il tocco poetico della sua scrittura riesca a spazzare via il mondo contingente e a tenere la lettrice prigioniera del passato. Avevo solo sedicianni la prima volta che lessi questo libro, troppo giovane per sapere che avrei voluto scrivere. Ma più tardi, quando iniziai a scrivere, questo romanzo mi tornò in mente. Tutte noi abbiamo sogni e speranze. Io spero di poter prima o poi arrivare ad avere la stessa capacità che aveva la Woodiwiss di creare una storia e forse di diventare, come lei ,la prima a scrivere di una diversa epoca storica. -- Lynn Errick


Sei anche tu una fan di Kathleen Woodiwiss o lo sei stata? Cosa pensi dei suoi romanzi? Quali hai letto? Quali ti sono piaciuti? Cosa la distingue dalle altre autrici? Lascia un commento.


43 commenti:

  1. Bellissimo questo post, veramente complimenti! Personalmente il libro più bello che ho letto di KEW è Come cenere nel vento.
    Lei è stata e sempre rimarrà la miglior scrittrici di romance storici!

    RispondiElimina
  2. Ho letto "La rosa d'inverno" ed ho subito acquistato quasi tutti i suoi romanzi ed. sonzogno (purtroppo, sono ancora in un enorme pila di libri da leggere, causa mancanza di tempo!) Sicuramente, un'autrice con la A maiuscola, in grado di catturare generazioni intere di lettrici.

    RispondiElimina
  3. E' proprio vero che il primo romance non si scorda mai! Per me è stato Magnifica Presa della Woodiwiss e mi ha aperto le porte di un mondo fantastico! e ora molti anni da quella "prima volta" e dopo diverse centinaia di romance letti e diverse autrici conosciute e apprezzate, lei è quella che conserva un posto speciale nel mio cuore (oltre che nella libreria)
    Baci Agata

    RispondiElimina
  4. Ho tutti i suoi romanzi tranne l'ultimo, Per sempre. I miei preferiti tra i suoi lavori sono: Petali sull'acqua, Magnifica preda e Il lupo e la colomba.

    RispondiElimina
  5. Grazie Monica,Fairy,Aghi e Weirde!
    Mi fa piacere che anche a voi piaccia ricordare questa importantissima autrice, che forse negli ultimi anni on ha dato del suo meglio ma che in passato ha saputo regalarci moneti di sogno come piacciono a noi!

    Baci
    Francy

    RispondiElimina
  6. che dire un post bellissimo, io ho letto tutti i libri che hai menzionato, meno l'ultimo che è uscito, ce li ho tutti, meno il lupo e la colomba che mi era stato prestato, leggendo le trame dei vari libri mi è venuto voglia di rileggerli, perchè è passato cosi tanto tempo da quando li ho letti che una rinfrescatina non farebbe male.
    Ciao Graziella

    RispondiElimina
  7. Ciao Graziella, se veramente questo post ti ha messo voglia di rileggere i romanzi della Woodiwiss ho raggiunto il mio scopo! Grazie! E visto che proprio 'Il Lupo e la Colomba' è quello che ti manca...cosa stai aspettando?! Un romanzo splendido da mettere nella valigia delle vacanze! Mi saprai dire....

    Francy

    RispondiElimina
  8. Ciao e complimenti per il tuo bel e interessante post sulla Woodiwiss.E' proprio con questa autrice che ho scoperto il romanzo rosa ed è stato amore a prima vista. Ho letto quasi tutti i suoi romanzi. Quello che ho amato di più e che rileggo ancora con passione è "Il lupo e la colomba".
    PATTY

    RispondiElimina
  9. Cara Patty, su questo sono davvero daccordo con te, 'Il Lupo e la Colomba'è decisamente un indimenticabile!
    Fammi poi sapere la tua opinione su 'Per Sempre', eh? So che alcune Roselle l'hanno già bocciato!

    Francy

    RispondiElimina
  10. Anch'io mi sono avvicinata al mondo dei romance storici grazia a KEW! l'ho scoperta per caso in libreria alcuni anni fa, quando ha cominciato a essere pubblicata da Sonzogno. In meno di un anno ho letto tutti i suoi libri, ma i miei preferiti restano Il fiore e la fiamma, Come cenere al vento e Rosa d'inverno. Anche a me manca ancora Per sempre, ma leggendo i vari commenti negativi aspetto a comprarlo.
    Per quanto ora le mie autrici preferite siano altre, KEW avr' sempre un posto nel mio cuore!

    RispondiElimina
  11. Ciao Vale-Gi, senza dubbio La Woodiwiss rimarrà sempre una 'pietra migliare' della narrativa rosa contemporane. Certi atteggiamenti, certe situazioni presenti nei suoi romanzi sono forse un po' datati, ma ciononostate le sue storie continuano a essere lette da milioni di nuove lettrici nel mondo. Segno che sono diventati dei 'classici'.
    Non so per quale altra nuova autrice di historical romance si potrà dire lo stesso da qui a ventanni.

    Francy

    RispondiElimina
  12. ho letto e riletto più volte tutti i suoi
    libri, Shanna è stato il primo e poi ho comprato tutti gli altri -
    e continuerò a rileggerli -
    c'è speranza che traducano in italiano "The Kiss" in MARRIED AT MIDNIGHT(1996)?

    RispondiElimina
  13. Cara Anonima...ma chi sei?...non so dirti se tradurranno mai il romanzo di cui mi chiedi, soprattutto perchè anche se è uscito un bel po' di anni fa, non è ancora stato preso in considerazione. Non hai mai pensato di provare a leggerlo in lingua originale? Se con l'inglese un po' te la cavi, all'inzio forse ti può sembrare ostico ma man mano che procedi nella lettura tutto diventa più semplice! Pensaci!
    Oppure manda una mail al servizio lettori della Sonzogno ( l'editore italiano) ed informati se hannop rogetti futuri per i romanzi di quest'autrice.
    Ciao.
    Francy

    RispondiElimina
  14. Salve sono nuova per il blog, che è tra quelli che preferisco tra i romance, molto accurato nei testi. Adoro fino alla mania i romanzi storici che, ma guarda un po', ho scoperto con Shanna della mia amatissima KEW. Li ho tutti tranne l'ultimo e quello inedito in italiano, anche perché non so se riesco a leggere in inglese,ma mi sa che ci proverò, mi mancano le atmosfere originali che a volte la traduzione e i tagli in italiano penalizzano. I miei preferiti sono Shanna, Il fiore e la fiamma, Come cenere nel vento per l'accuratezza delle descrizioni (infatti sono i più lunghi) e Il lupo e la colomba perché adoro il medievale.
    Ancora complimenti per il blog e a presto.
    Lucia

    RispondiElimina
  15. Lucia,benvenuta e grazie per i complimenti!
    Spero che continuerai a seguirci.Come non amare la KEW che ha tenuto così tante di noi 'a battesimo' per quanto riguarda i romanzi storici? 'Il Lupo e la colomba' è ancora il mio medievale tipo e anche se forse in questi anni i miei gusti sono un po' cambiati in fatto di romance,anche perchè nel frattempo ne ho letti tantissimi e molte tematiche sono un po' trite e ritrite ormai,bisogna pensare che lei è stata una pioniera per un certo tipo di romanzo e per questo è giusto che venga ricordata.

    Io ti consiglierei di provare senz'altro a leggere il suo ultimo romanzo in inglese e vedrai che se ci cominci a prendere un po' la mano dopo sarà sempre più facile!

    Francy

    RispondiElimina
  16. ciao!! mi chiamo Emanuela e ho conosciuto la KEW per caso...mi regalarano "IL LUPO E LA COLOMBA" all'età di 14 anni...l'avrò letto 5 volte nella mia vita e altrettante volte tutti i suoi libri che sucessivamente ho acquistato su ordinzione.
    All'inizio fui fortunata anche trovando le edizione economiche..ma quando arrivai alle sue uscite attuali non mi fermai davanti a niente.pur di leggere i suoi capolavori per me non c'era prezzo...e sprattutto per la lettura in genere...per un buon libro..non c'è mai prezzo troppo alto! consiglio a tutte e dico anche tutti perchè non vedo solo romanticherie...vedo tanta storia reale vissuta...e un uomo che imparerebbe a leggere un romanzo del genere avrebe solo da imparare!
    grazie alla gestrice di questo blog...mi ha permesso di far un tuffo nei ricordi più dolci della mia adolescenza...e oggi a 25 anni...sono qui ad informarmi dell'ultimo romanzo uscito..che ho trovato grazie a te!
    ciao e buona lettura a tutti.

    RispondiElimina
  17. Ciao Emanuela, grazie del tuo bel commento, che in parte descrive un'eperienza che accomuna molte romance fans italiane...aver iniziato ad amare i romanzi rosa storici grazie ai libri della Woodiwiss pubblicati da Sonzogno e Euroclub! Una vera pioniera del nuovo historical romance! La ricorderemo sempre.

    Spero che oltre alla Woodiwiss ti piaciano anche altre autrici. Torna a trovarci.
    Francy

    RispondiElimina
  18. E' con profonda tristezza che apprendo della scomparsa della mia scrittrice preferita. Ho iniziato ad amare i romanzi rosa storici, soprattutto quelli medievali, che colleziono, leggendo Il Lupo e la Colomba rimasto nel tempo il mio preferito (l'ho riletto almeno quattro volte). Ho tutti i suoi romanzi e mi rattrista sapere che non potrò più avere il piacere di leggerne di nuovi. Ero appunto alla ricerca quando ho scoperto questo blog ed è' stato bello, nel leggere i commenti, condividere le mie stesse emozioni. Vi ringrazio. La Woodiwiss sarà sempre nel mio cuore.
    Loriana 24.09.2009

    RispondiElimina
  19. Cara Loriana adesso che ci hai scoperto spero che tornerai a trovarci. Potresti trovare consigli di lettura anche per altre autrici che potrebbero piacerti. La Woodiwiss però a noi rimane nel cuore!

    Ciao.
    Francy

    RispondiElimina
  20. Salve a tutte!ho 20 anni ed ho appena scoperto qsto fantastico blog!!faccio i miei migliori complimenti a chi lo gestisce e l'ha creato....
    Ovviamente ho trovato il blog tramite la ricerca che volevo fare su K.E.W.visto ke kome tutte voi anch'io sn stata colpita da qsto genere d romanzi ma l'aver appreso ke purtroppo la scrittrice è scoparsa m ha arrecato molto dispiacere..anhe per qsto spero ke qsto blog possa guidarmi nel corso delle letture ke piu' mi appassioneranno...!!! ^^ Avendo tuttore un esperienza diretta con un blog(di genere diverso da qsto ovviamente)spero di aver fatto anche qsta volta la scelta giusta!! ^^ un bacione emy

    RispondiElimina
  21. EMY, benvenuta! Se sei appassionata a questo geneer di letture hai decisamente trovato il posto che fa per te, perchè questo blog è dedicato alla letteratura romantica d'evasione, di cui la Woodiwiss è stata ( ed è nonostante la sua prematura scomparsa) una regina incontrastata. Spero tornerai a trovarci, il nostro gruppo diventa di giorno in giorno più cospicuo e ...siamo anceh su Facebook!

    Un caro saluto.
    Francy

    RispondiElimina
  22. sono una grandissima fan di Kathleen E. Woodwiss, è la mia scrittrice preferita. il mio libro preferito è Rosa d'inverno. è una storia bellissima e divertente, il mix di ironia, amore, battagli è appassionante e io non posso far altro che complimentarmi con la bravissima autice, desidero molto chiacchierare con lei e aspetto con ansia il suo prossimo libro, li ho letti tutti a parte per sempre e esorto chi non li ha ancora letti a farlo, perchè solo meravigliosi, ringrazio Katleen perchè quando sono giù mi immergo nella lettura e torno subito a ridere.
    con stima, simpatia e affetto R.S.

    RispondiElimina
  23. Ciao Susy, la tua stima per la Woodiwiss è simile a quella di moltissime lettrici rosa che hanno spesso iniziato a leggere i romanzi rosa storici proprio partendo dai suoi.

    Forse non hai letto questo post dall'inizio, ma mi spiace doverti dire che purtroppo la 'regina del romanzo storico'è morta per un tumore nel 2008, e il suo ultimo romanzo è stato pubblicato postumo. Tuttavia le ristampe dei suoi famosi romanzi degli anni '80 e '90 continuano a essere ristampati. Sarà sempre nei nostri cuori!

    Francy

    RispondiElimina
  24. Ciao sono una ragazza di 16 anni,il primo libro di Kathleen che ho letto, proprio qst'estate, è stato Il fiore e la fiamma. Mi ha colpito tantissimo,l'ho trovato un capolavoro e mi ha portato a leggere altri successi della Woodwiss, tra cui Rosa d'inverno ,Cuori in tempesta,Magnifica preda,La donna del fiume.Finora i miei preferti sono Rosa D'inverno e Il fiore ela fiamma..in più ho appena iniziato Come cenere al vento.Il suo modo di scrivere mi è entrato nel cuore ed ogni volta provo emozioni indescrivibili..grazie Kathleen,non ti dimenticherò mai!!

    RispondiElimina
  25. Cara sedicenne ( ma come ti chiami?), benvenuta! Anch'io ricordo di essermi appassionata ai romanzi della Woodiwiss quando avevo più o meno la tua età e IL LUPO E LA COLOMBA è ancora oggi sul ripiano d'onore della mia libreria sia in italiano 8l'edizione originale Euroclub di tantia nni fa) che in inglese! Gli anni sono passati ma certi primi amori non si scordano mai e mi fa molto piacere che tu ci abbia lasciato la tua testimonianza. spero tornerai a trovarci!

    Francy

    RispondiElimina
  26. blog stupendo! sono innamorata come voi di questa favolosa scrittrice che non morirà mai! ho 18 anni e a marzo di quest'anno ho scoperto tra i libri di mia madre petali sull'acqua..e sono subito andta ad ordinarli tutti!!! devo ancora leggerne 3 perchè non sono ancora arrivati in libreria e non aspetto altro che sognare ancora con le sue meravigliose storie!! i libri che mi sono piaciuti di più sono stati petali sull'acqua, come cenere nel vento e ovviamente IL LUPO E LA COLOMBA che ho letto 3 volte! però quando avrò letto anche questi tre libri, che so già che saranno meravigliosi, non so più che autrice leggere! certo sarà difficile eguagliare Kathleen!! visto che condividiamo questa passine hai qualcosa da consigliarmi?? grazie mille!! buona lettura a tutte! :) ALICE

    RispondiElimina
  27. Ciao e benvenuta Alice! Mi fa piacere che la nostra biblioteca romantica ti piaccia. Tutte noi (o quasi) amanti dell'historical romance abbiamo letto 'la regina' Kathleen Woodiwiss e molti suoi libri rimangono nei nostri ricordi come capisaldi di questo genere. Un genere che però nel tempo si è evoluto. Le eroine nei romanzi rosa storici di oggi sono meno 'prede' e più intraprendenti. E gli eroi meno 'uomini che non devono chiedere mai' e più psicologicamente sfaccettati. Quando avrai finito di leggere i romanzi della Woodiwiss, potrai forse trovare storie simili nei romanzi delle Lowell o della Colter che sono pubblicati da Euroclub ( però per acquistarli come forse sai bisogna essere iscritti al club del libro). In ogni caso sia la collana de I Romanzi Mondadori che quella della Harlequin Mondadori che escono in edicola, pubblicano romanzi di nuove autrici di rosa storici, soprattutto americane, che sono spesso davvero molto belli e ben scritti. Se continuerai a seguirci, sono sicura che troverai ispirazione per le tue prossime letture oltre alla Woodiwiss.

    Francy

    RispondiElimina
  28. grazie mille per i consigli sei gentilissima! li seguirò sicuramente, speriamo che mi "rapiscano" anche loro :) ti farò sapere! un bacio. ALICE

    RispondiElimina
  29. Ciao Francy grazie del benvenuto!! io sono Sissi :) è stato un piacere lasciare una mia testimonianza..Kathleen merita questo ed altro!!!Ho riletto x 2 volte Rosa D'inverno e Il fiore e la fiamma ora mi sono rimasti solo Shanna e mi incuriosisce anche Il Fiore sbocciato..qualcuno l'ha letto?? è bello?? un bacio =)

    RispondiElimina
  30. Ciao Sissi! io il Fiore sbocciato non l'ho mai letto , però in giro le recensioni sembrano parlarne bene, quindi direi di farti guidare dal tuo istinto e leggerlo, anche se quelli che hai già letto sono ormai dei 'classici' della letteratura rosa!
    Ciao
    Francy

    RispondiElimina
  31. Ho letto rosa d'inverno a 14 anni e per me è un indimenticabile..Dio quanto l'ho amato!!! ora ho tutti i libri della woodiwiss..lo so cheè tardi ma fiore sbocciato non è degno di questa autrice..è banale, insulso e petulante.

    RispondiElimina
  32. Il primo libro della Woodiwiss che ho letto è stato Shanna era di mia madre l'aveva portato con se quando era venuta dalla sua città natale e se lo era dimenticato in scatola in cantina, bhe che dire l'ho iniziato a leggere e me ne sono innamorata e adesso li sto comprando tutti =D

    RispondiElimina
  33. Ciao a tutti,ho scoperto questa stupenda scrittrice,capace come poche di farti sognare ad ogni sua frase,a 16 anni. In maniera casuale mi capito' per mano questo libro polveroso che era stato di mia madre,questo libro era Shanna.L'ho amato alla follia cosi' appena finito ne ho subito letto un altro:Il fiore e la fiamma,che dire li ho nel cuore e anche se ne ho letti altri, sempre con molto trasporto, questi due rimangano i miei preferiti per personaggi,storia ed emozioni che mi suscitano

    RispondiElimina
  34. Ciao a tutte ho appena scoperto questo blog e non so ancora muovermi bene, ma trovando questo post penso che lo amerò di certo! Io adoro la Woodiwiss l'ho scoperta per caso in biblioteca con per sempre e da li nel giro di pochi mesi ho letto quasi tutti i suoi romanzi! Penso sia fantastica ha un modo così chiaro e semplice di scrivere e ambientare le varie storie nelle varie epoche che fa venir voglia di vivere coni suoi personaggi! I miei preferiti sono in Assoluto Shanna e Il lupo e la colombal avrò letti cinque volte minimo entrambi e diseguito talmente mi hanno appasionata!

    Vorrei però chiedervi un favore.. essendo nuova in questo ambito oltre alla Woodiwiss non conosco nessun altra autrice di questo genere :(( potreste indicarmi qualche titolo o qualche nome.. possibilmente con uno stile simile a quello della Woodiwiss?

    RispondiElimina
  35. Ciao Susan, benvenuta fra noi! Vedrai che se scorri il blog e cerchi nella banda laterale di sinistra o l'archivio dei post ( con menu a tendina) o gli argomenti trattati potrai trovare un sacco di temi che sono sicura ti interesseranno.
    La Woodiwiss è stata per anni la regina del romance storico, però ti dirò che il suo modo di scrivere ha connotato questo genere di romance soprattutto negli anni '80 e '90. Adesso le storie sono scritte in modo diverso, non dico meglio, ma diverso. Altri autrici che ti possono piacere e che per certi aspetti sono simili alla Woodiwiss sono la Garwood o la Mason , entrambe pubblicate da Euroclub/Mondolibri ( vedi anche sito online). Ma se cerchi in edicola tra i libri pubblicati nella collana I Romanzi Mondadori e quelli Harlequin Mondadori I Grandi Romanzi Storici, vedrai che potrai trovere romanzi scritti da autrici valide. Posso darti un consiglio? Se leggi gli ebook cerca su Amazon.it l'ebook UN UOMO DA ODIARE dell'italiana Miriam Formenti, ambientato in Italia, in epoca medievale, sono sicuro che ti piacerà. Di questa ripubblicazione ne parleremo tra qualche giorno anche sul blog, continua a seguirci.

    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. meniconi manuela22/07/13, 22:04

      il primo libro che ho letto è stato SHANNA ed è stato amore a prima vista poi quando ho letto IL LUPO E LA COLOMBA non l'ho più tradita ho tutti i suoi romanzi fino all'ultimo dal titolo emblematico PER SEMPRE e così che resterà nei cuori di chi ha amato leggere le sue storie

      Elimina
  36. fatima chouhani09/03/14, 08:04

    Ho letto molti libri di kathleen,"la stagione ardente","il fiore sbocciato","il lupo e la colomba","la rosa d'inverno","petali sull'aqua","magnifica preda", "il fiore e la fiamma", e sinceranmente sono magnifici mi attirani talmente tanto che ormai leggo solo quelki


    RispondiElimina
  37. ho letto tutti i suoi libri e dal giorno che ho comprato il primo poi in seguito ho comprato tutta la serie.I piu' belli a mio parere sono cinque il lupo e la colomba e'il primo in classifica,poi c'e'rosa d'inverno,come cenere nel vento,shanna e magnifica preda.questi per me sono i migliori in assoluto,senza togliere niente agli altri naturalmente.Questa scrittrice ha un modo di scrivere che sembra poesia..... e grazie a li mi sono appassionata a questo genere che adoro.

    RispondiElimina
  38. Nella mia lingua non e ancora arrivato nesun libra di Kathleen poro io ho letto in vosta lingua ,"La stagione ardente","Il lupo e la colomba", "Petali sull'aqua","Magnifica preda", "Il fiore e la fiamma", "Shanna", "Cuori in tempesta", "La donna del fiume", il primo e stato "il fiore e la fiamma" un regalo di mia madre, e mi e piacciuto cisi tanto che l'ho letto diverse volte. Adesso mia sorella mi comprera due o tre altri finche li leggero tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Viola Aliaj! Non trovi che leggere libri in una lingua aiuti ad impararla meglio? Di che nazionalità sei a proposito? CIAO!

      Elimina
    2. Grazie, io sono albanese, la lingua italiana l'ho imparato da sola e non a scuola, e ora sono in grado di leggere libri.

      Elimina
  39. Ciao!!! sapete che prima di leggere un libro ....controllo sempre il vostro blog per le trame e le vostre opinioni in merito....e fino ad ora non ho sbagliato.
    Mi sono imbattuta in KATHLEEN WOODIWISS...e che dire amo questa autrice, ho letto il lupo e la colomba , rosa d'inverno e il fiore e la fiamma (il mio preferito....il fascino del capitano o in altri libri il "pirata" mi coinvolge sempre).
    Quindi complimenti per il bel lavoro che fate. baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ilenia, commenti come il tuo ci fanno gonfiare come tacchinelle! Perchè quello che facciamo lo facciamo proprio perchè altre lettrici come noi possono leggere libri che vale la pena leggere. La Woodiwiss è una regina del romanzo storico e chi legge romance non può non aver letto nulla di lei! Baci anceh a te.
      Francy

      Elimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!